CRECCO: UN GIOCATORE … CENTRALE?
15/01/2021
BREDATTICA PRE PESCARA-CREMONESE
16/01/2021

Il ricorso della Delfino Pescara 1936 s.p.a. avverso la squalifica di tre giornate inflitta a Gennaro SCOGNAMIGLIO per l’espulsione rimediata in occasione della partita contro la Reggiana è stato respinto dalla Corte Sportiva d’Appello. La sanzione è quindi confermata ed il centrale biancazzurro dovrà scontarla integralmente.

(Fonte)

40mila.it

 

Lascia un commento

2 Comments

  1. vitabiancazzurra ha detto:

    Tornando al campo siamo nella latrina più fetida….ovvie risultanze dell’avido lucratore .
    Un qualsiasi presidente anche del borgo rosso di Lino Banfi con una situazione di questo tipo appena dopo la trasferta di Reggio Emilia si sarebbe preoccupato di andare a prendere che dico mica un super giocatore ma anche uno già pronto dalla serie C …a 2/300 mila euro gente discreta e sana di 25/30 anni sai quanti ne trovi co sta carenza di pecunia bastava un offerta modesta e intanto tamponi almeno la lacuna numerica .
    E ha pure ceduto Ventola che come rincalzo non era poi uno scandalo …incredibile.
    Per le prossime giornate non solo per domenica avremo assenze pesantissime in difesa tra bandoni rotti seriali e squalificati ….Credo che ci rimangeremo quanto di buono fatto in questa piccola risalita in classifica .Anche in questo gennaio la mannaia del B…dei colli ha colpito stavolta la vittima si chiama Breda a meno che il tecnico non faccia un impresa alla Pillon o quasi …ma dubito . Scusate il pessimismo forse esagerato ma datemi motivi per la positività. E non ha finito qui un altro sabotaggio sarà pronto prima della fine delle bancarelle .

  2. vitabiancazzurra ha detto:

    Ora magari le motivazioni dal punto di vista legale giuridico regolamentare fate un po’ coma jazz vi pare non fanno una piega ….però in quali casi allora si riduce una squalifica ? Se uno ne prende 6 giornate magari una gliela tolgono ?? Da osservatore comune e profano mi sembrava un attenuante il fatto che essendo appena rientrato in campo con la ferita ancora fresca e pesante magari il giocatore non avesse la lucidità necessaria ed era ancora in trance si sia lasciato andare e tra l’altro si è preoccupato subito di vedere come stesse l’avversario ….certo i sanitari se lo hanno rimandato in campo vuol dire che era in condizioni …ma su quali basi oltre a chiederlo al giocatore a sensazione guardandogli le pupille e altri parametri medici li in mezzo minuto ? ….se stava trinciato non penso siano stati così pazzi .Con la squadra in 9 e mancando 4 minuti qualsiasi giocatore anche zoppo avrebbe detto si sì ce la faccio .Secondo me il referto dell’arbitro non riporta solo la descrizione dell’accaduto ma è stato corredato da commento duro dell’arbitro .In sostanza se gli toglievano 1 giornata non mi sembrava scandaloso . Ma questo è un muro di tifosi lascio ad altri i freddi e razionali commenti tecnici .