Oddo, Sebastiani, Civitarese – Se son “rosa” FIORILLeranno
14/11/2020
Rogo delle auto: condanna confermata
14/11/2020

TUTTI (GLI “UOMINI” DE)I PRESIDENTI: MARINELLI, OLIVERI, DI LENA, CALDORA, FEDELE, SEBASTIANI. E Pavanati?

Giuseppe DE CECCO e Deborah CALDORA

Vincenzo MARINELLI (Presidente 1980-1986, oggi Presidente onorario):

“SEBASTIANI venderà solo a gente seria. Ha sempre svolto il compito con entusiasmo e dedizione; per me sarà dura trovare un’alternativa migliore. Le offese alla lunga logorano: Daniele è stimato ovunque, ma non a Pescara. purtroppo nessuno è profeta in patria. In ogni caso, se ne andrà solo se troverà interlocutori seri”.

Antonio OLIVERI (già Vice-Presidente, in Società dal 1987 al 1989 e dal 1991 al 2004, genero del defunto ex Presidente Pietro SCIBILIA):

“Se SEBASTIANI ha maturato la volontà di vendere si è rotto qualcosa. In ogni caso, Daniele cederà la società solo a persone affidabili. I potenziali acquirenti non so chi siano. Succede spesso che, quando sei dentro, incassi le critiche: se vai via c’è la possibilità di essere rimpianto; non escludo che possa capitare anche con Daniele. Per me non è il momento di rientrare: il calcio sta vivendo il periodo più difficile degli ultimi 50 anni. Senza pubblico e pubblicità la situazione è pesante”.

Alberto DI LENA (Presidente 1989-90):

“Un cambio di proprietà è fisiologico, anche se a me è piaciuta la gestione di SEBASTIANI. Le critiche possono spingerti al disimpegno, però incidono maggiormente gli sforzi sia economici sia fisici”.

Franco FEDELE (Presidente 1990-91):

“Conosco bene SEBASTIANI. Venderà solo a gente che darà continuità al suo progetto. Dopo nove anni di presidenza, arriva il momento in cui si può dire basta e le contestazioni che ha ricevuto possono influire. Magari tornerà a una vita più serena, visto quanto è dura quella di Presidente di una Società di calcio. Daniele ha svolto un ottimo lavoro costruendo sempre squadre competitive: anche quest’anno la rosa è buona; magari non da primissimi posti, ma potrà darci delle belle soddisfazioni”.

Deborah CALDORA (Presidente 2009-2010):

“SEBASTIANI ha una responsabilità non indifferente e fa bene a chiedere garanzie. Le tante critiche non penso influiscano sulla volontà di disimpegnarsi. Più che altro, fare il Presidente è stressante. Daniele è nel Pescara da tanti anni e gli va riconosciuto di aver svolto un ottimo lavoro. Le pressioni e le aspettative di una piazza come questa non sono facili da reggere: Pescara è esigente, ma sa anche regalarti una passione smisurata. L’amore della gente che ho provato da bambina, quando in Società c’era mio padre, l’ho ritrovato da adulta e resto una grande tifosa biancazzurra”.

Giuseppe DE CECCO (Presidente 2010-2011):

“Credo nella buona fede di Daniele e spero che gli eventuali successori facciano meglio di lui, ma non sarà facile. Ha tenuto la squadra in B con due campionati di A, dove era quasi impossibile competere tra quelle potenze. Le critiche? A Pescara sono sempre esistite, nessun presidente è stato mai osannato, l’umore del pubblico è condizionato dai risultati. Daniele da tempo è un uomo solo al comando e così è dura. Come dico da anni, quella vincente è la formula della cordata» (fonte).

Daniele SEBASTIANI (Presidente 2011-12 ad oggi):

“Non ho letto cosa hanno detto  gli ex presidenti del Pescara Calcio. La trattativa voi dite che è difficile ma bisogna vedere da che punto di vista viene giudicata . Io non ho nessuna fretta né priorità. Se saranno soddisfattte tutte le condizioni che ho espresso io non ho problemi a portare a compimento l’operazione. Pavanati è un imprenditore col quale ci siamo visti un paio di volte, la prima circa 3 mesi fa. Mi ha chiesto delle informazioni sulla Società, che gli ho fornito come è giusto che sia. D’altra parte i nostri bilanci sono pubblici. Non mi sono creato il problema di fare approfondimenti nel senso che ognuno fa la sua parte. Ripeto che se quanto da me richiesto sarà soddisfatto io non ho nessuna preclusione.
Sul preliminare dico che non esiste un bel nulla e in questi giorni ho ascoltato un sacco di fesserie. Preliminare significa versare una caparra, cosa mai avvenuta, quindi lasciamo da parte la fantasia. Esiste solo una domanda e una risposta, quella mia circa la richiesta economica, che si aggira intorno agli 11/12 milioni di euro.
La scelta di Pavanati di esporsi mediaticamemte, dando anche una sensazione di scetticismo in città, è una scelta personale che magari io non avrei fatto, ma ognuno si muove come meglio crede. E a me la cosa non tocca.
Non c’è bisogno di incontrarsi spesso: Pavanati sa tutto quello che deve fare e, quando si sentirà pronto, io sono qua. L’importante è che ci sia impegno e responsabilità in concreto e volere il bene della Pescara Calcio. Ci vuole una persona che dia garanzie altrimenti potremmo regalare le azioni societarie a qualsiasi ‘pinco pallino’ e avremmo la fila sotto l’ufficio. Ribadisco che il Pescara, statene certi, io lo lascerò solo a persone pari e anzi superiori alle possibilità e alle capacità di chi c’è adesso.
So della fideiussione bancaria di 8 milioni richiesta a un pool di banche e vi assicuro che, essendo anche conoscitore della materia, gli istituti di credito vogliono garanzie e sostanza a fronte di queste operazioni. Il patrimonio da manifestare non deve essere solo di consistenza immobiliare o di beni qualsiasi ma di liquidità vera e di molto superiore alla cifra della fideiussione stessa. Credo che, in zona, una richiesta del genere alle banche la possono fare solo pochissimi imprenditori perché, se non sei credibile, rischi moltissimo; e appunto non ti danno credito se non dimostri chi sei, cosa possiedi e quant’altro.
Parlando del calcio giocato sappiamo di aver visto finalmente una squadra più compatta e delineata. Assolutamente non stiamo a cullarci sulla vittoria col Cittadella; anzi nel secondo tempo la squadra è calata troppo e mi aspetto miglioramenti sia fisici che su altri punti di vista. Non è che una vittoria spazzi via tutti i problemi che ci trasciniamo. Dobbiamo dare continuità soprattutto sul piano del gioco e della tenuta dei 90 minuti; dare un segnale di crescita. So che ODDO e il suo staff lavorano quotidianamente su questi aspetti e staremo a vedere. Ci attende la SPAL che è tra le favorite: non sarà facile strappare punti ma se la prestazione sarà di livello, di conseguenza, arriva di solito anche il risultato. Vorrei poi ricordarvi che per noi l’inizio è stato ancora più in salita perché abbiamo incontrato quasi tutte squadre impostate per arrivare ai primi posti. Ora ce la giochiamo con tutti. Sarà un campionato molto competitivo quest’anno; non vedo squadre cenerentola: ci sarà da combattere.
Sugli ex della Spal dico che con SALAMON ci siamo rivisti e chiariti senza problemi in passato; quell’episodio particolare successo con lui oggi nel calcio capita sempre di più in quanto i giocatori sono professionisti. Il fatto che oggi baci la maglia che ti appartiene e domattina sei altrove con una divisa diversa ci deve far capire qual è il mondo in cui viviamo: perciò io dico ai tifosi che dovrebbero fare il tifo più per la Società che per i calciatori. Su VALOTI dico che avevano visto tutti che talento era e il suo percorso lo conferma; spiace che da noi non sia riuscito a ritagliarsi uno spazio maggiore anche per via di frequenti inconvenienti fisici.
Riguardo Federico DI FRANCESCO: fu una dellle ultime trattative di mercato dell’ultimo minuto con l’allora DS del Parma Leonardi. Il ragazzo, oltre alle qualità umane, possiede delle qualità tecniche importanti e la carriera che sta facendo lo dimostra. Se ripenso alle malelingue di quando stava con noi nella Primavera e sentivo gente sparlare del fatto che lui giocava perché ‘figlio d’arte’, mi viene ancora da sorridere e riflettere su che tipo di personaggi oggi vanno in giro nel calcio.
Sul caso di ODDO e il suo passaggio al Pescara oggetto dell’indagine della Procura di Perugia, dico solo che se non facciamo un salto culturale e di qualità, il mondo dello sport è messo male davvero. Si discute sul calcio di rigore battuto e sbagliato da Iemmello: ma ci rendiamo conto? E se invece non l’avesse battuto tutti a montare un caso ancora più eclatante! Mi sembra che lo stesso giocatore abbia contribuito durante il campionato a dei successi, come lo stesso GALANO – che con i suoi gol ci ha consentito di stare a galla, ma – che allo stesso tempo ha pure lui ha fallito il penalty. Sono da discorsi assurdi su cui non voglio entrare troppo in merito e fare polemiche.
Sul pensare ad eventuali correttivi al mercato di gennaio io dico che una volta recuperati tutti gli effettivi della rosa questa squadra è completa e competitiva. Poi, mancando ancora circa 60 giorni alla riapertura delle trattative invernali, si faranno le giuste valutazioni in questo frattempo: se bisogna intervenire o meno. Credo che, se tutti stanno bene, riteniamo  ancora oggi di aver allestito una buona squadra” (fonte).

40mila.it
INCAPACI D’AVERE UNA PUNTA CHE SEGNI CON CONTINUITA’ DA 342 GIORNI E 12 ORE! [conteggio sospeso dal 14/3/20 al 20/6/20]

 

Lascia un commento

56 Comments

  1. jumbo ha detto:

    Certo che la Caldora non era male, anche se ho sempre preferito la Maio… laugh

  2. pescaraforever ha detto:

    Che leccate di c… in pubblico. Chissà se a microfoni spenti dicono le stesse cose…Pietà! 🤨

  3. Max1967 ha detto:

    Cullù ha venduto?

  4. Buona domenica a tutti🍻🐬

  5. tusciabruzzese ha detto:

    Vita, non mi pare che nessuno intenda dire che Oddo abbia potuto ordinare lui qualcosa a Iemmello. Iemmello e il suo entourage non è che devono passare “attraverso” Oddo, dato che erano probabilmente in contatto con noi già da tempo per altri giri e per venire a Pescara. Ciò detto, i sospetti dei perugini sono naturali ma rimangono aria fritta

  6. caps ha detto:

    Pettoabbottato è un colletto bianco scaltro , freddo , senza scrupoli . Lo si evince da come aggira ciò che non gli va ( es. genero) e come utilizza le persone x fare passare ciò che gli interessa ( notizie etc).. fa molto bene I SUOI interessi ma certamente molto meno ciò che amministra . Quest’ultimo può piacere o meno .. ma tanto è . In quest’ottica Oddo lo utilizza x ciò che gli conviene . Pluri esonerato , verso la strada del dimenticatoio .. poche richieste o nulle e Si Signore… L’uomo giusto e motivato x fare gli interessi Presidenziali…il resto è nulla

  7. vitabiancazzurra ha detto:

    Magari a voler proprio dirla tutta posso ipotizzare questo si che Iemmello in evidente conflitto con Oddo abbia voluto fare un dispetto a quest’ultimo sbagliando il rigore ma resterebbe una disputa personale …ah ecco resta un dubbio che Sebastiani si sia messo daccordo col centravanti il giorno prima …Fantascemenza

  8. draculone ha detto:

    Io lo denuncio per acer fatto indossare la fascia di capitano a Sculli

  9. vitabiancazzurra ha detto:

    Dai tutto quello che volete ma neanche menti malate da manicomio criminale potrebbero ipotizzare che siccome Sebastiani era d’accordo con Oddo prima dei play out allora quest’ultimo cosa avrebbe fatto ??? ha detto ai suoi giocatori di sbagliare i rigori di giocare male ? di perdere i play out ?? E su Iemmello finiamola era stato messo in panchina già nelle precedenti giornate perché forniva prestazioni indecenti ….e vi sfugge un dettaglio . Prima dei rigori Oddo inquadrato in campo con un taccuino ha chiesto a tutta la squadra chi si sentiva di battere i rigori….E ve lo dice uno che critica molto Oddo su vari aspetti….
    La stupidità di questi perugini è di un infantile assurdo ancora più vergognoso che la procura perda tempo con tutte le cose serie da svolgere dietro a queste farse.Adesso mi attivo per una denuncia contro Gelsi che sbaglio’ clamorosamente quel rigore contro la Reggina mandando la palla 2 metri dal palo …sono in tempo o è prescritto il ricorso contro il nulla ?

  10. draculone ha detto:

    Ma quando non sarà più presidente, a chi dirà tutte queste ca…te? Ah, è vero, alle ragazze della pallavolo laugh

  11. tusciabruzzese ha detto:

    Fermo restando che la questione Oddo-Iemmello finirà in un buco nell’acqua, dato che solo delle intercettazioni telefoniche potrebbero dimostrare la malafede di qualcuno, mi chiedo una cosa diversa: Sebastiani ci è o ci fa? Non ci arriva proprio a capire che la questione non c’entra niente con gli aspetti che cita lui? O lo sa e devia l’attenzione su altro? Cioè, la questione non è il SE Iemmello tirava o no il rigore, ma è il dubbio che lo abbia eventualmente sbagliato apposta. E la questione non è il SE Oddo glielo abbia fatto tirare o no, ma che Oddo non lo abbia praticamente messo in campo nelle due finali e che quando lo ha fatto Iemmello si sia reso protagonista di uno scatto “alla Caraglio” … Da questi elementi tutti i sospetti vari, sulla circostanza che già si parlasse del ritorno di Oddo prima delle finali e che, casualmente, sia poi andata proprio così. Giustamente, resteranno dubbi e non hanno alcuna possibilità di essere approfonditi. Di certo rimane il fatto che Sebastiani parla di altro (facendo finta di non capire qual è il nocciolo della questione?)

  12. esiliatofc ha detto:

    Cullù, ricacciando la “cessione” di Di Francesco al parma pre fallimento, vecchia gestione gioco delle tre carte, avrebbe fatto meglio a tacere. Infatti tutte le operazioni di quei tre anni fatti col Parma/nova gorica, a detta di molti giornalisti e addetti ai lavori furono palesemente aggiustate da abbondanti tranches in nero, in quanto cascione e di Francesco ad esempio, sembró praticamente che furono regalati a leonardi e co…

  13. draculone ha detto:

    NOI VOGLIAMO UN GRANDE PESCARA

  14. benitino1936 ha detto:

    Chi caccia 11 milioni per il nulla starà per caso riciclando dal nulla?

  15. jumbo ha detto:

    Profeta ma poi com’è finita la partita? Avem vint? Gufacci zittiti? laugh

  16. draculone ha detto:

    Profe’, quando si tornerà allo stadio, non guarfare verso la sud, perché per te sarà un orrore

  17. draculone ha detto:

    Profe’ ce lo dici o noooo, ce lo dici si o noooo

  18. caps ha detto:

    Vorrei ricordare che io Tifo x il Pescara .. Ne x Sebastiani e ne x altri … A chi fa finta di non capire .. risentitevi l’intervista a Repetto dopo Perugia … X Marinelli l’ultima perla il fallimento della Pallanuoto … E non trovo un disonore Giocare contro il Cerignola , finisco dicendo che il tempo è galantuomo … Ne vedremo delle belle il giorno dopo..

  19. alex74 ha detto:

    Profe’? Che ha fatt lu pescar oggi?

  20. hugobiancazzurro ha detto:

    Guardate i parziali del sondaggio e vi rendete conto che non siete così tanti a scambiare Sebastiani con Pavanati. Teniamoci i pochi guai che abbiamo.

  21. draculone ha detto:

    Lo rimpiangerete tutti a meno di Profeta e soloilpescara, che lo apprezzano e lo venerano da sempre blum

  22. Infatti mo sto a rientrare da lavoro e masser mi magn pur li cipp🍻🐬

  23. jumbo ha detto:

    La mia faccia leggendo le opinioni su D.S.

    https://pbs.twimg.com/profile_images/1298018388296568835/hgYmvUJb_400x400.jpg

    È santo. Santo subbito!!! San Daniele de’ i colli!

  24. draculone ha detto:

    LU DIT ONORARIO dash2

  25. Max1967 ha detto:

    Cillon s’abbenda solo se vede un piatto di rustell’

  26. harken1936 ha detto:

    Scusatemi L’INNOMINABILE intendevo dire

  27. harken1936 ha detto:

    L’improbabile ha una setta di seguaci che nemmeno voi riuscirete a scoprire. Questo sito di tifosi e solo qualche giornalista RAI gli da addosso. È vergognoso quello che sta succedendo.

  28. pescarese1976 ha detto:

    draculetto76 a sa gend abbebdagli cillon76 e alexmillenovecentosettantaquattro76 air_kiss

  29. pescarese1976 ha detto:

    Ma a cirt pirson LU MIRCATAR li pag pi vini’ pur qua sopr a romp li cujun rofl ma pippiacir ietivin a scriv ndo vi fann sindi’ leoni laugh eeeeeh quand ci vo’ ci vo’ e chi cazz scusatemi ma un limite sta a tutto

  30. profeta ha detto:

    Giusto @soloilpescara era quasi ora. In effetti adesso che ha messo in vendita la società in modo pubblico e che tutti sanno, c’è una fila immensa laugh Meno male che Danielectiene botta altrimenti come hanno già avvisato ci ritroveremo a giocare il derby con il Pineto

  31. draculone ha detto:

    Cullu’ è un mentitore seriale, ma gli altri? Gli hanno detto le peggio cose, tipo zio forbicione e mo per tutti sta facendo un ottimo lavoro

  32. soloilpescara ha detto:

    Leggere i commenti sottostanti mi fa inorridire, meno male che qualcuno è uscito allo scoperto e prese le difese del Presidente era quasi ora. 👏👏👏👏👏👏👏👏

  33. tusciabruzzese ha detto:

    Cane non mangia cane … in pubblico …
    cool

  34. pescarese1976 ha detto:

    La delusione chiu’ gross di sa bella gend LU GENER e LU FURBICION feeeeeght secondo me gia’ tenn pront lu silur senza la vaselina rofl gli altri? Stetiv zitt ca facet chiu’ bella figur pur vu

  35. pescarese1976 ha detto:

    Ipocrisia allo stato puro sarcastic vi vuless vide’ tutt quind insieme a parla’ di cullu’ e in sua assenza rofl non dico la pall a più bella pi ni famm banna’ laugh1

  36. pescarese1976 ha detto:

    Ma pippiacir statt zitt ancor lu curagg di parla’ te cussu’ big_boss

  37. vitabiancazzurra ha detto:

    Marinelli quando apre bocca provoca sempre e manca di rispetto alla sua citta’ .
    Visto le sue altolocate conoscenze e la stima che riscuote il suo prediletto ragioniere perché non lo presenta a gente importante….noi non siamo degni della sia generosità delle sue capacità manageriali della sua lungimiranza progettuale della sua tecnica di allevamento e svezzamento polletti dalle uova doro

  38. TUTTI I PRESIDENTI PESCARESI………… VIA DAL PESCARA !!!!!

  39. johnny blade ha detto:

    Nelle mani sicure? Mano nella mano e ci si lancia meglio. Nel fiume.

  40. alex74 ha detto:

    tradotto ancora in una bella.crueiaaaaaaaaa

  41. nemicissim0 ha detto:

    Risssunto per johnny blade. Gli ex presidenti hanno detto che Seba ha lavorato bene e la piazza fa male a contestarlo. Seba ha detto che non glie ne freca chi è pavanati, basta che caccia i soldi e le garanzie. Però ha pure detto che vuole lasciare in mani sicure. Nzo capit bbon.

  42. johnny blade ha detto:

    E chi ce la fa a legg tutte se chiacchiere..
    Ietv a fa nu písœle..

  43. nemicissim0 ha detto:

    Vedi, seba? È un approfondimento che anche un Biancazzurri sa fare. Biancazzurri è meglio di te… gli puoi cedere il Pescara.

  44. alex74 ha detto:

    nooooooooooooooooooo

  45. caps ha detto:

    Ho la sensazione che Pettoabbottato utilizzi Il Pavanati come Esca di promozione pubblicitaria . Aspetta che arrivi qualcuno … Nel frattempo escono fuori dai commensali presidenziali delle realtà . Questa è una società spoglia , pochi giocatori di proprietà , un settore giovanile spremuto , nessun immobile di proprietà e delle passività fluttuanti . Descrizione della situazione patrimoniale fatta dai Suoi giornalai . In altre parole il valore è dato dai contributi e sponsor .. Gente ecco come siamo ridotti.

  46. biancazzurri ha detto:

    ngulo amicissim0 che sò truvàte su gùggoll. Su Pavarotti s’à fatt cundannà inzieme a gente de la zona di Scampia che sta in galera pecché è de la grande banda napoletana dash Oh ca stingh a dice de la banda di suonatori. che stéte a penzà? sarcastic

  47. Max1967 ha detto:

    Sebastiani ha detto che venderà solo a gente che potrà garantire, alla Pescara Calcio, un futuro migliore di quello che può garantire lui.
    Quindi non è solo un problema di garanzie per la vendita.
    Se vende e i nuovi proprietari fanno dei casini lui ne sarebbe inevitabilmente il responsabile morale.

  48. vitabiancazzurra ha detto:

    La vendetta è un piatto che va servito freddo …non è che pinocchietto vuole infilare il lungo naso nel deretano di noi 4 scemi??….sta storia a me puzza di marcio da subito .Cmq sia lui ci guadagna .Vende se vede i soldi sul c/c E se il nonno playboy mettiamo ci fa fallire lui verrà rimpianto e magari si riprende la società a 4 soldi …cmq vada sarà un successo per il nostro ragioniere …mi auguro la mia resti una fantasia e basta, ma….

  49. Milton Tita ha detto:

    Purtroppo,dal punto di vista professionale,nn posso biasimare il cabosctazionedialanno .. se il mio interlocutore soddisfa le mie richieste(e vi garantisco che oggi per avere una fideiussione bancaria per 9. Mil di €, ci vo la benedizione del signore),anch’io venderei …. il buon giocatore di poker sa quando è arrivato il momento di alzarsi dal tavolo

  50. nemicissim0 ha detto:

    Non ha fatto approfondimenti? Eppure basta fare un giro di Google per leggere un’ordinanza della cassazione pubblicata in gazzetta ufficiale, nella quale sono riportati nomi e cognomi dei coimputati. Poi, basta googlare questi nomi. Buon divertimento, Sebbastià, approfondisci.

  51. benitino1936 ha detto:

    ma i giornalastri li fanno parlare senza sbattergli in faccia le cacchiate che dicono?? se uno mette da parte Lussoso, Monaco e Venerato, a Pescara non c’è nessuno

  52. luscarapell ha detto:

    Vai Daniele, vendi così questo ci porta dove ci meritiamo……..(pronti al derby col Pineto?)

  53. Max1967 ha detto:

    Mi piacerebbe affiancare, alle dichiarazioni di alcuni ex soci, quelle che hanno rilasciato quando sono usciti dalla società.
    Ipocrisia imperat.

  54. tusciabruzzese ha detto:

    Appena tutti finiscono di dire che Sebastiani venderà solo a una persona seria, lui, come al solito, si affretta a dire il contrario e a smentire tutti i suoi sostenitori facendo capire chiaramente che non gliene frega niente!!! “Non mi sono creato il problema di fare approfondimenti”. “Se quanto da me richiesto sarà soddisfatto io non ho nessuna preclusione”. PECUNIA NON OLET (anche quando, come in questo caso, puzza da lontano)! Si conferma il nostro come quello solo interessato al denaro …
    E noi possiamo finire in mani molto ma molto indiziate di connivenze … E nessun giornalista che approfondisce niente …
    help

  55. lapa ha detto:

    Qualcuno deve avere rimorsi e fare mea culpa per aver fatto allontanare allora il genero di Scibilia dalla società…sono sicuro che con Oliveri non saremmo falliti oltretutto era un buon intenditore di calcio.
    Il tutto per un atteggiamento a schiena DRITTA verso una certa tifoseria….tutto l’opposto di oggi …corsi e ricorsi storici