TATTICA A DISTANZA: SCRITTURA PER MANCINI
08/05/2020
#NuNinJiStavàmeADistanza! TRASFERTE STORICHE: SAMB-PESCARA 1986/87
10/05/2020

AI TEMPI DEL CORONAVIRUS (33): C… FERMIAMO

Francesco Ghirelli (presidente Lega Pro – Comunicato 7 maggio 2020): “‘I presidenti si sono dimostrati compatti: si sono detti favorevoli allo stop del campionato, al blocco delle retrocessioni e dei ripescaggi, alle promozioni in Serie B delle prime 3 squadre, al merito sportivo come parametro per far salire la quarta squadra’. Le proposte che saranno portate al Consiglio Federale, unico organo preposto alle decisioni riguardanti l’evoluzione dei campionati alla luce del Covid-19. Emerge la chiara voglia di privilegiare il merito sportivo [Carpi in B per miglior media punti/partite giocate – ndr] ma in molti vorrebbero disputare un playoff [ad es. Reggio Audace, Bari, Carrarese, Ternana – ndr]. È d’obbligo una riflessione”.

Flamengo (club brasiliano – Comunicato 6 maggio 2020): “Abbiamo 38 positivi, tutti asintomatici … dei quali 6 membri dello staff, 2 tra i fornitori regolari, 25 tra familiari e il loro personale di servizio, 3 calciatori della prima squadra; 2 altri calciatori risultano avere gli anticorpi [già in precedenza era stato contagiato il tecnico Jorge Jesus e deceduto lo storico massaggiatore del club, Jorge Luis “Jorginho” Domingos – ndr]. I giocatori che hanno avuto contatti con familiari o personale risultato positivo entreranno in quarantena e saranno sottoposti a monitoraggio giornaliero, a questionari e a nuovi test. Lavoriamo in piena armonia con le autorità governative per tornare, con tutta la responsabilità e la sicurezza, alle attività calcistiche nel più breve tempo possibile”.

International Football Association Board (IFAB – Comunicato 8 maggio 2020): “Mentre il calcio inizia a prendere in considerazione la ripresa delle competizioni in tutto il mondo a seguito della pandemia di COVID-19, l’International Football Association Board (IFAB) ha accettato di apportare una modifica temporanea alle regole del gioco sulla base di una proposta ricevuta dalla FIFA che cerca di proteggere benessere del giocatore.
Per le competizioni che sono iniziate o che intendono iniziare, ma che dovrebbero essere completate entro il 31 dicembre 2020, l’IFAB ha approvato la proposta della FIFA di introdurre una modifica temporanea alla Regola 3 che consentirà un massimo di cinque sostituzioni per squadra. Tuttavia, per evitare interruzioni del gioco, ogni squadra avrà solo tre opportunità per effettuare le sostituzioni.
L’emendamento temporaneo entra in vigore con effetto immediato ed è stato effettuato in quanto le partite possono essere giocate in un periodo ravvicinato in particolari condizioni meteorologiche, le quali potrebbero avere un impatto sul benessere dei giocatori. La decisione sull’opportunità di applicare questa modifica temporanea rimarrà a discrezione di ogni singolo organizzatore della competizione, mentre l’IFAB e la FIFA determineranno in una fase successiva se tale modifica temporanea debba essere estesa ulteriormente (ad esempio per le competizioni che devono essere completate in 2021)”. In dettaglio:
“- Se entrambe le squadre effettuano una sostituzione contemporaneamente, questa sarà considerata una delle tre opportunità per ciascuna squadra.
– Le sostituzioni e le opportunità non utilizzate vengono portate avanti nel tempo supplementare.
– Laddove le regole di competizione consentano una sostituzione aggiuntiva nei tempi supplementari, le squadre avranno ciascuna un’opportunità di sostituzione aggiuntiva; le sostituzioni possono anche essere effettuate prima dell’inizio dei tempi supplementari e nell’intervallo tra i tempi supplementari”. In aggiunta:
“in relazione alle competizioni in cui è implementato il sistema di Video Assistant Referee (VAR), queste competizioni possono cessare il suo utilizzo al riavvio, a discrezione di ogni singolo organizzatore della competizione. Tuttavia, laddove viene utilizzato VAR, tutti gli aspetti delle leggi del gioco e, per estensione, il protocollo VAR, rimarranno in vigore”.

Nihat Ozdemir (presidente Federcalcio turca – TFF) “Si riprende dal 12 giugno. Completeremo le competizioni entro fine luglio e consegneremo i trofei in campo, ricorrendo a un solo turno infrasettimanale per disputare le ultime 8 giornate”.

Lega Serie A: “L’assemblea è convocata in via d’urgenza per mercoledì 13 maggio 2020. Ordine del giorno: … Aggiornamento sui rapporti con i licenziatari dei diritti audiovisivi 2018—2021.
Aggiornamento sulla ripresa dell’attività sportiva”. 

Vincenzo MARINELLI (presidente onorario Delfino Pescara 1936): “La prima cosa è la salute. Però si deve guardare anche la parte economica. Dobbiamo essere più tedeschi, più attenti alle regole visto che sennò si va in quarantena; si deve ripartire in sicurezza. Se non si dovesse rigiocare ‘salteranno’ un po’ di società che si sono ‘anticipate’ tutti i proventi TV pure degli anni prossimi. Il Pescara non ha problemi perché ha un misto di giovani e gli stipendi sono forse tra i più bassi della serie B.
Se si riprende io sono convinto di andare a fare i playoff perché finora non avevamo potuto mettere in campo quel che il presidente e tutti quanti gli altri dirigenti, con molta abilità, avevano fatto per fare la squadra”.

Grigoris KASTANOS: “Forse un altro anno in biancazzurro non mi farebbe male. A me piacerebbe restare, Pescara è una bella città, la società non ci fa mancare nulla e con i compagni di squadra ho un ottimo rapporto. Vedremo cosa accadrà, al momento non so cosa pensare perché dovrò fare delle valutazioni con il mio procuratore e con la Juve. Il mio sogno è di giocare in A, non lo nascondo. Magari con la maglia del Pescara. La squadra al completo è da playoff e non meritiamo di lottare per la salvezza. Giocare 10 partite in un mese, qualora si dovesse re-iniziare con una formula compressa, non sarà facilissimo ma noi dobbiamo dare tutto per risalire la classifica”.

Manuel PUCCIARELLI: “Restare a Pescara? Assolutamente sì. Spero di poter avere un anno intero per dimostrare  qualcosa alla piazza. Quando arrivai a gennaio stavo benissimo, poi purtroppo è arrivato questo infortunio.
Il mio ruolo? Io mi sento più un esterno. Ad Empoli, con il 4-3-1-2, ho fatto sia il trequartista che la punta; ma vorrei partire da esterno piuttosto che fare la punta dove devo aspettare la palla”.

Luciano ZAURI: “Si fa fatica a  spiegare ad un giocatore che deve smettere. Un calciatore smette o per gli infortuni o perché glielo fanno capire. Io ero uno di quelli che non aveva capito, anche perché l’ultimo anno feci 30 partite: mi sentivo bene, ebbi pochi infortuni. Giocavo da difensore a 3, quindi non avevo tanto dispendio fisico. Il Pescara però volle cambiare: mi trovai fuori dal discorso tecnico e avrei dovuto cercare squadra. A quel punto ho scelto di allenare la Berretti a Pescara. Restai a Pescara: mi trattarono come se fossi a casa da sempre. Iniziai lì il percorso. Ho allenato la Primavera del Pescara ed è andata benissimo. La  società mi ha dato l’opportunità di guidare la prima squadra, che ho colto al volo. È come diventare papà da giovane: non sai se sei capace, ma arriva il bambino e devi accettare. Avevo entusiasmo, grande voglia di fare. Avevo esperienza maturata sui campi. Essere dall’altra parte non è semplice, ma un allenatore al primo anno si rifa a quello che ha vissuto da calciatore. Bisogna concedere eventuali errori altrimenti è impossibile fare esperienza. A Pescara ho provato a far giocare i giovani e a centrare i play-off: ero a -1 tra mille difficoltà. Ho lottato fino alla fine con le mie armi, quando non c’erano più le condizioni ho fatto un passo indietro. Ho grande rispetto per il Pescara e per i tifosi”.
“Gennaro BORRELLI ha dalla sua l’atteggiamento, che è fondamentale. Per arrivare a grandi livelli bisogna avere qualità tecniche o fisiche, ma la differenza la fa il voler arrivare e continuare il percorso. È un giocatore grezzo, deve migliorare gli appoggi, però ha voglia. Le sue caratteristiche sono importanti: è forte di testa; è molto alto. Sta a lui voler migliorare. I primi Toni e Vieri facevano fatica; poi con l’atteggiamento hanno sopperito e hanno fatto un grande percorso. Lui è un bravo ragazzo e può fare un buon percorso”.
“Per riprendere i campionati non ci sono le condizioni. Non c’è ancora il rischio zero”.

Marco SANSOVINI: “Serie B a 40 squadre divise su 2 gironi: Questa è l’unica strada percorribile e non capisco perché Ghirelli [presidente Lega Pro – ndr] abbia smentito questa ipotesi. Con la Serie B a 40 si accontenterebbero tutti”.

40mila.it

Lascia un commento

30 Comments

  1. Biancazzù tutti i giocatori li so capit, ma sfracelli mi sfugge chi è ? mda

  2. nemicissim0 ha detto:

    Tuscia laugh Comunque, considerato che l’ONORARIO sta dietro (o dentro…) al Pescara dai tempi di Battellone, , mi sa che il suo vero nome è Rimanelli.

  3. alex74 ha detto:

    Parole forti. Attendiamo gli sviluppi della situazione

  4. Max1967 ha detto:

    Ma a covid76 mo gli aprono la bara pure la mattina?

  5. Milton Tita ha detto:

    tanto lo abbiamo detto e ridetto… il livello della sctamba logale e’ sempre piu scadente. playoff.?… se stai a meno 2 dai playout….. cmq il guru del mergato e il biu’ grante manacer sbordivo di duddi i dempi, prima dicono che gli stipendi sono i piu bassi della categoria, poi dicono che vogliono competere per i playoff…. minge’ investire per raccogliere i frutti… voi investite zero e ringraziate il covid senno stavate preparando per la serie c dell’anno prossimo.. sempre se avevate ddu spicci per partecipare

  6. pescarese1976 ha detto:

    Gnorima’ ma quanda cos vu sape’ eh? Cert chi pur tu si nu bell cacacazz ma ni tinet nind da fa rofl mbarit su cazz di arabo e ni scassa’ la minghia sarcastic

  7. tusciabruzzese ha detto:

    Un vero peccato che per una piccola distrazione quello che reggeva il microfono nell’intervista all’Onorario di sia dimenticato le domande come:
    – perché sto parlando con lei? Visto il ruolo insignificante (Onorario) in società, cosa avrà mai da dirmi se per legge deve essere fuori dalla rappresentanza della stessa?
    – lei ha chiesto il permesso ed è stato autorizzato a rilasciare questa intervista come deve essere per ogni altro componente della società? Se non ha bisogno di autorizzazioni allora a che titolo parla della società visto che non ne fa parte?
    – qual è il suo onorario per fare l’Onorario?
    – quanto prende di consulenze esterne invece?
    – quali rimborsi spese per trasferte (ad es. hotel, macchine, cene) e spese di rappresentanza (ad es. per cene) le vengono rimborsate?
    – le sue aziende fanno forniture alla società?
    – perché non fa il socio della società anche lei? Oppure lo è? Con quale azienda?
    – come mai dei dirigenti così abili sono così sfortunati? Ad es. come mai dei dirigenti così abili e arruolati producono parecchi milioni di perdite da 8 anni in qua? Lei considera abili e arruola chi (le) fa perdere soldi?
    – come mai ci sono squadre che hanno già speso i proventi TV dell’anno prossimo (lo dice lei) e invece aver speso già (sennò non sarebbero debiti) i 23 milioni prestatici dalle banche e che dobbiamo quindi ridare (anche) tramite i proventi TV degli anni prossimi non vuole dire aver già speso i proventi TV degli anni prossimi anche noi?
    – come mai i giocatori più anziani s’infortunano spesso? Non le pare sorprendente? Anzi, scusi l’italianismo; mi correggo: non gli pare che stia sorprendente questa cosa qua?
    – ci dà il numero del suo insegnante che le fa ripetizioni di italiano? A me servirebbe per migliorare il mio arabo. Grazie in anticipo della cortesia.
    – 2+2 fa ancora 4 o ripartiamo ma anche non ripartiamo perché viene prima la salute ma se c’è la sicurezza allora invece ripartiamo e dopo viene la salute perché c’è anche prima l’economia?
    Però, dal punto di vista di chi c’era dall’altro lato del microfono capisco che era più importante sapere che faremo i playoff … dash2 help

  8. alex74 ha detto:

    Auguri alle mamme belle

  9. pescarese1976 ha detto:

    Già di prima matin cumincet a romp li pall cia sand arrivem a masser fiamm e foc laugh1 stu sit a mess nziem i peggiori ultrà da tastiera di Piscar laugh1 laugh1

  10. pescarese1976 ha detto:

    Vita76 ti raggion dopu’ tutt a le teatro PIDUCCHIETTO rofl

  11. pescarese1976 ha detto:

    Ogg è la festa della mamma facet li bbun laugh AUGURI A TUTTE LE MAMME

  12. alex74 ha detto:

    Nnaccia sand ngiavej pinzat.

  13. biancazzurri ha detto:

    Alex sa da jucà spess’ e fa lu call’. Li cìt’l si stangh’n’. Dopo ì vè la febbre e ji sa da fa lu tampone a tutt’. Lu tampone cost’ e faceme la fine di ancona, bari, catania, avellino, foggia, parma, vicenza, palermo, messina, feralpi salò e pro nardese cry E a li vicch’ tu ngi pinse? Vu fa corre Scoglionatiglio, sBalzato, Dudi, Mangiero, sCampagnata e sfracelli a 30 gradi ogni 3 giorni totale a 90 gradi?

  14. alex74 ha detto:

    Nzo’ capit perché ci devono essere 5 sostituzioni invece che 3. Sudano di meno e quindi spruzzano nell aere meno virus? Serio non l ho capito.

  15. biancazzurri ha detto:

    Ci stève 3 sostituzioni e Memu e Zauri ànn’ finìte a sardell’. Mo’ nghi 5 tra Memu e Legrott’agliecipolla si rischie li cultille addavère laugh

  16. vitabiancazzurra ha detto:

    rucola76 ciamanc solo lu tupanare e dopo putem fa lu teatro di strada

  17. pescarese1976 ha detto:

    Cillon76 LU PATANAR E LU CASTAGNAR? laugh1 addumman a draculetto76 e vid si li sa sarcastic

  18. biancazzurri ha detto:

    Lucià’ pippiacèr’ su . e dille la verità pe na vòte, che ni sti cchiù a libbro paga. fi ride con gennarino. sci lo so. se dici male di Plusvalennaro sBorrelli la panchina tu n’arvìde cchiù e ta na da ì a allenà a Uhàn shock

  19. Pescarè scus ma mo chi è lu patanar e lu castagnar? wacko

  20. pescarese1976 ha detto:

    A legg sto cazzar e sti cazzat fa capì chi dentr a chi li cocc manc la canij cioè ci tenn l’acqua call rofl

  21. johnny blade ha detto:

    w lu vin marinèeee!!

  22. alex74 ha detto:

    Kazzanost deve fare delle valutazioni laugh1 laugh1 preme la juve ma anche il real madrid non demorde

  23. pescarese1976 ha detto:

    Lo sport calcio cambierà nome: COVID19_LU FUBBAL rofl

  24. tusciabruzzese ha detto:

    Se ho ben capito la nuova regola delle sostituzioni, se ne possono sì fare 5 però non in 5 momenti diversi, ma al massimo in 3. Poi, se si fanno i supplementari (ad esempio ai playoff) un’altra sostituzione in più. E non so se ricordo bene ma mi pare che già un’altra ne fosse prevista … Boh … Se è così diventano 7 in totale!
    shock

  25. tusciabruzzese ha detto:

    Milton, parole sante e … grammaticalmente corrette le tue … per cui credo che in società non ti capiranno, purtroppo!
    rofl

  26. pescarese1976 ha detto:

    Sansovi’ ma t’aviss mpazzit pur tu dash2 LU FARMACIST che parla di tedeschi dash2 rofl sim proprio all’ammazza caffè sarcastic PUCCIARELLI dic ca non era infortunato laugh1 ma quiss ann capit ca LU monn si appresta a cambiare o vivono ancor sopr la luna? A LU PATANAR e LU CASTAGNAR ni mi ci sforz manc d’arisponn

  27. Milton Tita ha detto:

    lo sappiamo che sono tra i piu bassi della b si vede dal spettacolo che offrite sul campo, -2 punti dai playout…. ha finit pure pi vvu la purchett soprattutto se falliscono i compari di merende… comunque debiti presunti (elavati), crisi di liquidita’ e patrimonio quasi a zero…… caro mingenzo e’ il mix micidiale per le aziende , staremo a vedere

  28. biancazzurri ha detto:

    vatteneviadalpescara mò qua ti si sbajàte. la battuta era Ma Ri nelli …. Ma Ri vattene via dal pescara sarcastic . oppuramente Ma… vaff wink

  29. Ma rinelli, Ma VA ………TTENE VIA DAL PESCARA !!!!!!