PESCARA-AUDACE CERIGNOLA 2-0: i 99 MINUTI con i 40mila!
22/10/2022
PESCARA-AUDACE CERIGNOLA 2-0: I VOTI BIANCAZZURRI
23/10/2022

Alberto COLOMBO (Allenatore in prima della Pescara Calcio):
non è la miglior prova stagionale ma una delle migliori nel primo tempo, anche se potevamo fare di meglio anche nel primo tempo. Sono a volte troppo esigente ma devo essere soddisfatto. C’era il rischio di avere troppa frenesia e giocare dentro il campo dove loro ci aspettavano per fare le ripartenze. Forse all’inizio eravamo lenti con la costruzione dei difensori ma la squadra è stata paziente. Abbiamo provato a scardinare con movimenti corto-lunghi – provati ieri – di DESOGUS e CUPPONE, sfruttando lo spazio dei 16 metri che ci concedevano dietro di loro.
Buonissimo primo tempo, intelligente, razionale. Nel secondo abbiamo concesso, ma è inevitabile, perché ci sono sempre momenti in cui l’avversario prende il predominio e per questo dobbiamo imparare a chiudere prima le partite.
CRESCENZI mi ha sorpreso: pensavo potesse reggere un tempo e, per la sua esperienza, tenere il campo in maniera più omogenea e corretta rispetto a un giovane che esprime subito talvolta tutto il suo serbatoio… e poi arranca; è stato veramente da elogiare.
Siamo stati intelligenti nella gestione della palla: altre volte avevamo forzato troppo la palla centrale sulla nostra punta, mentre oggi abbiamo spostato l’avversario sulla fascia, per poi fare l’inserimento al centro con la nostra mezzala; o la sovrapposizione del terzino. Poi, ci vuole qualità nel mettere palla dietro lo spazio dei 16 metri della fase difensiva avversaria, ma con PALMIERO, MORA e KRAJA diventa tutto più facile.
Daniele SEBASTIANI (Presidente della Delfino Pescara 1936 s.p.a.):
bella prestazione contro una buona squadra, quindi vale doppio. VERGANI s’era già sbloccato a Foggia: oggi ha fatto un’azione molto bella; ma tutti sono stati bravi.
La partita è stata molto di sostanza e non è mancato nulla. Il pubblico è la forza per i ragazzi. E’ giusto che vi sia un ritrovato entusiasmo: stiamo riuscendo a ricrearlo, ma bisogna tenere i piedi per terra.
CRESCENZI non c’entra nulla con la categoria: una prestazione del genere dopo molti mesi significa qualità. L’avremmo preso anche senza l’infortunio di PELLACANI: avevo già parlato col suo procuratore a fine mercato per far tenere la porta aperta e per farne il ventiquattresimo in lista.
Dispiace per l’arbitro della scorsa gara che si è scusato coi ragazzi, ma nel referto ha confermato quello che era un errore: non costava nulla ammettere di aver sbagliato.
Quello che mi ha colpito di COLOMBO sin nel primo incontro è la semplicità, l’umiltà, la voglia di lavorare ed emergere. So che considera Perscara una tappa importante: io gli dico di stare tranquillo e lavorare tranquillo, aspettare i tempi dei giovani. Abbiamo un’opzione di rinnovo ma vedremo alla scadenza; non c’è bisogno di parlarne adesso, ora dobbiamo pensare al campo.
Alessandro CRESCENZI (giocatore della Pescara Calcio):
sono felice del rientro dopo 5 mesi e contento per i ragazzi. So quanto lavoriamo. Ce la godiamo, ma da domani testa alla prossima perché non abbiamo fatto nulla. Anch’io pensavo di avere minuti in meno, mi sentivo bene e sono felice della mia prestazione e della squadra.
Sul rigore ho sentito una trattenuta vistosa. Il secondo gol è stata una bella azione corale: devastante il velo di DESOGUS.
Michele Pazienza (Allenatore in prima dell’Audace Cerignola):
abbiamo trovato una squadra molto forte, ben preparata e che ci ha messo in difficoltà soprattutto nelle catene esterne, nonostante lì fossimo con più uomini; ma sono stati bravi negli scambi sullo stretto. Sapevamo di questa caratteristica del Pescara nello stretto e per questo avevamo tentato di chiudere le linee di passaggio.
Nel secondo tempo abbiamo preso più campo e creato un’occasione da gol e una con probabilmente calcio di rigore per noi: oltre al danno la beffa con l’ammonizione a Malcore.
Pescara e Catanzaro sono entrambe attrezzate per restare al vertice.
Highlights Pescara-Audace Cerignola 2-0.

40mila.it

1140 GIORNI di SERIE C, 4588 di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

37 Comments

  1. tusciabruzzese ha detto:

    In serie A, Salernitana, Sassuolo e Monza sono la millesima rirpova che devi spendere per ottenre risultati nel calcio. Se talvolta ti va bene senza è solo un’occasionale fortuna

  2. ilfigliodel36 ha detto:

    Il Crotone ha vinto (:dash:)

  3. Max1967 ha detto:

    La sctamba logale parla di ritrovato entusiamo.
    Ma dove, la gente continua a non andare allo stadio e la curva è sempre mezza vuota.

  4. lacazzima ha detto:

    Io aspetto gennaio (:laugh1:)
    Se dopo 10 anni di delusioni ci arrapiamo perché vinciamo con squadre che nemmeno esistono nella cartina geografica calcistica significa che il fondo lo dobbiamo ancora toccare (:dash2:)

  5. ilfigliodel36 ha detto:

    Il Crotone ribalta il risultato con due gol in due minuti. Fine primo tempo Turris-Crotone 1-2 (:cry:)

  6. tusciabruzzese ha detto:

    Magari reggessimo a -5 per giocarci tutto nello scontro diretto in casa alla 15esima giornata … E’ dura. Talmente dura che quindi si preannuncia un altro fallimento Sebastianesco nella roulette dei play-off.
    Ovvio poi che un qualsiasi presidente attaccato ai colori almeno quanto al portafoglio rinforzerebbe la squadra a gennaio …
    Come mai qui al solo pensarlo mi prende la tristezza?
    (:bad:)

  7. Max1967 ha detto:

    Siamo a 5 punti dal Catanzaro dopo 10 partite, quindi a parità di media, senza cambiamenti, chiuderemo il campionato a 20 punti.

  8. bummon ha detto:

    Stiamo giocando contro il Cerignola e ciò ci deve far riflettere

  9. biancazzurro86 ha detto:

    Siamo a 5 punti dal Catanzaro… non è impossibile puntare alla vetta.

  10. ilfigliodel36 ha detto:

    Quinto clean sheet. Vi serve la traduzione? Chiedo per chi ha studiato solo francese e dialetto a scuola (:mosking:)

  11. nemicissim0 ha detto:

    Inutile girarci intorno: una squadra con un minimo di ambizione, dopo 10 giornate doveva avere ALMENO 30 punti.

  12. alex74 ha detto:

    concordo con max. girone scadente e si vede dalle squadre che abbiamo affrontato. l’ anno scorso chiunque ci metteva in difficoltà. quest’anno la differenza la fa l’ allenatore e alcuni giocatori decenti, ma ce li avevamo anche l anno scorso.

  13. nemicissim0 ha detto:

    Se fossimo stati in B, con un allenatore un gruppo del genere, mi sarei divertito e sarei stato soddisfatto a prescindere. Purtroppo siamo in C, dove è assolutamente obbligatorio vincere perché non è possibile giocare ancora un anno contro realtà al limite del farsesco. Quindi, mi dispiace, ma Colombo e compagnia bella devono darsi una svegliata. In definitiva, basta vincere tutte le partite che restano per toglierci da questo incubo kafkiano.

  14. Max1967 ha detto:

    433offensivo è esattamente il contrario.
    Il fatto che le prime abbiano molti punti dipende dalla scarsezza del girone, che è di un livello pressoché imbarazzante. Siamo stati sfigati perché ci sono altre due squadre decenti.

  15. dolphin ha detto:

    Il pescarese sportivo medio è l’essere più mediocre del panorama calcistico

  16. dolphin ha detto:

    A gennaio na riparlem 😀 si ricomincerà a rileggere le madonne e quant’altro 😀 a me cullu non mi fregherà più e finche sta su quella poltrona allo stadio non ci vengo

  17. ilfigliodel36 ha detto:

    Il Munster ha salutato Walter. Siamo gemellati anche con il Munster? Chiedo per i gemelli del Wolfsburg

  18. draculone ha detto:

    Pensiamo a noi poi si vedrà. A me l’unica cosa che mi fa sperare è che in panchina hanno Vivarini

  19. warhua ha detto:

    Incredibile che proprio quest’anno ci sia il Catanzaro di mezzo.
    Senza il Catanzaro di mezzo, ci staremmo già preparando per la serie B.

  20. 433offensivo ha detto:

    Con 23 punti, saremmo primi in entrambi gli altri giorni dove attualmente, con una partita in meno, le capoliste hanno 18 punti. Questo la dice lunga, sul fatto che il girone C quest’anno è il più difficile poiché Catanzaro e Crotone, sono due squadre , soprattutto la prima, di categoria superiore.

  21. nemicissim0 ha detto:

    Turno difficile col Taranto? Sì, sarà difficilissimo non mettersi a ridere e mantenere un contegno. Gelbison? Qui sarà ancora più difficile perché sembra il nome di un personaggio delle comiche di Benny Hill.

  22. ilfigliodel36 ha detto:

    Rimonta del Taranto. Sarà un turno difficile. E pure quello con il Gelbison

  23. lafestadeicolli ha detto:

    non faremo primi? amen ci giocheremo la promozione ai playoff (spero come seconda). con la rosa al completo ce la giochiamo abbondantemente con tutti anzi sono gli atri che avranno paura di noi: plizzari brosco boben cancellotti crescenzi palmiero mora aloi lescano cuppone…fiducia massima FINALMENTE

  24. allegri10 ha detto:

    Avanziamo…. testa alla prox (:cool:)

  25. johnny blade ha detto:

    Ma gli aig laiz?

  26. draculone ha detto:

    Ma di Colombo sotto la curva ne vogliamo parlare?

  27. chamape66 ha detto:

    Foc, non fiction ( che mi scta pur ngulo ssa parol)

  28. chamape66 ha detto:

    Amico Alex.. hai detto una cosa molto bella: quest’anno è fregno! Bravo! Siamo forti e quando si accend lu fiction,ngividemnisciun! Complimenti al mister COLOMBO,vero artefice di questa stagione! Avevo sperato fosse il nuovo GALEONE in tempi non sospetti,adesso comincio a crederci! Uagliu’ sem furt…st’anno sono fiducioso…La partita con il Catanzaro sarà la svolta della stagione,vi voglio tutti a cantare in curva Nord, insieme a ME

  29. alex74 ha detto:

    IET A FA’ LU BIETT PER JUVESTABIA..IO L HO GIÀ FATTO. DAI CAZZZZOOOOK

  30. alex74 ha detto:

    Sci è in calo e sabato prossimo pareggia ad avellino. Diglielo alla media gol

  31. ilfigliodel36 ha detto:

    Il Caranzaro ha vinto solo per 2-0. E’ in calo? Chiedo per la media-gol

  32. alex74 ha detto:

    Mo stavo a vede il calendario e il catanzaro va ad avellino la prossima e poi c’e’ lo scontro diretto con il crotone. Se noi le vinciamo tutte e due stiamo la

  33. nemicissim0 ha detto:

    Ho visto un po’ della loro partita fino a quando hanno segnato. Si giocava a una sola porta. Era chiaro che avrebbero segnato nel momento stesso in cui avessero deciso di farlo. Noi dobbiamo pensare a vincere le nostre. A primavera ricontiamo le pecore.

  34. alex74 ha detto:

    Il catanzaro va troppo forte. Peccato perche’ era un’annata fregna e cussu’ rismantellerà tutto come al solito.

  35. nemicissim0 ha detto:

    Max, va bene criticare Sebastiani pure se piove, ma dover confermare Colombo dopo 10 giornate mi pare un’esagerazione. Di eventuali rinnovi se ne parla giustamente a fine campionato o poco prima. Anche a tutela dello stesso Colombo, che se fa bene ha diritto a garanzie per la stagione successiva e perché no, a un ritocco dell’ingaggio.

  36. Max1967 ha detto:

    Quindi Colombo non ha la sicurezza di essere confermato

  37. nemicissim0 ha detto:

    Mister, fai bene a non essere soddisfatto di prestazioni indecenti come quella di oggi. Fossi in te, spedirei qualcuno in tribuna. E’ inammissibile dover impiegare 11 uomini per vincere partite contro queste rappresentative di ragionieri del catasto.