CHIARELLA ha firmato…
28/06/2022
COLOMBO e viceCOLOMBO
29/06/2022

Come a ogni pausa di campionato, la stampa bombarda i tifosi con ipotesi su nomi, trattative, affari presuntamente conclusi o “ai dettagli”, che il più delle volte sono fortemente campate in aria! È per riempire con superficialità, seppur in buona fede, le pagine delle fiacche edizioni estive o è una consapevole presa in giro? –
Con questa serie “Féich niùs’?” (qui l’episodio precedente), 40mila.it raccoglie le chicche lette qua e là sul Pescara Calcio: a voi lettori la scelta se dare credito a chi le scrive o…

seppellirli con “4-5 risate”!

  • “Maxi operazione col Monza, il club brianzolo acquista SORRENTINO a titolo definitivo. Con la stessa formula, percorso inverso per il portiere Daniele Sommariva classe ’97 e il centrocampista Luca Lombardi. In prestito secco il greco Siatounis classe 2002. Scuola Genoa, prima di essere ingaggiato dal Monza, Sommariva ha collezionato 53 presenze in D con Nocerina e Milano City. Con i brianzoli, complessivamente 5 gettoni in quasi tre stagioni. Luca Lombardi, classe 2002 centrocampista, sì è messo in evidenza nella Recanatese in D. Quindi il trasferimento al Monza, due presenze nel Teramo, 29 nell’ultima stagione con la Vis Pesaro dove in tante occasioni Banchini lo ha utilizzato da esterno a sinistra nel 3-4-2-1. Lombardi approda in biancazzurro a titolo definitivo (…) Antonis Siatounis classe 2002, due presenze in B con i brianzoli, ex giovanili Sampdoria. Una sorta di schermo davanti alla difesa, il calciatore greco arriva in prestito secco. Piace e non poco Simone Della Latta, ventinovenne mezz’ala del Padova. Contatti avviati con l’agente, ex biancazzurro, Luca Puccinelli. Centrocampista di forza, sostanza e gol: ben 6 nell’ultimo campionato, 10 due stagioni orsono sempre col Padova. Il club veneto vuole De Marchi. Assai probabile uno scambio. Attesi sviluppi” (fonte).
  • “L’FC Südtirol comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Alessandro Iacobucci, già estremo difensore biancorosso in passato, ovvero nella stagione 2011-2012.
    Il portiere 31enne, in scadenza di contratto al 30 giugno 2022 con il Delfino Pescara 1936, si è legato al club biancorosso con un contratto annuale, ovvero fino al 30 giugno 2023. Nella stagione agonistica 2021/2022, con la casacca del Pescara (sua città natale) ha giocato gli ultimi otto mesi, disputando 2 gare di campionato nel girone B di serie C e una di playoff, reduce dallo svincolo dopo la stagione passata in B con il Frosinone” (fonte).

…e poi le chiacchiere:

  • Nando Sforzini (Direttore sportivo, ex giocatore del Pescara): “Il direttore (DELLI CARRI, n.d.r.) non ha bisogno di consigli e molto comunque dipenderà da quale modulo Colombo deciderà di adottare. Se scegliesse il 4-3-3, il Pescara non dovrebbe guardare molto lontano a mio avviso: dovrebbe fare in modo di tenere Franco FERRARI, che è una garanzia in termini di rendimento complessivo, gol in dote e impegno. E’ un attaccante forte, ma ai playoff mi ha fatto una buona impressione anche Iacopo CERNIGOI. Ha avuto un bell’impatto. Uno da prendere è Bernardotto. Mi piace un sacco. L’anno scorso l’Avellino lo ha dato in prestito e secondo me ha fatto bene. Per me ha la maturità giusta per stare in una squadra che punta in alto. Ha il mio temperamento, lotta ma sa attaccare la profondità meglio di me” (fonte).
  • Bepi Pillon (ex allenatore del Pescara): “Sono molto affezionato al Delfino, a Pescara la gente mi ha voluto bene e auguro ai biancazzurri di tornare presto in B”. COLOMBO “viene da un ottimo campionato a Monopoli e avrà tanta voglia di sfruttare l’occasione, ma non lo conosco bene e non mi permetto di esprimere giudizi. Gli auguro di centrare l’obiettivo”. Zeman “l’ho seguito anche quest’anno, il Foggia aveva il suo marchio, giocava un gran calcio. Se Zeman facesse la fase difensiva come quella offensiva sarebbe il migliore allenatore del mondo, ma è comunque tra i top visti in Italia. Sul boemo sono di parte, da lui non si finisce mai di imparare”. Per tornare in B serve “in primis ricreare entusiasmo. Ovviamente bisogna individuare le criticità e risolverle. Di certo nella passata stagione il Pescara ha incassato troppi gol. Conosco Auteri, ha sempre utilizzato il 3-4-3, però ha dovuto modificare il suo credo per adattarsi alle caratteristiche dei giocatori. Il tempo non manca, la società potrà allestire un buon organico. Prenderei subito Guido Gomez, ragazzo serio e giocatore molto forte. L’ho avuto alla Triestina, in C fa la differenza e sarebbe un ottimo attaccante anche per la B” (fonte).
  • Gerry Palomba (agente di Facundo Lescano, attaccante dell’Entella): “La prima cosa che va sottolineata è che questo è il terzo anno consecutivo che va in doppia cifra. Ha realizzato 10 reti, con una media di un gol a partita pur avendo un minutaggio minore. Paradossalmente, nell’ultima stagione, ha fatto anche meglio nel rapporto tra reti realizzate e minuti giocati. Con L’Entella nonostante un biennale in essere, c’è la volontà di dividere le strade”. I club interessati sono “più di 10 in C e uno in B. Tra questi c’è il Pescara. La piazza biancazzurra è a noi gradita, come alcune altre. Bisogna trovare prima l’accordo tra le due società. Una volta fatto questo, ll Pescara può parlare con il ragazzo. Anche se giungere a una quadra con noi a mio avviso non è poi così complicato, visto che c’è già un parametro esistente (il contratto con l’Entella) su cui lavorare. Ma ribadisco: prima va trovata l’intesa tra i due sodalizi, poi con noi. Questo è il percorso giusto e corretto do seguire”. Quanto ai tempi “non so. Dipende da ciò che ho detto precedentemente”. Facundo Lescano è il “classico centravanti d’area di rigore, bravo tecnicamente che aiuta la squadra”. Su VEROLI e DELLE MONACHE, dei quali Gerry Palomba e Carlo Di Renzo sono anche gli agenti, “ne sono state dette e scritte tante. Insieme a Carlo ci limitiamo a capire ciò che succederà, cercando di trovare lo soluzione migliore per la crescita dei ragazzi” (fonte).

 

§

A tutti i tifosi biancazzurri ricordiamo che per commentare su questo sito è sufficiente:

  • accedere con il proprio account Facebook, oppure
  • utilizzare il form di registrazione a questo link.

40mila.it

Condividi su:

Lascia un commento

38 Comments

  1. zico ha detto:

    Haha, nemicissimo, nell’81 io uscivo e tu entravi, posso chiederti in che sezione eri?

  2. vitabiancazzurra ha detto:

    Duro comunicato del gruppo Mandrogni Settore Popolari Alessandria, dopo la conferenza stampa del presidente Di Masi che ha ribadito la volontà di cedere il club: “Prendiamo atto della presa di coscienza da parte dell’ambiente dopo le dichiarazioni di fallimento del signor Di Masi, espresse nell’ultima conferenza stampa dinanzi alla solita plata di giornalisti addomesticati. Questa società noi l’abbiamo sempre contestata per aver tentato di spargere il seme infetto della passione photoshoppata, funzionale alle ridicoli aspirazioni di marketing di dilettanti allo sbaraglio e ai narcisismi infantili dei singoli. Non avevamo necessità di attendere la debacle della retrocessione per farlo. Provammo a spiegarlo più volte in questi anni che inseguire la chimera dei risultati, turandosi il naso, sarebbe stato un grave errore. Nessun risultato sportivo avrebbe potuto rendere accettabile che i Grigi si trasformassero nel giocattolino di un presidente spocchioso ed incapace. Allo stato attuale i fatti ci raccontano che avevamo ragione. Per questo motivo la retrocessione e le diminuite ambizioni anche in terza serie non cambiano di nulla le posizioni che coerentemente abbiamo mantenuto in questi anni, nonostante i continui tentativi da parte del sodalizio infame società/questura di fare terra bruciata attorno al gruppo. Le nuove situazioni che non avremmo mai desiderato costituiscono una buona occasione per far riemergere i valori veri e scremare l’inutile. I Di Masi passano, I Mandrogni e i Grigi restano”.
    Questo comunicato di una tifoseria qualsiasi in questo caso dell’Alessandria con questi toni e contenuti lo vedremo mai dalle nostre parti? chissà che qualcuno non prenda esempio e ai svegli dall’anestesia

  3. biancazzurri ha detto:

    Nin gi stann cchiù li mezz porno di na vota! laugh1

  4. caps ha detto:

    Ormai è Chiaro che i Ragazzi li Venderà Tutti . Ricordo quante parole di Scherno si Prese Coulibaly ed Oggi.. Quindi che Piaccia o meno Auguro ai Ragazzi di Credere Fermamente in Loro Stessi.. D’altronde se un Paparone come Donnarumma ha Raggiunto Certi Livelli c’è Speranza x Tutti Da Borrelli a Veroli etc Auguro il Meglio . La mia Curiosità Riguarda i Contratti delle Vendite su cosa ci sarà scritto..Costo 2 lupini – 2 nocelle.. curiosità… sarà Colpa della mia Età .

  5. draculone ha detto:

    Aspetto qualche degna citazione da Cicciolina a Moana Pozzi del letterato oramai “ceco” Alex dall’alto dei suoi studi industriali😂😁🤣

  6. draculone ha detto:

    Dai Lapa non diciamo stupidaggini, Sorrentino dovrebbe rinunciare al sogno di ogni calciatore, ovvero di arrivare nella massima categoria? Chi te lo dice invece che non sia l’inizio di una grande carriera e che le “disgrazie” di fine stagione non siano state dettate dal suo procuratore (Pepe😎che probabilmente, e dico probabilmente, per uno che non sa né leggere né scrivere e il parafulmine di uno a noi tanto caro)?

  7. johnny blade ha detto:

    1986
    Europe – the final countdown
    Bon jovi – slippery when wet
    Motörhead – orgasmatron
    Pescara 17esimo in B
    Allenatore Catuzzi
    Pres. Dito Onorario
    Goleador Rebonato con 8 gol

  8. nemicissim0 ha detto:

    Scine, Zico… maturità 1986, prova di italiano il giorno dopo l’eliminazione dell’italia ai mondiali da parte della francia. 2-0 Platini e Giresse.

  9. ilfigliodel36 ha detto:

    Dice mio padre che Sebastiani vende a un prezzo inversamente proporzionale alla carriera futura del giocatore wacko Ma lui non capisce niente di matematica mosking

  10. zico ha detto:

    Da Manzoni a Foscolo, che letterato, Nemicissimo. Hai fatto il Classico?

  11. lapa ha detto:

    cmq condivido con chi dice che 500 o 1 milione che sia lo ha svenduto …certo non è forte come Zugaro De Matteis …questo è pure vero

  12. lapa ha detto:

    All’ambizione al successo ai soldi non si dice mai di no ma io credo che Sorrentino stia facendo un passo un po troppo lungo…in A ci si arriva x gradi a meno che il Monza e sarebbe una mossa intelligente lo gira in B dove secondo me può fare il titolare per farlo maturare …e ottenere qualche scambio di giocatori vantaggiosi dai cadetti Ma credo che prima del mercato invernale nn si possa fare

  13. nemicissim0 ha detto:

    Lufijedigin e gli altri: io non sminuisco certo il ruolo del portiere. Lo so che non è solo questione di papere e di miracoli, ma di sicurezza che infonde ai compagni. Quello che intendo è che la differenza vera la fanno i compagni di movimento: basta che hai un attaccante o due in doppia cifra e sei fra i primi a prescindere dal portiere. Guardate quest’anno: senza guida tecnica e senza squadra, abbiamo avuto uno che, pur non essendo un fenomeno, ha avuto il merito di fare un po’ di gol. Siamo arrivati quinti (e potevano fare terzi) CON IL NULLA ETERNO.

  14. lufijedigin ha detto:

    E sarà pure vero che un portiere non è determinante, ma ricordatevi saponetta Savorani, il peggior portiere della storia del Pescara…

  15. lufijedigin ha detto:

    Se ha svenduto Sorrentino per 500.000 euro più uno sconosciuto ed un prestito (non si parla di percentuale su futura rivendita come al solito) vuol dire che è veramente alla frutta e cerca di spremere quel poco che è rimasto, da bravo pezzente. Anche l’operazione Memushai mi pare dello stesso livello. Che schifo.

  16. nemicissim0 ha detto:

    “…come una motofalce che trancia tutta l’erba che sta appena crescendo a prescindere dai ruoli…” Volutamente o no, Vitabiancazzurra ha fatto una fantastica citazione manzoniana: “Come il fiore già rigoglioso sullo stelo cade insieme col fiorellino ancora in boccio, al passar della falce che pareggia tutte l’erbe del prato”.

  17. Max1967 ha detto:

    Colombo è stato avvertito che andrà in ritiro con 12 giocatori di cui 6 della primavera?

  18. draculone ha detto:

    Pierr66, quello che ti auspici non solo tu, ti posso assicurare al 100% che non accadrà mai e poi mai. Sono andati ai distinti proprio per evitare confronti diretti anche perché le ruggini sono molto, molto antiche

  19. antateavanti ha detto:

    Un raggio di sole di quelli che ridanno buon umore e positività in questa città desertificata a livello sportivo non solo nel calcio .Festeggiamo la promozione in A2 della Pescara Pallanuoto conquistata poco fa a Catania Un bel gruppo di ragazzi capitanati da David Micheletti e ben allenati dal mio amico ex campione dei tempi d’oro Franco Di Fulvio che hanno fatto una grande sorpresa-impresa.Detto cio’ il futuro come sempre è un incognita con le piscine Le Naiadi sempre alle prese con 1000 problemi atavici Se non si cresce tutti insieme anche le piccole realtà che danno lustro alla città fanno una fatica insormontabile per stabilizzare i auccessi

  20. biancazzurri ha detto:

    San Pier66, auculi pe lo no’mastico di oggi! E mo tu vuliss quill de la Gradunata a la nord in mezz a li PRrrrr? Sci mapperò si vu vedé le botte aggressive tra li piscarise tra di l’oro, ci vo nu campo neutro sarcastic Nzomm, se pò fa l’inscontro a la Tribbuna perla Majella declare Anze manghe, ci stann gli amichetti Comune de li PRrrrr e di SeBastanGliAni pur allà.Allore facéme a la curva Volpi? beach

  21. Milton Tita ha detto:

    Ma smeddedela ghe penzate a difare….. Soloberlamaglia dradidori ingratti….. Nn lo ghavede gabido ghe scdade in puone mani ….

  22. tusciabruzzese ha detto:

    Sforzini DS?!?! Dopo essere stati 60 milioni di Commissari tecnici, siamo ora a 59 milioni (ma cresceremo) di Direttori Sportivi! Solo a procuratori siamo indietro perché ufficialmente manca ancora Sebastiani … ma per certi miracoli ci stiamo organizzando
    wink

  23. pier66 ha detto:

    Che ne pensate se una domenica del prossimo campionato i ragazzi della “gradinata” facessero un’improvvisata e andassero tutti in curva Nord a contestare cullu’……. Secondo voi che farebbero i Sebastiani Boys?

  24. johnny blade ha detto:

    Pillon è una di quelle che a cullú non perdoneró mai.
    Inutile stare a discutere.
    Ha fatto solo del male.

  25. johnny blade ha detto:

    Quindi se vende un bel portierino di prospetto a 4 soldi o ne arriva uno in prestito oppure prenderanno un portinaio a 2 soldi..?

  26. johnny blade ha detto:

    Tuttiii allo staaaadiooo!!!

  27. johnny blade ha detto:

    nemicissim0 certo che la fa la differenza un portiere.
    Se c’era Donnarumma col cazzo che vincevano lo scudetto…e mica hanno il bomber da 15 20 gol..

  28. vitabiancazzurra ha detto:

    La svendita del portiere è solo l’ultima chicca di una gestione tesa solo alla sopravvivenza personale e quella finanziaria che calpesta i propositi e le inesistenti ambizioni sportive di crescita . Fa cosi dai pulcini alla prima squadra come una motofalce che trancia tutta l’erba che sta appena crescendo a prescindere dai ruoli e se qualche giovane promettente (vedi Delle Monache) resta in rigoroso prestito 1 anno è solo perchè ce lo lasciano allevare

  29. draculone ha detto:

    Il suo progetto sportivo

  30. nemicissim0 ha detto:

    Cwrto max, ottimo affare per lui, ma a noi non cambia nulla in questo caso. Un portiere buono può aiutare, ma non è decisivo per le sorti della squadra… i campionati non li abbiamo vinti con gli anania, i fiorillo, i gatta o i piloni, ma con gli immobile, i lapadula, i rebonato e i nobili/zucchini. Lu milan ha mollato la fregatura del secolo, ha trovato un portiere migliore che costa un decimo e ha vinto il campionato. Quindi, ripeto: ottimo affare per lui ma nessun danno per noi.

  31. alex74 ha detto:

    Ma bisogna capirlo. Sta facendo una squadra con zero euro visto che è povero, nonostante ha visto transitare nella sua gestione un buon 100 milioni di euro. Ma sono serviti per le spese e gli extra. Cazzo ne capite voi di gestione

  32. vitabiancazzurra ha detto:

    No, gli danno 500mila da quello che si legge pare, più un portiere XY tutto da scoprire….Ma anche se prendesse 1 milione è la solita operazione con la bava alla bocca

  33. Max1967 ha detto:

    Ottimo affare sempre dal suo punto di vista.

  34. nemicissim0 ha detto:

    Max, non è tanto la qualità dei portieri, quanto la contropartita. Un portiere, anche se bravo, non fa la differenza come la può fare un attaccante e comunque a questo livello le papere sono assicurate anche dai presunti bravi. E’ invece rilevante la contropartita: se oltre a questi due giocatori gli danno, come pare, anche un milione e una percentuale sulla rivendita, il ragioniere ha come al solito fatto bingo. Ottimo affare, a mio parere.

  35. nemicissim0 ha detto:

    Ma il ditone di Sforzini sarà guarito? Qua a Pescara, li ditun ti li pù capà, ciasanda.

  36. alex74 ha detto:

    Max bisogna andarlo a contestare in curva norde che si sa essere il covo delle contestazioni più accese

  37. Max1967 ha detto:

    Abbiamo perso due bravi portieri in una botta sola.
    Complimenti.

  38. ilfigliodel36 ha detto:

    Sorrentino via a titolo definitivo in cambio del portiere Sommariva classe ’97 e del centrocampista Luca Lombardi. Ci conviene? C’è conguaglio? Chiedo per un piccolo socio del Pescara che non “mangia nello stesso piatto” mosking