LEDIAN 200 KEMISHA TE BARDHA DHE BLU
04/01/2021
REGGIANA-PESCARA 0-1: i 99 minuti con i … 40MILA!
04/01/2021
In occasione del match di stasera Reggiana-Pescara, pubblichiamo quanto ricevuto da un nostro utente Facebook:

Per i ragazzi come me di allora, forse quel Reggiana-Pescara del 1975-76 fu la trasferta più indimenticabile. Era febbraio, per la precisione il primo del mese ed era la 18 giornata di andata. Verso le h. 11.00 arrivammo davanti allo stadio Mirabello… nevicava forte! Un silenzio unico, la neve ovattava ogni parola e rumore.
C’erano i teloni sul prato verde e non c’era rischio di rinvio. Entrammo ai distinti attaccando lo striscione dei FEDELISSIMI.

Inizia la partita: pochi minuti e ci fu un autorete di MOTTA. Dopo meno di 20 minuti ci fu il raddoppio con il goal dell’ex Corrado SERATO. Il freddo divenne ancora più pungente ma appena un giro di lancette e il nostro capitano ZUCCHINI accorcia le distanze. Nel secondo tempo il nostro tifo era commovente: ci credevamo!!!! A una decina di minuti dalla fine, giocavano in 9 e sinceramente non ricordo gli espulsi [ZUCCHINI al 74′ e F. ROSATI all’83’ – ndr] … Giunge il QUARANTESIMO del secondo tempo e DI SOMMA, con un tiro dalla tre quarti, fa 2 a 2:

siamo in estasi!!!!

Non avevamo finito di gioire, quando la loro ala crossa e MUTTI appena dentro l’area di rigore tocca con la mano: l’arbitro fischia il RIGORE all’88esimo! Ci veniva da piangere. Passalacqua sistema il pallone sul dischetto [per il tiro di Francesconi – ndr]. L’arbitro fischia… tiro e……PARATAAAAA DI PILONIIIIIII!!! Qui mi fermo perché la gioia è irraccontabile. Solo chi c’era può aver visto le scene dei tifosi biancazzurri impazziti; e provato quella gioia!

SI PER ME È STATA LA PIÙ BELLA!!!

Marcello Mosca

Da 40mila.it aggiungiamo la formazione di quella trasferta: PILONI, ZUCCHINI, MOTTA, F. ROSATI, ANDREUZZA, DI SOMMA, PRUNECCHI, REPETTO, MUTTI, NOBILI, DAOLIO. In panchina: VENTURA, BERARDI, SANTUCCI. Allenatore: Tom ROSATI – P.S.: dopo il rigore sbagliato, gli emiliani perderanno la testa e subiranno 2 espulsi: all’88’ Savian e all’89’ Albanese. Finì in 9 contro 9! In quel momento eravamo a un punto dalla vetta della classifica:

Tra le curiosità: anche un anno prima a Reggio Emilia era finita con un rocambolesco pareggio 2-2, con doppietta di SERATO che, in maglia biancazzurra, pareggiò all’82’.

Per il ricordo della stagione 1975/76 leggere qui.

P.S.: nel ringraziare il tifoso Marcello Mosca per averci inviato il suo contributo, precisiamo che il contenuto rappresenta sempre e solo un’espressione dell’autore stesso e non impegna il punto di vista di 40mila.it. Cogliamo inoltre l’occasione per ricordare a tutti i tifosi biancazzurri che questo sito “appartiene” ai tifosi stessi del Pescara: sono pertanto benvenute proposte di contributi. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it (anche raggiungibile dal link nel menù principale in alto).

40mila.it

 

Condividi su:

Lascia un commento

9 Comments

  1. Marcello Mosca ha detto:

    Grazie per il mio post pubblicato… ricordo le loro espulsioni…ma non ricordavo i loro nomi.. purtroppo eravamo presi dagli abbracci e urla a squarciagola…non vi dico cosa è successo fuori in mezzo alla neve..sul nostro pullman venne Sergio Di Sciascio… ricordo con certezza che tutti dicevano: lo tira Passalacqua e tutti…PASSALÀ NGUL A MA…..LI PUZZA SBAJÀ, ricordo aveva i baffi… comunque lui o Francesconi hanno sbagliato…anzi Piloni l’ha parato?!!!

  2. draculone ha detto:

    Alex fuss sant sì parol, magari a prendere l’accompagnamento, subito li investirei in una badante cubana laugh

  3. tusciabruzzese ha detto:

    Per certi aspetti le trasferte più belle è ovvio che siano state quelle di massa. Poi ci sono altri aspetti, come gemellaggio, rivalità, ecc.

  4. Max1967 ha detto:

    Oh ma Daolio?
    Chi è cullù difensore di cullù che scrive su altri lidi? laugh1

  5. johnny blade ha detto:

    Solo 3 giocatori in panchina.
    Mo ci stann 20mila capre.

  6. alex74 ha detto:

    Draculo’ fra mbo’ vi devono dare l accompagnamento e sti parla’?

  7. draculone ha detto:

    Alex dicci il tuo di ricordo a riguardo, stiv a fa la poppat rofl . MO la sardell me la merito e me la faccio dare senza opporre resistenza friends

  8. hugobiancazzurro ha detto:

    Gran bella foto. Complimenti a Vincenzo Mosca per I suoi ricordi così chiari

  9. vitabiancazzurra ha detto:

    Immagino le emozioni provate dal vivo.
    Le ho provate anch’io quando vidi la telecronaca in differita a casa che Tvq al solito mandava la domenica notte dopo la partita del pomeriggio.
    Ricordo bene il telecronista Sergio Di Sciascio che imprecò contro l’arbitro che ci diede un rigore contro molto dubbio al novantesimo …sbatte il microfono e urlò ripetutamente verso il fischietto : è pazzo ! è pazzo ! che tempi….quando si aspettavano quelle immagini come delle apparizioni miracolose …oggi che siamo tempestati di notizie e video a flusso costante che arrivi alla partita è già sei sazio. Cmq quella squadra per buona parte già costituiva l’ossatura di quella famosa dell’anno successivo che ci vide promossi in A per la prima volta…