Che 5 cambino perché nulla cambi: le sostituzioni in Serie C
24/08/2021
Comunicato Pescara Rangers 25/08/2021: “tornare su quei gradoni”
25/08/2021

Come iniziano a riferire i nostri utenti sia sul sito che in privato, gli ex abbonati biancazzurri ora possessori di voucher che non vogliono gadgets dello store ufficiale del Pescara Calcio stanno facendo più di un biglietto per la stessa partita (Pescara vs Ancona Matelica) comunque usando un solo voucher. Da notare che tale scelta non deve essere esercitata per forza – ora e subito – per la prima giornata di campionato, poiché rimane possibile anche in una prossima partita casalinga.
Pertanto, se un possessore di voucher ha conoscenti – possessori o meno di voucher – che andranno alla stessa partita, può comprare i biglietti anche per questi conoscenti, che:

  1. lo rimborseranno subito in contanti oppure
  2. se a loro volta possessori di voucher, successivamente faranno lo stesso per lui con i loro voucher, nelle prossime partite in casa del Pescara.

Insomma, all’interno di un gruppo di conoscenti si può usare un solo voucher a partita “a rotazione” per fare i biglietti per tutti.
In ogni caso, dunque, tutti i biglietti comprati per il singolo match possono essere scalati dallo stesso voucher, fino a esaurimento del valore di questo.

Diversamente, qualora non si volesse o potesse ricorrere alla soluzione di cui sopra, ma si volessero comunque rifiutare i gadgets dello store, si potrebbe alternativamente:

  • fare un singolo biglietto ma rifiutandosi di utilizzare il “resto” subito in gadgets dello store, bensì preannunciando in contemporanea allo Store stesso che si pretenderà di scalare anche il/i biglietto/i di prossime partite casalinghe dal valore residuo del voucher (N.B.: potrà essere necessario rivolgersi a un legale per far valere tale richiesta, sempre con il rischio di non vedersela comunque accolta);
  • per ora non usare per niente il voucher (tanto ha scadenza ancora lunga) e attendere l’esito della diffida legale alla Società pescarese, percorso già avviato da alcuni tifosi biancazzurri e su cui vi terremo informati per quanto ci riferiranno.

 

40mila.it

 

Condividi su:

Lascia un commento

14 Comments

  1. madelib ha detto:

    Signori, posto che l'”Organizzatore” è il Pescara, sulle modalità di utilizzo del voucher (emesso da ticketone di concerto con il Pescara, ovviamente) c’è scritto che “L’eventuale credito residuo del voucher potrà essere speso successivamente, entro la data di scadenza del voucher, sempre per eventi programmati dallo stesso Organizzatore, sino all’esaurimento del suo valore”!!!

    Sebastiani & Co. non possono opporre di aver cambiato partner per l’emissione dei titoli di accesso agli eventi organizzati dal Pescara né possono cambiare le carte in tavola e le regole del gioco!!!

    Problemi organizzativi della società nel trovare la soluzione su come scalare il sostanziale credito potato dal voucher!!!

  2. madelib ha detto:

    Prego, draculone

  3. draculone ha detto:

    Grazie Madelib

  4. madelib ha detto:

    Draculone, tento di semplificare: a mio parere, si possono puntare i piedi, si può -e si deve- diffidare la società per l’utilizzo del voucher “a scalare” e, in caso di mancato riscontro, si può adire l’autorità Giudiziaria per chiedere ed ottenere una pronuncia di condanna della società a consentire l’utilizzo del voucher “a scalare” in favore di chi ha esercitato la relativa azione giudiziale con condanna della società alla rifusione delle spese di lite.

  5. draculone ha detto:

    Madelib, per noi comuni mortali, potresti semplificare? Grazie anticipatamente

  6. madelib ha detto:

    Stamani sono stato allo store per chiedere se, con riferimento al sollecitato utilizzo del voucher “a scalare”, di volta in volta, per l’acquisto di un biglietto fino alla concorrenza del suo controvalore (salvo conguaglio in denaro), vi fossero novità o vi fossero “aperture” imminenti…

    Risposta: NO, si utilizza in un’unica soluzione e, se ci fossero state novità, sarebbe stato fatto un comunicato come quelli precedenti.

    Ora mi tocca fare la diffida formale ad adempiere, con la prospettiva di adire l’Autorità Giudiziaria competente: in questo caso, potrà essere adìto il Giudice di Pace di Pescara (competente per valore e, sostanzialmente, anche per territorio per la controversia in parola) e, almeno, senza che sia necessario soddisfare alcuna condizione di procedibilità della domanda giudiziale. Infatti, si tratterebbe di un procedimento civile che, considerato il valore contenuto nei 1.100,00 euro -e che, pertanto, ex articolo 82 del Codice di Procedura Civile, consente ad una parte di stare in giudizio senza la rappresentanza tecnica di un avvocato per il relativo patrocinio- nonché la “materia” della quale si disquisisce, non è soggetto alla “negoziazione assistita obbligatoria” né, men che meno, è previsto dalla “mediazione obbligatoria”…

    Dunque, avanti con il boicottaggio dell’utilizzo del voucher in unica soluzione!!!

  7. lacazzima ha detto:

    Una società gestita da emeriti incompetenti e non oso dire altro

  8. dolphin ha detto:

    Quando te ne vai non é mai troppo tardi….tutti complici e lecchini

  9. caps ha detto:

    Non Voglio Credere che sia stata una Decisione del Re Sole , certo che ha creato una situazione di rottura che non aiuta a ricostruire l’ambiente . Ma chi gli sta affianco non lo aiuta molto , professionalità di gestione e rapporti con la Base Zero!!! A tutto questo manca mezza squadra , perdendo tempo con nullità. Se non Vuole Spendere x avere un Vero Centravanti lo deve dire , basta nascondersi dietro i nomi con la copertura dei Giornalai incapaci di fare un’analisi reale della Rosa Attuale.

  10. ilfigliodel36 ha detto:

    Mio padre mi dice di comprarmi il biglietto senza usare il voucher. Non vogliamo i prodotti dello store. Aspettiamo come va a finire la diffida dell’avvocato. Fateci sapere

  11. Max1967 ha detto:

    ma do cazz’ li truv’ 4 amici che vogliono fare il biglietto?
    Ai miei non fregava nulla prima pensa mò

  12. draculone ha detto:

    In pratica hanno ceduto alle richieste dei tifosi ma non lo dicono pubblicamente. ADDEDDO SDAMBA(non Nemicissim0 :-D), ILLUMINACI

  13. alex74 ha detto:

    Che cacata. Arcacc li sold buffone. Quess è tutto quello che ha fatt l’ avvocato?

  14. tusciabruzzese ha detto:

    L’avevo detto dall’inizio che quello di fare più di un biglietto con lo stesso voucher era un buon modo per evitare di regalare soldi a questa società. Così per i primi turni potrebbero incassare ancora meno del poco e niente che si sono ridotti a incassare autolesionisticamente a causa dei loro disastri calcistici e manageriali. Chi è causa del suo mal …
    sarcastic