Post PESCARA-AUDACE CERIGNOLA: COLOMBO, SEBASTIANI, ECC.
22/10/2022
DISTACCO INCOLMABILE. O NO?
24/10/2022

Pubblichiamo un contributo così come trasmessoci dall’autore – Plizzari:

S.V. – Inoperoso
Boben: 6 – Ordinaria amministrazione
Cancellotti: 7 – Difende bene senza errori e si propone in avanti
Crescenzi: 8 – Procura il calcio di rigore e serve l’assist a Vergani: il migliore in campo
(86’ De Marino: S.V.)
Ingrosso: 6,5 – Prestazione senza sbavature
Aloi: 7 – Preciso e determinato
(76’ Gyabuaa: S.V.)
Mora: 7 – Ordinato e costante
Palmiero: 7 – Illuminante
(63’ Kraja: 6,5 – Fa quello che deve)
Cuppone: 5 – Inconcludente
Desogus: 5 – Generoso, ma impreciso
(76’ Delle Monache: S.V.)
Lescano: 6,5 – Solo per il calcio di rigore perfetto
(63’ Vergani: 7 – Sfrutta al meglio l’unica occasione avuta).

Fabio Ros

P.S.: nel ringraziare

Fabio Ros per il suo contributo, precisiamo che il contenuto rappresenta sempre e solo un’espressione dell’autore e non impegna il punto di vista del sito 40mila.it.  Cogliamo inoltre l’occasione per ricordare a tutti i tifosi biancazzurri che questo sito “appartiene” ai tifosi stessi della Pescara Calcio: sono pertanto benvenute proposte di ulteriori contributi. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it (anche raggiungibile dal link nel menù principale in alto).

 

40mila.it

1171 GIORNI di SERIE C, 4619 di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

10 Comments

  1. draculone ha detto:

    Il nostro incubo, GENNAIO

  2. nafettadicitrone ha detto:

    Siamo esigenti e abbiamo sempre alte aspettative verso il Delfino Gisuto così specie per la serie C una categoria che ci può vedere solo di passaggio (prossimo anno se non saliamo rischiamo di fare il derby con l’Avezzano e Il Pineto) però io sono contento finora dell’andamento del campionato Bisogna pure dirlo errori fatti a ripetizione in passato ma adesso è stata allestita una buonissima squadra Possiamo solo vincerle tutte ….io a Gennaio lascerei così l’organico. Centrocampisti così ben assortiti non si vedevano da anni Dietro Abbiamo Plizzari Brosco e Cancellotti che sono una garanzia …se solo gli esterni in primis Cuppone non sciupassero troppo gol saremmo una corazzata pure noi Intanto la prossima avremo un ostacolo chiamato Juve Stabia Quel campo è stato sempre sfigato per noi È ora di invertire la tendenza

  3. tusciabruzzese ha detto:

    Abbiamo ali “croce e delizia”: Cuppone, Desogus, Kolaj, Delle Monache. Tutte in grado di fare la differenza, ma ognuna con dei suoi limiti particolari. Per Cuppone, che vale per due giocatori in campo, la croce è la precisione e freddezza in area. Per Desogus, begli scatti e inserimenti, idem come Cuppone. Kolaj e Delle Monache possono saltare l’uomo ma devono avere continuità almeno per un’ora. Delle Monache deve anche fare la fase difensiva … Il primo posto in classifica richiede altro: che due di questi abbandonino la loro parte “croce” …

  4. draculone ha detto:

    I playoff sono un campionato a parte e ci sono le corazzate del nord, non bossiamo gombaddere gon le fionde

  5. biancazzurro86 ha detto:

    Comunque nessuno ipotizza di poter salire attraverso l’inferno dei playoff…

  6. alex74 ha detto:

    Le prossime due gare non le dobbiamo fallire perché il catanzaro va ad avellino e poi gioca il derby.

  7. Max1967 ha detto:

    Buttiamoci sulla Coppa Italia

  8. nemicissim0 ha detto:

    Max, a parte i miei tormentoni, dire che è finita già dalla decima giornata non lo accetto. L’anno scorso era già chiaro in questo periodo che avremmo concluso molto distaccati dagli altri (la Reggiana era prima e il Modena in forte ascesa, noi annaspavamo anche quando si vinceva). Quest’anno la vedo diversa. Alla fine possiamo benissimo beccarci 10 punti di distacco, ma la sensazione è che venderemo cara la pelle e rimarremo in gioco fino alla fine. Il che mi starebbe benissimo, se questo consentisse di gettare le basi per tentare l’assalto vincente il prossimo anno. Il problema è che c’è gennaio e giugno di mezzo.

  9. Max1967 ha detto:

    Adios

  10. nemicissim0 ha detto:

    Il Crotone ha passeggiato a turris? E sticazzi… È tutto nelle nostre mani: se le vinciamo tutte, obbiettivo minimo per dei professionisti che partecipano a un torneo UISP, arriviamo minimo un punto avanti al Catanzaro e al Crotone.