SCOGNAMIGLIO, squalifica confermata
15/01/2021
La Penna per Pescara-Cremonese
16/01/2021

Roberto BREDA (allenatore Pescara Calcio):

  1. “Indisponibili BALZANO e BOCCHETTI e quelli di lunga degenza come ANTEI, DRUDI … MASCIANGELO è rientrato nel gruppo”.
  2. “Siamo molto contenti di avere MACHIN: è un ragazzo che fa le cose migliori a Pescara. Si è presentato con grande entusiasmo. Può giocare in due zone del campo: vediamo come inserirlo nel contesto. Cercheremo di ottimizzare per tutti pensando sia agli equilibri di squadra che all’utilizzo di tutti. Facendo MACHIN sia la mezzala che la mezza punta può rientrare in quel che abbiamo fatto fino ad adesso [3-5-2 – ndr]. Però, possiamo anche pensare a qualcosa di diverso”.
  3. “VALDIFIORI lo abbiamo anche provato dietro, come centrale: poi, vedremo se usarlo così”.
  4. “La Cremonese ha un organico forte. E’ una squadra fisica. Ha cambiato allenatore e tutti i giocatori vorranno fare bene. Magari i meccanismi che ha portato il nuovo tecnico non sono ancora perfezionati. Fabio Pecchia [il nuovo tecnico  della Cremonese – ndr] usa quasi sempre la difesa a 4. Noi abbiamo pensato a varie alternative”.
  5. “Noi dobbiamo dare continuità di prestazioni e risultati, soprattutto per questo che è uno scontro diretto”.
  6. “Non si tratta di incalzare la Società sul difensore, perché incalzare ha senso solo se qualcuno non vuole fare. Ci sono dinamiche che richiedono tempo: non credo che si debba avere l’ansia per fare subito se, poi, aspettare ti porta qualcuno di diverso, che prendi appunto solo aspettando. C’è condivisione in quel che c’è da fare sul mercato. E l’arrivo di MACHIN è già un segnale importante. Poi, le esigenze del gruppo le sappiamo tutti quanti”.
  7. “Domani è una situazione particolare ma, in rosa, quando hai recuperato i giocatori che hai –  come BALZANO e DRUDI – ci sono già quelli che servono”.
  8. “Nella costruzione di un gruppo, le dinamiche di gioco sono quelle più lente ad arrivare. Poi, quando arrivano, rimangono; ma al momento stiamo ancora andando avanti a step”.
  9. “Nelle scelte che abbiamo provato dietro, qualche dubbio ancora mi rimane”.
  10. “Atleticamente ogni allenatore ha le proprie idee per la squadra. Io penso ad un calcio più verticale ed aggressivo e quindi devo lavorare di più sulla tenuta fisica. Però, se è vero che la condizione va sempre migliorata, non deve diventare un alibi. Ci sono momenti in cui hai più alternative, altri meno. Con i 5 cambi puoi però sempre rialzare il ritmo della squadra; ma non tutte le settimane ha senso farli”.
  11. “Ho provato qualcosina anche ‘a 4’ in difesa”.
  12. “E’ un campionato quest’anno ‘ristretto’: mi pare ci siano ancora 6 turni infrasettimanali”.

Fabio Pecchia (neo-allenatore della Cremonese):

“In questi giorni il gruppo ha lavorato alla grande: ho visto voglia, entusiasmo e parecchia consapevolezza sul momento che stiamo attraversando. Non voglio parlare dei singoli, ma porre l’accento sull’atteggiamento di tutto il gruppo. In settimana abbiamo iniziato ad impostare un certo di tipo di lavoro; sulla base delle tempistiche a disposizione intendo dare continuità rispetto a giocatori che comunque attraversano un buon momento personale. Poi, cercheremo insieme di mantenere un atteggiamento positivo. Cercheremo di fare la nostra gara, questo è sicuro. Io stesso in un certo senso, sono curioso di vedere ciò che saremo in grado di fare dopo 6/7 allenamenti. Ho giocatori con una certa esperienza e con un loro vissuto: sono certo che sapranno mettere in campo le loro qualità.
Il campionato insegna che le partite sono aperte ad ogni risultato. Vedo un Pescara che ha saputo riprendersi, è in salute e ha giocatori con caratteristiche specifiche. Però, mai come stavolta la Cremonese dovrà concentrarsi su stessa. Vedendo i valori del gruppo e l’attenzione posta in settimana credo che faremo una grande prestazione: poi, quello che i ragazzi saprannno trasmettere sul campo rispetto al lavoro fatto, lo scopriremo. Ho trovato bene la squadra fisicamente, anche perché tanti giocatori arrivano da una lunga serie di partite e hanno gamba. Ho trovato una squadra che ha voglia di stare sul campo e lavorare”.
La mia è una squadra che parte dalla linea a quattro e poi in base ai momenti e alle caratteristiche dei giocatori può schierarsi 4-2-3-1, 4-3-3: ma al di là dei numeri conta l’identità; stiamo lavorando su quella non sui numeri”.

40mila.it

 

Lascia un commento

32 Comments

  1. Impostori e procuratori……………. VIA DAL PESCARA !!!!!!!

  2. Max1967 ha detto:

    La Machin di seconda mano

  3. draculone ha detto:

    Ceravolo sarà infortunato laugh

  4. biancazzurri ha detto:

    Giònni, quess’è ottima sarcastic drinks

  5. ilfigliodel36 ha detto:

    Ceravolo non è stato convocato dalla Cremonese secret

  6. johnny blade ha detto:

    La sguadra è ben imboscdada.
    Barola di imbosscdore.

  7. ilfigliodel36 ha detto:

    Pecchia era un allenatore accostato al Pescara. Mi sembra per il dopo Legrottaglie. O era al posto di Oddo?

  8. dolphin ha detto:

    Domani si vince e non si tosc big_boss rivoglio la curva piena non vedo l’ora che finisce sto benedetto COVID. Secondo me Breda sta facendo non bene ma benissimo…Il soggetto come al solito arifatto danni oramai ci tocca pensare solo al Pescara cullu lasciamolo perdere

  9. draculone ha detto:

    BREDA non è per niente tranquillo, ma chi lo sarebbe al suo posto? A dimenticavo lu sparim mbett del Perfetto

  10. soloilpescara ha detto:

    Anche per me Breda ha detto cose giuste. Il nostro tecnico ha ben riorganizzato le nostre fila, l’unico errore che impuro a Sebastiani é il cambio allenatore eseguito in netto ritardo. Il gioco del calcio non contempla rapporti di amicizia.

  11. tusciabruzzese ha detto:

    Alex, mo ti posso solo quotare al 100%
    thank_you

  12. alex74 ha detto:

    Tuscia il solo che può impostare azioni d attacco è valdifiori, che tralaltro sta sott nu tren, per il resto è la sagra del piede quadrato. Breda sta facendo quello che può e deve…lanci lunghi per ceter e che dio ce la mandi buona. non è un caso che ultimamente stiamo segnando solo con i difensori su palle inattive. Il problema è che è entrato nella spirale sebbastianese della supercazzola pure lui. Peccato

  13. tusciabruzzese ha detto:

    Alex, mi devo essere spiegato male. Io volevo riferirmi solo al gioco d’attacco, cioè alla capacità d’impostare il gioco in fase di possesso palla. Per me, a tale specifico riguardo, finora Breda non ha prodotto nulla, tanto meno verticalizzazioni (salvo in alcune misere occasioni), pur con tutte le mille attenuanti del caso, ci mancherebbe. A riguardo della sola impostazione, con Sottil si era arrivati a vedere (ripenso all’andata play-out) qualcosa in più.
    Poi, sono d’accordo con te: i punti fatti da Breda sono un miracolo. E per me sono dovuti a due fattori principali: la grinta che ha cacciato dalla squadra (ma qui siamo pari a Sottil) e un’ottima capacità di tenere gli uomini stretti e compatti in fase difensiva (e qui Sottil aveva fatto meno, e non parliamo di Oddo). O forse si può dire che i due fattori si riconducono a uno solo: la volontà! Ha dato volontà di sacrificio alla squadra, di non mollare (e si vede anche dai risultati ottenuti negli ultimi minuti).
    Ecco, mi sa che ti sei beccato un papiretto … ma te lo sei cercato!
    mosking

  14. caps ha detto:

    Domani se faremo risultato Breda avrà compiuto un autentico capolavoro. Non so quale sarà il nostro futuro , ma almeno oggi abbiamo una squadra che con tutti i limiti strutturali se la gioca. Speriamo che basti a salvarci.

  15. 40mila.it ha detto:

    AGGIORNAMENTO
    Convocato MACHIN. Anche i giovani ARLOTTI (attaccante) e LONGOBARDI (difensore). C’è pure MASCIANGELO.

  16. johnny blade ha detto:

    io sono un diversamente capellone..

  17. alex74 ha detto:

    No vabbè tuscia stavolta non concordo. Cuss con i mezzi SCADENTISSIMI a disposizione che ha sta a fa i miracoli. Poi però come ogni buon allenatore che passa da ste latitudini dopo qualche giornata gli viene la sebastianite. Ormai è nornale. Difendera’ l indifendibile fino all esonero. Poi ci saranno i sassolini nelle scarpe. Io comunque avrei tenuto sottil e lo dissi in tempi non sospetti

  18. tusciabruzzese ha detto:

    Sinceramente Breda che continua a parlare di verticalizzazioni e aggressività inizia a darmi fastidio: se non era per gli errori nei tiri comodi da dentro la nostra area da parte degli attaccanti della Reggiana, eravamo ultimi in classifica senza aver finora visto uno straccio di gioco in fase di possesso palla. In un periodo di tempo simile e condizioni non troppo diverse, aveva fatto meglio Sottil di Breda come gioco

  19. vitabiancazzurra ha detto:

    Domani se mette Valdifiori centrale difesa voglio vedere di testa se prende mezza palla in 95 minuti essendo di statura non adeguata e contro incuocerà Ciofani strutturato mahhh Inoltre lento com’è stem appost e infine se fa i falli raptus che spesso commette a centrocampo finisce che ci danno 2 rigori contro ed espulsioni …poi lu pallone è strano può darsi che troviamo il nuovo Galbiati ma non ci punto 5 cent.
    PER GERMANO DA CUNEO :
    Ora che ci ripenso mio Fratello classe 1947 fu una colonna nella mezzanotte dei primi tempi …forse non vi siete incrociati Era un gran difensore già moderno all’epoca Un libero dal piede raffinato ma allo stesso tempo potente e quando andò a giocare anni dopo ad Atessa in quarta serie ricordo che segnò la bellezza di 11 gol quasi tutti su punizione dal limite ….lui è arrivato dopo di te per questioni di età differente forse .Ho anche delle vecchie foto in b/n da qualche parte . Era molto noto in città all’epoca ….parliamo di metà fine anni 60 . Non scrivo qui il cognome per privacy, magari nel caso ci scambiamo delle mail .

  20. draculone ha detto:

    Cillo’ se è diversamente capellone, fa ancora più effetto laugh

  21. Mia nonna diceva: “scaz e scapill”

  22. draculone ha detto:

    Profè approfitta del fatto che stà facendo la neve per rinfrescarti le idee. Mi raccomando, esci senza cappello

  23. profeta ha detto:

    Domani vinceremo e cominceremo alla faccia dei gufi chietini

  24. draculone ha detto:

    Picchè cullù tè na surell? laugh Chiedo per un amico cool

  25. ilfigliodel36 ha detto:

    Sorensen, secondo Di Marzio

  26. draculone ha detto:

    Non voglio essere in nessun modo offensivo nei suoi confronti, ma questa è la mia impresssione vedendolo, spero di sbagliarmi per il suo bene e quello dei nostri adorati colori

  27. draculone ha detto:

    Dalla foto che avete messo è una persona già tanto provata dal presidente, sembra in uno stato di sub-conscio e dà l’impressione di non farsi una doccia e una lavata di capelli da diversi giorni, nu scappat di casa per farla breve dash

  28. Max1967 ha detto:

    Era partito bene nelle conferenze stampa.
    Ormai è il Perfetto2 la vendetta …

  29. draculone ha detto:

    Valdifiori centrale difensivo, per me, nzi pò sentì

  30. tusciabruzzese ha detto:

    Vista la qualità di chi c’è, già se ne mettiamo 5 a fare il pulmann, in difesa faccciamo paura … a noi stessi. Poi con quella a 4 gli stendiamo tappeti rossi
    help