BILANCIO PESCARA CALCIO 2017 “RIFORMATO”
15/04/2024
Giudice sportivo: DELLI CARRI INIBITO
17/04/2024

Pubblichiamo un contributo così come trasmessoci dall’autore – 

Smaltita la delusione per il noioso pareggio interno a reti bianche contro la Virtus Entella, domenica pomeriggio il Delfino è tornato a conquistare i tre punti a spese dell’ormai retrocesso Olbia in terra sarda. La partita è stata spianata dal solito Davide Merola, che ha costretto il difensore Montebugnoli ad un fallo da espulsione, così da lasciare i suoi fin da subito in dieci. Un rigore dello stesso Merola e un bel gol di Federico Accornero hanno poi chiuso definitivamente i conti. Quasi al novantesimo, poi, è arrivata anche la terza marcatura, ad opera del giovanissimo Luca Sasanelli, da poco entrato in campo.
A due turni dal termine della stagione i biancazzurri hanno pertanto raggiunto l’obiettivo davvero minimo dei play off. Resta da stabilire la posizione finale che, calendario alla mano e salvo sorprese, dovrebbe risultare al massimo la sesta, non certo la migliore per sperare di andare molto avanti.
Senza una vera punta di ruolo e di peso a disposizione, come già più volte ribadito, non si potranno fare troppi miracoli e nemmeno sperare che la risolva sempre Merola: inutile illudersi. Va dato atto a Emmanuel Cascione di aver però registrato apparentemente bene la retroguardia: nelle quattro gare della sua gestione ha subito una sola rete, fra l’altro a Cesena e solo dopo una gentile concessione dell’ex romagnolo Franchini. Purtroppo, partendo in griglia dalle retroguardie, i turni dei play off si superano solo segnando almeno una rete in più degli avversari: non sarà sufficiente limitare i danni.
Per il futuro, resta sempre la speranza di un cambio societario che possa riportare il calcio giocato a Pescara, ma si sa… chi di speranza vive, disperato muore; quindi meglio non farci troppo affidamento.
Domenica prossima, penultima giornata, il sempre suggestivo e caldo derby dell’Adriatico contro l’Ancona, allo Stadio Cornacchia, con inizio alle ore 16:30. I Dorici sono quasi condannati a disputare i play out e per i biancazzurri l’occasione di vincere almeno questa gara dal sapore non banale per i tifosi è certamente ghiotta.

Fabio Ros

P.S.: nel ringraziare Fabio Ros per il suo contributo, precisiamo che il contenuto rappresenta sempre e solo un’espressione dell’autore e non impegna il punto di vista del sito 40mila.it. Cogliamo inoltre l’occasione per ricordare a tutti i tifosi biancazzurri che questo sito “appartiene” ai tifosi stessi della Pescara Calcio: sono pertanto benvenute proposte di ulteriori contributi. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it (anche raggiungibile dal link nel menù principale).

40mila.it

1115 GIORNI di SERIE C, 4563 di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

7 Comments

  1. nafettadicitrone ha detto:

    Ma Roselli (che mi piaceva da Giocatore) che fesserie va dicendo ….Gasperini a Pescara giocava Ala Esterno ?????? Si pure mio nonno giocava stopper al Bayern

  2. antateavanti ha detto:

    Ci stiamo annoiando vogliamo i post pieni di fosforo del marchisciano e di Confuso

  3. caps ha detto:

    Occorrerebbe un Miracolo ma Poi Dovremmo Chiederci Perché a Noi e Non ad Altri . La Vendita Ormai Tutto Tace e Noi Restiamo Con il Cero Votivo in Mano . Alla Fine Usciremo x 2 Pareggi e x la Posizione in Classifica . Ormai Sono un Tifoso Che Non Sogna Più….

  4. Max1967 ha detto:

    Ma la domanda è:
    SEBASTIANI HA VENDUTO LA SOCIETÀ?

  5. draculone ha detto:

    Una situazione sempre più desolante

  6. ilfigliodel36 ha detto:

    Mio padre mi ha chiesto “anche 40mila.it prende la percentuale sulla vendita di Merola per ogni pagina che cita il suo nome”? Chiedo per così fan tutti

  7. nemicissim0 ha detto:

    Anche Ros è rimasto senza parole…