BREDA: “HO SCELTO PESCARA PERCHE’…” – SEBASTIANI: “HO SCELTO BREDA PERCHE’…”
30/11/2020
FELICE MANCINI, 2° DI BREDA, “GIA'” SU 40mila.it!
01/12/2020

3 o 4 retrocessioni in B? La Serie C dice “no”!

Calendario ufficiale Serie B 2020/21

Come noto, l’Assemblea di Lega dei club cadetti ha chiesto al Consiglio Federale di ridurre il numero delle retrocessioni da quattro a tre squadre; ma la Lega Pro chiude all’ipotesi: «Modificare i format è compito del Consiglio Federale. Impossibile non tener conto delle implicazioni sulle altre Leghe». La FIGC dovrà decidere entro fine dicembre 2020.

L’Assemblea di Serie B ha votato quasi all’unanimità con il solo voto contrario della Salernitana e l’assenza del Pescara. Fin dalla stagione in corso le retrocessioni scenderebbero da quattro a tre, lasciando inalterato il numero delle promosse in A, due direttamente e un’altra attraverso i playoff. La modifica è possibile secondo l’art. 49, co. 4 delle NOIF, ma dovrà essere il Consiglio Federale a ratificare, eventualmente, il cambio. L’intento delle Società di B è quello di garantire «maggiore stabilità alla Lega» B stessa e «programmare con più efficacia dal punto di vista politico».

Pareggiare il numero di club che salgono e scendono dalla B porterebbe, tuttavia, il numero delle società a 21, ma potrebbe essere solo una anomalia momentanea, con il format che si assesterebbe a 22 squadre a partire dal 2022/23 grazie alla promozione delle 4 dalla Lega Pro nella stagione 2021/22. Il problema andrebbe poi affrontato nell’ambito della riforma complessiva dei campionati che riguarda anche la Lega Pro, la quale sarebbe costretta poi a scendere a 3 promozioni dalla stagione 2022/23; il che, non scende giù, come espresso dal Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli: «I cambi di format richiedono il consenso delle Leghe coinvolte e le riforme si fanno ragionando da sistema. Si propone 21 squadre [in B]? Ma se fino a ieri si parlava di 18! Ci vedremo in Consiglio Federale»!

Feed RSS – Vai alla notizia originale

40mila.it

 

Lascia un commento

2 Comments

  1. jumbo ha detto:

    Una mossa per salvare “qualcuno” che rischia seriamente di retrocedere quest’anno… chissà chi…

    Sport professionistico = mafia.

  2. warhua ha detto:

    Ci sono ancora molte squadre che devono recuperare partite.
    Il Pescara è più ultimo di quello che sembra.