DISERZIONE!
14/05/2024
27/05/2024, COMUNICATO UFFICIALE ULTRAS PESCARA
27/05/2024

Sottotitolo di questa pagina: “A difesa di… giornalismo ed editoria!!”
E con questo sottotitolo forse vi stiamo sorprendendo. E addirittura deludendo… ma seguiteci un attimo nel ragionamento.
Nel giornalismo, che sia cartaceo, online, televisivo, eccetera, a metterci i soldi sono gli Editori. Non è un servizio pubblico. Non ha l’obbligo di dirci “tutta la verità e nient’altro che la verità”. L’Editore è un imprenditore privato che, legittimamente, può mirare solo al proprio interesse, solo al proprio tornaconto, nell’editoria stessa e/o in attività parallele. Il problema è nostro… cioè, il problema siamo noi se ancora abbiamo nella testa che il giornalismo debba essere una sorta di servizio collettivo al cittadino nel fargli sapere la verità. Perché mai gli editori dovrebbero non dormire la notte per farci raccontare la verità dai loro giornalisti?!? I media possono essere anche solo strumenti personali di profitto. Quindi, ovviamente, possono tendere a raccontarci i fatti nel modo che maggiormente si conforma al proprio interesse privato.

Immaginate ora un Editore che dice al Direttore: “morbidi con cullù, perché ne va anche del mio interesse”. Quindi, il Direttore al Caporedattore… Il Caporedattore alla Redazione, al giornalista… Che si adegua.


Quasi tutte le maggiori testate funzionano così. E il vantaggio può essere per tutti, dall’Editore all’ultimo arrivato in Redazione: per il quale, adeguarsi alla linea editoriale è di fatto obbligatorio, pena il non vedere più la sua firma stampata o l’essere assegnato ad ambiti meno “fighi” delle mixed zones o delle trasferte al seguito di una squadra di calcio. A ciò, in una realtà provinciale come Pescara, si aggiunge il fatto che frequentare personaggi noti, giocarci a padel, andarci a cena, uscirci in bici, essere semplicemente ammessi in sala stampa, costituiscono una serie di irresistibili benefits… Perché anche di questa “gloria” si compiacciono alcuni.

Il problema allora siamo solo noi… Noi se ci aspettiamo ancora la verità. Noi se la pretendiamo. Noi se diamo ancora credibilità a tutto quel che leggiamo o sentiamo in quei contesti. Noi se ci spendiamo i soldi ma poi ne restiamo anche delusi. Ingenui!

40mila.it

1134 GIORNI di SERIE C, 4582 di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

175 Comments

  1. nico956 ha detto:

    E appena uscito il comunicato giovedì sera tutti sotto la nord..prossimo campionato solo in trasferta in casa nn entra nessuno..bhe mo invece di scrive qua sopra accordiamoci tutti..e nn incominciare tanto nn serve a niente..a cercare scuse..vediamo se riusciamo a fare una cosa tutti insieme..

  2. nico956 ha detto:

    Allora mi hanno appena informato delle decisioni del gruppo dei distinti….finalmente qualcuno si muove..penso faranno un comunicato..

  3. draculone ha detto:

    Bruno e il Notaresco sempre più lontani

  4. caps ha detto:

    Quando Allenatori di 2 Piano a Livello di C Preferiscono Trento Arezzo o Pontedera Fa Capire a Che il Nostro Appeal è Zero . Gestore Vai Via!!!!

  5. vitabiancazzurra ha detto:

    Credo che in molti continuiamo a sottovalutare certe abilità di Cullu .Oltre ai magheggi contabili che ad oggi pochi riescono ad eguagliare Questo signore è uno che applica il motto del Forte coi deboli Debole coi forti . Lui coltiva rapporti che poi gli fanno avere credito non solo quello bancario ma pure con cariche e personaggi dalla federazione la lega i procuratori Ambiti dove tutti tessono le lodi del ragggioniere che viene dipinto come intenditore di calcio abile investitore del settore giovanile elemento capace di “fare calcio” L’Imbonitore in questi anni ha messo su una rete di amicizie e legami interconnessi di cui l’ultimo anello sono i campi di padel frutto degli investimenti delle sue notissime attività imprenditoriali ………………..Come ho detto altre volte per lui il campionato è SOLO come una grande vetrina dentro un centro commerciale Gli serve solo per mostrare la mercanzia da rivendere dopo uno stop e tiro Sia la B che la D sono abiti o troppo stretti o troppo grandi La C e’ perfetta per i suoi progetti esclusivamente finanziari .Massa di voccaperti che ancora lo giustificate sappiate che siete i peggiori al pari di una stampa da regime staliniano

  6. tusciabruzzese ha detto:

    11 “giocatori” sono anni che non li mettiamo in campo!
    🥺

  7. Max1967 ha detto:

    Quest’anno sarà un miracolo riuscire a mettere in campo 11 giocatori.

  8. Harken ha detto:

    Beh, stiamo per entrare in una fase intensa di vendita al dettaglio, e di gente piazzabile ne vedo parecchia; senza scordarci l’ekk e la grossa mole di denaro che ha portato nelle casse. Per pagare la stagione direi che ne abbiamo abbastanza.
    Certo, come dici tu in B è molto più facile e gli importi sono molto maggiori. Ma credo che per ancora 1, forse 2 anni, il giocattolo non si spaccherà.
    Anche perché, basandomi sull’andamento negativo costante degli ultimi 8-9 anni, mi aspetto la prossima stagione un campionato intorno alla 10 posizione nel girone C e intorno alla 12 nel B. Semmai il discorso di papabili playout si aprirà tra 2 anni, vedremo perché cullù è sempre capace di stupire. In negativo.

  9. UK_Dolphin ha detto:

    Fossimo in B capirei ma dove siamo adesso soldi non ne entrano. Cmq ci sara’ il tornaconto da qualche parte, non sono certo sprovveduti.

  10. Harken ha detto:

    Dai su, mi pare piuttosto evidente: è una carica remunerata ad un amico, cioè un modo (legale) per far uscire denaro in attesa dell’inevitabile fine. Tipo l’ekk, una depatrimonializzazione utile per avere liquidità per campare altri anni.

  11. UK_Dolphin ha detto:

    Il video era in un gruppo facebook ma adesso pare rimosso. Piuttosto mi domando a che pro uno che un lavoro lo ha già andrebbe ad immischiarsi in questa situazione, parlando di Campitelli, che porterà solo danni economici e d’immagine per lui e la sua azienda.

  12. Harken ha detto:

    @pier66 si trova su Facebook, se non erro nella pagina pescaresi convinti.

  13. Milton Tita ha detto:

    Ragazzi ma ancora a dare valore alle parole proferite da questi soggetti? Uno va aspass, n’atr è settimo in serie C e l’ultimo va in giro con centolire in mano… Iamme su 🤣

  14. pier66 ha detto:

    Si riesce a vederlo questo video da qualche parte?

  15. Harken ha detto:

    Il video con cullù, dumbo e d’aversa che ci pigliano per il culo è il classico esempio di “notizia rilevante” di cui parlavo, che andrebbe data a prescindere dallo sciopero.

  16. lufijedigin ha detto:

    Signori si nasce, merde pure ..vero bashtia’?

  17. antateavanti ha detto:

    Sentendo le dichiarazioni del presidente Stirpe del Frosinone penso quale pena deve espiare il popolo biancazzurro quanta sfiga e quanto veleno ancora dobbiamo ancora ingoiare a causa dell ignobile . Il presidente gialloblu un vero signore e a domanda sui tifosi un po’ ingenerosi a fine partita con cori pesanti verso i propri giocatori per ll’amarissima retrocessione lui risponde testualmente: i tifosi sono i veri proprietari del club loro hanno sempre ragione nn posso dirgli nulla ….SEBASTIA’ SPECCHIATI se solo gli somigliassi un trentaseiesimo saresti il nostro Moratti

  18. vitabiancazzurra ha detto:

    Ci sono Maghi buffoni contabili e maghi della panchina veri Tanta ammirazione per Davide Nicola che compie il quarto miracolo della sua carriera di allenatore salvando stavolta un Empoli assai modesto Chapeau

  19. ilfigliodel36 ha detto:

    Il giornalista del Messaggero che ha titolato Le Grandi Manovre partecipa al premio per la migliore battuta delle settimana? Chiedo per sapere qual è la marca che beve

  20. ilfigliodel36 ha detto:

    Campitelli è messo da lì dalla cordata che si prende fra poco le quote di Sebastiani? Chiedo per la cordata che ha messo lì Delli Carri

  21. caps ha detto:

    Trovo Molto Particolare Che Uno Tiri Fuori i Soldi x Sponsorizzare Ma Nessuna Quota !!; Vuol Dire Che i Conti Stan Na Frega Appost!!! 🧛 Grande Mago

  22. Max1967 ha detto:

    Il Milan B pronto a sbarcare in serie C.

  23. guerriero ha detto:

    N G U L A M M A M M E T E

  24. chamape66 ha detto:

    Appoggio L’iniziativa bella, sentimentale di Nico! Facciamo un sit-in da qualche parte, informiamo gli organi d’informazione…l’obiettivo deve essere: rinunciamo all’iscrizione al campionato ato di Serie C…non siamo collusi con i giochi sporchi…RIVOGLIAMO IL PESCARA…in qualunque categoria

  25. tusciabruzzese ha detto:

    E meno male che, a leggere le sue dichiarazioni post eliminazione sul futuro della squadra, Oddo pare voglia restare a Padova. Evitiamoci quest’altra arma di distrazione di massa …

  26. tusciabruzzese ha detto:

    Sei crudele johnny
    🙂

  27. johnny blade ha detto:

    Stasera ho inebriato il quartiere di rostelle…

  28. tusciabruzzese ha detto:

    Fiorillo ha appena dimostrato d’essere pronto per il ritorno a Pescara
    🙂

  29. bummon ha detto:

    Facemc il sangue amaro…..cussu da sa segg non lo schiova proprio nessuno l’intrallazzun caminano sempre a coppia pover a nu questo che stiamo a subire è una via crucis

  30. nico956 ha detto:

    Certo ..quelli che ci vengono da fuori..vedono presidente e vice presidente..due carichi da 11..stiamo a posto…ci facciamo i cacchi in serie C..poi vogliono prendere Baldini..bha lasciamo stare..nn ne usciamo più..andiamo sotto la sede che nn so più neanche dove l.ha ficcata…..chiedendo di nn essere iscritti al campionato…qualke televisione ci verrà a riprendere che cazzo..

  31. ilfigliodel36 ha detto:

    Quale video? Chiedo per mio padre che frequenta tutti i social per vecchi

  32. Max1967 ha detto:

    Per prima cosa dovrà essere vuota la curva, altrimenti la diserzione sarà inutile.

  33. alex74 ha detto:

    Ho sentito che ci sta un video nel quale ci prendono ulteriormente per il culo ess, davers, e dumbo. Ora io mi domando. Siamo diventati veramente cosi rincoglioniti a pescara nel consentire tutto questo? Io spero che l’anno prossimo lo stadio sara’ completamente vuoto. Non si sono piu’ scuse per andare a farci prendere ancora per il culo. La maglia non esiste piu’ , almeno quella della pescara calcio.

  34. tusciabruzzese ha detto:

    Pare farà il vice-prendente

  35. lapa ha detto:

    UK …..fra simili si intendono

  36. UK_Dolphin ha detto:

    E ci prende pure per culo mentre tazza con D’Aversa via video…Cmq 47 Morto che Parla gli si addice…calcisticamente eh!

  37. caps ha detto:

    Mi Chiedo Xchè Non Prendere Come Allenatore il Figlio di Prosperi Che ha Vinto il Campionato di D Battendo il Grosseto Del Magnate Toscano Interessato ( x 1 Sec. Al Pescara ). Ma i Nostri Giornalai Manco lo Conoscono .!!!!

  38. lufijedigin ha detto:

    Beh, ora che sono in 3, due condannati già ci sono.
    Si dice non c’è due senza tre no?
    Resto in paziente attesa….

  39. nafettadicitrone ha detto:

    Quello che hanno dovuto subire i tifosi del Teramo ai tempi del Biscottiere ha zero o pochissimi simili nell’intera storia del calcio mondiale Cacchio dopo 100 anno sto salendo per la prima volta in B e a 50 metri dal traguardo la società DS e Presidente si rendono protagonisti di una schifezza pazzesca???!!!! Un umiliazione peggio di 10 anno di C con la sebastianese Ovviamente certe valorose figure il nostro prenditore nn se le fa sfuggire e li invita a sedersi allo stesso tavolo per ruttare allegramente alla faccia dei 4-8-12 ….scemi

  40. caps ha detto:

    Tra i 90 Allenatori Contattati ( tutti con Sistemi Diversi di Gioco e Con Risultati Non Sempre Ottimali ) e i 1000 Giocatori ( Tutti con Cartellini Gratuiti) Pronti da Svezzare con Pannolini e Biberon … Cosa Manca? 7 o 8 Giocatori Rotti in Riabilitazioni Pronti x Gennaio ma Pagati da Agosto e la Squadra Sarà Pronta !!! Firmato il Più Grande Presidente di Ogni Tempo!!!🤣🤣🤣🤣🤣

  41. johnny blade ha detto:

    nico e che vuoi fare? La rivoluzione armata? Solo quella forse funzionerebbe ma mi sembra esagerato.

  42. UK_Dolphin ha detto:

    Quindi bisogna trovare un investitore disposto a: Rilevare le quote. Accollarsi i debiti pregressi. Pagare lo stipendio al direttore generale, direttore marketing, direttore sportivo (Cullu’, Ciribiribi e RDG) e magari pure al genero 1 e genero 2. 😂

  43. nico956 ha detto:

    Vabbè..mo siamo proprio al completo..pure questo..secondo me lo fa apposta..tanto dice..nessuno si muove io faccio come mi pare..adesso chissà che altro intreccio stanno facendo..e noi fermi a guardare le porcate che fa questo..allora vedete che la colpa è anche nostra ..diciamo che i giornalisti sn conniventi..bhe perché noi no??ci sta proprio sputando in faccia…nn ho più parole..!!

  44. alex74 ha detto:

    ciribiribi’ kodak🤣🤣🤣🤣🤣 senza parole

  45. lufijedigin ha detto:

    ma cosa dite… ciribiribì Kodak lavorerà gratis.
    Sempre male state a pensare….

  46. Max1967 ha detto:

    Riempire la società di personaggi deferiti e poi squalificati per illecito sportivo è un altro schiaffatone alla tifoseria.

  47. tusciabruzzese ha detto:

    Con lo stipendio che uscirà dal club per il nuovo dirigente, il quale ne farà certamente parziale buon uso a seguire, ci siamo giocati il budget per ben due anni di calciomercati, sia estivi ed invernali … O forse scenderà in campo la dirigenza?
    E poi ditemi se il PROGETTO non è costante negli anni: “uscire” il denaro dalla società per “entrate” a terzi. E anche a “secondi” e “primi” …

  48. draculone ha detto:

    Bruno allenatore sarà la ciliegina sulla torta

  49. johnny blade ha detto:

    Milton, la conduzione si rifà alla masseria.

  50. nemicissim0 ha detto:

    Milton Tita… il motto è “non gi biacciono le minesctre riscaltate”, il modus agendi è l’esatto contrario del motto… ma in definitiva cullù fa SEMPRE il contrario di quello che dice. Nulla di nuovo sotto il sole, direi.

  51. Milton Tita ha detto:

    Solo un questa compagine entrano e escono gli stessi soggetti…. Stile panchina…esce tizio, entra Caio… Ma sempre dal proprio enturage…. Credo che un giornalista normale con una intelligenza minima si chiederebbe:come mai sempre gli stessi soggetti ruotano attorno a cullú e nn si vede mai nessuno di nuovo ?vo venn la società ma spunta un nuovo dirigente… Una persona che nuova non è ….

  52. johnny blade ha detto:

    Che mangiate stasera?

  53. nemicissim0 ha detto:

    Ma ghe ne capite voi… sctate solo a pensare a farmi i gondi in dasga ghe perdete di viscta i fatti. Giribiribì Godag gha dimosctrato di essere un fine conoscitore di galgio ghe ci darà una grossa mano.

  54. vitabiancazzurra ha detto:

    Siamo in attesa delle mosse scontate dell’Imbonitore dei colli. Innamorati .Prendera’ x due spicci qualche giocatore svernatore da affiancare alla solita covata di ragazzetti Poi magari ci proporrà il ritorno del suo amico Oddo che avrà forse lultimo treno disponibile della carriera costellata di fallimenti tranne l’annata di Lapadula (grazie graziella e grazie arcazzo col senno di poi) . Così gli ebeti lecchini e voccaperti saranno ancora ammaliati e pieni di alibi e giustificazioni verso il loro amato presidente…..Poi la torta al profumo di cesso autostradale sarà rifinita con l’ingresso nella sebastinese di un soggetto che tornerà utile chissà …..serve proprio uno che le partite le prova a vincere in altro modo visto che sul campo. non c’è volontà. di farlo Ho detto volontà Non Possibilità

  55. max@max ha detto:

    Cullu’ lo fa apposta …lu teraman degn compar di recchdigomm stess fatij ovver piazzisti , in società com dipendente

    LUCIFERO FACCI LA GRAZIA..PORTATELO AL CALDUCCIO

  56. tusciabruzzese ha detto:

    … e intanto stanno messi peggio quei tristi riempitori di pagine per obbligo che ogni giorno devono scrivere un penoso articoletto su “c’è la fila per Dagasso”, o “la società è al lavoro”, o “Mesik piace a tanti”, o “il Pescara ha un piano C”, o “si lavora alla cessione”, eccetera eccetera

  57. chamape66 ha detto:

    Uagliu’…ha finit tutto…ci ha tolto anche il SOGNO…però continua …la sua vergogna non ha limiti…mi arrendo…però il fuoco cova sotto la cenere!! Appena se ne va in 25000 saremo ad esultare

  58. lufijedigin ha detto:

    caps ha detto:
    23/05/2024 alle 17:07
    Mi Sembrava che si Capisse…
    ———————————–
    si caps, si capiva, ma volevo puntualizzare, non si sa mai, a volte repetita juvant.

  59. lufijedigin ha detto:

    Ma mi sento solo io preso per il culo da questo pezzente ( che purtroppo pezzente non è piu’ ) ?
    Molto piu’ del solito intendo.
    Sembra che ora si stia veramente impegnando :
    ” se resto ringiovanisco la squadra”
    ” vendo ( si come no) solo a gente seria”
    …e ora “assume” ciribiribi’ kodak…

  60. tusciabruzzese ha detto:

    Praticamente tutti i ruoli coperti da esperti di cose giudiziarie. Buono per evitare punti di squalifica e altre sanzioni …

  61. caps ha detto:

    Mi Sembrava che si Capisse…

  62. Harken ha detto:

    Ma no, è una manovra per far sentire meno soli Dumbo e la mummia…

  63. lufijedigin ha detto:

    Pescara calcio: Luciano Campitelli avrà un ruolo dirigenziale. E’ quanto emerso dall’incontro svoltosi ieri col Presidente del Delfino Daniele Sebastiani. L’ex patron del Teramo non entrerà come socio.

    quindi ci sara’ un nuovo stipendiato ?
    pagato da sbaciucchione?
    Sicuramente è uno MOLTO esperto di giustizia sportiva….

  64. lufijedigin ha detto:

    caps ha detto:
    23/05/2024 alle 07:57
    Grande Giampietro Capitano di Una Squadra Che Viene Umiliata da 15 Anni!!!

    Caps, quella Squadra era IL PESCARA , umiliava, non veniva umiliata.
    Non la confondere con la sebastianese … la mancanza di maiuscola è assolutamente volontaria.

  65. pkpe ha detto:

    Nico, non è proprio vero, anche noi di recente abbiamo avuto un “affezionato” della società venire sotto la curva per “caricare i tifosi”… 😉

  66. johnny blade ha detto:

    La realtà è un inganno.

  67. nico956 ha detto:

    Bhe complimenti all atalanta …una squadra che corre mena e gioca a pallone….ieri sera veramente una grande partita….leverkusen asfaltato in ogni zona del campo…il calcio e strano Gasperini cacciato in malo modo dall’ Inter..a Bergamo ha rischiato l esonero all inizio…quando vinse a Pescara in campo neutro nn ricordo forse il Crotone..se perdeva quella lo avrebbero esonerato ..da lì e partita una favola..bravi!!

  68. johnny blade ha detto:

    Madonna: Ferrari! Sembra un secolo fa. Sebastiani: sei una mxxxx. Solo rimpianti.

  69. tusciabruzzese ha detto:

    Vicenza-Padova, andata dei quarti play-off: doppietta di un certo Ferrari. Mi pare d’averne già sentito parlare, ma non ricordo dove …

  70. caps ha detto:

    Grande Giampietro Capitano di Una Squadra Che Viene Umiliata da 15 Anni!!!

  71. madelib ha detto:

    Onore all’Atalanta, Campioni!

    Specchiati, Sebastiani, e VATTENE!

  72. chamape66 ha detto:

    Ciao Nico, mi sembra che tu sia di San Donato, io di Zanni, ma il mio cuore è alla Marina Sud, parrocchia Gesù Maestro, del mitico Don Mario, la patria di Bubu, mio caro amico…su Repetto dico che, mia opinione, è stato un grande scopritore di talenti e cullu, invece di tenerselo stretto, è talmente scemo e presuntuoso che alla richiesta di un aumento di stipendio ha sbottato , fregandosene degli affari che gli aveva fatto fare!( inutile ricordare le plusvalenze VERE che ha fatto Repetto…) Repetto ogni volta vorrebbe dire ste cose in faccia a cullu, ma poi si trattiene perché pinocchio è talmente cattivo da rivelare il diretta TV il suo vizio

  73. lufijedigin ha detto:

    Quindi fa tutto dalla CCO, la Car Cullu’ One?
    Chiedo per il prossimo autista…
    Ovviamente l’acronimo può essere variamente interpretato.
    C’è più attesa per l’iscrizione che per tutto il prossimo campionato.

  74. nico956 ha detto:

    Per natura nn sn invidioso..sto vedendo atalanta leverkusen..ho appena visto per assi sotto la curva loro caricare i propri tifosi come un capo ultra ..bhe un pizzico di rabbia mi e salita..praticamente uguale al nostro…😭😭😭😭

  75. nemicissim0 ha detto:

    Il figlio del 36, di’ a tuo padre di farsi una cura di fosforo. Il socio unico diventa illimitatamente responsabile solo se non dà adeguata pubblicità al fatto di essere – appunto – unico. E solo per le operazioni compiute mentre era rimasto socio unico. (ovviamente, confido nel fatto che il MIO fosforo funzioni, il che resta dubbio…)

  76. tusciabruzzese ha detto:

    Se i suoi amici non lo fanno fallire vuol dire che c’è troppo rischio a far scavare da parte di qualcuno che amico non sarebbe.
    Idem, per il concetto “cerco uno serio” cui vendere.
    Per cui, non mi aspetto un default

  77. UK_Dolphin ha detto:

    Cmq uno scenario plausibile potrebbe essere:
    – La D. Finance default le obbligazioni.
    – I creditori assegnano un curatore fallimentare per quest’ultima in Inghilterra.
    – Il curatore si incarica di recuperare il credito dalla Delfino Pescara in Italia.
    – Il tempo passa per i vari tribunali, nel frattempo la cordata Irpino-Sannita ha rilevato le quote societarie e portato i libri in tribunale e ciao ciao bonds.

  78. UK_Dolphin ha detto:

    La D. Finance e’ una PLC (public limited company simile ad una Spa) sotto giurisdizione anglo-gallese. La responsabilita’ degli azionisti e/o direttori puo’ essere decisa, in determinati casi, da una corte tramite procedimento legale.

  79. ilfigliodel36 ha detto:

    Mio padre ricorda che nelle srl a socio unico la responsabilità diventa illimitata!! Com’è messa la sua memoria? Chiedo per l’età

  80. Harken ha detto:

    Quindi, in caso di mancato saldo dei bond, il danno maggiore sarebbe quello di immagine?
    In quel caso credo se ne uscirà con un comunicato in cui darà la colpa alla congiuntura astrale sfavorevole (Saturno contro, Venere in opposizione) e dilazionerà ulteriormente il pagamento dei bond, così continuerà a dire “risbeddo degli imbegni” “zeriedà della zogiedà” e vaccate simili nel silenzio dei reggimicrofono. Copione già visto.

  81. UK_Dolphin ha detto:

    @ Nemicissimo. Leggi molto simili. In alcuni casi il giudice puo’ responsabilizzare gli azionisti (lifting the veil of incorporation). Cmq il sistema di scatole cinesi a RL permette di guadagnare tempo ed esplorare diverse opzioni.

  82. caps ha detto:

    Inorgoglisce Vedere Su Ogni Giocatore il Cartellino Vendesi.. Un Esempio del Perché si Costruisce Una Squadra di Calcio . I Risultati Sportivi Sono Opzioni Occasionali Non Cercate .

  83. nemicissim0 ha detto:

    PS: non è la macchina. Si chiama Ufficio Mobile Calciomercato. Da quella postazione gestisce le operazioni, porta la merce negli autogrill, preleva i prestiti. Tipo Air Force One.

  84. nemicissim0 ha detto:

    UKD, non so come funzionino le società a RL di common law. Se fosse una SRL italiana, il socio risponderebbe nei limiti del conferimento (cioè 57mila euro). Se sono stati interamente versati e il capitale poi è stato perso, finisce così. Se non sono stati interamente versati, i creditori possono chiederne il versamento. Ma sempre 57mila euro sono. Vende il centrocampista dei Pulcini e ripiana.

  85. UK_Dolphin ha detto:

    Riguardo i bonds. La Delfino Finance Plc e’ registrata ed incorporata in UK, responsabilità limitata, capitale di 57mila euro, 100% delle azioni in mano alla Delfino Pescara Spa. I bonds sono stati emessi dalla Delfino Finance per finanziare la compagnia madre. In caso di default logicamente fallisce la D. Finance, ma essendo a responsabilità limitata, come ed in che tempi si arriva alla Delfino Pescara Spa? Rebus per i legali che frequentano 40mila gommergialiscdi.gom.

  86. Max1967 ha detto:

    La moje è da mo che l’ha cacciato di casa…

  87. alex74 ha detto:

    Probabilmente pur la moie sa rott le palle delle sue cazzate e se ne andava in macchina a fa le chiamate

  88. tusciabruzzese ha detto:

    draculone, ma quella non è l’ufficio della sede ufficiale del Pescara? Così avevo capito io!

  89. Solo Pescara ha detto:

    E pensa ci sono ancora persone che lo difendono. Altro che prosciutto sugli occhi.

  90. nico956 ha detto:

    Bha mi sembra evidente che l unico ostacolo serio per la vendita e il debito..ed il fatto che pinokkio ci voglia fare pure la scarpetta…..per gli altri fattori penso che nn siamo inferiori a Como Campobasso ect…quindi l unico modo per liberarci di questo individuo e il fallimento..!!! Certo nn mi piace e nn e bello …dire l avevo detto..però ricordo che quei pochi che cominciarono a contestarlo già dal precampionato di serie A del dopo Zeman ..ricordo che venivamo additati come appestati..e tutti concordi …con il Pescara ai pescaresi….tutti contro de Cecco..e i dissidenti…ai tempi quelli che lo sostenevano..argomentavano che de Cecco voleva fare acquisire il poggio alla Pescara calcio..per fare soldi…embè…nn era meglio che una squadra di calcio avesse di proprietà un centro sportivo per allenarsi?? O e meglio oggi che abbiamo preso in gestione tre campi e dv giro gare di qua e di là senza avere un punto di riferimento?? Va bhe e inutile rinvangare il passato..però molta gente nn voleva capire che in mano a pinokkio finivamo male…..!!!

  91. draculone ha detto:

    Nelle ultime interviste si collegava dalla macchina, evidentemente ha iniziato vendendo casa

  92. UK_Dolphin ha detto:

    Magari rivende pure l’allaccio fognario del Poggio and un fondo d’investimenti del Sarno-Nocerino…

  93. johnny blade ha detto:

    DANIELAU SEBASTIANESCU – NO ALLA DITTATURA

  94. Harken ha detto:

    Grazie per le risposte.
    Quindi calcolando a spanne dovrà trovare 5 ml (compreso di fidejussione) per fare il campionato. Vorrei capire come pensa di trovarli, manco se vendesse in blocco i vari plizzari merola mesik tujinov e compagnia ci arriva.

  95. nemicissim0 ha detto:

    Max. non credo che nessuna abbia neppure “chiesto informazioni”. I bilanci sono pubblici: prima di telefonare a cullù, qualsiasi presunto magnate dell’Uzbekistan ha già chiara l’idea. Non è un’investimento perchè MINIMO chi compra deve sapere che ci sta il buco da ripianare. Se poi si sente anche dire che deve cacciare ulteriori soldi per compensare cullù, si fa una risata e si compra il Campobasso, tanto ormai il blasone è quello.

  96. tusciabruzzese ha detto:

    Avvisate i se-credenti giornalisti e i loro caporedattori che, ogni volta che leggo titoli che riguardano ipotetiche “campate-in-aria” compravendite di calciatori e lotterie su improbabili nuovi mister, io neanche clicco sulla news né mi sogno di comprare i relativi giornali. Per cui, nessun click = nessuna visita ai fini pubblicitari nelle pagine in questione = nessun incasso per il sito relativo. Idem per i giornali non acquistati o le trasmissioni TV collegate.
    Fate un po’ voi editori … Chiaro, se vi bastano i vantaggi “paralleli” che ne traete (per esempio, nella sanità), siamo tutti apposto: io che non vi leggo, voi che comunque incassate altrove …

  97. draculone ha detto:

    Il Pineto riparte confermando i “senatori” della squadra. Trovate le differenze

  98. alex74 ha detto:

    Semplicemente a como, come in altre piazze, hanno avuto la volontà di vendere. Cussu’ non vuole vendere per tanti motivi. Non arrovellatevi il cervello e lasciatelo solo.

  99. vitabiancazzurra ha detto:

    Nico, Galeone per la precisione disse che a Como durante le partite sembrava di stare in un Ospedale

  100. tusciabruzzese ha detto:

    Harken, sulla base di quel che c’è scritto qui https://www.40mila.it/2020/01/22/pescara-bond-ancora-nessun-incasso-per-i-possessori/ i bond dovrebbero scadere a metà novembre

  101. Solo Pescara ha detto:

    Ma dai, Cullù non ha MAI avuto intenzione di vendere. Cullù dovrà ancora spremere tanto sangue dalle rape. La cordata “anonima” o il gruppo “anonimo” è proprio un’invenzione dalla mente malata del gestore per allontanare l’interesse dalla società. Da quanti anni si ripete la stessa cosa? Cambia soltanto il paese dell’interessato ma il fine è sempre lo stesso. Pescara avrà anche territorialmente dei potenziali da sfruttare per un imprenditore, non solo per la posizione geografica ma anche il mare nostro, le montagne a 45 min, Roma a 2 ore, la gastronomia …. dai su … ci stanno cose da fare solo che nessuno si prende la briga (per il momento) anche perché la politica regionale non investe in questo.

  102. Max1967 ha detto:

    Con 20 milioni di debiti la società è invendibile.
    Di sicuro qualcuno avrà chiesto informazioni, e nello stesso momento si è dileguato.

  103. UK_Dolphin ha detto:

    I bond da rimborsare a dicembre. Cifra intorno ai 2,4 M se non ricordo male. Tanto Cullu’ i soldi per rimanere in vita li trova sempre, che siano per ricapitalizzare, per i parametri Covisoc o per iscriversi. Per la squadra ovviamente zero.
    Como e’ un caso interessante, una località abbastanza conosciuta all’estero (lago, barche, vicino Milano etc.) e quindi relativamente sfruttabile dal punto di vista marketing. Hanno rilevato la squadra a 200k in D ed investito un totale di 41 milioni in quattro anni per raggiungere la A, dove il fatturato per una società medio/piccola si aggira intorno ai 60/70 milioni annui. Miliardari si ma non fessi. Perche’ Como, Cesena, Campobasso si e noi no? Citta’ non attraente dal punto di vista turistico? Pescaresi disinteressati al calcio? O magari la società non e’ realmente in vendita perché….?

  104. caps ha detto:

    X l’Ennesima Volta Ripetiamo le Stesse Cose . Quando in Un Bilancio c’è un -Meno 28 Milioni di Uscite ( 2 Anni fa mi sembra) Chiunque Fugge ed è Quello che è Avvenuto . Poi Che i Giornalai Si Mettono a 90 gradi è dai Tempi di Di Properzio . Oggi Siamo Ridotti Cosi .

  105. nico956 ha detto:

    Certo che come hanno fatto a prendersi il comò..per me rimane un mistero..io ci sn stato 10 anni per lavoro….bha almeno prima se facevano tremila spettatori era tanto..stadio fatiscente..bhooo..anche se loro tanti anni fa sn stati in A ma tifosi sempre pochissimi..e piuttosto freddi..ricordo galeone che disse nel periodo che alleno li..i tifosi che vengono nelle partite in casa..a Pescara venivano per gli allenamenti…..nn so che ritorno hanno avuto..!!!

  106. Harken ha detto:

    Quando devono essere pagati i cullù-bond, dopo che si è avvalso della facoltà di posticipare la scadenza causa retrocessione?
    Perché se non ricordo male sono una bella cifra.

  107. tusciabruzzese ha detto:

    Avvisate quella sorta di giornalisti locali che intanto il campionato di serie C è ancora in corso…
    … per quelli che fanno seriamente la serie C, chiaro …

  108. nemicissim0 ha detto:

    UKD, è evidente che ci sono molti sentori che E’ L’INIZIO DELLA FINE… Il problema è che questa fine, ormai certa, potrebbe anche farsi attendere ancora a lungo, con danni ancor più irreparabili (campionati mediocri, disaffezione del pubblico ancora maggiore, disinteresse dei giovanissimi, inappetibilità totale del brand ecc.). Staremo a vedere quato dura l’agonia…

  109. UK_Dolphin ha detto:

    Be certo una situazione difficile da gestire per la stampa locale. Si prospettava il sacrificio di RDG com capro espiatorio ma appare confermatissimo (Non e’ sctato capace di fare la scuatra per ZZeman). Addossare le colpe all’inesperto Cascione sarebbe ridicolo pure per loro. Buttare m…a sulla piazza definendola inappetibile, incapace di attrarre investitori come succede altrove (Como? Ancona? Campobasso? Catania?), appare come una patetica linea difensiva proCullu’. Credo che pure per l’occasionale doppiofedista con accredito in tribuna una lenta discesa verso la D sia indigeribile. Il futuro e’ sempre più roseo…

  110. nico956 ha detto:

    Bn giorno a tutti..comunque un po’ l aria sta cambiando..ieri sera nalla trasmissione di orofeta prima il buon Pierpaolo ha descritto il quadro della situazione ..una società ad esclusivo scopo di profitti con nessun obbiettivo sportivo ..poi Febo..ha ripercorso il trascorso societario con l eliminazione di tutti i soci..poi ha telefonato un certo lorenzo ..mi pare che gliene ha dette di tutti i colori..quindi mi sembra che anche le trasmissioni lo stiano un po abbandonando a se stesso..chamape…si lo so lo so quello che intendi però..la rottura nn penso si sia verificato su quello..il fatto e che nn e uno yes man..e se ti dv mandare a dare in culo..ti ci manda..ciao un abbraccio..

  111. chamape66 ha detto:

    Hahahha, bravi tuscia enemicissimo e Jhonny. ..oramai c’è rimasto solo da ironizzare su pinocchio,tanto nzaneva, ci metto la firma!

  112. tusciabruzzese ha detto:

    Li vedo leggermente in ritardo sull’obiettivo solito delle 30 operazioni di mercato che devono risultare nell’indebolire la squadra ancor più, anno dopo anno. Questo ritardo mi preoccupa. Spero inizino presto con le partenze di Merola, Plizzari, Dagasso, Mesik, Milani, etc.. FORZA, CE LA POTETE FARE ANCHE QUEST’ANNO!!!
    #IO_SONO_FIDUCIOSO!

  113. nemicissim0 ha detto:

    Max, la figata è che a Pescara la campagna CESSIONI e la campagna INGRESSI (perché la parola “acquisti” presuppone “esborsi”) hanno due termini diversi: la prima si conclude il primo giorno di mercato con la vendita di tutto il vendibile, la seconda si chiude l’ultimo giorno, salvo proroghe, con la raccolta degli avanzi.

  114. johnny blade ha detto:

    Non avrei mai pensato di arrivare alla mia età quasi del tutto disinteressato del calcio.
    Ci sono riusciti. Merdee.

  115. johnny blade ha detto:

    Che scempio.
    Ottìiii!!😱

  116. draculone ha detto:

    Merola già ha salutato i tifosi pescaresi sui social. Ero convinto che su di lui Sebastiani avesse creato un progetto a lungo termine

  117. tusciabruzzese ha detto:

    Tornare in ritiro a Palena sarà la notizia bomba della stagione 2024/25.
    Dopodiché, sarà un “passo e chiudo”

  118. Solo Pescara ha detto:

    Grazie Bresidende … e aggiungerei dal post di Max anche fuori dai giochi già da Novembre.

  119. Max1967 ha detto:

    Riparte la giostra
    stampa asservita, curva solo per la maglia, campagna acquisti chiusa il 31 agosto, ritiro a Montesilvano con 40 gradi, squadra sconclusionata, allenatore esonerato a febbraio dopo il mercato di gennaio, contestazione, arrivano i presunti acquirenti.
    Speriamo che questa volta si chiuda tutto con il fallimento.

  120. chamape66 ha detto:

    Buonasera…al mio amico Nico dice che Repetto è davvero un grande, sia come osservatore che come dirigente…il leader ( mi piace sto soprannome, molto ironico!!! Hahaha),ma purtroppo mi giunge voce cha ha un vizio, che cullu conosce molto bene, e quindi cullu cia’ fatt la scarpetta col sugo! A vitabiancazzurra dico che forse ha lavorato con mio fratello all’olearia di Scibilia…tutto vero quello che hai detto…mio fratello ha aperto il cancello principale ai giornalisti il giorno che il PROFETA firmò il contratto dopo la magica stagione! Mio fratello aveva 2 biglietti gratuiti, di tribuna, ma noi andavamo in Curva Nord!come ricompensa del fatto che andava a lavorare di domenica mattina prima delle partite,RAGAZZI CHE TEMPI

  121. bummon ha detto:

    siamo intrappolati in una rete che pe mo scordiamoci vie di uscita…..fra ntrallazz e ntrallazzun avviamoci a questa triste processione e dissangiamento del cetaceo

  122. UK_Dolphin ha detto:

    Cullu’ non può ne vendere ne fallire. A meno che ovvio qualche pazzo gli offre una cifra assurda tipo 7/8 x il valore della società, abbastanza da sistemare le sue cose che non sappiamo. Unica spiegazione possibile. Finito il momento delle cordate si torna al calcio mercato, allenatore da 4-3-3 con esperienze zemaniane, squadra dignitosa (Una volta si diceva protagonista, poi competitiva, oggi dignitosa. Tradotto: Ciavema salva’.) Il Progetto continua più roseo che mai.

  123. ilfigliodel36 ha detto:

    Ma da quando è stato abolito il codice deontologico dei giornalisti? Chiedo per il conflitto d’interesse

  124. tusciabruzzese ha detto:

    Quelli che… intervistano il genero(!!!) e gli pubblicano che “Dal punto di vista finanziario il futuro è roseo grazie alla continuità negli anni del Presidente Sebastiani”!!!
    Al che ho due domande:
    1) Sebastiani è così disperato se non vende da far circolare queste comiche da parte di famigliari e microfonisti vari?
    2) un qualunque acquirente secondo lui ci casca in base a quel che dice un genero noto esperto di bilanci?

  125. soloilpescara ha detto:

    Pare da notizie non certificate, ma sicure, che sia uno stipendiato da 1.000.000,00 €/anno!!!!!!!!!! Adesso di chi sia questa accozzaglia che di squadra con non ha nulla a che vedere, per di più con attività sportive, è difficile saperlo!!!!!!

  126. nico956 ha detto:

    Lapa ..sn d accordo con te ..anche se nn tutti se ne sono resi conto..che ZZ..ha fatto un gran lavoro con questa squadra per nascondere i difetti che aveva….ho visto che Tommasini..e un buon centravanti ..purtroppo lui si e infortunato durante la preparazione ed esatto fermo 10 giorni..poi stava rientrando ed ha avuto una ricaduta altri 10.. e quindi ..si doveva avere pazienza eper fargli fare minutaggio..d altronde era stato lui a voler venire da ZZ..e a ZZ piaceva ..ricordo benissimo l intervista di quando lo stavano cedendo..disse ..per me può restare..ma la società dice che vuole andare a giocare da un altra parte …sapendo come si esprime Zeman…quel la società dice….fa capire come sn andate le cose ..pinokkio doveva farci qualche spicciolo..niente di nuovo..d altronde nella prima vera amichevole di silvi..contro il pineto gioco lui che era la prima scelta poi si rinfortuni di nuovo..e nalla prima partita gioco cuppone che fece due gol….ehhh ma il calcio e questo..

  127. draculone ha detto:

    Ma veramente non vende? E io che gli credevo

  128. nico956 ha detto:

    L altra sera nella trasmissione di Vasile..dove e ospite Repetto..lo hanno attaccato per benino..certo sempre con una terminologia adatta ad una TV..e Giorgio che come al solito e di poche parole e va subito al sodo ..sul debito ha fatto rapidamente due conti..diceva che per campionati di B di buon livello come quelli fatti da noi..si spendono sui 7 8 milioni di euro ..quasi totalmente coperti con i contributi e sponsor…diceva siccome nn mi risulta che abbia fatto delle grandi spese con gli acquisti..ma anzi ha fatto grandi incassi con le vendite…ha ricordato quella di Verratti quella di Burgman quella di melchiorri torreira la Padula caprari politano..ect ect ..gli risultava strano che la società fosse messa in malo modo con il bilancio….ora se lo dice uno che c e stato dentro..e poi ha spiegato che gli ha messo le cose in maniera da rendergli la vita impossibile per farlo incazzare e di conseguenza pinokkio lo ha licenziato..la solita tattica che usa..

  129. dolphin ha detto:

    Ma si po sapè di cazz è sa società di fallit ma può darsi che non si riesce a sapere? una scatola cinese ci fà na pippa

  130. caps ha detto:

    Dice Una Bugia e Poi Parlando lo Corregge .Ora Ammette Che Sbaglia ma Non è Vero che ha 19 Milioni Di Debito Infatti ha Uscite Negative x 28 Milioni e Poi il Resto lo Potrebbe Sapere Solo i Tutti Gialli .🎃

  131. nemicissim0 ha detto:

    Il Caro Leader ha dichiarato di non aver ricevuto proposte valide per la cessione del Pyongyang Football Club e che quindi continuerà lui. A questo punto, dato il preventivato “ringiovanimento” della rosa, perché non far finta che si tratta di una squadra B (tipo Juve ng, atalanta o Milan) ed evitare figure di merda per il nome del Pescara senior?

  132. nemicissim0 ha detto:

    Lapa, per non parlare di Tommasini, che ha salvato il Monopoli con cinque gol in pochi mesi, l’ultimo dei quali decisivo ai playout. Ma vabbè, Zeman non lo ha ritenuto all’altezza di Cuppone e Vergani, aveva certamente ragione lui.

  133. lapa ha detto:

    Non mi è riuscito il gufaggio contro Stellone che si salva .Peccato. La cosa che risalta vedendo le due formazioni corazzate di Borussia Vis Pesaro e Lokomotiv Recanatese e’ vedere soprattutto in attacco degli elementi certamente non dai play out e forse nemmeno da serie C Da una Parte Pucciarelli (ennesimo sfregio del prenditore non averlo confermato dopo i play out co Perugia) Nicastro Obi ex Inter e di fronte Sbaffo Melchiorri e Lipari ottimo giovane Invece la Sebastianese ha gli allevamenti dei bomber per vincere il campionato tipo Capone Accornero Cangiano Sasanelli Davvero Zeman ha fatto miracoli finché ha potuto Ma noi abbiamo solo le fionde….Il tunnel è ancora lungo e non se ne vede la fine Allegria .

  134. tusciabruzzese ha detto:

    L’Aquila??? Pensavo d’essere su un sito di palla rotonda. Invece è ovale?!
    🤭

  135. antateavanti ha detto:

    In prospettiva delle prossime figure di M nel prossimo campionato lo ammetto mi sono tirato fino all’ultimo che la Sambenedettese vincesse ma un autorete al 94 lha condannata a restare in D . Perché è meglio perdere 10 volte contro i nostri cugini pesciaroli che contro gli aquilani che dall’alto della loro presunzione tipica ci perculerebbero per anni….vedi a che livello di retro pensiero ci ha ridotto quell’individuo sgradevole

  136. nafettadicitrone ha detto:

    Gome gonzigliere mi sdo adoberando per formare un girone il brossimo gambionado di duddo risbeddo in brosbeddiva ingassi Un oggasione irribedibile sdare inzieme a gorazzade guali gambobasso asgoli villaggio algione galdiero derme aldamura glodiense gavese garbi bianese e sobraduddo laguila a gui bodremo dare le stesse gioie dade alla real reganadese e aldre gombagini blasonate Riusciro durande il mio regno a gobrire di ledame la sdoria della sguadra regionale biu imbordande Sdade dranguilli ghe faremo il ridiro a gabbellle sul davo gosi nn mi dide male ghe sdo a mondesilvano in bianura

  137. Max1967 ha detto:

    Primadanoi ha avuto la sola colpa di essere l’unica testata giornalistica abruzzese che pubblicava le notizie giudiziarie che riguardavano un politico in particolare…

  138. Harken ha detto:

    @Rebogol credo ci sia una differenza tra una indagine su ipotetici fondi neri di cullù alle Cayman e una domanda del tipo “come pensa di gestire 20ml di debiti?” oppure “ma Dumbo non era stato imposto dalla cordata che si è comprata il Catania?”.
    Quello che credo tutti quanti pretendano dalla stampa locale non è necessariamente giornalismo d’inchiesta. Credo si pretenda il minimo sindacale come giornalisti, cioè fare domande su dati PUBBLICI come lo sono i bilanci, o su FATTI reali come le contraddizioni (leggi: balle) continue che dice il satrapo ogni tot.

    Il caso Prima da noi è tristissimo per il giornalismo, non solo locale. Ma la questione credo attenga ad un ripensamento generale delle garanzie di cui dovrebbero godere i giornalisti (e di eventuali limiti) e l’abuso delle SLAPP, acronimo che indica Strategic lawsuit against public participation, traducibile in “causa strategica contro la partecipazione pubblica”, ma che semplicemente si può tradurre come “schiaffo” che rende egualmente bene l’idea.

  139. vitabiancazzurra ha detto:

    Stupenda la vignetta !
    Siamo al paradosso…cambiano i tempi il modo di pensare spesso in peggio purtroppo e a mio parere .Condivido molte delle analisi dettagliate qui esposte dagli egregi Tuscia ed Harken ad esempio…ma chiedo a me stesso e a voi per quale motivo negli anni migliori della storia della Pescara Calcio coincisi con la gestione Scibilia verso costui si scatenavano ad ondate periodiche accuse ed attacchi spesso pretestuose sulla Stampa prima delle Istituzioni poi (per la messa a norma dei suoi opifici sebbene qui ci doveva essere un fondamento mi auguro…) e infine della tifoseria (telecomandata ad arte ??) la quale con l’avvento del genero alzò di molto il tono delle minacce e delle contestazioni ferocissime .Periodi in cui i risultati e i successi sportivi tranne qualche breve sfortunata parentesi erano ai massimi livelli con l’apice dell’unica salvezza in A mai ottenuta prima e con i vari campioni portati dal commendatore calabrese in riva all’Adriatico . Certi personaggi ancora oggi in attività (ma un po tutta la stampa) si resero protagonisti pubblicamente di attacchi frontali verso Scibilia e non passava settimana dove non gli andavano a trovare una qualche negatività o presunta tale E dire che in quanto a rudezza il commendatore non aveva nulla da invidiare al nocivo attuale eppure oggi sono tutti anestetizzati anche di fronte a fallimenti conclamati della squadra che ci viene offerta da almeno un lustro a questa parte Sarà che il commendatore aveva solo la Renault 21 arrugginita con cui si recava al suo stabilimento il suo loden color cammello e ogni mattina alle 5.30 era già in azienda sul muletto come UN VERO IMPRENDITORE vecchia maniera usava fare una volta e sopratutto era inattaccabile e non ricattabile forse ? Inoltre alle sue dipendenze aveva direttori sportivi di livello ai quali lasciava il giusto spazio di manovra per competenza e rispetto coerente dei ruoli …Come si dice Trovate Le Differenze .Con questo lungi da me santificare Don Pietro che di errori ne commise ma non riesco a capire questo atteggiamento diametralmente opposto dei professionisti locali dei media …No anzi io un idea anzi 2 ce l’ho ma non la scrivo

  140. lafestadeicolli ha detto:

    una piccola nota calcistica. ieri ho visto un po di partita della juve ng e ho notato che passano sempre la palla al compagno meglio piazzato. emblematico il 3 gol: il giocatore poteva benissimo tirare (cosa che cangiano o cuppone avrebbero fatto senza minimo dubbio) invece ha passato la palla
    a guerra a porta spalancata. questa è la differenza tra squadra e gruppo.

  141. Rebogol ha detto:

    A chi invoca giornalismo d’inchiesta e fuori dal coro va ricordata l’esperienza abruzzese della testata primadanoi che era di denuncia ed è morto schiacciato dalle denunce di ripicca. Storia tra l’altro che i tanti hanno dimenticato.
    Il giornalismo è da un lato allineato e connivente, dall’altro fatto da seduti a casa rielaborando tutti gli stessi testi, pubblicando comunicati e non più in strada.
    Non è solo un qualcosa che riguarda il calcio, ma tutta la comunicazione.
    Sul calcio ci sarebbe tanto da scrivere, di come l’abruzzo (ma anche le marche) sia sprofondato nel dilettantismo, quando una volta avevamo più di una decina di squadre tra i professionisti (compreso Lanciano, castel di sangro, etc) col il giocattolo rotto da decenni.
    Molte squadre sono straindebitate che significa che molto andrebbe ripensato e non è solo un problema dei biancoazzurri, ma di un mondo dove ongi 10/12 anni si fallisce e riparte spostando il blasone su una squadra minore.
    Per questo motivo converrebbe davvero iniziare a tifare alla delfino curi, a supportarla e a seguirla, tanto probabilmente è la squadra che diventerà il Pescara di un futuro non lontano

  142. ilfigliodel36 ha detto:

    E i vertici delle banche con nomine politiche ve ne siete dimenticati? Chiedo per un amico dirigente di banca dello stesso giro di potere che si sente trascurato

  143. allegri10 ha detto:

    Se non si può prendere Max, mi butterei su SILVIO BALDINI. Serve creare il sogno!
    Qua va male tutto

  144. IL PRENDITORE ha detto:

    Credo ne sappia molte sulle manovre di finanza creativa dell’innominabile e del ciarpame che lo circonda. La vicenda della banca di credito cooperativo di cappelle per esempio, che vedeva i suddetti indaffarati alla scalata, venne descritta per filo e per segno, creando notevole imbarazzo ai protagonisti….

  145. IL PRENDITORE ha detto:

    Parlo’ per esempio di diverse società “personali”, alcune delle quali aperte all’estero, tutte facenti riferimento alla pescara calcio, create presumibilmente per far sparire le notevoli entrate accumulate negli anni. Non so’ se questo corrisponda al vero, ma sarei portato a credergli.

  146. Harken ha detto:

    Tuscia, diciamo che hai ragione al 100%. Rimane comunque la mia osservazione: che coperture aveva Paterna? Addirittura un personaggio da comica come Pincione con chi era ammanicato?

    Penso che le tue osservazioni siano troppo “complottiste”: è molto più agevole spiegare la situazione attuale affermando che i giornalisti locali facciano semplicemente schifo piuttosto che connessioni oscure tra potentati politico-imprenditoriali per difendere un cazzaro disoccupato.

  147. Solo Pescara ha detto:

    @40mila.it — Siete GRANDI !!!

  148. 40mila.it ha detto:

    Grazie IL PRENDITORE.
    È già noto che siamo disponibili a ricevere e valutare contenuti da pubblicare da parte di chiunque.
    Quanto al “decano”, ha già scritto su 40mila.it in precedenza.
    Sa che può, lui come altri, proporre i suoi contenuti se e ogniqualvolta ritiene.

  149. Solo Pescara ha detto:

    IL PRENDITORE ha fatto una buona proposta. Perchè non dargli un invito?

  150. Max1967 ha detto:

    Harken tu sei giovane, la tua memoria si ferma a Paterna.
    Prima la stampa sportiva non era così imbarazzante, anzi sotto certi punti di vista era anche di ottimo livello.

  151. IL PRENDITORE ha detto:

    Ho scambiato con lui qualche msg e mi e’ parso di capire che abbia reperito, grazie
    alle sue notevoli capacità, informazioni molto interessanti sulla gestione del parassita.

  152. IL PRENDITORE ha detto:

    Buongiorno a tutti, volevo chiedere a chi gestisce questo sito se ha mai pensato di coinvolgere l’unico giornalista fuori dal coro, il decano della categoria, che potrebbe essere una fonte preziosa di informazioni ai più sconosciute…..

  153. draculone ha detto:

    Giornalisti locali LGDPCHIUNGUL

  154. johnny blade ha detto:

    Inter 380mln di debito.
    Adesso Zhang vuole un prestito per pagare il prestito precedente.
    In C hanno appena deferite 3 società per per violazioni legate a versamenti Irpef e emolumenti.
    Così funziona il calcio oggi (o la vita, fate voi).
    Ci sono ladri che vanno avanti e morti di fame subito beccati dalla “giustizia”.

  155. Solo Pescara ha detto:

    infatti si

  156. tusciabruzzese ha detto:

    Solo Pescara, allora proviamo a definirlo, se sei d’accordo, come un “Signor Nessuno” che però torna anch’egli utile a dei “Signor … Qualcuno”!
    🙂
    E questo nella sanità, nell’edilizia, nel giornalismo, nei contributi pubblici, nella politica, eccetera.
    P.S.: tutto legale fra l’altro, fino a prova contraria fatta di fatti specifici…

  157. tusciabruzzese ha detto:

    Dopodiché Harken, se mi dici che ANCHE il materiale giornalistico di base è per la maggior parte del tipo “m’accontento di (molto) poco” (e ci sono vari esempi in questa pagina qui sopra di che cosa ci si accontenti), chiaro che sono d’accordissimo. Però, questo è “dito”: se invece si vuol capire perché la politica regionale (e qualcuno ormai in quella nazionale) “coprono” una società calcistica, bisogna guardare la “luna”

  158. Solo Pescara ha detto:

    @tuscia – si hai spiegato benissimo la situazione dell’editore e dei suoi perchè – (grazie). Non avevo considerato “l’attività parallela”. Comunque sia, se la maggioranza definisce Cullù come signor “nessuno”, e lo scandalo sarebbe anche redditizio da riportare, ma si vede che ha conoscenze in alto, altrimenti sarebbe potenzialmente già avvenuto. Questa cosa l’ho accennato tempo fa – che è protetto da qualcuno in alto ed anche sull’altra sponda e appoggiato da persone poco raccomandabili. Coperto da entrambi i lati diciamo. Alla fine, tanto signor “Nessuno” non mi sembra.

  159. tusciabruzzese ha detto:

    Harken, ragazzi, ma davvero pensate che quando dico “sanità” sto intendendo un pesce piccolo alla Marinelli?!?! MOLTO MA MOLTO DI PIU’ del “dito onorario”. Se non partite dalle connessioni vere sanità-editoria, vi manca il “peso pesante” di tutta la storia regionale politico-giornalistica-calcistico-assicurativa!

  160. lufijedigin ha detto:

    Le cose che non tornano sono troppe.
    Ma potrebbero tornare se cullu’ fosse effettivamente solo una testa di legno…
    Invito qualche giornalista “vero” , ce ne sarà rimasto almeno uno spero, ad indagare in merito e nel frattempo fare al soggetto la domanda che ci facciamo tutti: “scusi , ma lei che lavoro fa?”
    Se googolate cullu’, nell’ elenco vi esce questa tra le frasi più ricercate.
    Concordo, Pescara AMORE TOSSICO!

  161. johnny blade ha detto:

    lafestadeicolli ha definito bene
    PESCARA AMORE TOSSICO

  162. caps ha detto:

    Ma Le Editoria Locali Fanno solo e Soltanto i Propri Interessi Come Quelli Nazionali , Cambia il Livello Dell’Imprenditore e l’Ambito in Cui Agisce . Da Rete 8 a Tv6 a J TV Ai Canali Molisani a Quelli Marsicani . In Questo Contesto Pescara Non ha Più Nulla . C’è un Giornale Cartaceo Ma È Ridotta Livello Basso . Quindi Se x Notizie Si Intende la Ricerca Della Vera Notizia , Con Verifiche etc. Non Pensateci . Il Giornalista Locale legge il Comunicato al Limite Va sul Luogo Della Notizia Se è Spesato e li Finisce . Ma la Domanda è Il Livello Del Gestore del Delfino è Così Alto Da Avere o Attirare Simili Attenzioni? Oppure C’è Altro … Che Non So? ….. Non So ..Non So.

  163. johnny blade ha detto:

    Beh l’italia è al 50° posto al,mondo per l’informazione libera..

  164. Harken ha detto:

    Tuscia, diciamo che conta anche la mummia. Mi hai spiegato la situazione con cullù. Con De Cecco contava il cognome. Ok.
    Ma Pincione? Paterna? Perché se l’appecoramento fosse stato solo col satrapo sarebbe un discorso, ma c’è stato identico anche con due soggetti che non contavano nulla, dei signori nessuno. Emblematica l’intervista a Pincione sul bonifico, stesso livello di domande di oggi “ma quindi presidente lei ci assicura che il bonifico arriverà?”.
    Con le due comparsate che ha fatto Pavanati non hanno fatto pari pari?
    Allora forse non è tanto l’editore, quanto proprio il materiale giornalistico che è a pecora di suo.

  165. tusciabruzzese ha detto:

    alex ha ragione. E credo che alla fin fine l’unico messaggio di questa pagina è “smettetela di seguirli”, tanto non ci leggerete o sentirete granché di credibile/veritiero

  166. tusciabruzzese ha detto:

    Harken, non è che rischi di sottovalutare gli enormi (legittimi) interessi affaristici del contesto locale sanitario? Che condizionano l’editoria in relazione a un sistema ampio e variegato di rapporti amichevoli, d’interesse, politici, etc.?

  167. alex74 ha detto:

    Quello che è.. è. Fatto sta che, al netto dell’ impecorimento della stampa, la colpa è solo ed esclusivamente di chi compra quel prodotto. Punto. Da anni vi sto dicendo di non vedere certe trasmissioni e invece puntualmente fanno ottimi ascolti. Alla gente gli piace il detto “in culo si in coccia no”. E sinceramente non riesco a capire come fate ancora ad appassionarvi di ste cose. Avete capito che si rifarà la stessa identica stagione degli ultimi anni? Se si staccate sta cazzo di spina e lasciateli soli.

  168. Harken ha detto:

    Il discorso dell’editore può avere un qualche senso in relazione a due punti:
    1) Da un punto di vista politico, nel senso che l’editore sceglie una linea editoriale “politica” e a quella i giornalisti dovrebbero attenersi. Non è il nostro caso.
    2) Se l’editore decide di essere più “morbido” verso alcuni potentati economico-industriali in ragione di interessi suoi propri. Non sempre questo avviene, in genere i giornalisti si ribellano al cambio di rotta, visto come un’ingerenza rispetto alla loro libertà informativa; più facile quando il giornale viene creato da zero. Questa situazione è più vicina al nostro caso.

    Ci sono tuttavia alcune enormi differenze che rendono quanto scritto dalla redazione non condivisibile.

    1) Cullù non è un potentato economico-industriale. Parliamo di un soggetto di cui non sappiamo manco la fatica, la cui ex società di leasing aveva 5 ml (dati gazzetta dello sport) di fatturato, che ricordo non è il guadagno, ma solo la somma delle entrate senza contare le spese: un qualsiasi notaio in città è molto più ricco di lui.
    2) A cosa dovrebbe servire l’appecoramento? A garantirsi qualche news di mercato o qualche intervista? Mi pare molto poco, visto che spesso le notizie di mercato sono del tutto inventate, o che comunque basta avere i giusti contatti (che prescindono da una determinata struttura presidenziale, leggi: i procuratori) e visto che le interviste vengono normalmente rilasciate senza problemi (specie da parte di un individuo vanitoso e col petto abbottato).
    3) L’ampiezza delle testate, il numero dei giornalisti e delle strutture coinvolte rapportata ai punti 1 e 2 non giustifica assolutamente il fatto che i media siano diventati di fatto la Pravda collinare, anche escludendo dall’elenco chi era amico dell’innominabile prima che diventasse presidente.
    4) L’editore non è sempre un privato che può avere un qualche tipo di interesse. TG3 ha come editore gente a cui di cullù non frega niente e che manco sanno che esiste. E infatti quando Antonio Monaco veniva invitato nelle trasmissioni diceva le cose come stavano serenamente, nel gelo assoluto e nell’imbarazzo degli altri appecorati. Ma Venerato che ragione ha di sparare balle sui debiti (se avete sentito parla di 8 ml di debiti e 2000mila miliardi di entrate)? E comunque anche lui dal punto di vista sportivo spesso ha fatto critiche.
    5) L’esperienza dei giornalisti locali. Non parliamo solo di “ragazzini” come può essere il ricciolino. Parliamo spesso di giornalisti vicini alla pensione, con venti o trenta anni di carriera sulle spalle, per cui pare difficile pensare possano accettare diktat dall’editore di turno di punto in bianco.

    Proviamo allora a ribaltare la questione.
    E se non fossero cullù o i vari editori?

    Proviamo a dare uno sguardo storico da Paterna in poi. quali presidenti sono stati pesantemente attaccati dalla stampa (e visti i personaggi di motivi ne possiamo trovare a pacchi)? Risposta: uno solo, Rizzuto/Eurocat. Tutti gli altri (elenco che comprende anche Pincione, Soglia e Paterna) hanno sempre goduto del silenzio mediatico, alcuni in parte aiutati dalla brevità delle loro presidenze (ad esempio, Pincione pochi mesi, Soglia 1 anno scarso), altri perché non c’era nulla da criticare (ad esempio Caldora).

    Quando cullù è salito al potere, la stampa era già impecorita a livelli allucinanti, perché la società era in mano ad un nome, anzi ad un cognome, “importante” a livello locale e che faceva parte dei “salvatori”: non hanno mai criticato Paterna figuriamoci questi soggetti in odore di santità. Se alla Caldora nulla si poteva di dire di male, su Zio Forbicione invece le critiche erano ben possibili (dalle dimissioni farsa post comunicato dei Rangers, ai debiti, alla storia del Poggio). C’è stato il cambio di presidenza in concomitanza con la promozione di ZZ di cui cullù si è attribuito meriti che non aveva, da buon tiranno ha usato la propaganda per alimentare una certa immagine. La stampa figuriamoci, inebriata qualche anno dopo da una seconda promozione in A (questa sì, arrivata nonostante lo sfacelo di cullù a gennaio, più merito di Repetto e Oddo che dell’emiro in estate).
    Quindi mi verrebbe da osservare:
    1) Non è cullù che ha impecorito la stampa
    2) Non sono gli editori ad avere un qualche interesse economico verso un signor nessuno (e comunque non possono averlo tutti quanti).
    Quindi?
    Quindi probabilmente il problema risiede nei giornalisti locali, che di loro spontanea volontà si appecorano appena possibile. Ieri era Paterna, oggi è cullù, domani ne arriverà uno nuovo.

  169. tusciabruzzese ha detto:

    Se non capiamo quel che ho scritto qui sotto, continuiamo a farci la domanda sbagliata (che leggo spesso in giro): “perché i giornalisti hanno paura di Sebastiani? Costui è così potente?”!
    MA QUANDO MAI!!!
    La banale verità è che hanno invece paura del loro datore di lavoro, cioè la catena gerarchica sopra la loro redazione, la quale ha (ed è tutta qui la chiave) interessi propri a difendere quel tale presidente, quel tale politico, e quel tale altro personaggio indifendibile, eccetera eccetera, perché ci fa affari che poco o nulla c’entrano con l’editoria!
    L’editoria è un “mezzo” per raggiungere fini ALTROVE

  170. tusciabruzzese ha detto:

    Solo Pescara, il discorso che fai tu, e cioè che lo “scandalo” renderebbe di più agli Editori, è senza dubbio vero. Il problema a Pescara è però totalmente diverso e sta in quelle parole di questa pagina che dicono (abbrevio un po’) “L’Editore … può mirare … al proprio interesse, … al proprio tornaconto, .. IN ATTIVITÀ PARALLELE”!!!
    Cioè , se tu fai solo l’Editore nella vita, allora attaccare un Sebastiani ti rende di più. Se, invece, com’è il caso di Pescara, tu fai l’Editore MA SOPRATTUTTO ALTRO, allora la tua attività di Editore non è più il tuo “fine” ma solo un “mezzo” per aiutarti a fare affari AL DI FUORI dell’editoria. Ecco che, allora, rinunci ai vantaggi di fare scandalismo come Editore, per vantaggi più grandi di fare affari con quelli che “proteggi” per mezzo della tua attività da Editore.
    Se non capiamo il quadro complessivo, non capiamo perché certa Editoria fa la propaganda positiva a chi è indifendibile, perdendo ascoltatori e lettori… Quella Editoria fa il suo vero guadagno appunto IN ATTIVITÀ PARALLELE con chi difende.
    “Io spero che mi sono spiegato”
    😅

  171. Solo Pescara ha detto:

    Quindi, se un editore mira al profitto è più redditizio per lui mantenere una linea morbida con il più grande dei bugiardi e personaggi loschi che Pescara abbia mai conosciuto che mettere a nudo il re e trarre profitto assodato??? State giustificando che lo scandalo non vende più? Riferite all’editore di aggiornarsi e di prendere spunto dai giornali di scandalo in Inghilterra o negli USA dove ci sono milioni di iscritti e dove i numeri dei seguaci non diminuiscono. Se l’editore di menzogna spudorata vuole questo, mbeh io ho anche il diritto di usare come meglio credo la divulgazione del prodotto emesso per detergere il fondo della gabbia degli uccelli quando si sporca. Grazie per il contributo e la spiegazione, ma avete perso per sempre un potenziale cliente. Porterò la mia moneta altrove – addio.

  172. tusciabruzzese ha detto:

    Ah, be’!
    🤐

  173. lafestadeicolli ha detto:

    dobbiamo lasciarli tutti soli. io le trasmissioni sul pescara non le vedo più da anni salvo qualche intervista post partita di ricciolino unto. allo stadio purtroppo non vado da prima del covid penso ma il pensiero peró è sempre li e fa male. anche sabato che ero fuori regione per un evento ero con il cellulare a smadonnare in mezzo alle persone mentre vedevo la partita. l’ex pescara calcio (ora delfino pescara alias sebastianese) è ormai un amore tossico da cui bisogna avere la forza di allontanarsi.