CHE NOIA (PRE LECCE-PESCARA)
31/10/2020
ODO ODDO! IL LEADER MASSIMO PRE LECCE-PESCARA
01/11/2020

TRAGEDIA GRECA O PIANTO GRECO? Verso il fallimento o la cessione milionaria?

Non lasciate morire il calcio dei ... 40mila!

Il costo degli stipendi può essere  insostenibile nell’era Covid e portare alla tragedia (ecco quanto guadagnano i calciatori della massima serie italiana). Così, il calcio teme di poter saltare per aria. Nel 2018-19, in serie A, le spese per il personale assorbivano il 78% dei ricavi operativi della Serie A: ora, con la diminuzione dei flussi di entrata la situazione può peggiorare. E’ così che si piange miseria, chiedendo al Governo misure strutturali, cioè soldi pubblici dalle tasse degli italiani: a fondo perduto.
Anche il campionato di Serie B offre ingaggi molto variabili, considerando che in questa stagione le venti squadre partecipanti spendono, tra stipendi di base e premi, oltre 160 milioni di euro. Il Chievo schiera il calciatore più costoso del campionato cadetto, Emanuele Giaccherini. L’ex Juventus e Nazionale guida per il secondo anno consecutivo la classifica dei ricconi della B grazie al contratto che prevede 850mila euro fissi, più 150mila in premi. Sul podio degli ingaggi cadetti seguono due new entry: due fantasisti- Uno è Kevin-Prince Boateng, in quel di Monzello. Per accettare il trasferimento in Brianza, Boateng ha rescisso il suo contratto con la Fiorentina e, tra buona uscita dei viola e ingaggio garantito da Adriano Galliani, il classe 1987 dovrebbe percepire poco meno di un milione di euro netti per la stagione 2020/21. L’altro è Jeremy Menez, colpo della Reggina. Lo stipendio è di circa 500 mila euro, ai quali vanno aggiunti bonus per assist e gol.
Alla luce di tali dati, risulta forse un po’ paradossale l’iniziativa di questo week-end, Non lasciate morire il calcio degli italiani“,  per difendere le Società di B, che – senza provvedimenti governativi – rischierebbero di chiudere. Ovvio, si dice che si pensa non tanto alla proprietà ma principalmente alla tutela di quei dipendenti, fornitori, collaboratori, gestori di servizi, che vivono e sopravvivono con le loro famiglie proprio grazie al calcio. Per questo in tutti i campi della sesta giornata della Serie BKT, i dipendenti dei club espongono nelle gradinate degli stadi, in concomitanza con l’inizio delle gare, uno striscione con scritto:

La ragione della protesta vuole denunciare la mancata predisposizione da parte del Governo di norme atte a sostenere le società sportive, in particolare quelle della LNPB. Al minor numero di ricavi (biglietteria, sponsor, etc.) farebbero eco le maggiori spese dovute al rispetto del protocollo anticovid. In assenza di provvedimenti governativi, i club dicono di ritrovarsi in seria difficoltà, con l’enorme rischio di dover interrompere per sempre la loro attività! E i primi a pagare questo caro prezzo sarebbero le decine di migliaia di famiglie che vivono con stipendi “normali” grazie al calcio.

Certo è che il contrasto viene fuori non solo con gli ingaggi dei calciatori, ma anche con le cifre dei valori delle Società in mano ai proprietari. Negli stessi giorni dobbiamo infatti leggere le voci su preliminari firmati per la cessione della quasi totalità (90%) delle quote della Delfino Pescara 1936 S.p.A.: andrebbero a una “cordata” per la quale farebbe il DS il 41enne ed ex portiere del Pescara 2006/07 Ciro POLITO, che ha rescisso il contratto con la Juve Stabia. Il 70% verrebbe ceduto per 7 milioni di euro, 4 da versare alla firma e 3 pagabili in due anni. SEBASTIANI resterebbe in Società con un 20% fino al termine della stagione 2020/21, per poi uscire del tutto.

Ora, e fermo restando che 40mila.it ha già espresso il suo parere sulla questione, delle contraddizioni di chi dice che vuole soldi pubblici per non fallire ma, eventualmente, ha in mano milioni d’euro in valore patrimoniale da cedere, che dobbiamo pensare? Che si tratti di

vera tragedia greca o solo … pianto greco?

40mila.it
INCAPACI D’AVERE UNA PUNTA CHE SEGNI CON CONTINUITA’ DA 345 GIORNI E 8 ORE! [conteggio sospeso dal 14/3/20 al 20/6/20]

 

Lascia un commento

45 Comments

  1. draculone ha detto:

    Cussu’ co sa gente ci sbatt fort li dint, e dopo altro che con i soldi dell’assicurazione facci lo squadrone, ad andargli bene gli fanno un falo’ a notte

  2. alex74 ha detto:

    Chisa’ se richiudono tutto addaver? Già stann a piagn le società di lega B. Se chiudono in settimana come si vocifera se ne vann a piticuppi na freca di squadre.

  3. alex74 ha detto:

    Ma figuratevi se cuss po venn a gente tranquilla. Poveri illusi. Io spero che rimanga cusci si subisce la serie c. Dopo mi facc ddu’ risat j

  4. tusciabruzzese ha detto:

    Speriamo che la camorra non … Ci sono indizi che fanno sorgere dubbi …

  5. profeta ha detto:

    @hugobiancazzurro anche io credo che il Lecce con la sua crisi d’identità ci possa dare la svolta. Loro hanno speso molto e le attese ad oggi non sono state rispettate. Buon per noi, io sono fiducioso

  6. esiliatofc ha detto:

    Aggiungo che ormai pescara città è in balia e completamente in mano a costruttori, broker, affaristi vari campani e pugliesi… Con ovvie infiltrazioni delle loro malavite organizzate… evidentemente è terreno libero e fertile… Meglio che sto zitto va…

  7. esiliatofc ha detto:

    Tra l’altro se le notizie sulla cessione fossero vere, ricordo a tutti che il sig. Polito, che tre giorni fa ha stranamente risolto il proprio contratto con la “sua” juvestabia, portiere per sei mesi nel naufragio che ci traghettò in c, è stato implicato e nello scandalo calcio scommesse, accusato di essersi venduto la finale ritorno playoff livorno Grosseto per 150mila euro…

  8. johnny blade ha detto:

    ciammarica portasfica.

  9. hugobiancazzurro ha detto:

    Il Lecce è nervoso. Non sta andando bene. Potremmo tornare con un buon pareggio.

  10. caps ha detto:

    È dallo scorso anno che fa queste profezie… Cilecca assoluta… Salutami il tuo Capo

  11. profeta ha detto:

    In barba ai corvi domani vinciamo e iniziamo il nostro campionato

  12. caps ha detto:

    diablo Molto di più ma molto di più diablo

  13. alex74 ha detto:

    Caps se gli auguri di morire o gli auguri un qualsiasi male non sei punibile

  14. alex74 ha detto:

    draculone sei sempre il solito disfattista gufo. Io invece dico che grazie alle strepitose doti manageriali dell’ illustr,dott,ing,gran figl di putt CULLU’…ammischiate alle inafferrabili doti tecniche del laziale quest’ anno non arriviamo ultimi. Signetv sti parol

  15. caps ha detto:

    Siamo vicini all’epilogo . La buona uscita ha trovato chi lo pagherà con i debiti pronti sul groppone .. ci siamo . Imprenditori edili di alto profilo … Napoletani … Piccolo Colletto Bianco avevamo tutto previsto qui. La domanda che pongo è la seguente , se lo incontro x strada e gli urlo a voce alta il mio dissenso sono denunciabile o esplicò il mio diritto civico ?

  16. Nuovo DS…………………… napoletano …………………….sponsor napoletano …………………….. soldi napoletani ……………….. giocatori napoletani ………………………… VIA I NAPOLETANI DAL PESCARA !!!!!!

  17. draculone ha detto:

    ANdatevi a vedere la precedente e mettete Lecce invece di Frosinone, eccovi la conferenza stampa laugh

  18. alex74 ha detto:

    A che ora ci sta? Non posso mancare…dai dai dai appiccemm ssu foc

  19. tusciabruzzese ha detto:

    Buongiorno. Mi sono svegliato tutto eccitato. Non sto nella pelle per l’attesa della conferenza stampa del mister ….
    laugh1

  20. alex74 ha detto:

    Ma cuss si chiama assenzio pecche’ sta sembr assente?

  21. tusciabruzzese ha detto:

    … senza aver bisogno di prendersi anche le nostre tasse
    yes

  22. tusciabruzzese ha detto:

    Dipendenti, fornitori, collaboratori, gestori di servizi: non vi preoccupate. Con l’1% della cessione della sua quota, sono convinto che Sebastiani vi manterrà fino alla fine di questa crisi
    yes

  23. johnny blade ha detto:

    io non godo.

  24. hugobiancazzurro ha detto:

    Il calcio è un bene pubblico. E’ uno spettacolo di cui godiamo tutti. Non è uno scandalo aiutarlo.

  25. UK_Dolphin ha detto:

    Apposcto qui siamo di nuovo sotto lockdown. Chiuso tutto tranne scuole, supermercati e farmacie. Per ora la Premier League continua. Eh mo ve Aprile…. sad

  26. vitabiancazzurra ha detto:

    A Salerno sono patetici ….dicono che il Verona 2 anni fa ando’ in A con il 3-0 a tavolino …per il campo impraticabile del Cosenza . Che figura squallida…la Reggiana ha fatto bene a sputtanarlo …Voglio vedere se fra un po loro si dovessero trovare nelle identiche condizioni …grasse risate

  27. johnny blade ha detto:

    Lotirchio bummone.

  28. lapa ha detto:

    Cosa ci si puo aspettare da un personaggio come Lotito opportunista e ipocrita …faccio il tifo che i salernicani vadano in A ….poi voglio vedere cosa gli sarà permesso dalla sua stessa lega dove lui è un autorevole componente ….quale testa di legno metterà al suo posto?
    Gli data una mano il suo amico parente Mezzaroma …esperto in questa porcate(leggi Siena)

  29. draculone ha detto:

    È scandaloso quanto fatto alla Reggiana, ma d’altronde c’è di mezzo Lotirchio e quindi non c’è da stupirsi

  30. Max1967 ha detto:

    Faccio mio il motto di UK Dolphin
    Cullù stile di vita!

  31. ilfigliodel36 ha detto:

    Se ad altre squadre toglieranno punti come alla Reggiana, forse le raggiungiamo anche restando a un solo punto e ci salviamo mosking

  32. caps ha detto:

    Il futuro non si può prevedere ma se come termine di paragone si prende il passato calcistico … Oggettivamente ci ritroveremo nel fango … comunque giugno arriverà presto . La mia domanda è , batteremo ogni record negativo anche in B o faremo un dignitoso campionato ? music

  33. Max1967 ha detto:

    Quello che hanno fatto oggi alla Reggiana è vergognoso.
    Lega e Salernitana via con cullù.

  34. UK_Dolphin ha detto:

    Iamme su presto un 267.esimo dcpm salvaLega B. Oh se poi ne fanno un 268.esimo per aiutare gli italiani all’estero non mi offendo mica eh…Cullu’ stile di vita!

  35. lufijedigin ha detto:

    È un tragico pianto e basta… e mi sa che ancora abbiamo visto il peggio.
    Benitino (ma nu nick meno indecente no ;)? ) postando quel vecchio comunicato ha reso ben chiara la differenza della curva tra allora e oggi. Un altro tragico pianto.

  36. tusciabruzzese ha detto:

    Solito “chiagne e fotte” italico …

  37. draculone ha detto:

    Piangono miseria e di contro i parenti acquistano di tutto di più come se non ci fosse un domani

  38. dasempreconte ha detto:

    Spero che il prossimo presidente del pescara non sia pescarese o abruzzese così togliamo la scusa ai pescaresi

  39. alex74 ha detto:

    Lunedi vingem a lecco e antiamo pure noi a 4 gufo

  40. Max1967 ha detto:

    Almeno ha fatt’ 4 punti e oggi sarebbe salvo

  41. Hai lasciato morire il calcio a Pescara ………………………….. VATTENE VIA DAL PESCARA !!!!!

  42. alex74 ha detto:

    Ngul l’ascoli sta pegg di nu’

  43. esiliatofc ha detto:

    Oggi guardavo diretta gol. Tantissimi onesti giocatori di fascia alta, in uscita da squadre promosse o che hanno rifondato, si sono riaccasati durante il calciomercato in serie b. E magari non in squadre con ambizioni particolari, ma a vicenza, pordenone, pisa ecc…cosa significa? Che sei tu il problema combá, vinn’ tutt e vattene, pure fossero teste di legno, arbijem da capo ndi preoccupá…

  44. benitino1936 ha detto:

    Era il 31 ottobre, ma di 6 anni fa.
    “COMUNICATO UFFICIALE PESCARA RANGERS 1976
    CURVA NORD MARCO MAZZA.
    ADESSO BASTA… CI AVETE ROTTO I COGLIONI..TUTTI COLPEVOLI!!!
    Ma andiamo per ordine:
    -giocatori: di puttanelle impaurite, gente senza palle, senza fame di vittoria NOI né abbiamo le palle piene. Chi indossa la nostra maglia deve esserne fiero, deve sputare sangue, deve onorarla fino alla morte. Cari bambini viziati credo che abbiate capito che a Pescara non si viene per mangiare nei ristoranti o fare la bella vita nei locali notturni. Nulla vi sarà concesso. FUORI LE PALLE O FUORI DA PESCARA!!!
    – allenatore: gli schemi, le tattiche e le metodologie di gioco sono scelte dell’allenatore, così come i giocatori che devono scendere in campo: SE LA SQUADRA NON VINCE E’ DUNQUE COLPA DELL’ALLENATORE. Caro mister le belle parole non ci servono a un cazzo, vogliamo gioco, risultati e ancor prima grinta e carattere. Non ci riesce? Bene, lasci Pescara il più presto possibile, arrivederci e grazie.
    – SOCIETA’: vi abbiamo dato fiducia per lungo tempo, sperando che prima o poi arrivassero i risultati e tornasse l’euforia. Risultato? TRE ANNI DI ANONIMATO TOTALE, TRE ANNI DI FIGURE DI MERDA CHE NOI PER COLPA VOSTRA NON VOGLIAMO FARE. Già, per colpa vostra. Siete voi infatti che avete autonomia decisionale, siete voi quindi i PRINCIPALI RESPONSABILI di tutto questo schifo. Non ci venite ad abbottare le palle con la solita storia dei bilanci regolari e conti in ordine: noi non entriamo nel merito di quanto spendete così come non vogliamo sapere quanto guadagnate; ma voi vi definite imprenditori e noi sappiamo per certo che nessun imprenditore fa l’arte a perdere. E non ci abbottate le palle neanche con la solita pappardella “se ce ne andiamo noi che fine fate?”. Beh cari signori, questi non sono problemi vostri: DATE UNA SVOLTA SECCA IMMEDIATA E DECISA NEL BREVISSIMO TEMPO OPPURE FATE LE VALIGIE E ANDATEVENE TUTTI!!!. Cari signori Daniele Sebastiani, Danilo Iannascoli e compagnia bella: ricordate sempre che voi siete pescaresi come noi (a molti questo può sembrare un particolare di basso rilievo, ma voi sapete benissimo che per le vostre persone questo piccolo particolare può trasformarsi in un boomerang micidiale). Avete dimostrato che non siete assolutamente in grado di gestire una squadra di calcio, e noi gente come voi non la vogliamo. La porta dalla quale siete entrati è la stessa dalla quale dovete uscire immediatamente se le cose non cambieranno.”
    A parte Iannascoli, si può scrivere oggi uguale