VITERBESE-PESCARA 0-1: i 99 MINUTI con i 40mila!
18/09/2022
TANTE, FORSE ANCHE TROPPE, CONFERME
19/09/2022

Alberto COLOMBO (Allenatore in prima del Pescara): Non so se la vittoria è meritata. E’ stata molto sofferta, ma dovevamo essere umili e siamo stati bravi a soffrire. CANCELLOTTI bravissimo e dall’inizio sta facendo qualcosa di grandioso. MORA si è caricato la squadra sulle spalle. VERGANI doveva tenere palla; posso perdonare un errore ma invece ha preso scelte che non andavano fatte. I ragazzi devono capire dove crescere, così da farci fare bella figura. Bisogna adeguarsi ai momenti perché devi essere bravo a interpretare le gare e cambiare vestito durante la partita. Certi giocatori è importante che aiutino con il vissuto che hanno avuto, sia fuori che dentro il campo. Quindi avere persone persone come Luca MORA è fondamentale come allenatore, rispetto a quando non hai nessuno che trascina, e invece il trascinatore devi essere tu.
Matteo SACCANI (esterno difensivo del Pescara): Noi ci atteniamo alle richieste dell’allenatore e, se certamente il quinto ruolo in difesa mi rappresenta di più, mi piace anche fare il terzino; anche perché il mister mi lascia la libertà di avanzare. L’episodio del cartellino è stata un’ingenuità mia: non pensavo che Mungo fosse in pressione; per fortuna che non sono un giocatore irruento e il cartellino non mi ha condizionato più di tanto. Ci siamo difesi bene. E’ un po’ che non giocavo e ho sentito la pressione della partita, con le gambe che non sono abituate. Sicuramente mi riesce bene andare avanti.
Emmanuel GYABUAA (mezzala del Pescara): Sono molto contento di queste prime partite, ché stiamo facendo molto bene. Siamo stati bravi a non prendere gol. C’è un po’ di rammarico per aver perso il match con il Crotone, ma ci è andata male. A centrocampo sceglierei sempre di giocare mezzala destra.
Daniele SEBASTIANI (presidente Delfino Pescara 1936 S.p.A.): Sono contento: questo girone, e lo dimostrano i vari risultati, non è semplice. Bisogna giocare con la cattiveria, la concentrazione e la voglia di lottare su ogni pallone come è stato fatto oggi, ed è questo ciò che mi è piaciuto di più della gara. Dobbiamo essere operai in campo, se qualcuno pensa di essere uno scienziato non andiamo da nessuna parte. Tutti devono essere concentrati sull’obiettivo comune e lavorare come il mister sta facendo.
Siamo solo all’inizio, non bisogna guardare i risultati degli altri ma solo in casa nostra e continuare in questo modo.
Sul mercato per un eventuale centrale, prendere per prendere non esiste: se si trova qualcuno che ci fa fare il salto di qualità è bene, altrimenti restiamo così. Non credo proprio che Cestic venga in prova. CANCELLOTTI ha dato prova di grande affidabilità.

 

40mila.it

Condividi su:

Lascia un commento

58 Comments

  1. Max1967 ha detto:

    Crescenzi qui ha fatto diverse cappellate, buono nella fase di spinta ma pericoloso in fase di copertura.
    Speriamo che in C i difetti siano diluiti dalla scarsezza degli avversari.

  2. lufijedigin ha detto:

    Sottoscrivo ogni parola del post di nemicissim0.
    E se come terzino deve giocare Saccani, preferisco Crescenzi con una gamba sola.

  3. nemicissim0 ha detto:

    Non capisco perché Colombo debba essere etichettato come aziendalista: qualsiasi allenatore dice che la società ha fatto bene. Cosa doveva dire, prendiamo a tutti i costi qualcuno, anche se fa cacare? Certo che no. Dire che si prende qualcuno solo se veramente utile non è aziendalismo ma ovvietà. Quanto alla sua modestia tattica, io non capisco nulla di calcio, ma mi pare di poter dire che in serie C, dato il livello, la tattica deve essere più semplice possibile, senza voli pindarici che non pagano. In questo senso, ben venga un allenatore contadino piuttosto che uno scienziato con idee astruse che poi i giocatori nemmeno sono in grado, per limiti intellettivi e tecnici, di mettere in pratica. SÌ ALLE ZAMPATE, NO AGLI SCHEMI IRREALIZZABILI.

  4. tusciabruzzese ha detto:

    draculone, ho pensato esattamente lo stesso che te! Su tutta la linea! Perciò continuo a invitare a non esaltarsi per Colombo, persona garbata e di stile, ma che appare totalmente aziendalista, oltre che tatticamente modesto e molto fortunato contro la corazzata Viterbese (ci si poteva perdere). Da rivedere. E da risentire (come ventriloquo del presidente)

  5. draculone ha detto:

    Colombo è un aziendalista come piace a cullu’, “non prendiamo tanto per prendere” prima detto da lui e poi rimarcato da Sebastiani con le stesse identiche parole. Elogi a Cancellotti prima da parte sua e poi dal presidentissimo perché adattato a centrale. NON È CHE CUSSU’ CON LA SUA PACATEZZA VUOLE METTERCI LA SUPPOSTA PIANO PIANO?

  6. antateavanti ha detto:

    Crescenzi ??….in B era un giocatore di C In serie C ormai sarà diventato un giocatore per la D ?

  7. Max1967 ha detto:

    Siamo già in emergenza.
    Questa è la dimostrazione di come viene fatta la campagna acquisti. Le chiacchere stanno a zero.

  8. bummon ha detto:

    É inutile ma come si fa a credere che cullu lasci la squadra intatta? Siamo proprio dei rimbecilliti dash2 io ripeto siamo.un fuoco di paglia mah

  9. nemicissim0 ha detto:

    Interessante. Ultimi due anni alla cremonese. Nel corso dell’inverno 2020/2021 ha saltato 21 partite di seguito per infortunio alla caviglia e poi non ha più giocato fino a fine campionato. L’anno scorso ha giocato 8 partite intere o quasi e poi mezzi tempi o scampoli di minuti. Ultima gara con minutaggio decente il 25 aprile, un tempo. IL BROFILO GIUSCTO.

  10. nemicissim0 ha detto:

    Che ha fatto finora Crescenzi? Quando ha giocato l’ultima partita? Con chi si è allenato e come? Perché è svincolato? Come sta fisicamente? Come età è giusto, ma ghe brondo?

  11. tusciabruzzese ha detto:

    Se sta bene Crescenzi va più che bene per la C …
    SE sta bene …
    SE.

  12. tusciabruzzese ha detto:

    Vista la pochezza di Saccani sulla fascia e non trovando centrali che consentano di riguadagnarci sopra, hanno deciso di scivolare Cancellotti al centro della difesa e mettere Crescenzi al suo posto sulla fascia.
    Il tutto regge solo se Cancellotti si dimostra un affidabile centrale, cioè il contrario di quello che ha dimostrato da un anno, salvo a Viterbo (che però è solo una rondine, che non fa primavera)

  13. Max1967 ha detto:

    Bascta ghe si medde al gendro a fa il gendrale.

  14. nemicissim0 ha detto:

    NO AI PIEDI EDUCATI, SÌ AI MEZZOFONDISTI ARATORI

  15. draculone ha detto:

    Brendiamo zolo giogadori ghe gi fanno fare il zaldo di gualida’

  16. nemicissim0 ha detto:

    NOI NON PRENTIAMO TANTO PER PRENTERE… infatti ci serviva un gendrale ghe brentiamo un escterno.

  17. draculone ha detto:

    Ha corsa ed esperienza, quello che può servire al calcio di Colombo

  18. OsvaldoSoriano ha detto:

    Diciamo che Crescenzi ai stava, piano piano, imparando le diagonali difensive. Se sta fisicamente bene può servire

  19. draculone ha detto:

    A me CRESCENZI non dispiacerebbe

  20. caps ha detto:

    Dite a Crescenzo che in serie C Girone C Si corre e si mena e qualche volta si gioca la palla….

  21. 40mila.it ha detto:

    AGGIORNAMENTO
    Fonti giornalistiche riportano che l’ex biancazzurro Alessandro Crescenzi, 31 anni a giorni, sarà valutato a partire da domani dallo staff tecnico del Pescara in vista della prossima firma di un contratto annuale.

  22. unpescarese ha detto:

    Sebastiani: “ Sul mercato per un eventuale centrale, prendere per prendere non esiste: se si trova qualcuno che ci fa fare il salto di qualità è bene, altrimenti restiamo così”. Ecco appunto tornerebbe Crescenzi laugh laugh laugh

  23. biancazzurri ha detto:

    Sci mapperò jì prima di pronunciare aspett di sapé chi è la’llenatore ca pìje lu post di Colombo a febbraio laugh

  24. nemicissim0 ha detto:

    Io prima di pronunciarmi aspetto il 31 marzo 2023: se a quella data non avremo già vinto il campionato matematicamente, si sarà trattato dell’ennesimo fallimento della gestione sebastiani. Pescara non può correre per il secondo posto.

  25. UK_Dolphin ha detto:

    Tuscia condivido.

  26. draculone ha detto:

    Io prima di pronunciarsi aspetto gennaio cool

  27. caps ha detto:

    Quest’anno prima di pronunciarmi voglio che siano trascorse le 10 giornate . Mentre appare evidente che il centrocampo non gira bene . Sarà questione di uomini o altro ma molte difficoltà difensive e di attacco nascono da lì . Mora 34 anni è il Valore Assoluto , spero che regga .

  28. OsvaldoSoriano ha detto:

    Adesso però non ci dimentichiamo che anche qs anno sono state fatte porcate pur cambiando 25 giocatori. I ns giovani Chiarella e Blanuta scaricati, si sono perse le tracce di Mercado. Eppure sembravano forti. Il tutto per fare giocare Dessogu. Oggi scopro che, in mancanza di Cancellotti, che volevano pure cedere, manca un terzino destro all’altezza. Il ns investimento triennale Tupta già seduto in panchina e ci starà a lungo. I risultati saranno alla fine figli delle scelte. Non è una questione di costi, ma l’ossessione di voler guadagnare su ogni minimo movimento di mercato e non pensare ad una reale crescita del patrimonio umano.

  29. draculone ha detto:

    Gol su azione non ne abbiamo presi, è quello che conta

  30. Max1967 ha detto:

    Condivido Tuscia, fin dalla prima partita abbiamo rischiato le ripartenze degli avversari. Quindi, al momento, non mi pare di vedere tutta questa solidità difensiva e cinismo. Quello che invece si nota è la scarsezza dei giocatori del girone C, che invece ha fatto la differenza in quelle situazioni.

  31. nemicissim0 ha detto:

    SÌ ALLE VITTORIE A CULO, NO AI GURU DA QUATTRO SOLDI

  32. tusciabruzzese ha detto:

    Tornando a ieri. Il cinismo nel calcio non esiste. E’ solo un risultato di un atteggiamento di prudenza difensiva, condito dalla capacità di avere giocatori che fanno la differenza buttandola dentro anche senza che la squadra giochi più di tanto. Cinico era il Pescara di Di Francesco nella prima annata in B post C, quando ci si copriva lasciando davanti il solo Sanso, che la metteva dentro. L’anno scorso, Ferrari era il vero prototipo di attaccante cinico: poteva non fare nulla per 60 minuti (di più non reggeva) ma la buttava dentro. E’ vero che abbiamo un Lescano che potrebbe promettere cose simili, ma è ancora da dimostrarsi. Per la prudenza: vero che potremmo identificare così l’impostazione difensiva di Colombo, ma è da confermare ancora. Spesso ha tenuto la difesa molto alta in queste prime partite, così beccando ripartenze delicate da gestire … anche se è andata poi sempre bene. Insomma, non confondete il “sedere” di ieri con il cinismo. Abbiamo rischiato di prendere vari gol a Viterbo, altro che fase difensiva solida e squadra cinica …

  33. tusciabruzzese ha detto:

    johnny, a me invece è uscito “VOTA JOHNNY” … Googe ci profila ognuno in base ai propri miti personali!
    laugh1

  34. draculone ha detto:

    Per me, Galassia, la negano sicuramente

  35. nemicissim0 ha detto:

    L’imperativo è ESPURGARE FOGNA senza se e senza ma.

  36. galassiapescara ha detto:

    Si è capito se la trasferta nella città dauna è vietata o meno ?

  37. draculone ha detto:

    Ma Sebastiani che dice che se qualcuno si ritiene scienziato, non si va da nessuna parte, a chi si riferisce? rofl

  38. nemicissim0 ha detto:

    SI AL CINISMO, SI AL GOLLETTO DA TRE PUNTI, NO AI PRESUNTI FENOMENI DA PANCHINA.

  39. draculone ha detto:

    Classiche partite da calcio ignorante di C

  40. 1936 ha detto:

    Dobbiamo essere orgogliosi di questi ragazzi che lottano per la maglia.
    Adesso tutti a Foggia!

  41. johnny blade ha detto:

    Il cognome Mora mi ha ispirato fiducia dal primo momento.

  42. johnny blade ha detto:

    Cliccando sul sito mi è uscito
    Vota Meloni.
    😅

  43. biancazzurri ha detto:

    SEBBASTIÀ, V’A FA LA’BBONAMENTO PE FOGGIA PE TUTTI LI PRrrrr!!!! SBRÌGHETE aggressive

  44. caps ha detto:

    Il girone C della serie C è questa . Aggressività,palla lunga , calci ,e qualche individualità che fa la differenza . Più che Gioco e organizzazione nel coprire il campo.. gli schemi ne riparliamo x tempi migliori . Prendiamo i 3 punti e alla prossima .

  45. nemicissim0 ha detto:

    Come sempre, prima di avere le idee chiare su cosa ci aspetta, bisogna attendere le fatidiche dieci partite. L’anno scorso ci siamo arrivati già in ritardo di classifica dalle prime. Quest’anno credo che ci arriveremo senza aver perso troppo terreno. E poi si vedrà.

  46. OsvaldoSoriano ha detto:

    La lettura sul rendimento della squadra va fatta su due piani. Come rendimento e capacità di interpretare le partite, inclusa quella con il Crotone, bene anzi molto bene.
    Come qualità intrinseca e maturità dei giocatori, non siamo tra le migliori e in certe fasi paghiamo dazio. Ma bravo il tecnico. Abbiamo un gioco, a differenza dello scorso anno. Secondo me ai punti abbiamo meritato anche oggi di vincere.

  47. lafestadeicolli ha detto:

    il crotone oggi ha rivinto con una punizione di chiricó deviata da un difensore…

  48. nafettadicitrone ha detto:

    tiro – serie C

  49. nafettadicitrone ha detto:

    ma fatemi capire il Crotone qua ha vinto giocando un gran calcio? oppure facendo ostruzionismo falletti e furbizie E oggi la Viterbese quante occasioni ha avuto Plizzari una sola parata ha fatto con un toro da 30 metri ….se dobbiamo riempire di parole a Sebastiani accomodatevi però mi sa che navet capit quess è pa serie e la squadra è nuovissima

  50. UK_Dolphin ha detto:

    Non ho visto la partita, ma dagli highlights mi sembra abbiamo corso rischi eccessivi considerando l’avversario, sulla carta, piu’ che abbordabile. Riguardo l’atteggiamento di Colombo..Squadra costruita(?) in ritardo come da prassi, lui poi non e’ che sia di scuola Olandese/Catalana, centrocampo operaio e girone C..Quindi corsa, zampate e sperare nell’episodio. Gradevole come una foto di Cullu’ in home page, ma garantisce punti e piazzamento play-off visto il livello molto basso delle avversarie.

  51. draculone ha detto:

    Colombo troppo serio per poter fare più di un anno con cullu’

  52. lafestadeicolli ha detto:

    un golletto prima o poi lo facciamo sempre, bene concreti e solidi per il miglior piazzamento possibile ai playoff

  53. tusciabruzzese ha detto:

    Colombo serio ed equilibrato. Però, dai su: le ultime due partite ha prodotto il nulla. In fase d’attacco poche idee davvero.. Ci sta con il Crotone, ma oggi ci stava la sconfitta; e poi voglio vedere cosa avreste scritto di lui …

  54. biancazzurri ha detto:

    Sci mapperò su Sebbastiani ca parle sempre chi é? Che fa ne la vita????

  55. biancazzurro86 ha detto:

    Almeno non si ubriaca come qualcun’altro.

  56. lufijedigin ha detto:

    Colombo, ti abbiamo un po’ preso per il culo prima che dimostrassi di essere una brava persona, corretta, professionale e che non dice le solite scontate cazzate.
    Qui non servono i fenomeni, le brave persone si perché purtroppo latitano.
    Complimenti, continua così.

  57. nemicissim0 ha detto:

    Colombo parla un buon italiano, esprime concetti comprensibili e non è un cafone scocciato come quello dell’anno scorso. Al di là dell’aspetto tecnico, è uno che sa il fatto suo. Dieci, senza lode solo perché si tinge i capelli.