I BIANCAZZURRI PRENDONO I VOTI
21/06/2020
Highlights di tutta la 29a giornata Serie B
22/06/2020

TATTICA DOUBLE FACE: E’ TUTT’ORO?

LEGROTTAGLIE double face

L’ha già spiegato Nicola: “la partita l’avevamo preparata in un modo quando avevamo il possesso palla ed in un altro modo quando non avevamo il possesso”.
Diciamolo con i numeri: un 4-2-4 nel primo caso e 4-4-2 nel secondo.

Lu Pisc’r’ dubl’ faas’! (con la pronuncia francese che pensavamo corretta quando ancora non usavamo l’inglese!) smile

Partiamo dalla fase difensiva: 4-4-2. Linea a 4 in difesa: da destra a sinistra BALZANO, BETTELLA, DRUDI e CRECCO. Fin qui, sorprese poche. Semmai il solito storico dubbio sul fatto che laterali difensivi con grandi capacità di marcatura non li abbiamo, dato che si tratta più che altro (e il discorso non vale solo per BALZANO e CRECCO, ma anche per i vari ZAPPA, MASCIANGELO o DEL GROSSO) di laterali di spinta, più adatti a giocare a 5 al fine di sentirsi più “garantiti” e con meno spazio da coprire sulla linea ultima davanti a FIORILLO. Centrocampo inedito a 4: inedito nel numero ma ancor più sia negli interpreti che nella loro posizione innovativa. Da destra (cioè dall’alto in basso nella foto seguente): ZAPPA, BUSELLATO, KASTANOS, MEMUSHAJ!

La linea di centrocampo a 4 in fase di non possesso

Certo, ZAPPA aveva già giocato da esterno del centrocampo, ma di quello a 5. Fa una bella differenza stare a 4 e, soprattutto, con 4 dietro di te: intanto, sei più libero da compiti difensivi, con BALZANO che dietro ti protegge. Non devi “fare sotto e sopra”, dalla difesa all’attacco, e quindi, partendo da una posizione più avanzata, arrivi più fresco e più facilmente ad inserirti in area avversaria (e si è visto!). Nel complesso la doppia “diga” a 4 in fase di non possesso ha abbastanza funzionato ma

è tutt’oro quel che luccica?

Vedremo, perché nella fase iniziale di partita abbiamo un po’ “ballato” di fronte agli attacchi delle vespe. Vero è che le “misure” andavano ancora trovate. Poi, nel secondo tempo, il tracollo avversario sarà stato anche un po’ merito nostro, ma più sul piano fisico: che il modulo in fase di non possesso sia stato decisivo di suo è da confermare contro avversari che rimangano più pimpanti. Infine, primo baluardo “difensivo avanzato”, GALANO e – alla sua sinistra – PUCCIARELLI. Novità nella coppia di nomi, dato che è la prima volta che giocavano insieme … ovvio dato che è la prima volta che il secondo giocava! Finalmente un contributo del mercato di gennaio … qualche mese di ritardo (sosta forzata a parte), ma a questo ci siamo purtroppo… abituati! A Pescara, da anni, gennaio vuol dire da aprile in poi (ricordate, fra i tanti, SOTTIL?): e già devi ringraziare! Per chiudere sulla fase di non possesso si potrebbe discutere sul fatto che non abbiamo granché pressato – né molto disturbato – il giro palla iniziale dei difensori avversari (e quando ZAPPA è andato a farlo, almeno per bloccare una ripartenza avversa, ha rubato la palla del primo gol).

ZAPPA va a pressare il difensore in uscita, rubandogli la palla del primo gol

Di solito, abbiamo atteso un po’ (ma non troppo bassi), più che altro cercando il disturbo delle linee di passaggio dalla difesa verso Di Gennaro e Calò, o comunque di non far ragionare questi ultimi con calma.

Il nostro -4-2 centrocampisti/attaccanti “ingabbia” l’impostazione avversaria

Ci sta: così facendo e a differenza della Juve Stabia, abbiamo aspettato con calma e organizzazione. Però, attenzione, ci saranno squadre alle quali lasciare metà del campo libero potrebbe non portarci bene …

E passiamo alla fase di possesso palla: 4-2-4, anche se quasi si potrebbe vederlo anche come un 2-4-4. Palla a BETTELLA o DRUDI (poi Crecco, scivolato al posto dell’infortunato Drudi) e 4 opzioni: 2 laterali (su BALZANO e CRECCO che si facevano trovare più avanti rispetto ai centrali difensivi) e 2 centrali su KASTANOS o (con il cipriota marcato) su BUSELLATO. L’impostazione aveva qualche problemino finché gli uomini di Fabio Caserta sono riusciti a pressare “alti”: quindi, anche qui, “non tutt’oro”…

Difficoltà d’impostazione a inizio partita per la pressione avversaria

Poi l’idea, come anche confermato dal tecnico biancazzurro, è che la palla la si facesse passare alle spalle dei “mediani” avversari, tra le loro linee di centrocampo e difesa, dove GALANO (soprattutto) – ma anche MEMUSHAJ e PUCCIARELLI nella fascia sinistra – venivano incontro a ricevere palla e/o s’inserivano.

GALANO si “stacca” e viene incontro a ricevere “tra le linee” avversarie

Quando veniva messo in movimento ZAPPA sulla destra del nostro fronte d’attacco, si sono viste buone sovrapposizioni sia di BALZANO che di BUSELLATO a dar man forte al nostro … ex terzino e goleador del momento! Il fraseggio ‘tra le linee’ ultime della Juve Stabia non è che sia stato però così eccellente: dai “piedi buoni” di MEMUSHAJ, GALANO e PUCCIARELLI è lecito attendersi qualcosa in più. Ci sono dunque margini di miglioramento. E LEGROTTAGLIE non ci venga a raccontare (come invece ha fatto in conferenza post-partita) che sarebbe lo stesso con MANIERO o BORRELLI: capiamo il tenere tutti in considerazione e sulla corda in un finale di stagione così intenso, però, a quelle parole… non ci ha creduto nessuno! Diciamo che il meglio si è visto dopo che il risultato si è sbloccato a nostro vantaggio (più che meritatamente): ma a quel punto gli spazi lasciati da una Juve Stabia “sulle gambe” e quindi “lunga” hanno fatto la loro parte. Infine, merita chiudere l’analisi tattica della fase offensiva notando – ed è questa una caratteristica stabile del nostro tecnico – i sempre ottimi inserimenti in area avversaria delle nostre linee meno avanzate: non a caso, abbiamo visto un gol da ZAPPA e un altro da CRECCO (anche se per quest’ultimo si trattava di sviluppo da calcio d’angolo).

Concludendo: la “doppia personalità”, va detto, non rappresenta nulla di nuovo, né certo per il calcio né per il Pescara di questa stagione. Per quest’ultimo, però, la novità – come sopra detto – è stata nel centrocampo a 4. Evidentemente, tutte le novità nel calcio rischiano sempre di essere pagate care dalla mancanza di automatismi, i quali si sviluppano invece solo quando le stesse cose, gli stessi interpreti, le stesse posizioni, gli stessi schemi, gli stessi moduli si ripetono e vengono riproposti abbastanza a lungo. E, nel primo tempo, questa mancanza di automatismo (“fluidità” nelle parole di LEGROTTAGLIE) si è vista; la manovra ne risultava un po’ rallentata, non abbastanza “naturale” e ancora un po’ troppo “pensata”. Ci si aspettava un po’ di più in tal senso, ma il secondo tempo ha fatto poi ben sperare. In ogni caso, a proposito di doppie facce, la differenza rispetto alla precedente analisi tattica è come quella tra la… faccia nascosta e quella visibile della luna. Vedremo come andrà per i prossimi match

 se e quando anche gli attesi… “Amalgama” e “Continuità” entreranno in campo!

Highlights Pescara-Juve Stabia 3-1.

W. RED ACTION

Lascia un commento

34 Comments

  1. 433offensivo ha detto:

    Quando scriviamo che con un altro lenatore le cose sarebbero andate meglio, manca sempre la controprova che ci dà conferma.
    Pensó che questa squadra qualitativamente puó ( campionato non é ancora finito) ambire a raggiungere i play off, non a caso siamo stati l’unica squadra a battere il Benevento…

  2. Fafinho ha detto:

    Bravissima Redazione. Analisi tecnica e tattica che ” altri” si sognano….impeccabile

  3. Io già vi li so dett
    Piano merlo che la fratta è corta.
    Vi state arrapando troppo sarcastic

  4. draculone ha detto:

    Io sono del parere che Pillon con un centrocampo così forte e tutti si ricambi, anche senza punte di ruolo, se non avrebbe ucciso il campionato, ci sarebbe andato molto vicino. Comunque l’appoggio ad Alex, VOGLIO ANCH’IO UN BEL AMARCORD

  5. draculone ha detto:

    Gome gavrebbe deddo mildon dida, NON BOSSIAMO DARBARE LE GALI ALL’ASDA DELLA ZABBA laugh1

  6. 433offensivo ha detto:

    Il Pescara é diventata come un prostituta… I giocatori vengono, danno na bott (cioé stanno un anno) e poi vanno via

  7. alex74 ha detto:

    Vita che t apinz? Dopo che 2 anni fa ho scoperto cosa vuol dire la regola del fuorigioco ormai per me è tutto in discesa.

  8. solozemanegaleone ha detto:

    Ottimo il commento tecnico della redazione
    La condizione fisica dimostrata sembra indicare una preparazione fisica leggera x fare punti subito
    Vedremo …

  9. vitabiancazzurra ha detto:

    Alex 74 mi stupidisci air_kiss….ora ti allarghi a fare analisi tecniche attent che se ti legge Cullu ti nomina il vice del vice di Legrottaglie

  10. alex74 ha detto:

    Comunque scherzi a parte la partita si sabato è stata vinta dalla squadra con la condizione fisica sufficiente. La Juve stabia, che finora ha basato il suo campionato proprio su queste doti, non è neanche entrata in campo. Quindi prima di esultare come li mammuccitt alla prima pell aspettiamo la prossima gara per vedere se non è il solito fuoco di paglia oppure si è trovato un assetto giusto.. tenendo sempre conto che quest’assetto a fine campionato sara’ nuovamente stravolto perche’ ci sta gend che nde’ na lir pe piagn e s’arvenn pur la sanda casa.

  11. alex74 ha detto:

    Si dovrebbe parlare un po di amarcord con tanto di abbracci e baci alla sede. Senno’ sto muro si smortisce. Che ne penzate? Germa’ aiutaci tu

  12. pescarese1976 ha detto:

    Brav vita76 sto con te friends

  13. pescarese1976 ha detto:

    Ecchil qua cia’ manghev alexmillenovecentosettantaquattro76 lu terz di lu trio nziem a draculetto76 e maxmillenovecentosessantasette76 mo stem appost laugh1

  14. vitabiancazzurra ha detto:

    Tutti fregni a fa l’allenatore o lu president jetece vu si set a ccapace….I Blay Loft zonò alla bordada dranguilli

  15. alex74 ha detto:

    Vorrei spremere una rancia a favore di moticrep76.

  16. pescarese1976 ha detto:

    Mister draculetto76 te raggion friends

  17. draculone ha detto:

    Dobbiamo essere obbiettivi, questarosa, anche con tutti gli infortuni, in mano ad un vero allenatore come Pillon, giusto per fare un nome, strarebbe in tutta altra posizione di classifica

  18. pescarese1976 ha detto:

    A LU SPARAGNIN fischje li recchje in continuo ni li stem a mulla’ un attimo sarcastic ji stem a fa vini’ li fisarmonic di colp a ritm di vola vola lu cardill rofl

  19. pescarese1976 ha detto:

    draculetto76 e maxmillenovecentosessantasette76 ma vu di ndinet nind da fa chi romb lu cazz a me 🤔

  20. pescarese1976 ha detto:

    Mo v’ammucchje a tutt quind….mi stet a pia’ pi lu cul o mi li fa sol li recchje sta sensazion diablo

  21. hugobiancazzurro ha detto:

    Meno male che in questo articolo si parla finalmente di calcio.

  22. draculone ha detto:

    Ci doveva essere la fine del mondo con ritardo di otto anni per gli errori fatti nel calendario Maya. A so punto penso che ha colpito solo capobranco76

  23. Max1967 ha detto:

    Attendiamo con ansia l’arrivo di bara76

  24. draculone ha detto:

    Busellato è un valore aggiunto. Gran bel giocatore

  25. 433offensivo ha detto:

    Nel secondo tempo la juve Stabia é calata vistosamente fisicamente. Prendiamo il primo gol di Pucciarelli, nato da un grossolano errore del loro difensore… È anche sugli altri due gol, la loro difesa mi é sembrata colpevole.
    Detto questo, il Pescara ha meritato di vincere, ma, riprendendo il titolo, non é tutto oro quello che luccica

  26. caps ha detto:

    Voglio fare i complimenti ai gestori del sito x i servizi di highlights offerti . Bravi

  27. johnny blade ha detto:

    Baka rozzo è tutta na farsa.
    Non provo più affetto per Sto circo.

  28. draculone ha detto:

    Secondo me, non me ne vogliano i ragazzi del sito, ma l’analisi l’ha fatta capobranco76 laugh1

  29. tusciabruzzese ha detto:

    Riguardo all’analisi tattica si potrebbe dire che se il buongiorno si vede dal mattino…. Peccato che in realtà siamo già a fine pomeriggio e già troppe volte quest’anno il clima ci ha deluso dopo un qualche timido raggio di sole
    beach

  30. Baka rozzo ha detto:

    nella speranza che qualcuno abbia voglia di indagare seriamente..
    Plusvalenzificio Juve/2: il triangolo sì, quello strano circuito Under …
    https://www.calciomercato.com/…/plusvalenzificio-juve-2-il-triangolo-si- quello-strano-circuito-

  31. ilfigliodel36 ha detto:

    Abbiamo cambiato ancora la formazione e il modulo. Dice mio padre che speriamo che gli esperimenti finiscano prima della fine del campionato

  32. biancazzurri ha detto:

    Ma mò séme arbijàte n’atra vota nghe la ritmetica ca da fà dieci? 4+4+2=10 ? ma se seme arrivat’ a fa laltroritmo mò picché arbiéme da la prima lementare? dash

  33. pescarese1976 ha detto:

    Nguuuuul secondo me chi scriv si cos a studjat a Coverciano rofl vuje cunusc stu ZERBINISTA friends complimendi gnorima’