I BIANCAZZURRI PRENDONO I VOTI (PESCARA-ASCOLI)
17/03/2021
Scognamiglio squalificato per un turno
17/03/2021

Abbiamo ricevuto dal noto giornalista Gianni Lussoso un messaggio a riguardo di un suo nuovo articolo nel quale si cita 40mila.it, con autorizzazione alla pubblicazione, come qui di seguito: 

I SEGNI DELLA SCONFITTA

“Già prima della partita, guardando la scritta ‘Città di Pescara’, si aveva il segno della sconfitta della gestione di Sebastiani. Tutte le altre città hanno sempre proposto delle scritte ineccepibili, curate e dignitose dal punto di vista grafico. A Pescara, invece, il segno dell’abbandono, del mancato rispetto, è anche per il nome della città.
Mi dite ma questo che c’entra con la sconfitta?
C’entra perché si ha la dimostrazione di un disinteresse del presidente per ciò che non riguarda i suoi maneggi commerciali.
In finanza si ha il caso di operatori che prendono delle aziende e le sfruttano fino all’ultima possibilità per poi abbandonarle al loro destino, incuranti delle esigenze di chi quelle aziende hanno contribuito a far crescere.
Il nostro mercante locale ha preso l’azienda Pescara Calcio, o Delfino 1936 che dir si voglia, e l’ha sfruttata spolpandola di ogni suo patrimonio calcistico e di fede riducendola come tutti, ora, riescono a vedere, mentre fino a ieri hanno tenuto gli occhi rivolti altrove e le orecchie sensibili solo al richiamo della sirena sebastianea.
Costa molto ripulire e ritinteggiare la Tribuna e offrire una scritta decente considerando che le riprese televisive mettono in bella evidenza quello sconcio attuale?
Costava molto prendere una parte concreta delle tantissime plusvalenze per rendere più forte il patrimonio calcistico e offrendo ai tifosi un campionato dignitoso?
Dei tifosi che operano dietro la sigla ‘40mila.it‘ si sono presi la briga di pubblicare e commentare le voci del bilancio dello scorso anno e, nella sequenza dei conti, sottoconti e partite di giro, si ha la precisa sensazione dello ‘spolpamento’ effettuato sulla pelle dei tifosi.
Quale ingenuo continua a dire che è giusto che un presidente di una società guadagni, ma non si rende conto che una cosa è guadagnare ed un’altra è ‘spolpare’? Sarebbe bastato investire una parte onesta delle tante entrate per acquistare quei due veri giocatori che avrebbero potuto far cambiare le sorti del campionato e non continuare a prendere atleti inidonei e che nella maggior parte dei casi sono finiti o in tribuna, o hanno fatto delle insignificanti apparizioni solo per giustificare i movimenti e le plusvalenze assorbite dal ‘pozzo di san sebastiani’, mai sazio…
Mancano nove giornate al termine. L’aritmetica ancora non ci condanna definitivamente e i ‘coristi’, analizzando la situazione di classifica sotto le direttive del mercante padrone, continuano a parlare di salvezza alla portata di una squadra viva.
Non dicono che nel girone di ritorno il Pescara ha fatto 7 punti su 10 partite, tanti quanti ne aveva fatti nel girone di andata che è stato definito – dai sani commentatori sportivi – un vero disastro.
Il Pescara, dicono, è vivo e può salvarsi: come se giocasse solo il Pescara e le altre squadre stessero a guardare e non lottassero, anch’esse, per salvare il loro torneo.
Nove partite al termine tra cui Monza, Brescia e Salernitana che veleggiano con il vento in poppa. E poi gli scontri diretti con Entella, Cosenza, Reggiana, Cremonese. E con due squadre tranquilla, ma che non regaleranno nulla come Pisa e Vicenza.
Se ci assicurassimo le vittorie sulle dirette concorrenti avremmo 12 punti in più (23+12) arrivando a 35 punti e il resto?
Personalmente sono un credente ed un uomo di fede e quindi credo nei miracoli. Ma perché i miracoli avvengano bisogna anche mettersi nella condizione di meritarseli altrimenti diventa solo espressione di arroganza, di tracotanza, di presunzione: tutte caratteristiche della personalità del mercante pescarese che, salito su una sedia, si è sentito come il vero padrone del patrimonio calcistico pescarese e da quella sedia ha sproloquiato, assistito dai reggitori di microfono, come il Ferguson collinare”.

G. Lussoso

P.S.: nel ringraziare Gianni Lussoso per averci citato e inviato il suo contributo, precisiamo che il contenuto rappresenta sempre e solo un’espressione dell’autore e non impegna il punto di vista del sito 40mila.it. Cogliamo inoltre l’occasione per ricordare a tutti i tifosi biancazzurri che questo sito – la cui gestione non include giornalisti o altri addetti ai lavori – “appartiene” ai tifosi stessi della Pescara Calcio: sono pertanto benvenute proposte di contributi. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it (anche raggiungibile dal link nel menù principale in alto).

40mila.it

 

Condividi su:

Lascia un commento

45 Comments

  1. insertcoin ha detto:

    Non capisco come si fa a parlare di salvezza, anche io ci spero irrazionalmente ma basta guardare i risultati per aver chiara la situazione. Non vinciamo in casa da 3 mesi…..non vinciamo ma! Se ci va bene pareggiamo. Speriamo di vincere almeno con la liberazione del delfino da cullù e di non fallire. Il peggior presidente si sempre!

  2. draculone ha detto:

    Pixx, chi vuole investire aspetta il fallimento, ma rischiano, purtroppo di aspettare a lungo, perché non dipende da lui

  3. pixx ha detto:

    Purtroppo i pescaresi (ed anche io) sono di palato fine, ma quando si tratta di “corciarsi le maniche”, si preferisce far finta di nulla per poi salire, eventualmente, sul carro dei vincitori… ora ci sarebbe bisogno di un azionariato popolare, con un garante serio (qualche persona notoriamente rispettabile): secondo me, molti parteciperebbero volentieri, compreso il sottoscritto…

  4. alex74 ha detto:

    pixx ma la rruvin di pescar è ssa gend e cullu’ con ssi cazzoni cia’ it a nozze

  5. anche… RROTTO

  6. pixx ha detto:

    Quando vedo difendere a spada tratta, contro ogni logica, l’operato dello spolpatore mascherato, adducendo motivazioni risibili, mi vengono in mente 2 parole che iniziano per CO: o sei …LLUSO o sei …GLIONE

  7. tusciabruzzese ha detto:

    CILLON!!!!! rofl rofl rofl rofl

  8. A fa la serie A nghì cullù e come per un vegano andare alla sagra della pecur alla callar.
    Chisciccis

  9. johnny blade ha detto:

    Con Pillon ha certificato la sua coglionaggine. Ci ha perculati alla grande. Servo Dei Servi. È stato l’apice. Anche io oggi non riesco a digerire sta cosa. Ancora. Atr che due anni.

  10. Max1967 ha detto:

    Italo alla prima serie A ho goduto perché era un Pescara stellare e Sebastiani non si era ancora materializzato.
    Ma chi mi conosce da un po’ di anni sui vari muri sa che io l’anno di Oddo dicevo che in A non dovevamo più tornarci finché cullù sarebbe stato in questa società.
    Andare in A per fare figure di merda fa godere solo i pescaresi doppiofedisti.

  11. johnny blade ha detto:

    Dopo la prima serie A nessuno con un minimo di raziocinio si sarebbe illuso della seconda serie A.
    Tanto che alla terza sfiorata in semifinale col verona, una volta usciti, probabilmente gli stessi con un po’ di raziocinio, in tanti hanno tirato un sospiro di sollievo.
    Il problema è che il tuo idolo ciá affunnat. Progettualità solo a chiacchiere: nuovo stadio, centro sportivo, bond, settore giocanile. Quante cazzate. Uno sfascio totale. Mattone dopo mattone, non a metterli ma togliendoli, ha rovinato tutto.
    Atr che due anni.

  12. lufijedigin ha detto:

    Cerco di essere più chiaro anche per chi non vuol sentire: a me e a tanti altri che cullu ‘si arricchisca con il Pescara non frega un beneamato cazzo! Ma non si deve permettere, come ha fatto e continua purtroppo a fare, di farci fare figure di merda che resteranno negli annali del calcio..
    È tutto per intascare 2 spicci di più, da bravo ingordo, come le marchette di CaProne. Drac, di Sottil ho scritto anche durante la partita, a me non piaceva, ma visti i sostituti sarebbe stato un fenomeno. Mi incazzo ancora a pensare a quel gran signore di Pillon, figurati.

  13. Va a stullà l’aij

  14. johnny blade ha detto:

    Ah Sculli.
    Che affronto.

  15. johnny blade ha detto:

    È riuscito pure a far rimpiangere nu scarson come Prettinari. Pensa un po’.
    Lungimiranza zero.

  16. biancazzurri ha detto:

    Tom-rosati, mo m’à piaciute proprie sà sberle che sì tiràte punish drinks

  17. johnny blade ha detto:

    Ma chevstai a dire.
    Come è arrivato lui i giocatori non sono mai durati che un anno, due al massimo.
    La serie A? Con le fionde ci siamo andati. Quelli buoni sono spariti per prendere ex giocatori.
    Soldi buttati. Chissà quanti. In 10 anni ho visto 4 centravanti buoni che sono durati un anno.
    Certo che ho festeggiato nel giorno della promozione. Giusto un giorno. Perché si sapeva sempre che era nu cingion.
    Muntari pepe gilardino, quell’altro mezzo mafioso..
    Mang a un co l’Alzheimer sarebbe venuto in mente di fare sti affaroni..

  18. Italo Cicconetti ha detto:

    Johnny Blade: la gestione Sebastiani dovrebbe essere esaminata dall’inizio se vogliamo essere onesti.
    Quando abbiamo fatto i play off eri contento o no? quando siamo andati in serie A che dicevi? Allora stavi zitto come tutti, anzi eravamo contenti. Gli altri campionati di B non ricordo che Sebastiani avesse allestito delle brutte squadre, anzi. Negli ultimi due anni abbiamo avute squadre da far cacare. L’anno scorso se non era per il Trapani eravamo in serie C. Quest’anno non ci salverà nessuno anche se qualche irriducibile ci spera ancora.
    Date dell’impolpatore a Sebastiani, giustamente, ma per lui fare il presidente è un mestiere come un altro, cosa che in molti non vogliono capire e lui ha sfruttato l’occasione come meglio ha potuto.
    Volete che Sebastiani vada via. Giusto. Ma mi chiedo pure chi potrebbe prenderne il posto, io non vedo nessuno, non vedo nessun cretino che ha voglia di cacciare milioni di euro e per che cosa. Per far contenti tifosi come noi malati? Non è per niente facile nè semplice. Cmq sempre FORZA PESCARA.
    P.S. Coccirotti chiamaci tuo fratello.

  19. draculone ha detto:

    Italo, non ancora siamo retroCESSI. Sentire queste cose, soprattutto da te, mi lascia un senso di vuoto shock

  20. johnny blade ha detto:

    Avemis fracicatis, ‘ccia sandis.

  21. johnny blade ha detto:

    ora pro nobis peccatóribus,
    nunc et in hora mortis nostrae.
    Amen.

  22. pescarese1976 ha detto:

    Ora Pro Nobis in De Profundis la mess a finit andate in pacis

  23. pescarese1976 ha detto:

    Cia sand LI ZERBINISTI ci hanno messo nu carico da novanta chi fa paura alla paura vi vuji vide a tutt quind a lu campet di Isernia a intervistare li uagliunitt e in più a magna’ la polvere di li strade sterrate di muntagn

  24. pescarese1976 ha detto:

    lufijdigin comba tu sti ncazzat si sapiss io dash2 ji sol na cos non riesco a diggiri’ il silenzio di chi dev da denuncia’ LU MIRCATAR e LU FARMACIST nvece nind di nind mo freght

  25. johnny blade ha detto:

    Coccirotti, la verità è tanto più difficile da sentire quanto più a lungo la si è taciuta. …atr che dú ann…

  26. tom-rosati ha detto:

    Meglio la serie D che continuare l’agonia con questo straccione….. Ma purtroppo la cosa che più mi dispiace è che anche la ex curva Nord è stata complice, da vomito…… RESETTARE TUTTO A COMINCIARE DALLA CURVA NORD

  27. Italo Cicconetti ha detto:

    Ancora con ‘sto signore! Sebastiani non mi piace ci ha portato in serie C. Sono 2 anni che non ne ha indovinata una e adesso ci sta riuscendo benissimo a portarci in serie C, è chiaro che in una situazione del genere rispuntano persone che solo loro hanno avuto il dono della verità come il sig. Gianni LUSSOSO. Questo signore come ho già avuto modo di affermare è uno scrittore bravo e che ammiro. Basta che non parli del Pescara e di Sebastiani.

  28. caps ha detto:

    Era solo questione di tempo.. se inaridisci il campo dove mangi alla fine ti ritrovi sabbia. Il Re sole ha inaridito tutto tranne i giullari di corte. Vedremo presto se faremo la C o la D con le carte al tribunale.. forza fiamme gialle..

  29. draculone ha detto:

    Per loro ammissione, Oddo lo ha scelto il socio in costruzione, Breda lu vinnitor di cillitt alla Snai di Montesilvano e Grassadonia lu narcolessico, l’autista. Questo riguarda solo quest’anno e rende l’idea di chi gestisce la Pescara calcio

  30. draculone ha detto:

    Lufjidigin ma hai notato invece il volpone di Sottil? Non ancora finivano ad essere ammoniti, che li sostituiva. A me nessuno mi toglie dalla testa, che se avesse confermato Sottil, pure con sa squadra di scappati di casa, non ci troveremmo in questa situazione.

  31. lufijedigin ha detto:

    Dopo un giorno sto ancora incazzato nero e non mi capitava da tempo. Troppe stronzate colossali ( Scornamiglio e Grassadonia che non lo sostituisce, Bellanova che marca a 4 metri e prova pure il fuorigioco, la sostituzione di Busellato con Machin e l ingresso del cadavere di Rigoni) hanno deciso una partita che a culo stavamo pure vincendo. Sono incazzato perché non mi rassegno all’idea della C, anche se ormai manca solo la matematica. E tutto per sto dannato prenditore ingordo… per non dire altro. Il brutto è che anche in C ce lo ritroveremo intento a spolpare gli. ultimi brandelli del nostro delfino… Spero che almeno gli vadano di traverso e ci si strozzi.

  32. ilfigliodel36 ha detto:

    johnny, succede quando ascolto troppo mio padre. Ne esco confuso laugh

  33. johnny blade ha detto:

    A vu la parola pleiaut nvi endr in coccia, nonosctante anni e anni di applicazione Ma addó eravate in tutto quescto tembo?
    Pleioff pleioff..n’avet mbarat?

  34. guerriero ha detto:

    IL MERCANTE HA PROFANATO IL SACRO LUOGO DELLO STADIO ADRIATICO

  35. ilfigliodel36 ha detto:

    Per andare ai playoff dovrebbero rallentare in due, non una sola sad

  36. Milton Tita ha detto:

    la creatura la devi… è femminile… senno poi qualcuno mi paragona a cullù. laugh

  37. Max1967 ha detto:

    Ci attendono 9 partite toste.
    Il Pescara visto ieri rischia di uscirne massacrato altro che speranza ancora viva.

  38. Milton Tita ha detto:

    puoi anche imbolbare.. ma la creatur che ti permett di imbolbare lo devi tenere come un violino, lo devi nutrire, trattare bene, farla crescere a caviale e champagne… tu le dai le crocchette , e nemmeno di marca…. primo o poi imbolbi cazz…

  39. draculone ha detto:

    Il succo sta tutto nella differenza tra un presidente che guadagna ed un presidente che spolpa

  40. johnny blade ha detto:

    Sci, ma che scontro diretto con la Cremonese: quiss stann a 12pt di distanza..ma che pazzíjem? shock

  41. pescaraforever ha detto:

    “Come qualitá di giocatori ritengo sia la squadra piu bella costruita negli ultimi anni” Cit. 😳🤦🏻

  42. alex74 ha detto:

    E comunque sta cosa della scritta PESCARA sui distinti l’avevo notata pure io. Non è che me ne freghi piu’ di tanto di avere uno stadio pulito pero’ visto che si vanta del cazzo che gli frega cacciava 300 euro e lo faceva riverniciare.

  43. alex74 ha detto:

    Condivido su tutto tranne sul fatto di essere credente. Dio ha dimostrato piu’ di una volta di non esistere quindi anche i miracoli non esistono. Le cose nella vita bisogna meritarsele e guadagnarsele.

  44. tusciabruzzese ha detto:

    E poi ci sono quei simpaticissimi sedicenti professionisti del settore dei sostegni mobili per accessori audio che per la 15a volta cominciamo a dare la colpa all’allenatore.
    rofl
    Ovviamente, non è gente collega di Lussoso