01/05/2021, POST COSENZA-PESCARA
01/05/2021
Giudice sportivo: Pescara, piove sul bagnato
03/05/2021

Quasi tutte le redazioni calcistiche pescaresi si affannano ad oscillare tra:

  • da una parte, un lievissimo smarcamento dall’unico palese responsabile al fine di tentare di recuperare una dignità irrimediabilmente perduta e,
  • dall’altra, un annacquamento delle responsabilità sul genere “tutti colpevoli, nessun colpevole” così da mandare il messaggio al loro “amico” che, comunque sia, la loro omertà mai davvero lo tradirà.

Il risultato è quello di articoli melensi, noiosi, “ordinari”, pure nell’assoluta e storica straordinarietà della tragedia: la dipartita mortale del Pescara Calcio dalla “sua” categoria! Insomma, nulla di nuovo nei giudizi della stampa neanche di fronte all’evento funesto e alla novità luttuosa dell’ultimo decennio di vita biancazzurra:

la serie  C!

Eppure è tutto così plateale e chiaro a migliaia e migliaia di tifosi del Pescara e addetti ai lavori fuori città, a chiunque sia libero di dire la banale ed evidentissima verità di fronte all’omicidio della maglia biancazzurra:

il colpevole è uno, il presidente SEBASTIANI!

E’ colpevole a furor di popolo: ed è tutto passato “in giudicato” ormai per chiunque abbia a cuore le sorti dei colori biancazzurri.
Invece, ancora un triste giornalismo parla al futuro, di programmazioni(!) e ipotesi manageriali fuori luogo, quando invece il futuro è un tempo finito già!
E ciò nonostante quel colpevole sia colpevole per alcuni dei notissimi vizi biblici che già si insegnavano al catechismo e che, quindi, tutti conoscono e dovrebbero riconoscere. Ricordiamoli, casomai a qualche giornalista cui manchi la memoria, sia quella breve che quella lunga:

 AVARIZIA, ACCIDIA, SUPERBIA, IRA

Malgrado i tentativi colpevoli di deviazioni dell’opinione pubblica, tali vizi capitali sono in ogni caso già alle cronache nazionali del calcio, nonché di quelle della società pescarese in lutto (salvo che di quella parte che non vuole o non può vederli).

Resterebbe da citare l’altro giudizio, quello della vox populi che attende con fidanza che si passi

dai vizi capitali ai capitali viziati,

quale ultima prova e condanna di mala gestio mortifera per i risultati sul campo della squadra cittadina. Noi non sappiamo se ciò sarà mai il caso perché non spetta a noi un tale giudizio. A noi tifosi del Pescara spetta quello “capitale” di cui sopra, che resterà scolpito come una statua finalmente meritata nella piazza principale della memoria collettiva cittadina:

  • AVARIZIA: il pensare che solo sfruttando i soldi altrui (contributi Lega e diritti TV) si tiri a campare in B, senza reinvestimento alcuno nella prima squadra;
  • ACCIDIA (MENEFREGHISMO): il disinteresse verso il gestire un “marchio della Città” e verso la tifoseria, considerata “vera” solo se “collusa”;
  • SUPERBIA (PRESUNZIONE e SUPPONENZA): il pensare di capirci qualcosa in un mestiere non proprio, senza competenze pregresse; l’illudersi che un paio di buone stagioni facessero Primavera (come quella squadra che ora viene uccisa nella culla dal suo genitore); il negare gli errori, o il condividerli con gli altri… per dare la colpa agli altri; il circondarsi di “signorsì” incompetenti, “sfigati” e succubi;
  • IRA (CASCETTA): dare dei “4 scemi” ai tifosi dei Distinti; mimare con le mani il gesto del “vi faccio un sedere così” addirittura verso la Tribuna Maiella; sbroccare in quelle rarissime e colpevolmente insufficienti occasioni in cui una certa “rabbonita” Curva Nord ha seriamente protestato, anche per solo qualche misero organizzato minuto.

Un presidente deve essere un manager, un imprenditore, un professionista. E un manager è innanzitutto un Uomo che comprende i propri limiti; un imprenditore di successo è in primis una persona modesta e lavoratrice, cosciente della fatica quotidiana e dell’importanza di investire sul futuro; il professionista capace è innanzitutto uno che si immedesima nel “cliente”, che ne “sposa” le emozioni e i consigli…

“TU NON HAI NULLA DI TUTTO QUESTO”

è lo striscione che campeggia nelle menti biancazzurre: questa è la nostra lapidaria, luttuosa e tombale sentenza. E per questo, calcisticamente, “sei un manager, un imprenditore, un professionista, insommma un presidente di…

SERIE C”!

 

40mila.it

 

Condividi su:

Lascia un commento

78 Comments

  1. draculone ha detto:

    Ma Italo?

  2. draculone ha detto:

    L’indifferenza verso siti pubblicitari è la prima cosa cool

  3. nemicissim0 ha detto:

    Ma ancora all’altro sito stet a penzà? Iniziano meravigliandosi che cullù non esce a prendersi le responsabilità. È del tutto inutile prendersi le responsabilità generiche: è un vuoto modo di dire. È un modo di annacquare le cose, un modo di smarcarsi dal fastidio di dover parlare del fallimento gestionale. Lui ha detto diverse volte “abbiamo fatto degli errori”: non ricordo nessun giornalista che gli abbia fatto la semplice domanda “quali”, per inchiodarlo.

  4. biancazzurro86 ha detto:

    UK_Dolphin ha detto:
    03/05/2021 alle 13:12
    Azz..Di la’ ci sono andati giu’ pesanti. Segno inequivocabile che Cullu’ sparira’ a breve?@@@@ gatekeeping.

  5. pier66 ha detto:

    L’altro sito l’ho già mollato

  6. Max1967 ha detto:

    L’altro sito non lo guardo mai.
    Ma mi avete incuriosito e sono andato a leggere.
    Editoriale imbarazzante. Hanno fatto copia e incolla dei nostri post degli ultimi dieci anni per i quali a volte siamo stati pure bannati.
    Ridicoli.

  7. draculone ha detto:

    Se andiamo ad analizzare bene la situazione, ci può tranquillamente stare il fatto di prendere giovani da valorizzare, ma deve essere fatto da persone che sanno scegliere e che corrispondano ai requisiti del tecnico che vuole impostare un certo tipo di gioco. Lo stesso vale per gli anziani. Il problema è che con questa società sei in mano ai procuratori e quanto scritto prima va a farsi fottere

  8. Milton Tita ha detto:

    EKK….EKK….EKK arriva la zerie C……ci manghe pok….

  9. dolphin ha detto:

    Puzza i di traverso a chi dico io quel piatto…struzzetv mo siete senza vergogna era il portale dei tifosi e lo avete utilizzato a uso e consumo pi fa carriera e quant’altro 😗😗😗

  10. draculone ha detto:

    Si, ma il buono se lo sono mangiati, con le dovute proporzioni

  11. guerriero ha detto:

    TUTTI FUORI TUTTO DA RICOSTRUIRE RINASCEREMO PIÙ FORTI E GENTILI DI PRIMA

  12. bummon ha detto:

    Ragazzi non cantiamo vittoria, cullu te 7 vite come i gatti rofl non mollerà tanto facilmente il cetaceo. Propongo quedto sito a vero leader del portale dei tifosi del nostro amato Pescara. L’altro? Chiacchiere, distintivo e tanta leccaculeria. Adesso, come hanno già scritto, sputate nel piatto dove vi siete radiati. Ma vergognatevi per favore

  13. alex74 ha detto:

    uk_dolphin segno inequivocabile che ha finit la purchett per tutti.

  14. nemicissim0 ha detto:

    Dove sarà finito? Ha inforcato la bicicletta per un tappone dolomitico?

  15. UK_Dolphin ha detto:

    Azz..Di la’ ci sono andati giu’ pesanti. Segno inequivocabile che Cullu’ sparira’ a breve?

  16. UK_Dolphin ha detto:

    Fafinho il problema arrivera’ quando si dovra’ pagare le rateizzazioni pregresse del fisco. Dove li prende i soldi? Percassi e Lotito ti potranno pure fare la squadretta gratis con ingaggio pagato attingendo dal loro settore giovanile, non che poi basti per salvarsi. Tirare a campare se lo poteva permettere in B facendo il minimo sindacale per evitare la retrocessione, cosa non avvenuta quest’anno. Secondo me a giorni vedremo novita’, non liete, sul fronte societario. Purtroppo l’agonia non e’ ancora finita.

  17. Fafinho ha detto:

    Con 23 milioni di debiti e una categoria infame senza diritti tv e giro prestiti….siamo condannati alla sparizione….piazza appetibile solo se si riparte da zero. Rilevare il titolo della Flacco Delfino o ricominciare da prima categoria.
    Non vedo alternative plausibili.
    Situazione sportivamente drammatica.

  18. UK_Dolphin ha detto:

    Ma Cullu’ dove sta? A Santo Domingo? In Uruguay? In Cina?

  19. Fafinho ha detto:

    Cullù ci iscriverà al campionato e poi tirerà a campare senza prospettive e senza speranze.
    Finiremo in D mazzolati duramente da tutti.

  20. Fafinho ha detto:

    La serie C potrebbe essere occasione di rinascita per la tifoseria tutta.
    Il problema è che la società resterà la stessa e quindi faremo il doppio salto all’indietro.
    Sarà agonia come il povero Livorno.
    Cenerentola anche in C, che tristezza.

  21. draculone ha detto:

    Bravo Alex, ma non sono loro che devono rifarsi una verginità, e far vedere che appoggiano i gondesdadori, almeno fino ad adesso

  22. draculone ha detto:

    Contestazione fantasma al pari della società quando si deve prendere le responsabilità

  23. alex74 ha detto:

    Mi complimento con la redazione che ha avuto il buon gusto di non menzionare quella mezza specie di contestazione pilotata. Bravi

  24. pkpe ha detto:

    https://www.youtube.com/watch?v=nm5z5exFiww
    https://www.youtube.com/watch?v=5uDWCfr-4NI

    Vi invito a rivederli attentamente perché adesso come mai vanno rivisti e andrebbero fatti rivedere anche a lui e a suoi sodali a getto contnuo, 24 ore al giorno fino all’alienazione.
    Perché nzi fa sentì con la stessa spocchia mo ssu buffon??? Ess e il suo leccapiedi unticcio… Silenzio di tomba!!! Dove sei???!! Se ci sei batti un colpo e vattene…

  25. draculone ha detto:

    Io mi auguro che gli ex capi dai Bad Boys si facciano promotori di una rinascita soprattutto a livello di tifoseria

  26. vicoz61 ha detto:

    veramente un bello scritto che riesce, in qualche modo, a dare un minimo senso al nostro Lutto… 🐬

  27. Max1967 ha detto:

    La serie C potrebbe essere anche l’occasione per rifondare la tifoseria.
    Tutti i gruppi andrebbero sciolti.

  28. pier66 ha detto:

    Buongiorno a tutti……. Questo sito è davvero il più fregno di tutti…… Sto davvero bene con voi, mi dispiace solo che vivo lontano da Pescara altrimenti vorrei dare anch’io il mio contributo per ricostruire il tutto in questa piazza……. Comunque tutto deve ricominciare dal gruppo distinti che ha sempre denunciato l’infame mentre quelli altri della Nord ci andavano a cena….. Ora più che mai FORZA PESCARA LIBERA DAGLI INFAMI…..

  29. tusciabruzzese ha detto:

    Dai, però … il fatto che sia cascettaro è un pregio! Altrimenti come si ride ancora?

  30. draculone ha detto:

    Se ne devono andare tutti. Rifondazione totale. Con l’attuale dirigenza faresti figure di m…a anche in eccellenza

  31. lacazzima ha detto:

    Quedto articolo che sia di monito ai giornalisti che sono succubi e timorosi

  32. dolphin ha detto:

    Se cussu molla il Pescara io mi chiamo Clint Eastwood…a noi solo il fallimento ci po salva dai tentacoli di questi personaggi

  33. bummon ha detto:

    1936 zampatoni al culo laugh

  34. johnny blade ha detto:

    Se non cambierà la dirigenza chiedo umilmente alla Redazione di escludere per l’anno prossimo le voci del dopogara che, detto feancamente, dopo anni e anni ci hanno triturato li cujun.

  35. tusciabruzzese ha detto:

    Condivido tutti i post di CILLON in cui condivide quelli di johnny
    acute laugh friends

  36. draculone ha detto:

    Anch’io

  37. Condivido tutti i post di Johnny

  38. biancazzurro86 ha detto:

    Fatto, grazie

  39. 40mila.it ha detto:

    @ biancazzurro86: su info@40mila.it

  40. biancazzurro86 ha detto:

    @40mila.it dovrei scrivervi in privato, dove posso mandarvi una mail?

  41. caps ha detto:

    Voi avete ragione , ma dalla 2 promozione in A che in me era chiaro che non avevamo futuro con questa società. Ma mandarla giù è Tosta.

  42. UK_Dolphin ha detto:

    A Manchester ( sponda Utd) contestano i Glazer, l’adesione alla super lega la goccia che fa traboccare il vaso. Sfondati i cordoni di polizia e stewarts, occupato il campo e partita con il Liverpool rinviata. Questo nella civilissima Premier League degli stadi teatro a posti seduti e senza barriere. In citta’ si e’ visto qualche striscione? Non frega piu’ niente a nessuno a parte uno sparuto gruppo di cinquantenni nostalgici?

  43. johnny blade ha detto:

    A me della C più di tanto non fa né caldo né freddo fino a quando il “problema” rimane.
    Deve sparire.

  44. biancazzurri ha detto:

    Mo mi so ìte a legge che c***o vo dì avarizia sopra a la 3cani. So truvate nu si o nonimo. Pitoccheria! rofl

  45. johnny blade ha detto:

    Dovevamo retrocedere l’anno scorso, avremmo evitato un altro anno fatto di nulla, solo di chiacchiere al vento e perculamenti vari. Colori disonorati, in primis dalla società stessa, i giocatori manco li calcolo più, è solo gente portata da quel mercante straccione.

  46. johnny blade ha detto:

    Ma mi sa che l’abbiamo metabolizzata un po’ tutti visto che nessuno si è mai più illuso di qualcosa.
    Da temp, da anni si partiva rassegnati. Solo con Pillon c’è stato un momento in cui gli animi si erano accesi. Breve periodo di entusiasmo. Ma per il resto…
    Era solo questione di tempo: stava già scritto tutto. Nessuno di noi aveva grilli per la testa. Tranne i VERI tifosi ciammaricani.

  47. nemicissim0 ha detto:

    Non so voi, ma io ho già metabolizzato la retrocessione. Mi dà solo fastidio dover giocare ancora tre partite. Sono già curioso di vedere cosa succederà quest’estate.

  48. Max1967 ha detto:

    Livorno retrocesso in D.
    Li stiamo seguendo a ruota…

  49. caps ha detto:

    Ammetto che Scascetto di brutto. dash2

  50. Max1967 ha detto:

    Anche perché poi a che titolo contestano?
    Non rappresentano più nessuno.

  51. draculone ha detto:

    Ma quale contestazione

  52. Max1967 ha detto:

    In giro non ci sono notizie di ipotetiche contestazioni.
    Forse qualcuno sarà andato al Poggio a rapporto dal capo.
    Manco uno striscione niente.

  53. tusciabruzzese ha detto:

    Ho afferrato casualmente e di fretta una magliettina dall’armadio: era quella della promozione in A con Zeman. Proprio oggi …
    cry

  54. pier66 ha detto:

    Ma è vero che al Poggio c’è stata una contestazione?

  55. draculone ha detto:

    Leccano

  56. draculone ha detto:

    La cosa che più mi fa ridere da un lato, e provare profonda pietà ed amarezza, perché non vorrei mai essere nei loro panni, sono nick che nascondono personaggi che nulla hanno a che fare con la passione e il tifo per la Pescara calcio, ma solo tornaconto personali proprio come a chi le Cano il culo da una vita, 1936 DOCET

  57. biancazzurri ha detto:

    à sempre vulute la botte piena e la moje mbriaca. Quess è

  58. nemicissim0 ha detto:

    Non credo sia una retrocessione pilotata. Ha troppi interessi in ballo. La serie C è per lui un duro colpo economico, di immagine e di agganci. Ha camminato sull’orlo del baratro, sottovalutando i rischi che tutti noi vedevamo. Ha confidato di potersela cavare. Ha fallito. Ma a mio parere non molla per ora: tenterà la risalita perché è orgoglioso e perché vuole tornare a spartirsi la torta dei grandi. Se mancherà l’obbiettivo, forse in un paio di stagioni si defila. Ma come al solito, ci proverà non coi denari veri, ma con le solite strategie al risparmio messe tristemente in scena da sempre. Che il culo ci assista: potremmo risalire o sprofondare. Ora e sempre, FORZA PESCARA.

  59. Max1967 ha detto:

    Sono due anni che ormai ha già spolpato tutto.
    Infatti negli ultimi due campionati la squadra l’hanno fatta i procuratori a gratis e la conseguenza sono state due retrocessioni consecutive.
    Probabilmente nei prossimi mesi darà un’ accelerata alla cessione.

  60. UK_Dolphin ha detto:

    Tuscia io rimango dell’idea che lui la retrocessione l’aveva messo in preventivo. Fra covid e conseguente crisi economica, strisciate che cercano la fuga, riforma dei campionati, plusvalenze fittizie che si stanno diffondendo un po ovunque, debito accumulato era arrivato probabilmente il momento di defilarsi. Quindi ultima abbondante spolpata e fuga.
    Contrariamente all’articolo io penso che Cullu’ di pallone ne capisce, e se fai una squadra del genere e la affidi a Oddo e gli altri due mediocri che gli sono succeduti ti prenoti l’ultimo posto senza scampo.
    Vediamo cosa succedera’ nei prossimi giorni.

  61. Si credeve che gli riusciva l’ennesima culata e mo cià sbattut lu mus

  62. tusciabruzzese ha detto:

    Per me rimane un profilo psicologico incomprensibile nella sua schizofrenica contraddizione con se stesso: vuoi spolpare ma non fai quel minimo che ti avrebbe permesso di continuare a spolpare?!??? Lo posso solo capire assimilandolo a quelli senza lungimiranza che pensano che le cose continuino per sempre immutate a cadere gratis dal cielo!
    fool

  63. biancazzurri ha detto:

    Rip delfino nostro cry

  64. madelib ha detto:

    Articolo perfetto, in tutti i sensi, fino all’ultima… parola!
    Coincide con quanto andavo dicendo da subito (poco più di nove anni fa…) in molteplici contesti (anche pubblici), da uno dei quali, ad un certo momento (ormai da Dicembre 2014), sono stato “opportunamente” “dimenticato”…
    Non voglio entrare nel merito, ma il modus operandi di quest’uomo, unitamente a quello dei suoi “compari”, ha edificato, negli anni, la sopravvenuta ed emblematica “pescaresità” di comodo di molti, ma non la mia…
    VATTENE!

  65. johnny blade ha detto:

    Ma la Sambenedettese sta giocando. Ma è fallita o no?

  66. Milton Tita ha detto:

    Scdo fagendo ddue balleggi di daggo…. ma non gi riesgo….ghissa berghe?

  67. alex74 ha detto:

    c’è ancora gente che si incazza, va a fare le contestazioni pilotate e inutili. A me della sconfitta di ieri non me ne frega niente. Ho già metabolizzato la serie c da tanto tempo. Non mi incazzo manco più con cullu’. Fra un mafioso e uno che fa finta che non esista schifo molto più il secondo. Giornalisti e tifosi primi responsabili

  68. lapa ha detto:

    Se è vero come riportano alcuni siti di una contestazione di un gruppetto di tifosi al poggio degli ulivi dico onore a loro ma allo stesso tempo: poveri loro …perché sicuramente in tanti verranno daspati e Cullu si fa forte pure di questo …perche’ avrà sempre una prateria dove fare quello che vuole grazie alla legge Maroni che punisce oltremodo e tappa la bocca a tutti anche a chi contesta senza gravità particolari Ma se fossimo negli anni 80/90 ci sarebbe mezzo stadio a contestare duramente e allora sarebbe un altra storia…

  69. vitabiancazzurra ha detto:

    E intanto vi offro un dolcetto domenicale: Si vocifera di un ritorno in panca di Jose’ Epifani.
    Primo colpo di mercato invece della stagione di lega pro 2021/22 dove in attacco tornerà il biondo cannoniere Bunino . Primo passo verso una trionfale risalita vero ragionie’? tra gli altri papabili bisogna ancora trattare sull’ingaggio al momento tra domanda e offerta mancano 10 spritz e mezzo chilo di fiadoni dal forno Paris …stiamo parlando del Bomber Borrelli

  70. vitabiancazzurra ha detto:

    Pedulla’ senza peli sulla lingua sempre vicino alle vicende della Pescara Calcio…ricordo le sue ospitate a Telemare nei primi tempi della sua carriera giornalistica …Ce ne fosse mezzo a Pescara dei suoi colleghi(con la laurea appesa al muro) che dicesse un decimo delle stesse cose …la ramaccia cresce a do sta la terra cattiva diceva nanno’

  71. johnny blade ha detto:

    Deve “schiattare” solo come un cane nelle macerie.
    Ha distrutto tutto.

  72. johnny blade ha detto:

    “In questo mondo, quando si può, bisogna mostrarsi cortesi con tutti, se vogliamo esser ricambiati con pari cortesia nei giorni del bisogno.” COLLODI

  73. caps ha detto:

    La Nave affonda e Schettino si nasconde .. questo è ancor più grave . Mi auguro di non rivedere più in squadra ne Napoletani e ne laziali… l’orticaria che brutta cosa.

  74. Max1967 ha detto:

    Pedullà da applausi

  75. ilfigliodel36 ha detto:

    Pedullà: “la Serie C, logica conseguenza di una semina incredibilmente superficiale, improvvisata, che ha mortificato l’intera tifoseria. Daniele Sabastiani, il numero uno del club, ha voluto scherzare con il fuoco: evidentemente non gli era bastato quanto accaduto la scorsa stagione quando il Pescara sfiorò il tracollo e riuscì a scamparla – ai danni del Perugia – soltanto dopo un drammatico playout. Da lì, una società mediamente organizzata avrebbe memorizzato i colossali errori commessi e sarebbe ripartita. Invece, nulla. Anzi, se vogliamo Sebastiani ha fatto peggio, sostituendo allenatori, organizzando una campagna acquisti improvvisata, l’ultima parola deve essere sempre la sua, calpestando le ambizioni di una piazza storica”

  76. Milton Tita ha detto:

    un applauso alla redazione. qui non si tratta di essere pappa e ciccia con cullu’… si tratta di riportare le notizie per quelle che sono.. di elogiare quando uno se lo merita e di criticalo altrettanto. si parla della retrocessione della squadra e il colpevole sarebbe l’allenatore e i giocatori? mi piacerebbe ricordare a costoro che l’ascoli stava ultimo in classifica, ha cambiato 3 allenatori come noi… a gennaio ha preso cio che serviva … e ora e’ salva… oddo ha fatto solo 10 partite… e lu resct? putroppo per costoro l’ascoli dimostra INCONFUTABILMENTE, che oddo non c’entra NULLA con la retrocessione. cambiate disco

  77. tusciabruzzese ha detto:

    È la descrizione degli errori di personalità del Presidente, dei vizi che non potevano che portare alla retrocessione

  78. Max1967 ha detto:

    SEBASTIANI VATTENE!