IL PARMA DA UNA PARTE, LA JUVE DALL’ALTRA… E IO NEL MEZZO!
23/06/2020
Serie B: gli arbitri per la 30a giornata
24/06/2020

CRECCO, PUCCIARELLI, ZAPPA: DALLE VESPE STABIESI ALLE ZANZARE PISANE

I tre goleador della ripartenza biancazzurra – 

Luca CRECCO: “Siamo contenti del risultato ottenuto contro la Juve Stabia, ripartire dopo diversi mesi fermi non era semplice. Mi sento un calciatore importante per il Pescara e di questo sono contento. Magari non sono ‘grande’, ma oramai nel mondo del calcio a 24-25 anni devi considerarti un adulto. Quindi sì, ‘avverto’ questo ruolo e mi fa piacere. Cerco sempre di fare la giocata più utile e facile: questa è la strada che cerco di percorrere con il massimo della dedizione. Contro la Juve Stabia sono stato poi schierato in un ruolo nuovo per me, ovvero il centrale di difesa, soluzione su cui ho lavorato – insieme al mister – nell’ultimo mese, dato che secondo lui posso fare bene. E ha ragione, perché mi sono trovato benissimo e credo sia un ruolo congeniale alle mie caratteristiche, perché ‘vedo’ più campo. Sono contento di poter dire la mia in più ruoli. Qualche compagno, dopo la partita contro la Juve Stabia, era incredulo che avessi fatto il difensore centrale, per giunta discretamente. Sono una persona che ascolta molto, sin da quando giocavo nella Lazio e apprendevo molto dagli altri calciatori. Ascoltare e vedere una giocata di un compagno ti permette di capire come ripeterla; ritengo che si possa sempre imparare e ciò può avvenire anche grazie alla comunicazione. Il mister LEGROTTAGLIE è preparatissimo e, per restare in tema, lo seguo attentamente perché so che può dare tanto alla squadra. Mi vede in più ruoli ed è molto presente quando bisogna spiegare. Onestamente non credevo di poter essere così soddisfatto a seguito dello spostamento di sabato, invece è una soluzione che mi piace molto e farò di tutto per migliorare partita dopo partita”. Su CRECCO risulterebbe che LEGROTTAGLIE abbia detto: “io lo vedo come Chiellini, al centro della difesa. Secondo me è fortissimo”.

Manuel PUCCIARELLI: “ZAPPA è stato bravissimo, è andato a pressare il loro terzino, e fidatevi che non tutti oggi sono in grado di farlo in una partita di B. Poi me l’ha passata, volutamente e con intelligenza, facendo un grande assist. Io sono stato lucido nel saltare il portiere: quelli sono momenti in cui non pensi a nulla, ma fai qualsiasi cosa per far gol”.

Gabriele ZAPPA: “Adesso dobbiamo dare continuità a quello che abbiamo fatto nell’ultima partita, soprattutto per la fase di non possesso in cui abbiamo concesso davvero poco: dobbiamo continuare così”.
Sul piano personale: “mi è stato sempre detto che se vai forte in settimana poi di conseguenza vai forte anche in partita. Quando magari ho la possibilità di spingere di più mi trovo molto bene, però alla fine in primavera ero abituato a giocare quasi sempre con la difesa a 4; quindi comunque sono abituata a fare anche il terzino. E in passato facevo l’esterno alto o la mezzala. Devo migliorare in fase difensiva”.
“L’Inter ha su di me un diritto di recompra”.

Per tutti, rimandiamo alla nostra analisi tattica del match appena vinto contro la Juve Stabia.

Infine, ecco il bollettino ufficiale diffuso dalla Delfino Pescara 1936 sull’allenamento del 23 giugno: “lavoro differenziato per PALMIERO, CLEMENZA, MELEGONI e DRUDI. Terapie per FORTE, MARAFINI, BOCIC e DI GRAZIA. Proseguono il loro percorso di recupero CHOCHEV e TUMMINELLO.

40mila.it

Lascia un commento

31 Comments

  1. draculone ha detto:

    Io sostituirei le “colonne del Piccinato” con altrettante statue del miglio presidente di tutti I tempi, cosi’ anche tra cent’anni avrebbe il giusto riconoscimento

  2. profeta ha detto:

    Sapete solo valorizzare i meriti altrui, se fosse un me nemmeno la B in questa città di ingrati

  3. pescarese1976 ha detto:

    Ma coma cazz fann a difend ancor LU SPARAGNIN in nome della B non ancora riesco a capire

  4. pescarese1976 ha detto:

    L’Atalanta è di natru pianet rofl Cillon76 chisciccis vattin a lu mar va a fa lu cafè sarcastic

  5. draculone ha detto:

    Cillo’ vattn a lu mar laugh

  6. La stavo aspettando con piacere la trasferta a Pisa, na bella traserta, che peccato

  7. germanodacuneo ha detto:

    Balzano ancora infortunato? Normale…. le “femminucce” di adesso sono fatte di marmellata…. i giocatori degli anni ’50/60 giocavano quasi tutto il campionato (rosa ridotta) solo con qualche leggero infortunio, anche se non mancavano i colpi proibiti. Altra generazione! Sono orgoglioso di averci fatto parte…. Buona giornata a tutti.

  8. 40mila.it ha detto:

    AGGIORNAMENTO –
    BALZANO, pare causa distorsione alla caviglia, dovrebbe stare fermo forse una settimana; per cui salterebbe i prossimi 2 match?

  9. alex74 ha detto:

    Come direbbe il buon max…ietvn allu mar

  10. Milton Tita ha detto:

    a besgara nn zi buo fare galgio….

  11. Max1967 ha detto:

    Mi piacerebbe farmi suggestionare come un tifoso dell’Atalanta

  12. draculone ha detto:

    Il SUGGESTIONATORE, fa il presidente part-time, la mattina fa il PARCHEGGIATORE all’area di risulta e li cerca anche aitanti atleti a cui dare 18 anni pure se ne hanno 35

  13. nemicissim0 ha detto:

    Bungiorno. Ma il suggestionatore re-venditore è ancora presidente?

  14. biancazzurri ha detto:

    ànn’ fatt’ parlà li tre che sànn’ gasate picché ànn’ fatt’ gol. facete parlà invece ai druidi, cattive maniero, la Palmiera dello sctabilimento, sBorrelli, sBalzato, colla bocic e pietà di grazia e ci facéme du’ risate laugh1

  15. johnny blade ha detto:

    Scontro diretto importante quello col pisa,campo ostico secondo la tradizione, per stare fuori dai playout.

  16. tusciabruzzese ha detto:

    Non è una società che fabbrica calcio. È una fabbrica di calciatori, quando siamo fortunati. E se la fabbricazione di calciatori non riesce, poco male: si fabbricano valori di bilancio di calciatori
    mda

  17. vitabiancazzurra ha detto:

    Abolita la comproprietà….se ne inventano di tutti i colori per ottenere il massimo del profitto.
    E Sebastiani in queste cose è un abile giocatore al tavolo della finanza pallonara .Questo bisogna riconoscerlo .
    Peccato solo che l’aspetto e il progetto sportivo siano chimere per noi tifosi illusi

  18. 433offensivo ha detto:

    Grande ammirazione per la Dea, squadra immensa. Tifoseria cazzuta

  19. 433offensivo ha detto:

    Quanto vorrei che colui che mi prendeva per i i fondelli sull’Atalanta, dopo le prime sconfitte iniziali di questo campionato e quelle in champion… Venisse a farlo qui sopra ora….

  20. draculone ha detto:

    Per fortuna che c’e’ il Parma a darci delle soddisfazioni. Ma com’e’ che la non si infortuna nessuno?

  21. Max1967 ha detto:

    In infermeria ci stanno gli stessi giocatori presenti prima dell’interruzione

  22. 433offensivo ha detto:

    Chocev non doveva essere pronto per primavera? Si é infortunato di nuovo o non si é ripreso dal primo infortunio?
    Lo chiedo perché Sebastiani in un intervista prima di Natale disse che Chocev sarebbe stato il rinforzo del mercato invernale

  23. pescarese1976 ha detto:

    Videm se ariescin a da continuità

  24. johnny blade ha detto:

    Pure Drudi infortunato?

  25. draculone ha detto:

    Se facevo il fisioterapista e conoscevo a cullu’ adesso sarei miliardario

  26. 40mila.it ha detto:

    AGGIORNAMENTO –
    Lavoro differenziato per Hugo Campagnaro, Filippo Melegoni, Andrea Marafini. Terapie per Antonio Balzano, Milos Bocic, Andrea Di Grazia, Luca Forte. Continuano il loro percorso di recupero fuori sede Marco Tumminello e Ivajlo Chochev.

  27. Max1967 ha detto:

    Chi ti si recompra

  28. draculone ha detto:

    Per fortuna che il mister sperava su questi profili

  29. johnny blade ha detto:

    Ma Balzano già sa sfasciat?

    Sebastiàaa spicciet a ven Zappa ca serv la scort eurospin 2020-2021

  30. tusciabruzzese ha detto:

    Su Zappa l’Inter ha un diritto di recompra? Ma va? E qual è la differenza sostanziale rispetto al prestito con valorizzazione? Che nel frattempo ho potuto far figurare un costo e che, poi, decidiamo insieme il valore di recompra a seconda dei rispettivi bilanc? E vai con qualunque plusvalenza intanto da iscrivere contabilmente epperò, prima o poi, compensare per non arrivare al “redde rationem” di dover far circolare davvero del denaro alla luce del sole. Non sia mai!
    L’unico denaro che circola sul serio sono quelli che “piovono dal cielo”: i contributi lega e i diritti TV.
    “Diritto di re-compare” … di merenda.
    punish

  31. draculone ha detto:

    Zappa e’ uno dei pochi che dice cose condivisibili.