Giudice sportivo: RIZZO-DRUDI 4-1
30/11/2021
“Devi combattere, metterci gli attributi”, di Luca MATTEASSI
03/12/2021

Riportiamo le dichiarazioni rilasciate dal Presidente della Delfino Pescara 1936 S.p.A., Daniele SEBASTIANI, al quotidiano locale “Il Centro” – 

Figuratevi se io voglio restare con questo clima che si è creato nei miei confronti. Sapete cosa vi dico? Che già da tempo io stavo lavorando sotto traccia per cedere le mie quote a persone serie ed affidabili; ma dopo quanto visto domenica mi aspetto che i tifosi che chiedono a gran voce un mio passo indietro si presentino con una proposta concreta. Ribadisco: ci vogliono persone in grado di mettere le firme e che garantiscano un futuro al Pescara. In silenzio già stavo lavorando per trovare degli acquirenti”.

Su mister AUTERI

“Lo ripeto e lo sottolineo: in questo momento ogni tipo di valutazione tecnica, da AUTERI al mercato, è ultimo dei miei pensieri. Per me il mister resta. ODDO? Per me resta AUTERI: Massimo è un tecnico sotto contratto con il Pescara; ma io non ho intenzione di fare nulla dopo quello che è successo domenica”.

Sulla squalifica di RIZZO

Non faremo nessun ricorso. Anzi, per RIZZO ci sarà una multa perché certi comportamenti non possono essere tollerati. Non si dimostra in questo modo la grinta e l’attaccamento alla maglia. La società non può tollerare certi comportamenti e la multa sarà importante“.

40mila.it

 

Condividi su:

Lascia un commento

41 Comments

  1. draculone ha detto:

    Detto questo, grande vecchiock

  2. draculone ha detto:

    Anche per me, vincere il campionato senza il cambio societario non serve a nulla perché subito dopo ti ritrovi punto e partenza e allunghi solo l’agonia. PRIORITÀ ASSOLUTA CHE CULLU’VADA VIA, costi quel che costi

  3. johnny blade ha detto:

    Due. Uno in C e uno in B.
    Mo m’ha venut in mend..

  4. alex74 ha detto:

    Ne avremo vinti 2 3 non ricordo ma il punto non è quanti ma come.

  5. johnny blade ha detto:

    No ma quanti ne abbiamo vinti?

  6. alex74 ha detto:

    Gionni citrone dimentica che se avem vint cacche playoff è stato solo per merito di una tifoseria che non aveva equali. Mo ddo’ cazz ci prisindem?

  7. johnny blade ha detto:

    Citrone, specialisti dei play off? rofl
    Perché? Quant ne avem vind?
    Cinquanta?

  8. Max1967 ha detto:

    Con tutto il rispetto per vecchioCK, ma quello che ha scritto mi sembra un pò il concetto allargato del “solo per maglia” .
    Basta tifare e vincere un campionato e tutto il resto passa in secondo piano. Se dovessi scegliere tra una promozione e la dipartita di cullù sceglierei senza dubbio la seconda. Vivere alla giornata serve a poco se non programmi il futuro.

  9. lapa ha detto:

    ci manca …vedere

  10. lapa ha detto:

    Nafettadicitron il tuo buonismo nn serve a un kaiser quelli come te hanno contribuito a portarci in un mare puzzolente di color marrone.
    Vorrei suggerire agli amici dei distinti anche qualche striscione avvelenato verso la stampa e le TV locali che continuano a essere i gregari di Pinocchio . Una vergogna senza fine Voglio fra un po quando dovranno fare i servizi giornalistici di Pescara Castelnuovo Vomano

  11. alex74 ha detto:

    Tuscia aggiungo a quello che hai detto che avrebbe creato molto più entusiasmo un cambio al vertice che un campionato vinto. Di questo ne sono convinto al 100%

  12. nafettadicitrone ha detto:

    Pensiamola positiva ….ormai l’ultima occasione di rinascita .La squadra farà schifo pure a Grosseto giocando male strappando un punticino . Auteri viene esonerato (voglio vedere cosa dirà poi nelle interviste successive) Ritorna Oddo e davvero per lui sarà l’ultimissimo treno sennò va ad allenare il Sambuceto e piano piano risaliamo in classifica Nulla è impossibile .Neanche vincere i play off dei quali siamo specialisti . Ripeto Sebastiani avrà fatto tanti errori ma io non voglio pensare alla malafede .Lui è di Pescara Anche quando uscirà dalla società deve essere libero di girare per la città a testa alta e non guardandosi le spalle da tutti quelli che gli rinfacceranno le peggio cose….molte delle quali esagerate ed ingiuste secondo me . Solo chi non fa nulla non sbaglia e finiamola con la storia dei bilanci farlocchi ….allora la magistratura finora che fa ? Dorme ?

  13. tusciabruzzese ha detto:

    STANDING OVATION per vecchiock … SE non avessi un commento sulla sua bella parte: “La mia personale speranza era che una vittoria del campionato fosse un elemento imprescindibile di rinascita sportiva, societaria e anche sotto l’aspetto del tifo. Solo un po’ di sano entusiasmo avrebbe potuto riavvicinare i vecchi tifosi al delfino e far innamorare del Pescara le nuove generazioni cresciute lontano dalle passioni viscerali della pelota”. Assolutamente d’accordo fin qui MA c’è una cosa su cui non sono in linea, e cioè la frase successiva: “A questo obiettivo avrei dato ogni priorità, perfino su quella importantissima del cambio del vertice societario”. Ecco, io NON capisco questa necessità di fare le cose una alla volta, cioè il dover fare per forza una priorità tra entusiasmo e contestazione. Si potevano fare in parallelo, a mio modesto parere: cioè, si può creare entusiasmo MENTRE al contempo si contesta. Anzi, la contestazione CONTRIBUISCE a creare aggregazione, cioè entusiasmo dello stare insieme.
    Invece, questo approccio “una cosa alla volta” mi sa di continuo rinviare, ogni volta con un motivo aggiuntivo: “ora l’entusiasmo da ricreare, POI la contestazione”. Qui, non capisco più; anzi, al di là di casi in assoluta buona fede come il tuo, vecchiock, per altri mi sa di costante, reiterata, pluriennale malafede (“contestiamo un’altra volta, ché oggi dobbiamo invece prima…”)
    drinks

  14. alex74 ha detto:

    vecchiock se ci svegliavamo prima (ovviamente il CI dovrebbe essere un VI ) forse avremmo evitato il fallimento e avremmo potuto consentire a qualche pazzo di rilevare il pescara senza tutti sti debiti. Ora è tardi per ogni cosa. Il fallimento è dietro l’ angolo e per fortuna con esso anche l’ epurazone che sognamo da tanto tempo. Epurazione che comprende anche e soprattutto una parte di tifoseria collusa e una grande parte di informazione manipolata.

  15. madelib ha detto:

    Ottima chiosa, vecchiock!
    E complimenti per la “penna”!

  16. vecchiock ha detto:

    Queste dichiarazioni servono forse a preparare l’uscita pre-fallimento? MAGARIII
    La mia personale speranza era che una vittoria del campionato fosse un elemento imprescindibile di rinascita sportiva, societaria e anche sotto l’aspetto del tifo. Solo un po’ di sano entusiasmo avrebbe potuto riavvicinare i vecchi tifosi al delfino e far innamorare del Pescara le nuove generazioni cresciute lontano dalle passioni viscerali della pelota.
    A questo obiettivo avrei dato ogni priorità, perfino su quella importantissima del cambio del vertice societario.
    Purtroppo le cose stanno andando in maniera diversa e l’esito infausto del campionato appare già segnato: l’ennesimo fallimento sportivo, l’ennesimo boccone amaro da ingoiare per noi tifosi.
    E ORA??? Il mio pensiero più che alle (s)fortune di questo campionato disgraziato e forse compromesso, volge al futuro.
    Nell’animo del tifoso non può tramontare la speranza: un filotto, una resurrezione con cavalcata finale travolgente, una determinata, fortunata e soprattutto vincente lotteria dei play off.
    Ma l’istinto da vecchio ultrà e le esperienze accumulate negli ultimi anni, mi fanno purtroppo immaginare scenari più negativi. Sebastiani è un (im)prenditore scaltro e capace. Ormai vive di e col pallone. Mi rifiuto di pensare che in questo decennio ci abbia rimesso, piuttosto mi sembra automatico pensare che, una volta spremuto ogni possibile goccia dal limone, il frutto sarà gettato via. Non immetterà capitali suoi nella Pescara calcio: una volta finiti i giri, le sponsorizzazioni, le tv, i paracadute e i giochini tipo le PLUSVALENZE, abbandonerà la Delfino Pescara lasciandola sola ad affogare nel suo mare di debiti. Forse è una strada già tracciata. E’ solo questione di tempo e presto rivedremo i tribunali e la IV serie.
    Immagino che non sarà il “Fergusson dei colli” a far sparire la nostra squadra. Sarà trovato un capro espiatorio, magari utile per porre in essere salvifiche operazioni prima della fine.
    Ma questa fine potrebbe essere il termine di una agonia che si prolunga da troppo tempo e l’inizio di una rinascita per i colori biancoazzurri finalmente desebastianizzati.
    Succederà? Andrà così o in altre maniere? Credo che la risposta arriverà nel giro max di un paio di campionati (incluso questo).
    Giocatori, allenatori e presidenti passano; NOI ci siamo sempre stati, ci siamo e ci saremo.
    SOLO E SEMPRE FORZA PESCARA!!

    Ps. muovete le chiappe e jamm a Grosseto!

  17. draculone ha detto:

    Su Oddo e Auteri si smentira’dopo Grosseto. SEBASTIA’ SI NA CARTA FATT

  18. madelib ha detto:

    “Caro” presidente,
    nel rispetto dei ruoli (soprattutto il mio), osservo che le Sue parole, da tempo immemore, sono state sempre più non corrispondenti a ciò che sembrava -e sembra- essere la realtà ai miei occhi…

    Lei può pensare e dire quel che meglio crede, ma i concetti da Lei espressi proprio non sono mai riusciti a trovare il benché minimo apprezzamento tanto nel mio corpo quanto nella mia anima…

    Dunque, esclamo: 《Magari Lei, davvero, non voglia restare!!!》…

    Se fosse vero, a mio modesto parere, Lei già avrebbe lasciato!!!

    Semmai, Lei mai avrà voluto lasciare, ma sarà stato costretto Suo malgrado!…

    Per quanto mi riguarda, in un modo o nell’altro, l’importante è che Lei torni ad occuparsi di qualcosa che nulla abbia a che fare con i colori biancazzurri!!! Quanto prima!

    Tanti auguri in tal senso, presidente!

  19. ilfigliodel36 ha detto:

    Bruno viene dopo Iervese e Sansovini ma prima di Campagnaro? Chiedo per mio padre

  20. draculone ha detto:

    VATTENEEEEEE VIAAAAAA

  21. johnny blade ha detto:

    Quanti capricci.
    Pegg dnu bardasc..nghee nghee..😢

  22. alex74 ha detto:

    1936 ogni tanto riavviatelo sso cervello

  23. 1936 ha detto:

    Avanti Pescara! Avanti curva Nord!
    Il resto solo chiacchere.

  24. pescarese1976 ha detto:

    Ma almen tiness la compiacenza di sta zitt laugh manc quell…pippiacir statt zitt e vid mdo cazz da ji comba’

  25. nico956 ha detto:

    Bhe comunque ha sistemato pure la famiglia…mi dicono che EKK .e intestato alla figlia….uno che ci lavora mi ha detto così..!!

  26. Max1967 ha detto:

    In realtà i russi qui sono venuti veramente.
    Ma per un altro business.
    A lui però non lo hanno proprio calcolato.
    La notizia è stata manipolata.

  27. esiliatofc ha detto:

    Russi, arabi, uzbeki, georgiani… Ne ha messe in giro tante di voci… E guardacaso ogni volta che usciva una di queste news, nello stesso periodo in silenzio acquisiva lu stabbiliment, l’hotel, li camp di paddcomacazzsichiam… Mo te ne vu ji? Ndi preoccupá che pur qua a cesena campedelli e Lugaresi hann fatt lu stess juchett a tu, poi fallimento, temp c’ha vulut l’hann jir archiappá e jann fatt arcacá tutt…

  28. tusciabruzzese ha detto:

    Sembra ormai molto spavenato delle fidejussioni che ha firmato … La C per due anni consecutivi fa paura? Tutto il patrimonio accumulato (certo non dal Pescara, vero? … dato che i bilanci dicono che non prende compensi come amministratore né dividendi come socio) è a rischio?

  29. Fafinho ha detto:

    Via il Capostazione subito! E soprattutto via i suoi lacchè svenduti per quattro nocelle….serie D , eccellenza, prima categoria? Purché andiate via!

  30. alex74 ha detto:

    Mo vi dico na cosa. Il malaugurio non è manco reato quindi io gli auguro tutto il male di sto mondo.

  31. alex74 ha detto:

    BAMBOCCIO DIMMERDA

  32. zico ha detto:

    Italo, lo ha scritto sotto max1967, vogliamo che se ne vada affanculo con lo scenario peggiore per lui. Cioè, non volendogli augurare la morte e nemmeno le malattie, almeno la galera e la povertà.

  33. Italo Cicconetti ha detto:

    Insomma dice che NON se ne vuole andare e rompete il cazzo. Dice che SE ne vuole andare e continuate a rompere il cazzo. Ma si può sapere che cazzo volete. Ah, ma avete notato il … dettaglio delle firme? A me sembra che cussù non ha nessuna voglia di andarsene mi sbaglierò…

  34. lufijedigin ha detto:

    è un comico incredibile……..

  35. tusciabruzzese ha detto:

    “già da tempo io stavo lavorando sotto traccia per cedere le mie quote a persone serie ed affidabili” rofl
    Ma non sono 5 anni che ripete sempre questa frase?!??? Senza dubbio ha ragione … “già da tempo…”
    laugh1

  36. tusciabruzzese ha detto:

    Ma come?!? Te ne vai!?! Proprio ora che puoi finalmente azzerare i 24 milioni di debiti, che hai firmato a bilancio 2020, con la multa a Rizzo?!!
    wacko

  37. Max1967 ha detto:

    Certo Milton.
    Se ne deve andare con lo scenario peggiore per lui.

  38. vitabiancazzurra ha detto:

    Eh no amico mio
    ti da pia’ li mal parole da bbassa’ la coccia e devi affondare con tutto l’equipaggio senza neanche un salvagente Arrivati a questo punto muoia Sansone con tutti i filistei

  39. Milton Tita ha detto:

    Beh Max … Io si … Sapere che se ne va a spass gon le saccocce ombie… Mi dà fastidio… Dai bresidende rescda gin noi..

  40. pescaraforever ha detto:

    Non demede, i gondi sono apposcto e poi mo arrivano pure i soldi della multa di Rizzo… 😬

  41. Max1967 ha detto:

    Figuriamoci se vogliamo che resti