COMMENTI POST PLAYOFF PESCARA-CARRARESE 2-2
01/05/2022
PRIMO TURNO SUPERATO MA CHE FATICA
02/05/2022

Mercoledì 4 maggio 2022 il Pescara affronterà il Gubbio all’Adriatico, nel secondo turno dei play off del girone B della serie C 2021/22: la squadra umbra ha battuto per 1-0 la Lucchese, con rete al 92° di Arena.
Clamorosa l’eliminazione dell’Ancona Matelica, che avrebbe affrontato il Pescara se avesse perlomeno pareggiato lo scontro casalingo contro l’Olbia: la squadra sarda ha vinto in terra marchigiana con gol di Ladinetti al 41° e Travagliani all’83°. L’Olbia affronterà ora la Virtus Entella a Chiavari.

Altri risultati:

  • Lecco-Pro Patria 0-2;
  • Pro Vercelli-Pergolettese 0-0;
  • Juventus U23-Piacenza 0-0;
  • Virtus Francavilla-Monterosi 2-2;
  • Foggia-Turris 2-0;
  • Monopoli-AZ Picerno 1-1.

Ovviamente, nei casi di pareggio, la squadra che ha giocato in casa ha passato il turno.
Al prossimo turno, nel girone A entrerà in gioco la 5a, cioè la Triestina. Nel girone C subentrerà la 4a, cioè l’Avellino.

§

A tutti i tifosi biancazzurri ricordiamo che per commentare su questo sito è sufficiente:

  • accedere con il proprio account Facebook, oppure
  • utilizzare il form di registrazione a questo link.

 

40mila.it

Condividi su:

Lascia un commento

4 Comments

  1. alex74 ha detto:

    Oltre ad aver pareggiato per uno svenimento improvviso del portiere della carrarese pure il culo di evitare l’ ancona. È proprio lu ver quand si dic che crist da lu pan a chi nde’ li dind

  2. nemicissim0 ha detto:

    Eh, sci… la foto di copertina riassume in pieno l’entusiasmo per i playoff. Due palle.

  3. antateavanti ha detto:

    Il benefattore del 🐬 si lamenta che lo stadio è vuoto e i suoi sacrifici e lo spettacolo offerto dal suo giocattolo non viene apprezzato. Vittima e Carnefice allo stesso tempo .Non conosce vergogna e pudore ….quando andra’ via quel santo giorno molti anzi tutti verseremo lacrime di…GIOIA !!

  4. vitabiancazzurra ha detto:

    Gli Eugubini zono miei amigi io e Dorrende ziamo già daggordo che la panchina della sebastianese zara’ sua il brossimo anno guindi sdade dranguilli i 3 bundi zono in dasca