DIFFICILE LA VITA DA ESILIATO TIFOSO DEL PESCARA
25/06/2022
“Féich niùs’?” (ep. 29) – Nomi top secret…
27/06/2022

Come a ogni pausa di campionato, la stampa bombarda i tifosi con ipotesi su nomi, trattative, affari presuntamente conclusi o “ai dettagli”, che il più delle volte sono fortemente campate in aria! È per riempire con superficialità, seppur in buona fede, le pagine delle fiacche edizioni estive o è una consapevole presa in giro? – 
Con questa serie “Féich niùs’?” (qui l’episodio precedente), 40mila.it raccoglie le chicche lette qua e là sul Pescara Calcio: a voi lettori la scelta se dare credito a chi le scrive o…

seppellirli con “4-5 risate”!

  • “Mercato Pescara: è fatta per l’arrivo di Cuppone… da svincolato su espressa segnalazione di mister COLOMBO. Giocatore che può ricoprire più ruoli nel reparto e garantirà al tecnico di partire per il ritiro con un attaccante già a disposizione” (fonte).
  • “Pescara – Cuppone in salita. Il Pescara resta in corsa per ingaggiarlo, ma occhio al Catanzaro che sta provando a soffiare il 24enne di Nardò ai biancazzurri” (fonte).
  • “La priorità riguarda il centrocampo e, dopo i sondaggi con la Juventus per Hans Nicolussi Caviglia ed Emanuele Zuelli, ieri è spuntato un nome nuovo che il Pescara sta monitorando per ricostruire il reparto nevralgico. Si tratta di Edoardo Iannoni della Salernitana, 21enne reduce da un ottimo campionato con la maglia dell’Ancona Matelica (40 presenze, 4 reti e 2 assist)” (fonte.
  • “Per il centrocampo occhi puntati sull’esperto Luca Mora. Il classe ’88 si libererà a parametro zero dalla SPAL” (fonte).
  • “DELLI CARRI stringe per Facundo Lescano, attaccante argentino dell’Entella, che vuole Clemenza. L’affare sembra a buon punto. Lescano approderebbe al Delfino titolo definitivo” (fonte). “L’accordo tra le società sarebbe stato trovato. Clemenza è assai gradito ai liguri” (fonte).
  • “Confermato al 100 per cento Illanes; buone possibilità per Ingrosso, mentre da valutare la permanenza di Clemenza” (fonte).
  • “Per la fascia destra l’obiettivo è il ventunenne Matteo Saccani, ultima stagione nella Vis Pesaro, ma di proprietà del Sassuolo. Fisicità e grande gamba, presto Saccani potrebbe diventare un nuovo calciatore del Delfino” (fonte).
  • “Per la fascia sinistra calano le quotazioni di Abdoul Guiebre, 24enne del Monopoli. Al contrario, risalgono quelle di Lorenzo Milani, terzino classe 2001, che ha altri due anni di contratto con il Pontedera” (fonte). “Il club toscano è partito da una valutazione di 300mila euro per il cartellino, ma adesso la trattativa sta decollando dopo il lavoro del ds Delli Carri per trovare la formula più adeguata” (fonte).
  • “Il Pescara, inoltre, sta pensando a un rinforzo tra i pali. Il nome che circola è quello di Andrea Zaccagno, classe ’97, ex Padova e Torino, ripartito in inverno dal Perugia in B” (fonte).

§

A tutti i tifosi biancazzurri ricordiamo che per commentare su questo sito è sufficiente:

  • accedere con il proprio account Facebook, oppure
  • utilizzare il form di registrazione a questo link.

40mila.it

Condividi su:

Lascia un commento

10 Comments

  1. dolphin ha detto:

    Adesso siamo entrati nel vivo di la risat laugh
    Vediamo de domani mettono anche Dybala oltre all’ex A Mora dash
    Andatevi a ngolla na camionata di vreccia che fate più bella figura giornalai leccapiedi rofl

  2. nemicissim0 ha detto:

    Di Verratti e di torreira ne nascono uno ogni 15 anni ed è solo per un’assurda combinazione statistica che siano nati entrambi qui e nel giro di due anni. Tutti gli altri prodotti del vivaio possono diventare – a voler essere generosi e uno su dieci – dei discreti giocatori di serie B. Delle monache, veroli, Sorrentino potrebbero essere tra questi. Possibili giocatori di media serie B. Di conseguenza, se ti offrono – ora che non hanno ancora dimostrato nulla – un milione e una percentuale sulla rivendita, sono ben pagati.

  3. tusciabruzzese ha detto:

    Parlo di Delle Monache (così, tanto per far finta di interessarmi ancora al parlare di calcio, ma mi ci vuole uno sforzo che non vi dico boredom).
    Nella scorsa stagione, fisicamente era ancora fragile rispetto a quelli più formati. Per me, sembrava fare la differenza solo perché affrontava avversari stanchi mentre lui era freschissimo poiché entrava sempre durante il 2° tempo. Quando è stato fatto entrare un po’ troppo prima, non ha concluso granché. Ci mancherebbe, ha qualità che si stanno formando, ma non era ancora pronto per i 90 minuti nella scorsa stagione. Ha scatto breve e può saltare l’uomo, ma questo in serie C. E per ora solo se è più fresco. Non a caso la migliore partita (si fa per dire … 15 minuti finali) l’ha fatta quando stavamo vincendo all’Adriatico e aveva 40 metri di campo vuoto davanti a sé per i nostri contropiedi con difensori stanchissimi che dovevano correre sempre all’indietro. Però, nel ritorno contro il Feralpisalò, entrato al 65′, Vecchi gli aveva preso le misure dopo averlo visto all’andata e infatti Delle Monache non ha visto palla per 30 minuti quando gli hanno appiccicato qualcuno di arcigno e a cui Vecchi aveva forse spiegato come Delle Monache fa la finta prima dello scatto. Ciò detto, mi piacerebbe continuare a vederne qui la crescita: penso Sebastiani lo venda ma se lo faccia lasciare ancora un anno in prestito. Conviene anche all’acquirente …
    acute
    OK, per questo mese ho dato con il calcio …
    help

  4. bummon ha detto:

    ….dai soliti noti che ti indicheranno gli schemi settimanali….RDG pronto.a schivare i colpi come suo solito rofl

  5. bummon ha detto:

    Tenente Colombo sei ancora in tempo di battere la ritirata…altrimenti fai la fine del Colombaccio preso a schioppettate laugh

  6. ilfigliodel36 ha detto:

    Clemenza non è nostro. E’ solo in prestito fino a giugno 2023. Aveva deciso la Juventus di lasciarcelo un altro anno. Decide la Juventus se lo possiamo dare alla Virtus Entella. Indovinate chi me lo ha detto? wink

  7. allegri10 ha detto:

    Per fortuna si diceva che se arrivava Colombo, Clemenza sarebbe rimasto per fare il trequartista, suo ruolo. Si valuta… ahh… economicamente rofl

  8. caps ha detto:

    Soliti Giochetti della Cricca , Quando si Deve Alzare le Quotazioni Di Qualcuno Parte la Richiesta ed il Prezzo Sale . Qualcuno Dovrebbe Ricordare che se Esiste una Lista Tra il 1 nominativo e L’Ultimo la Differenza C’è . Comunque di Tutti i Nomi Che Girano Qualcuno L’Ho Visto Giocare Contro la Primavera.. Conoscendo il Soggetto a fine Mercato Arriverà Qualcuno Rimasto Libero Mentre l’Allenatore Allenerà i Giocatori che Andranno Via.. La Solita Lungimiranza Presidenziale .

  9. filibusta ha detto:

    Nulla di nuovo sotto il sole. Solita manfrina di Pinocchio ed il mister, in bocca al lupo, che dovrà subire le sue manovre di carattere economico ma non sportivo. Storia nota e vecchia, ci andrà lui allo stadio, fintanto che ci sarà lui non vi metterò piede. Disamorato.

  10. tusciabruzzese ha detto:

    E’ tutto chiaro: Cuppone è fatta però è in salita. Si valuta la permanenza di Clemenza però l’accordo c’è per darlo all’Entella. A centrocampo Iannoni. Però a centrocampo Mora. Guiebre era in cima alla lista. Però ne calano le quotazioni. Milani era andato, purtroppo, ma ne salgono le quotazioni.
    wacko
    Tutto normale: idee poche ma confuse. Siamo sempre su “Scherzi a parte”. Cioè sulla stampa calcistica indigena!
    laugh