SEBASTIANI … DIAMBO TEMPO AL TEMPO – Più Omeonga e Leone
16/09/2020
Piano FIGC riapertura stadi
18/09/2020

SBLOCCA… PICCINATO

Con l’approvazione ed entrata in vigore della legge di conversione del “decreto Semplificazioni”, diviene effettiva ed applicabile la norma “sblocca stadi” (art. 55 bis, L. 120/2020 – fonte). Quali sono le implicazioni per lo stadio Adriatico?

Intanto, il provvedimento è volto ad accelerare l’iter dei lavori necessari a rendere maggiormente efficienti gli impianti sportivi destinati ad accogliere competizioni agonistiche di livello professionistico e a garantire l’adeguamento degli stadi agli standard internazionali di sicurezza, salute e incolumità pubbliche. Il tutto nell’ottica del principio del “risparmio del suolo”. Buone nuove quindi per il “G. Cornacchia”? Vediamo …

In base al testo, gli interventi possono essere realizzati

anche in deroga alle disposizioni in materia di tutela dei beni culturali

e di tutela dei beni paesaggistici di notevole interesse pubblico. Ci siamo dunque per i lavori a Pescara?

C’è un “però” … Perché c’è sempre un “però”: cioè, la deroga opera a condizione che sia garantito il rispetto degli specifici elementi strutturali, architettonici o visuali di cui sia strettamente necessaria, a fini testimoniali, la conservazione o la riproduzione anche in forme e dimensioni diverse da quella originaria. Concretamente?

Per poter iniziare i lavori, il proprietario (il Comune di Pescara) o concessionario dell’impianto sportivo dovrà inviare una richiesta al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, che entro 90 giorni adotterà il provvedimento con l’indicazione degli elementi da conservare e tutelare e le modalità e forme di conservazione, “anche distaccata dal nuovo impianto sportivo, mediante interventi di ristrutturazione o sostituzione edilizia volti alla migliore fruibilità dell’impianto medesimo”. Il termine potrà essere prorogato di 30 giorni solo una volta e solo per l’acquisizione di documenti che non siano già in possesso della Sovrintendenza territorialmente competente. Decorso tale termine senza riscontro,

il vincolo di tutela artistica, storica e culturale verrà meno (!)

e cesseranno gli effetti delle dichiarazioni di interesse culturale eventualmente già adottate. In ogni caso, la norma stabilisce che l’esigenza di tutelare gli impianti sportivi con un “valore testimoniale” soccomberà rispetto all’esigenza di messa in sicurezza e adeguamento agli standard internazionali e della sostenibilità economico-finanziaria del progetto.

All’atto pratico, si aprono dunque prospettive?

40mila.it

 

Lascia un commento

47 Comments

  1. lapa ha detto:

    Anche Esposito dell’Inter sarebbe un colpaccio ma gli sono addosso in troppi e ciò che offre cullu nn fa testo

  2. tusciabruzzese ha detto:

    Milton, mica tanto OT. Cullù hai già rischiato di ritrovartelo candidato non molto tempo fa. E nel futuro, da un benefattore simile, chissà … big_boss

  3. tusciabruzzese ha detto:

    L’originale di “Uòt caind ov òpe chén uì év’ uizàut e stràicher end e sentrol difender?” deve averla detta il Ferguson dei Colli
    sarcastic

  4. Milton Tita ha detto:

    nzi po uardare piu la tv… tutte queste persone che vogliono candidarsi per il noscdro bene…. come quelli ghe fanno il galgio ber il bene dei difosi…..e ci sta anche chi ci crede air_kiss laugh scusate l’off topic

  5. draculone ha detto:

    Uk , “ando’ jamm senza la pund e du central”. Ji l’ammascich lu ngles rofl

  6. UK_Dolphin ha detto:

    “What kind of hope can we have without a striker and a central defender?”….Traducete laugh

  7. Ma picchè tu si serio? sarcastic

  8. Milton Tita ha detto:

    ma mi scdade brendento ber i fontelli su gome mi ghesbrimo? laugh

  9. pescarese1976 ha detto:

    È inutile io cerco di fare il serio e vu rumpet li pall e lu ver alex74/76? Tanto a me bannin mica a te e tutt la combrićula

  10. biancazzurro86 ha detto:

    Ormai il Sebastianese è ampliamente sdoganato, lo parla pure la Azzolina

    https://youtu.be/RkYQluzmELY

  11. draculone ha detto:

    Zolo il brezidende buo barlare la sebasdianese. Addeddo stamba, bildon dida, ds , de dialettis

  12. Comunque io vorrei richiedere per noi Pescaresi che ci venga riconosciuta la lingua Sebastianese

  13. Tranquillo johnny qua t’ambir tutt, vedi anche l’ingles

  14. johnny blade ha detto:

    io ho bisogno di ripetizioni di dialetto. Sennò non mi registravo .

  15. lapa ha detto:

    Consigli per gli acquisti 😆 alla Maurizio Costanzo

  16. lapa ha detto:

    Repe’ tu di pallone ci capisci….prova con linter per Pinamonti …visti gli stretti rapporti coi nerazzurri. È un bel centravanti in cerca di realizzaione definitiva A me piace molto…ultimamente ha deluso un po ma fa parte della crescita . È un bel giocatore e col kulo che si ritrova il capostazione vuoi vedere che trova un altro Immobile …di sicuro non è una scommessa in toto anche se non viene da annate con gol a grappoli…è sempre un giovane

  17. Italiano…………… VATTENE VIA DAL PESCARA !!!!!!

  18. UK_Dolphin ha detto:

    Coma e’ nzi po parla’ cchiu’ in dialett? Ngi si po cred ! (Tradotto: I am uttelry concerned regarding the decision of the use of our native language being no longer allowed on this site. What a shame!)… unknw

  19. biancazzurro86 ha detto:

    … o lasci parlare gli altri senza minacce, accerchiamenti, eccetera… Vero curvanord?

  20. tusciabruzzese ha detto:

    Chi non c’è batta un colpo. O taccia per sempre
    rtfm

  21. Ma comunicati ancora niente?

  22. biancazzurro86 ha detto:

    NON BARLADE IN DIALEDDO, BARLADE GOME UN GOLLIONE (me).

  23. biancazzurri ha detto:

    Pescare36, mi fatt’ pijà na paùre! Ji mi stéve già a senti’ come l’ultimo de li mangh’licani drinks

  24. Mo sci ca t’arcunosc

  25. pescarese1976 ha detto:

    Facet76 li serji tutt e du sinno v’ammucchje sarcastic

  26. draculone ha detto:

    Dialetto 76 laugh

  27. alex74 ha detto:

    Na paroletta in dialetto la puoi dire. Tu o tutto o niente

  28. nemicissim0 ha detto:

    Draculone, birra eurospin a temperatura ambiente PAGATA! drinks

  29. pescarese1976 ha detto:

    Amico mio a cullu da quella poltrona non lo schioda nessuno. Solo noi riusciamo a tirar fuori ancora quel filo di rabbia contro questa società. Dobbiamo tenere duro amico mio prima o poi la tirannia finirà dash2

  30. pescarese1976 ha detto:

    Alex è giusto che rispetti le regole sorry altrimenti ognuno di noi inizia a fare ciò che meglio crede. Ma che io sono un anti filo societario è palese e pacifico air_kiss

  31. draculone ha detto:

    Nemicissim0 top assoluto, competenza e sarcasmo da far paura. NEMICISSIM0 a capo di una cordata che rilevi la Pescara calcio, allora si che direi PESCARA AI PESCARESI

  32. alex74 ha detto:

    Nin t arcunosc cchiu’

  33. pescarese1976 ha detto:

    Il mercato in entrata ed in uscita? Con tutta sincerità lo vedo tranquillo, ha già qualche colpo in canna come ha già evidenziato qualcun’altro. Questo personaggio è una vecchia volpe e non lo freghi tanto facilmente

  34. pescarese1976 ha detto:

    Secondo me cullu ha già al suo fianco chi sostiene la spesa. Questa é una mia idea, stiamo a vedere cosa succede wink

  35. tusciabruzzese ha detto:

    Sono totalmente d’accordo con la parte che i gradoni usati da Zeman abbiano valore testimoniale! In più, sarà opportuno riutilizzarli spesso
    laugh

  36. alex74 ha detto:

    Pe farci iuca’ la sebastianese? Si po sta cusci

  37. biancazzurro86 ha detto:

    Ma si ni jess a fangul cullù, li beni pubblici e lu cazz chi li freg…

  38. Max1967 ha detto:

    Senza la moneta non si fa niente.
    E al momento nin’ ci stà

  39. nemicissim0 ha detto:

    Ho sentito dire che anche i gradoni della tribuna hanno “valore testimoniale”, essendo stati usati da Zeman per gli allenamenti, e pertanto sono vincolati dalla sovrintendenza. Ma siccome i gradoni costituiscono pericolo per la sicurezza dei pensionati e dei bambini, il vincolo viene meno e si possono demolire!

  40. johnny blade ha detto:

    Per cementare la sabbia la porta direttamente De Cullis.

  41. tusciabruzzese ha detto:

    Mi piace la parte che dice “anche distaccata dal nuovo impianto sportivo”! Semmai buttiamo giù tutto e lasciamo solo le colonne … a reggere se stesse. Sarebbero bellissime! laugh
    Il resto lo si rifa come ci pare, cioè, dato che non ci sono soldi, tipo campetto dilettantistico: solo polvere, niente erba; reti di recinzione a rombi. Bagni igienici amovibili. Porchettaro. Punto
    beee

  42. nemicissim0 ha detto:

    Questa norma è stata fatta ad hoc per lo stadio Artemio Franchi di Firenze, e solo di rimbalzo “sembra” attagliarsi anche alla situazione dell’Adriatico. Per il quale, a mio parere, non cambia nulla: la sovrintendenza confermerà che le colonne si devono salvaguardare, e poichè le stesse non costuìituiscono un pericolo per gli spettatori nè un ostacolo all’adeguamento della struttura agli standard internazionali, il vincolo rimane. Ovviamente, è possibilissimo ricostruire il nuovo impianto “intorno” alle colonne. A mio parere, potrebbe essere conforme alla norma anche conservarne una sola ed integrarla in qualche modo nella nuova immagine dello stadio, senza per forza usarla come elemento strutturale. Ma tanto stiamo parlando del nulla, perchè i soldi e gli investitori interessati alla ristrutturazione dello stadio ci sono solo a chiacchiere.

  43. biancazzurro86 ha detto:

    Per l’attacco ci vuole Ruud Gullit

  44. hugobiancazzurro ha detto:

    Se il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali entro 90 giorni non risponde vale il silenzio assenso? E si possono buttare giù le colonne?