MA NEANCHE PER LA MAGLIA!
06/07/2024
10/07/2024, COMUNICATO ULTRAS PESCARA: “LA NOSTRA PROTESTA VA AVANTI”
10/07/2024

Rosettano Navarra (le sue vere parole, in 10 punti):

  1. Nel mese di giugno sono venuto un giorno a Pescara, mi sono visto con SEBASTIANI e ho visto gli impianti. Dopodiché lui è venuto da me il 28 [giugno] e, in quel frangente, ho saputo che aveva un’opzione con un  fondo, che gli precludeva di parlare con terzi.
  2. Ragion per cui ho avuto i primi documenti del Pescara lunedì 1° luglio.
  3. Leggevo quello che si scriveva sulla stampa, ma ero ben conscio che la situazione era tutta da scoprire…. Non c’erano novità da dare alla stampa.
  4. Daniele [SEBASTIANI] è molto “circoscritto” e, quando gli chiedevo delle cose, mi scriveva di pugno suo – su un pezzo di carta – le cose salienti. Su questo, che mi inviava anche su whatsapp, venerdì sera [5 luglio] ho fatto la mia offerta, che era di partire con il 51%. E sono stato coerente con quel che ci eravamo detti.
  5. SEBASTIANI, a quel punto lì, mi ha detto che i patrimoni societari – che riguardano settori giovanili, appartamenti, alberghi, eccetera – non avrebbe potuto “buttarli” così in un secondo.
  6. A quel punto lì, non c’era il tempo per verificare se quello che “tu dici vale 10, per me vale 10, o 5 o 2”. Di conseguenza, siccome l’attività parte, gli ho detto “vai avanti con la tua strada; e dovremo fare una due diligence”. Questo perché non mi dava più le quote al valore nominale.
  7. Lui valuta la Società per quel che ritiene ma, come per tutte le cose del mondo, ogni cosa deve essere periziata.
  8. Ora non so più se questa due diligence la faccio, perché entrare poi a ottobre-novembre, con la squadra che avrà già una sua fisionomia…
  9. Tante cose m’interessano di Pescara, perché è un posto di mare e a solo un’ora e mezzo da casa mia. Quindi, i presupposti ci sono.
  10. So che voi fate il vostro lavoro e quindi pressate per dare notizie al popolo, ma a me non piace… perché si forma intanto la squadra e io poi su cosa vado ad incidere? [fonte come da video sottostante].

40mila.it

1171 GIORNI di SERIE C, 4619 di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

29 Comments

  1. Max1967 ha detto:

    Per vedere di chi sono i giovani del settore giovanile bisogna conoscere il numero di matricola. Sono veramente della Pescara Calcio?

  2. Solo Pescara ha detto:

    Se Cullù fosse stato con le pezze al culo, avrebbe dovuto regalare il Pescara per togliersi il peso dei debiti, lo avrebbe fatto chiunque fuori dal contesto calcio. Si toglie il cappio e scappa e rimane a galla. Invece no. Ci starà qualche altro intrallazzo dietro che non sappiamo che lo porta a remare ancora (significa in qualche maniera ci guadagna ancora). Con le conoscenze che ha, sia da una parte che l’altra, lui rimane per il fatto che gli conviene. Tutto il resto non è importante, tanto continuerà con i giochini e le buffonate già viste e ripetute.

  3. johnny blade ha detto:

    Sebastiani Paguro.

  4. tusciabruzzese ha detto:

    Giusto UK. Le parole di Navarra indicherebbero che il 51% sarebbe passato a lui a 102 mila euro. Quel che intendevo è che visto che io considero l’attivo pressoché vuoto di valore ma con attaccati milioni di debiti, Sebastiani avrebbe fatto a cogliere l’occasione di liberarsi di questi ultimi addirittura facendoseli pagare 102 mila euro!
    Ovvio, so bene che quel che dico è per lui improponibile dato che vuole “vendersi” presunti valori attivi, presenti e futuri, cui pare credere ormai solo lui, dato che chiunque si avvicini … scappa

  5. UK_Dolphin ha detto:

    Per valore nominale intendeva quello definito dal cap. sociale. Nel caso del Pescara 200mila euro suddiviso da 200mila azioni a 1 euro cadauna. La proposta iniziale di Pinocchio si riferiva al 20% ed il titiolo di presidente, probabilmente ottenuto tramite emissioni di nuove azioni da far sottoscrivere al nuovo socio in cambio di un innesto di capitali freschi (tramite prestito o acconto futura ricapitalizzazione?) gestiti però dal socio di maggioranza, ossia Cullu’. A quel punto Navarra ha controproposto l’acquisto del 51% delle quote, sempre a valore nominale, con il controllo della gestione. Ovvia la risposta di Cullu’ che ha chiesto molto di piu’. Due bari in una partita a poker.

  6. nico956 ha detto:

    Bha da quello che ho capito io ..invece pinokkio voleva fare il furbo ..ma e rimasto col cerino in mano..dalla prima proposta che fece pinokkio lo voleva fare entrare col 20% nn gli faceva pagare le quote ma gli faceva mettere soldi liquidi per questa stagione..mentre lui si era riservato il settore giovanile e scuola calcio che e il settore dove i soldi ce li fai…Navarra che a me nn sembra affatto un babbeo gli ha risposto dammi il 51%e gestisco tutto io..al che pinokkio gli ha detto che nn poteva buttare al vento tutte le proprietà..ma quali?? E così che Navarra gli ha detto vai vai vai avanti da solo che a me mi viene da ridere..amen

  7. tusciabruzzese ha detto:

    … e, proseguo, mi pare in un momento disperato, se è arrivato a risparmiare anche su alcuni giorni di contratto a Baldini, ritardandone la firma a poco prima che questi entri in campo per il primo allenamento!!!
    Idem per i giocatori, che contrattualizzerà quanto più tardi possibile… (altro che vedere in ritiro quelli che davvero formeranno la prima squadra…).
    #PEZZE_AL_ FONDOSCHIENA!

  8. tusciabruzzese ha detto:

    C’è in effetti una parte che mi lascia molto perplesso sulle capacità di Navarra di decifrare l’attività di Sebastiani: è quando dice che avrebbe comunque preso le azioni della SpA al loro valore nominale. Ora, il punto è che secondo me questo valoe nominale è in realtà negativo, dato che se depuriamo l’attivo dai valori come il marchio, l’allaccio alle fogne del Poggio che non rileva più con il Pescara, delle canotte Contrader, otteniamo un valore residuo che è di parecchi milioni inferiore ai debiti. Per cui, matematicamente, il valore nominale delle azioni è negativo, cioè di parecchi milioni “sotto zero”. Ne deriva quel che dico da sempre: a Sebastiani gli andrebbe fin troppo bene se lasciasse per zero euro!
    E, quindi, gli sarebbe convenuto prendersi i soldi di Navarra “al valore nominale”. Invece, immagino che abbia voluto tirare troppo la corda, more suo solito, provando a metterci dentro le Fontane di Trevi degli appartamenti, alberghi, settore giovanile… E, così, è rimasto con un piffero in mano!

  9. UK_Dolphin ha detto:

    Bastano 15 minuti per dare un’occhiata al bilancio, facilmente reperibile online, per capire di starsene ben alla larga. A meno che si sia in possesso di capitali rilevanti (tipo gruppo De Cecco o fondi private equity con portfolio miliardari) con progetti seri ed ambiziosi, per cui il rischio di perdere qualche decina di milioni su un investimento sbagliato sia facilmente sostenibile. Navarra ed il gruppo Pavanati si credevano furbi, ma Cullu’ sta gente si li magna a colazione.

  10. nemicissim0 ha detto:

    Da brividi. Se bisogna credere a quello che ha detto Navarra, siamo davvero al ridicolo, ma direi da entrambi i lati. Questo viene un giorno a Pescara, inizia a parlare di trattative, fa un’offerta per il 51% e DOPO si rende conto che ci vuole una due diligence? Imbarazzante, anche se non a livello di Sebastiani, che scrive i pizzini e manda i whatsapp su inesistenti proprietà come alberghi (venduti), appartamenti (??????? ma risultano a bilancio? O sono proprietà di società controllate dalla Delfino 1936? E tali partecipazioni sono a bilancio? MISTERO SEBASTIANESCO!), Settore giovanile (ma da quando in qua il settore giovanile è un asset patrimeniale diverso e separato da una società di calcio? Può forse esistere una proprietà separata del settore giovanile rispetto alla società madre, tale da poter essere conservato in capo a un soggetto diverso, laddove la società venga venduta? MISTERO SEBASTIANESCO!). In definitiva, SEBASTIANI VATTENE E NAVARRA PURE.

  11. tusciabruzzese ha detto:

    Il punto 6 “tu dici vale 10, per me vale 10, o 5 o 2” mica per puro caso riguarderà mai la valutazione artificialmente intelligente del marchio e/o delle cannottiere da muratore intelligente e/o delle fogne del Poggio (le quali, dettaglio piccolo piccolo, non sono del Pescara)?!?! E/o del mobilio di un hotel che, dettaglietto minimo, manco questo è del Pescara?!?!
    @NAVARRA_LEGGITI_I_BILANCI_PUBBLICATI_DA_40MILA!!!
    🙂 🙂 🙂

  12. tusciabruzzese ha detto:

    Il punto 5 è meraviglioso!!! Nell’ultimo bilancio non c’erano né appartamenti, né alberghi! Siamo alla frutta, anzi alla Fontana di Trevi ….
    🙂

  13. tusciabruzzese ha detto:

    Punto 4 (bis): le cose che Sebastiani scriveva di pugno su un pezzo di carta come erano inviate a Navarra? Su whatsapp dopo averle fotografate? Spero di no, dato che è il metodo usato da chi non vuole farsi intercettare né telefonicamente né tramite parole quelle chiave automaticamente tracciate se scritte come testo su whatsapp …. Avrò inteso male, ma non mi viene in mente l’alternativa … Qui chiedo l’aiutino da casa

  14. tusciabruzzese ha detto:

    Punto 4: penso che con circoscritto intenda dire che Sebastiani gli lesinava le informazioni… Se è così, nulla di strano: ha cercato di vendere e di fretta senza che Navarra potesse capire la reale situazione patrimoniale! E bravo al nostro venditore di fumo … Anzi, manco di quello!

  15. tusciabruzzese ha detto:

    Punto 3: fantastica l’esposizione delle falsità della stampa! Bravo Navarra!

  16. nico956 ha detto:

    Bhe da questa intervista..tutti commenti sarcastici fatti su Navarra mi sembra che erano del tutto gratuiti..a sentirlo mi sembra uno con ..le palle..lui voleva entrare subito con il 51 % perché voleva effettivamente prendere la società…a questo punto pinokkio gli ha cominciato a mischiare le carte come fa di solito..altro che regalo le quote..e Navarra ha salutato….

  17. chamape66 ha detto:

    Cercate su youtube un video di Semproni in una trasmissione credo del 2006,anno di Paterna,con Simonelli allenatore,cercate : Semproni Ascoli…dopo più di 15 anni la situazione è simile,se non peggio,purtroppo!

  18. lufijedigin ha detto:

    Siamo ai pizzini…. servirebbe il capitolo finale spero identico a quello di quell’altra “brava persona”.

  19. vitabiancazzurra ha detto:

    Prostituzione Intellettuale ai massimi livelli da queste parti in tutte le componenti Nessuna esclusa Non posso dire neanche VERGOGNATEVI stampa scritta tv Cortigiani del prenditore lacchè striscianti perché per vergognarsi bisogna avere dignità e coscienza cose sconosciute per questa feccia

  20. draculone ha detto:

    SEBASTIANI CIRCONCISO

  21. ilfigliodel36 ha detto:

    Su che basi certi giornalisti hanno detto che Navarra aveva comprato ed era già nuovo presidente? Chiedo per Venerato e Company

  22. ilfigliodel36 ha detto:

    Sarà stato vero che aveva un’opzione con un fondo o glielo ha detto solo per lasciargli dopo poco tempo per approfondire? Chiedo per Navarra

  23. tusciabruzzese ha detto:

    Non sapevo che il presidente fosse circonciso! Navarra poco rispettoso della privacy a raccontare questa cosa personale…
    👎

  24. alex74 ha detto:

    Toto è sebastiani, Peppino è navarra e l’ americano scemo dovremmo essere noi che acquistiamo il pacchetto sola al completo?

  25. caps ha detto:

    Il Bilancio della Pescara Calcio e come la Proprietà del Famoso Albergo… È Mio .. È Tuo… È Suo…. Alla Fine è di Mago Zurli!!! Caro Navarra Ti è Andata Bene Mentre x.Noi Anche Quest’ Anno Vedremo i Magheggi del Gestore e a Novembre saremo a -18 dalla Prima .

  26. UK_Dolphin ha detto:

    A zero euro senza debiti non sara’ difficile trovare acquirenti anche in Eccellenza.

  27. UK_Dolphin ha detto:

    Sull’ultimo bilancio disponibile nelle immobilizzazioni ci sono solo brand, archivio rai, allaccio fognario del poggio, il materiale AI della Contrader, arredi dell’Eek ed i crediti in lega. Gli immobili, come l’Eek hotel, erano in una società a parte, la Delfino Servizi, venduta ad una Srl facente capo al lanciabaci. Se poi nel corso di quest’anno hanno acquistato immobili questo non lo so.

  28. lafestadeicolli ha detto:

    beh oggettivamente l’unica cosa buona è il settore giovanile anche se è da capire fino a che punto intervengano gli amici procuratori per le ricche cessioni. tutti gli altri immobili se esistono (gli appartamenti sono sicuro di si) sono in bilancio. una domanda da porre a cullù è: ma sto fondo con cui c’era una opzione che fine ha fatto e soprattutto perché si è tirato indietro? la nota positiva è
    che sappiamo che in caso di fallimento navarra si prenderà il pescara a €.0 quindi il calcio qui non fijirà con la caduta del regime di cullù

  29. UK_Dolphin ha detto:

    Settori giovanili, alberghi, appartamenti, centri sportivi…🤣