ULTIME PAROLE FAMOSE: “siamo sfortunati”, ma per fortuna che “c’è Pavanati”!
08/11/2020
PESCARA-CITTADELLA 3-1: I 99 MINUTI CON I … 40MILA!
08/11/2020

PAVANATI: CESSIONE “CI SIAMO”! “POTRETE CHIAMARMI ‘PRESIDENTE'”

Leonardo Pavanati:

“Siamo arrivati al closing.

In settimana bisognerebbe chiudere questa trattativa che va avanti da diverso tempo. Era il 31 dicembre [2020] la iniziale ultima data per chiudere. Visto l’andamento della squadra un po’ sofferente, ho chiesto di accelerare i tempi per mandare il mio staff a dare una mano a livello tecnico.

Compro il Pescara

con una SpA”. “Opera nel settore immobiliare: si chiama A&G Real Estate e ha sede a Milano. Si occupa di immobiliare in tutto il mondo e in passato ha costruito anche nel deserto del Mojave [in California – ndr], in Francia e in altri Paesi”. “Serve l’approvazione del Consiglio d’amministrazione. Calcolando il problema Covid potrebbero esserci dei piccoli rallentamenti, ma ormai ci siamo.

Con SEBASTIANI ci siamo conosciuti tempo fa tramite persone legate al mondo del calcio. Ho uno staff ben delineato e sto trattando per rilevare tutta la società. Da diversi anni ero alla ricerca di una società interessante per lo sviluppo di un progetto incentrato sui giovani. Pescara é una bandiera in tal senso, vedendo i diversi campioni che poi sono usciti dal club come VERRATTI, INSIGNE e IMMOBILE, ma anche lo stesso LAPADULA. Ci siamo concentrati su Pescara perché rappresenterebbe le nostre intenzioni di valorizzare il “Made in Italy”[!], calcolando anche gli interessi delle altre Società che detengo. Seguo diverse attività e attualmente sono 12 le compagnie che possiedo. Mi occupo di tanti settori che vanno dalla finanza alla moda, dalla tecnologia all’immobiliare. Non voglio fare promesse, ma l’obiettivo è quello di portare il Pescara in palcoscenici più importanti. Il nostro é un progetto ambizioso. Prima bisogna avere i parametri finanziari[?]: non ci vorrà molto. Poi si potrà pensare all’aspetto tecnico (fonte)”.

***AGGIORNAMENTO*** (fonte)

Siamo ormai a poche ore dalla chiusura della trattativa, per apporre le firme su questa acquisizione dell’intero pacchetto azionario da parte nostra. Da circa 7 anni il mio gruppo sta esplorando il campionato di serie B e il Pescara è apparso da subito l’oggetto più idoneo e sano per la nostra progettualità. In questi anni SEBASTIANI ha svolto un lavoro di equilibrio finanziario notevole. Siamo al corrente di alcune beghe giudiziarie legate ai bilanci, ma sono del tutto irrilevanti. Siamo pronti anche ad affrontare eventuali problemi occulti che dovessero presentarsi. Non sono certo queste le negatività che possono distoglierci dall’interesse. Di progetti extra-calcistici in città è prematuro parlarne, ma non lo escludo del tutto. Del mio staff farà parte l’ex arbitro Roberto Civitarese, oggi affermato mental coach, mentre smentisco l’ingresso di Ciro Polito, che non conosco nemmeno personalmente. Mi ero prefissato di portare a termine questa operazione entro la fine dell’anno, ma ho preferito accelerare i tempi per portare la squadra in serenità e magari

intervenire nel mercato di riparazione,

seppure l’organico lo ritengo di un certo spessore qualitativo. L’attuale Presidente uscirà di scena definitivamente, ma garantirà al mio staff un primo semestre di affiancamento. Il costo dell’operazione non vorrei dirlo apertamente: posso soltanto dichiarare che il patrimonio che andrò a rilevare vale più di 5 e meno di 15 milioni di euro. Sta a voi trarre le conclusioni. La prossima settimana sarò in città, approfittando della sosta di campionato così avrò tutto il tempo necessario per studiare in maniera approfondita il mio ingresso in società. A Dio piacendo,

da domenica prossima potrete chiamarmi Presidente“!

40mila.it
INCAPACI D’AVERE UNA PUNTA CHE SEGNI CON CONTINUITA’ DA 342 GIORNI E 12 ORE! [conteggio sospeso dal 14/3/20 al 20/6/20]

 

Lascia un commento

7 Comments

  1. warhua ha detto:

    Ci vuole così tanto tempo per comprare una società di B?
    Hanno esplorato il campionato di serie B per SETTE ANNI e il Pescara è apparso DA SUBITO l’oggetto idoneo per la loro progettualità?
    Cosa vuol dire? Che ci hanno messo sette anni per acquisire una società di serie B?

  2. draculone ha detto:

    Io accendo il quarto rofl

  3. nemicissim0 ha detto:

    Intanto non è un imprenditore, ma se mai un manager/gestore/amministratore/intermediario chiamatelo come vi pare. Secondo me è l’interfaccia di altri soggetti. Che non è detto siano napoletani: la società di real estate che intenderebbe rilevare il pescara parrebbe aver sede a Milano. Quello che sicuramente non è, malgrado Venerato insista, è avvocato.

  4. Max1967 ha detto:

    certo che un imprenditore definito “milanese” che ha la società con sede a Napoli è quantomeno curioso

  5. NAPOLETANI ………………………………. E LORO TESTE DI LEGNO …………………. VIA DAL PESCARA !!!!!

  6. Max1967 ha detto:

    Ma cussù conosce cullù?

  7. biancazzurri ha detto:

    A’rrendiamoci conte! Ma cussù ni conosce la storiella de la pelle del’orso? secret