CAMPLONE: “TUTTE HANNO 3-4 ATTACCANTI… I BIANCAZZURRI MANIERO”
08/08/2020
ROCCO PAGANO: SITUAZIONE TERRIBILE PER ODDO
09/08/2020

UNDER E OVER: TROPPE “SCOMMESSE” NELLA PESCARA CALCIO

40mila.it, a differenza di altri siti e “muri” sul Pescara Calcio pilotati giornalisticamente (da redazioni in rapporti con la Delfino Pescara 1936 S.p.A.), è un sito – libero e indipendente – fatto solo di tifosi del Pescara per i tifosi biancazzurri. In questi giorni molto sentiti, gli utenti-tifosi hanno mandato parecchi loro contributi: ne pubblichiamo ancora un altro qui di seguito – 

Forse dal titolo avrete pensato a uno scandalo calcioscommesse sulla Pescara Calcio … Forse è uno scandalo comunque. E le “scommesse” c’entrano. La Pescara Calcio pure … Iniziamo però dall’inizio …

Circa un anno fa …

Durante la campagna acquisti estiva 2019 … “acquisti” si fa per dire … “scolpivo” su un muro ad altri tifosi biancazzurri la mia preoccupazione per una Società di “scommesse”, cioè per una Società che stava costruendo l’ennesimo organico pieno di “scommesse”.

“Scommesse”, ma che vuol dire?

Per capirsi, buttavo giù alcuni criteri logici ed elementari affinché un calciatore non fosse da considerarsi una “scommessa”. Sinceramente non li ricordo come a suo tempo scolpiti azzurro su bianco ma a grandi linee il concetto che esprimevo era quello di alcuni criteri che dovevano essere tutti presenti, dunque contemporaneamente verificabili, per considerare un giocatore – non dico una “certezza”, ma perlomeno – potenzialmente affidabile per la serie B. Provo a reindividuare quei criteri:

  1. tra i 22 e i 30 anni (salvo il portiere);
  2. con almeno una ventina di match giocati a stagione in ciascuna delle ultime due serie B (o campionato estero equivalente o Lega – ovunque essa sia – superiore);
  3.  nessun infortunio grave negli ultimi 12 mesi (o, nello stesso recente periodo, nessun serio postumo di gravi infortuni precedenti).

Dimenticherò forse altro e vi lascio volentieri il compito di emendarmi.
Ebbene, durante il calciomercato del luglio-agosto scorso, come dicevo, ero preoccupato perché – al di là di FIORILLO in porta – fra i 10 in mezzo al campo ne trovavo pochi che rispondessero contemporaneamente ai punti sopra elencati. Ad esempio (e aiutatemi a completare non facendo io l’addetto ai lavori ma il semplice tifoso su un muro di tifosi):

  • a MANIERO, MEMUSHAJ, DEL GROSSO, CIOFANI e SCOGNAMIGLIO mancava il criterio 1 (per “OVER/eccesso” d’età);
  • a BALZANO, BRUNO e DRUDI l’1 (per “OVER” d’età) e il 2;
  • a BETTELLA, ZAPPA, BORRELLI, BOCIC e INGELSSON l’1 (per “UNDER/difetto” d’età ed esperienza) e il 2;
  • a CAMPAGNARO e MELEGONI l’1, il 2 e il 3;
  • a DI GRAZIA, CRECCO, BRUNORI, MASCIANGELO, VITTURINI e PALMIERO il 2;
  • a TUMMINELLO e CHOCHEV il 2 e il 3 (da notare che CHOCHEV è stato definito da SEBASTIANI stesso come una “scommessa” volutamente fatta insieme a REPETTO!).

Ora, ci mancherebbe, il calcio non è matematico ma ha parecchia logica: e, secondo logica, la rosa 2019/20 appariva piena di “scommesse”. Una squadra, lo dico in termini scherzosi (ma dietro ogni scherzo, si sa, c’è un fondo di verità), che appariva a metà tra campionati Primavera e UISP: sempre con un linguaggio colorito da tifoso, diciamo una selezione mista scapoli UNDER-ammogliati OVER, condita da “oriundi” da Villa Pini e Ospedale Pierangeli.
Non voglio dire che qualche “scommessa” non si possa e, anzi, debba tentare ogni anno: diciamo 3 titolari su 11? 4 al massimo? Ad esempio, ZAPPA è un esempio di “scommessa” vinta.
Così come non è che sia matematico che “giocatori non scommessa” rendano sempre e si confermino “certezze”: ad esempio credo che tutti ci aspettavamo un po’ più da BUSELLATO (anche se quest’ultimo è compensato dalla positiva annata delle “non scommesse” GALANO e FIORILLO).

In ogni caso, per i “tifosi della S.p.A.” – in difesa di fatto del Presidente e della Società – i suddetti criteri apparvero inaccettabili.
Peccato per loro che, come sempre accade a chi si appiattisce sulla linea ufficiale di SEBASTIANI, quest’ultimo stesso – prima o poi – li smentisca, in una delle sue innumerevoli giravolte: per cui è impossibile ai suoi stessi sostenitori non essere prima o poi “abbandonati” alle loro posizioni, quando ricalcate acriticamente su quelle di uno che di dichiarazioni coerenti nel tempo difetta (da cui, non a caso, il noto soprannome). Infatti, proprio un paio di giorni fa lo stesso Presidente della S.p.A. ha di fatto ammesso che la mia preoccupazione per uno di quei criteri – da me individuati – non era affatto peregrina, dicendo: “abbiamo sbagliato qualche acquisto… Se siamo in questa situazione vuol dire che la squadra non è all’altezza… Questo campionato ha dimostrato che ci vuole gente di categoria“; cioè, ha perlomeno “sposato”, seppur tardivamente, il punto 2 da me indicato.
E chissà che prima o poi, di questo passo, non riesca addirittura a dire:

“troppe ‘scommesse’ alla Pescara Calcio”.

A dire il vero, sul punto 1 non so cosa succederà e se avrà capito qualcosa sulla loro natura di “scommesse”: ma temo che gli “OVER” svincolati/a costo zero e gli “UNDER” da mettere in vetrina per la costruzione di plusvalenze siano un dipendenza – a giocare d’azzardo con i risultati calcistici – molto dura a rompere, come ogni dipendenza.
Sul punto 3, invece, proprio non ci sono speranze: rendono moneta e non fanno male… Beh, ovvio, si sono già fatti male loro!

Tusciabruzzese 

P.S.: nel ringraziare l’utente Tusciabruzzese per averci inviato il suo contributo, cogliamo l’occasione per ricordare a tutti gli utenti che sono benvenute proposte di contenuti. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it (anche raggiungibile dal link nel menù principale in alto).

Lascia un commento

26 Comments

  1. biancazzurro86 ha detto:

    SEBA-GO-HOME!!! 🤘🤘🤘🤘

  2. biancazzurro86 ha detto:

    “Intanto nella società c’era il pastaro, la Caldora e tanti altri, e cullù non poteva fare di coccia sua.” Infatti i nostri guai sono iniziati quando se n’è andato Iannascoli e cullù ha potuto fare il casso e comodo suo… senza Iannascoli mo lo avrebbe preso… che so… Lapadula (per dirne uno).

  3. biancazzurro86 ha detto:

    Volevo scrivere qualcosa di intelligente: Einstein.

    Buon pomeriggio.

    Ah… IET A LU MAR!!!

  4. Jet a fa li buttij

  5. Hugo non nominare giocatori in vano.
    Intanto nella società c’era il pastaro, la Caldora e tanti altri, e cullù non poteva fare di coccia sua. Come allenatore avevamo preso un certo Boemo, i giocatori se li è scelti in base ad un suo credo e a certe caratteristiche, poi per carità ti può anche capitare la ciofeca ma comunque tutto è stato fatto in base a delle scelte mirate e seguendo un progetto.
    Al contrario di Cullù che opera ad cazzum in base a come ji dic la coccia sua e solo per la saccoccia sua, i giocatori se li sceglie lui e con gli allenatori inesperti buttati allo sbaraglio che ci voleva uscire secondo te? Ma stet ancor a parlà

  6. Jetvn a la muntagn

  7. tusciabruzzese ha detto:

    @hugo, infatti una scommessa ogni tanti riesce, ma per caso …. Così come, per caso, si retrocede sul campo scommettendo come quest’anno. Insomma, con questa gestione è tutto casuale come risultato calcistico. Non ci sono meriti nelle promozioni: che merito hai a giocare sul rosso e sul nero alla roulette e vincere?
    dash

  8. profeta ha detto:

    Qualcuno su questo muro ha l’abitudine di scrivere che dobbiamo andare al mare, ecco fate la cosa più giusta. Non fate i gufi e pensiamo al bene del Pescara. Prendete esempio dai Rangers. Buona domenica

  9. hugobiancazzurro ha detto:

    Anche Immobile, Insigne, Verratti, Balzano erano tutte scommesse ma siamo andati in serie A. Anche Lapadula e Mandragora erano scommesse.

  10. 433offensivo ha detto:

    Alla riflessione di Niccio su Di Grazia aggiingo:
    Chocev doveva essere pronto tra gennaio e febbraio, tant’é che Sebastiani in un intervista, (correggetemi se sbaglio) lo definì il miglior rinforzo del mercato di gennaio… E ancora oggi non so come sta.
    Tummoniello sarebbe dovuto rientrare per fine campionato (anche qui correggetemi se sbaglio) e teoricamente… Senza covid… Trab10 giorni sarebbe dovuta ripartire la nuova stagione e non ancora si sa come sta…

  11. Buona domenica a tutti e buon cullù vattene

  12. draculone ha detto:

    Bildon, ziguramende aghi lavora zedigi-digioddo gore al giorno

  13. Milton Tita ha detto:

    Se uno mi dice che la serie B vale 4,5 milioni ed un altro mi dice che vale 10 milioni di € a chi devi credere? laugh1

  14. biancazzurri ha detto:

    Sctate sereni ca lunedì in difesa facéme fa l’esordio a la nuova promessa de lu calce: la rgentino sCampagnata Di Ferragosto

  15. Di grazia…….. VATTENE VIA DALLA TECA !!!!!

  16. pescarese1976 ha detto:

    Secondo me LU SPARAGNIN & FARMACIST SPA è lu quart segret di Fatima rofl

  17. draculone ha detto:

    Nuccio, giustissimo, Di Grazia è uno dei segreti di questa stagione

  18. picchio68 ha detto:

    Forza pescara tifiamo la maglia

  19. biancazzurri ha detto:

    Quà gli stéte a dà lu colpe Di Grazia a SeBastaAni sarcastic

  20. vitabiancazzurra ha detto:

    A Catania questo qua era stato messo fuori squadra ….magari è una coccia calla come si dice

  21. nuccio83 ha detto:

    Infa io non capisco proprio perché Di Grazia sia stato messo da parte in questa maniera mascherando un fantomatico infortunio a cui non credo per niente

  22. antateavanti ha detto:

    Il Ragioniere ha fatto scuola…..la Juve non sa cosa più inventarsi per vincere la champions ….i prossimi 10 anni .
    Ora è ufficiale ha preso Pirlo come allenatore in prima squadra . Ok la carriera top ma fargli fare un salto triplo con avvitamento e carpiato mi sembra davvero una scommessa sebastianesca

  23. vitabiancazzurra ha detto:

    Tutto vero …ma al contrario eravamo minimo ai play off da terzi …prima o poi l’oste ti porta il conto…salato

  24. biancazzurro86 ha detto:

    Ze la Giuve brende Andrea Birlo gome allenadore breghé non bosso meddere Bruno “lu barist” in banghina?

  25. pescarese1976 ha detto:

    Per tuscia76 👍👏👏👏👏👏👏 e per LU SPARAGNIN e LU FARMACIST 👎avet sintit a quattr recchje 👂👂👂👂? Ietiv ariponn tutt e du e purtetiv appress LI ZERBINISTI e tutt lu mur di lu piant di Gerusalemme città santa compreso DE PETTORALIS ADDOMINALIS VALERIS BOGINOVIS sarcastic

  26. draculone ha detto:

    Tuscia, ti sei tolto parecchi sassolini dalle scarpe rofl , ma nonno’ diceva CHE A LAVA’LA COCCH ALL’ASIN, SI PERD TEMP E SAPON