“Féich niùs’?” (ep. 27) – Cuppone (scuderia Moggi): chi era costui?
25/06/2022
DIFFICILE LA VITA DA ESILIATO TIFOSO DEL PESCARA
25/06/2022

Striscione a firma “Gradinata Adriatica 1936” affisso dalla serata del 24 giugno 2022 al recinto dello stadio, in corrispondenza del relativo settore.

Se lo stadio è vuoto la causa sei tu: vattene ora e non farti vedere mai più!

§

A tutti i tifosi biancazzurri ricordiamo che per commentare su questo sito è sufficiente:

  • accedere con il proprio account Facebook, oppure
  • utilizzare il form di registrazione a questo link.

40mila.it

Condividi su:

Lascia un commento

21 Comments

  1. pier66 ha detto:

    Qualcuno che contesta facendo qualcosa di concreto, per fortuna c’è……. Non è che ci si lamenta da dietro una tastiera senza fare niente come scrive qualcuno……a proposito i Sebastiani Rangers che ne pensano? E che fanno? Chiedo per mio cognato grande tifoso della sebastianese……

  2. tusciabruzzese ha detto:

    RDG può sempre tornare a fare il suo lavoro a Catania. Già conosce bene …

  3. bummon ha detto:

    Co 25 ML ci vince pure il campionato di B fra 2 anni l’australiano laugh atro che pagare i debiti altrui rofl l’aereo ha sbagliato volutamente atterraggio laugh e mo RDG il “pectore” che fa sorry non era lui l’uomo di fiducia? Si dimette dopo la presentazione? crazy non ci sto a capire più nulla….aiutatemi voi per cortesia sorry

  4. nemicissim0 ha detto:

    Forse sono gli stessi australiani: comprano il Catania per portarlo in A e il pescara come succursale dove parcheggiare i giocatori, vedere se servono e poi portarli in rossazzurro. Per la gioia di Vitabiancazzurra, noto estimatore della squadra etnea.

  5. ilfigliodel36 ha detto:

    La Gazzetta dice che Ross Pelligra è il nuovo proprietario del Catania. E’ nato a Melbourne il 7 novembre 1978, è il chairman dell’azienda Pelligra Build Pty Ltd, leader nel campo della progettazione edilizia (comprese le strutture sportive, alberghiere e turistiche), dell’urbanistica e del settore immobiliare dapprima in Australia, da anni in tutto il mondo. E’ uno dei nostri 3 australiani? Chiedo per Sebastiani unknw wacko

  6. lacazzima ha detto:

    Chi me fa più schifo e’ tutti é chi si finge nu’ anti cullu e invece è più lecchino e’ tutta a’ schiera ca’ e’ gira intorno quotidianamente. Questi song e’più pericolosi e’ tutti. Cornutazzi 🤘🤘🤘🤘🤘

  7. johnny blade ha detto:

    Ieri a un matrimonio sono volati sfottó tra interisti e milanisti. Speravo pure in una rissa..io mi sono attaccato al coro INTER INTER VAFDANCULO..poi ad un certo punto un milanista mi fa “oh! Ho il bandierone in balcone, l’hai visto?!” – abita nel mio quartiere – “si bella!” Gli ho detto. “E tu non l’hai messa?”
    “Eh no, non ce l’ho, avevo quella del 74 con nove scudetti e la coppa delle coppe quando avevo 6 anni. In realtà a casa ho quella del Pescara perché io tifo più il Pescara essendo nato lí” e poi ho pensato: ma quando cazzo la metterò più sul balcone?!😢
    Ne ho addirittura due..

  8. johnny blade ha detto:

    Non mi sto creando un alibi perché seguo una strisciata ma davvero sto essere vergognoso sta creando scompensi inimmaginabili nella testa dei tifosi pescaresi.
    Oramai andiamo avanti a battute su di lui pur di non cadere in psicoanalisi.
    Non abbiamo nient’altro se non il sogno di vedere sparire IL CENCIONE. Ma quando?!?!💩

  9. johnny blade ha detto:

    Difficile la vita a Milano da tifoso del Pescara. Si richia facilmente di cedere alle tentazioni..questo grazie alla situazione creata dal *** che ha azzerato una realtà, sportiva ma anche sociale.
    Il clima che si respira è lo stesso che si prova facendo due passi nel deserto del Sahara. Bene o male uno a Pescara può sempre confrontarsi e parlare con qualche tifoso superstite, qui a 600kminvece oltre ad essere solo, il tifoso non riesci più a percepire nulla che ti possa catturare, ammaliare..
    Non è come anni fa che c’era risonanza mediatica.
    Addirittura scorrevano notizie sul Pescara sui programmi sportivi delle tv private come telelombardia o top calcio perché c’era una realtà viva e forte.
    Ora stando a Milano, mi sento vergognosamente più doppio fedista, perché ho bisogno della comunella al bar per divertirmi, bere una birra..
    Non riesco più ad alimentare il mio spirito col solo Pescara, sarebbe troppo poco. Questa cosa oramai si è acuita negli ultimi 3 anni circa. Questo grazie al ***. Fino a qyando eravamo in B avevo l’opportunità di farmi le trasferte al nord. Vivevo! Con la serie B il Pescara era argomento in tv anche qui al nord.
    Ricordo quando anni fa una volta uscito dal supermercato, come stavo per aprire il baule dell’auto, uno mi disse “grande Pescara!” . Vide la sciarpa sul lunotto. E io “grazie”.
    Adesso è impossibile.
    Erano gli anni che indossavo la maglietta, la tuta o la polo del pescara con tanto tanto vanto.
    Questa cosa di vivere le emozioni se pur lontano, mi gasava e non mi faceva sentire “solo”. Ero visibile! Esistevo!
    Adesso mi sento sfigato e depresso. E allora butto un occhio sempre più verso il rossonero, sperando solo che sia un momento di passaggio.
    Ma il persistere della presenza di questa disgrazia che ci è caduta addosso e che ha un nome e un cognome, non mi lascia fiducioso.
    Questa personanon si rende per niente conto di cosa continua a provocare.
    Azzeramento totale.
    Come il post bomba atomica: il deserto nucleare.
    La morte.

  10. BROGGEDDOBADDEL ha detto:

    Bisognerebbe firmare una petizione e vedere quante firme raccolte per l’addio di Sebastiani e sbatterglielo in faccia

  11. BROGGEDDOBADDEL ha detto:

    Io non ho paura di nulla
    Fare un campionato con questi numeri qua,ci palleggiamo di tacco!
    4 risate
    Gli australiani
    Le gordade
    Impiccati Co se corde madonna me

  12. biancazzurri ha detto:

    ……….opperò li Ranciders so cuill ca “nu facéme la contestazione cuann ci finisce la cointestazione”? diablo

  13. biancazzurri ha detto:

    Sci mapperò ji ni so capite. Cuann stéte a parlà di si Pescara Ranciders, quiss chi ssò? Nu grupp di musica locale da stàdie? music

  14. bummon ha detto:

    Traduzione per lo SPARACAZZARO COLLINARE: Te Ne da j! Più chiaro di così nn si può laugh

  15. draculone ha detto:

    Diretto ed efficace

  16. dolphin ha detto:

    Non c’è altro da aggiungere il messaggio é stato chiaro e forte! Il resto? Chiacchiere e distintivo

  17. galassiapescara ha detto:

    Chi si aspetta la risposta dei rangers stia sereno. Faranno un comunicato dove diranno di lasciare ad altri comparsate televisive. Con auguri di buon lavoro a rdg

  18. caps ha detto:

    Striscione Che Si è Chiamato Da Solo . Risposta dei Distinti Puntuale e Chiara !!! Ottimo. Comunque ha Sottomesso Tutti Tranne i 40mila Scemi .

  19. Max1967 ha detto:

    Ai Rangers va bene recchie di gomma.
    Quindi ormai si sono qualificati.

  20. biancazzurri ha detto:

    Sci mapperò “ni é lu vére ca la ggente nin va a lu stadie pe me” rofl rofl

  21. alex74 ha detto:

    Quess è parla’ no le cacate dei rangers