LA DIFESA A SETTE
13/11/2019
DUE DOMANDINE “BOTTA E RISPOSTA” CON UN AMICO DI 40MILA.IT: LEO JUNIOR! (1a parte)
14/11/2019

La Nazionale (bianc)Azzurra… Non è (la) nostra!

Immobile, Insigne e Verratti in Nazionale

Si parla in questi giorni della soddisfazione della Delfino Pescara 1936 per le varie convocazioni dei propri giocatori in Nazionale. Convocazioni, rispetto alle quali, va ricordato che le Società di appartenenza percepiscono indennità monetarie.

BETTELLA (impegnato con l’Italia U21 il 16/11 e 19/11), BORRELLI (Italia U20: 15/11 e 18/11), INGELSSON (Svezia U21: 19/11), KASTANOS (Cipro: 16/11 e 19/11), MACHIN (Guinea Equatoriale: 15/11 e 19/11), MEMUSHAJ (Albania: 14/11 e 17/11): ben 6 biancazzurri convocati. Tuttavia, al di là dell’annoso dibattito su quanto manco la Nazionale Italiana interessi ai tifosi di Club ma rappresenti tutt’al più un ulteriore impegno che provoca stanchezza e infortuni tra i propri beneamini, rimane il fatto che solo 2 dei convocati siano di proprietà della Società pescarese: BORRELLI e MEMUSHAJ.

Per cui, non solo in tanti non sentono neanche la Nazionale Azzurra come (seconda) squadra del cuore, ma in generale non viene forse neanche da rallegrarsi nel vedere che 4 dei 6 convocati siano semplicemente di giocatori in prestito presso la Pescara Calcio: insomma, una Nazionale (o delle Nazionali) che non solo non “sentiamo” ma che neanche è “nostra”. Non facile gioire per i tifosi biancazzurri.

Ciò detto, ecco il quadro completo dei convocati dalla Serie B, nel resoconto della Lega BKT.

“Si ferma il campionato ma sono tantissimi i giocatori della Serie BKT che saranno comunque in campo in questi giorni con le rispettive rappresentative nazionali. Una conferma, semmai ce ne fosse bisogno, della qualità di un torneo, quello cadetto, che continua a essere un’ottima palestra per i talenti italiani e non solo. Sono infatti ben 44 i convocati in giro per il mondo, con addirittura qualcuno che volerà oltreoceano per rappresentare il proprio Paese: stiamo parlando del martinicano Riviere, uno dei protagonisti della stagione del Cosenza, che sarà impegnato nella gara con l’Honduras, valevole per la Concacaf Nations League, in programma venerdì 15 novembre. Come Riviere, altri 10 calciatori giocheranno con le nazionali maggiori: il clivense Vaisanen convocato dalla Finlandia, gli empolesi Balkovec e Veseli saranno in campo rispettivamente con Slovenia e Albania; albanese è anche MEMUSHAJ, uno dei 3 pescaresi impegnati questa settimana. Gli altri due sono MACHIN (Guinea Equatoriale) e KASTANOS, cipriota come Karo della Salernitana. Per i campani anche convocazione per Jallow col Gambia, mentre Gyomber terrà alto l’onore del Perugia con la sua Slovenia. Per la Cremonese convocazione per il rumeno Mogos.

Non solo i “grandi”, le chiamate sono anche per i tantissimi giovani che si stanno mettendo in luce nel campionato cadetto. Per l’Italia soprattutto. Sono 21 in totale i ragazzi chiamati in azzurro tra Under 21, Under 20 e Under 19. Il Ct Nicolato, per gli impegni con Islanda (in cui gioca lo spezzino Gudjohnsen)  e Armenia, ha chiamato BETTELLA del Pescara, Carnesecchi del Trapani, Carraro del Perugia, Casale del Venezia, Del Prato e Plizzari del Livorno, Esposito del ChievoVerona, Frattesi dell’Empoli, Maggiore dello Spezia, Maistro della Salernitana, Sala della Virtus Entella, Scamacca dell’Ascoli e Zanellato del Crotone. Per la gara contro la Svizzera invece il selezionatore Franceschini ha convocato Bellodi del Crotone, BORRELLI del Pescara, Colpani del Trapani, Fiordaliso del Venezia, Mallamo della Juve Stabia, Nicolussi Caviglia del Perugia e Vignato del ChievoVerona. A questi si aggiunge anche Ricci dell’Empoli, scelto dal CT Alberto Bollini per il turno di qualificazione alla fase élite della UEFA European Under-19 Championship Northern Ireland 2019 in programma dal 13 al 19 novembre in Emilia-Romagna.

Sempre in Under 21 ci sono i clivensi Grubac (Montenegro), Schafer (Ungheria) e Semper (Croazia), gli empolesi Nikolau (Grecia) e Bajrami (Svizzera), il pescarese INGELSSON (Svezia), il Pisano Marin (Romania), lo spezzino Krapikas (Lituania) e l’attaccante del Cittadella Celar (Slovenia). Per la Cremonese anche la gioia di vedere premiato il giovanissimo Hoxha con l’Under 19 albanese.

A questi peraltro andrebbero aggiunti i primavera dell’Empoli Bozhanaj, Ekong e Zelenkovs, rispettivamente convocati con l’Under 19 albanese, Under 18 svedese e Under 21 lettone”.

Vai alla notizia

 

Lascia un commento

47 Comments

  1. biancazzurri ha detto:

    Nghe Fracibeck s’erano scurdat di controllare la data di scadenza prima di farlo firmare cry

  2. johnny blade ha detto:

    Fracibeck arrivò in prestito già scaduto marcio.

  3. Poi nu stem a di na cosa e tu ne dici un’altra …cmq so chiú n’dundit ij che t’asponn pur dash

  4. Pescara ma chi sti di , cullù già era fracico , si chiamava fracibek

  5. Tuscia peró io sono convinto che con Zeman se uno ci sapeva fare e gli davi le garanzie si poteva provare a non farlo andare e automaticamente cambiava tutto lo scenario .
    A cullù invece i s’arrizzat li recchie e già sindej l’addor di li sold e alla fine a noi si è sfranicato un sogno in un attimo , quess è , e per giunta ci ha fatto di regalo una serie A umiliante 🤘

  6. pescara ha detto:

    AppressAluPscar, nell’ultima serie A avevamo preso come prima punta un bel giocatore, Bahebeck. Se poi si infortuna, che può farci la Società? Senza contare che Oddo era convinto, dopo la prestazione con il Napoli, di poter giocare pure con il falso nueve

  7. pescara ha detto:

    Oggi come oggi, non solo i 2 Nazionali di proprietà sono già un bel risultato, ma anche averne 4 in prestito per rafforzare la squadra durante questo campionato non è da tutti e non va visto solo in termini “non sono nostri”. Per il Pescara, avere la proprietà di certi giocatori è quasi impossibile. Per cui, non rimane che perlomeno goderceli in prestito

  8. AppressAluPscar ha detto:

    Concordo con Tuscia. Aggiungo che la vendita di Verratti – in quel particolare momento – era una scelta giusta. Svariati milioni per un giocatore che aveva fatto solo un anno in serie B. Solito discorso sulla tecnica sebastianesca: non ho nessuna garanzia che tra due anni il giocatore valga la stessa cifra, specie continuando a giocare in un palcoscenico minore come pescara (perché questo è, a prescindere da nu sem nu e cazzate simili). Quindi, il disastro era annunciato e probabilmente evitabile solo nelle proporzioni, e non nel finale. Discorso diverso per la seconda serie A, nella quale oggettivamente si poteva e si doveva fare di più, sostituendo degnamente lapadula e torreira.

  9. tusciabruzzese ha detto:

    Riguardo alla mancata annata da sogno in serie A con il trio delle meraviglie e Zeman: moriremo biancazzurri con ancora dentro il rimpianto per non aver visto quella squadra, con quel gioco, nel campionato di A.
    Però, per una volta mi sento di spezzare una lancia (e non in testa) per Sebastiani. L’organizzazione societaria con cui si arrivò in serie A era del tutto inadeguata: e non per colpe ma perché nessuno aveva minimamente pensato a quella incredibile promozione. Se Zeman fosse rimasto, forse avremmo ovviato a tale impreparazione. Ma con la partenza (per me comprensibile) di Zeman per il “suo” sogno, Sebastiani si ritrovò con un Delli Carri inadeguato, con il cattivo consiglio (da Zeman?) su Stroppa, con debiti da ripagare vendendo Verratti, con l’impossibilità di trattenere – senza Zeman – Insigne e Immobile. E con parecchi giocatori adatti alla B ma non (ANCORA) alla serie A: Zanon, Capuano, Romagnoli, Nielsen. E senza un’organizzazione di osservatori per scegliere i giusti giocatori. E con la Juve, inca**ata nera per non aver preso Verratti “per 2 nocelle” che per ritorsione “chiuse” il mercato nazionale al Pescara. Insomma, senza Zeman, non c’erano speranze, Sebastiani o altri che ci fossero alla guida della Società

  10. draculone ha detto:

    Per me è Roger Mendy. Ve lo ricordate quando si diceva ” mo ti taji, Mendy”? cool

  11. 40mila.it ha detto:

    Biancazzurri, ‘stai sereno’: come annunciato sul Facebook 40mila.it, a mezzogiorno lo saprai smile

  12. biancazzurri ha detto:

    Allora? Che scuup è?

  13. biancazzurri ha detto:

    CILLON mi anno detto che nzi pò abbusare del dialetto pescarese ncoppa a sta commiuniti laugh Allora o ‘he ttu ffai? Anvedi, ho scritto come un laziale laugh
    Pirla, tu come fai il peti déjené? Ti bevi una ‘oca ‘ola ‘on la ‘annuccia ‘orta ‘orta?
    Facciamo i seri: moderaTori, CHI CI STA QUA ALLE 12?

  14. Buongiorno
    Biancazzurri la tua domanda “se po sapè” sembra chi sti parlà Romano 🤦‍♂️

  15. biancazzurri ha detto:

    UEEEE’ che stete a cumbinà???? Sò lette su Faccebocch che a mezzogiorno ci sta qua un botta e risposta con un MITO BIANCAZZURRO…………. Chi è? Se po’ sapé?????

  16. pescara ha detto:

    Buongiorno! Per essere una squadra di serie B avere 2 Nazionali di proprietà nostra non è poi così male

  17. antateavanti ha detto:

    Buongiorno!
    Non so se essere fiero o stare ancora in cascetta per i 3 moschettieri, già a metà campionato (di quell’annata che sembra non esistita per quanto è stata un sogno, un passaggio di una stella cometa irripetibile….) avevo profetizzato un prossimo futuro da titolari in Nazionale, molti amici tifosi mi ridevano dicendo i che esageravo….il talento quando è straripante è troppo evidente non lo puoi frenare. Il pescarese medio con la lingua biforcuta ancora a 5 giornate dalla fine dopo tutti quei fuochi d’artificio stava ancora a criticare andò Koyo koyo ….sindacando ad esempio la vita privata di ragazzi giovanissimi che pur dovevano godersi la gioventù….a me interessa il campo, se di notte va al night ma nn danneggia le prestazioni nn mi interessa, anche perché con questa logica il 50% dei giocatori nn dovrebbe nemmeno allenarsi….Come dice Cillon resta il più grande rimpianto non aver mantenuto momentaneamente almeno 2 di loro insieme a zeman ….avremmo fatto ne sono sicuro una serie A molto divertente aldilà della salvezza o meno…ma l’uomo nero ci ha spezzato i sogni come sempre.

  18. johnny blade ha detto:

    Verratti poteva venderlo e tenerlo un anno in prestito..
    Niente..
    Buonanotte.

  19. Ed in tanti lo difendono anche dash

  20. johnny blade ha detto:

    Cillóoo figurati. Mang c’ha pruvat.

  21. Esatto johnny , ti immagini che spettacolo sarebbe stato .
    Si sarebbe dovuto far di tutto per non distruggere quella macchina così perfetta

  22. johnny blade ha detto:

    Sarebbe stato bello vedere quel Pesc5con ZZ in A. Almeno un anno.

  23. Non sei sincero invece , ti faceva schifo se giocavano a memoria dando spettacolo in A ?

  24. 1936 ha detto:

    Per me è sufficiente che abbiano indossato la nostra maglia.

  25. Ma quale tisana , quell è pi te , io casomai la solita genziana

  26. pescarese1976 ha detto:

    I miei complimenti a nemicissimo, da quando ci stiv a pinza’ a fa un articolo di tale portate? Si nu fregn waglio’. Brav drinks

  27. pescarese1976 ha detto:

    Ancor nghi si sold dova vann? Ma ni tinet nind da fa masser? Johnny chi ti puzza nomambenn si piccat nu bell foc masser sarcastic

  28. pescarese1976 ha detto:

    Cillone ma ndo vivi sopra a Marte? Iamm su, piglia la solita tisana a vatt mett sott li cupert va è ora laugh

  29. Cmq io rivedendo la foto di quei 3 ,vivrò sempre con il rammarico di non averli visti giocare ,insieme al nostro Sindaco ,con il Pescara in serie A 😥

  30. alex74 ha detto:

    ciao a tutti. sono nuovo di questo forum. volevo fare una domanda all utente pescares76. ma quand anna ti? boredom

  31. draculone ha detto:

    Quindi si soldi a chi vanno, o per meglio dire, posso essere contento o no?

  32. pescarese1976 ha detto:

    A correzione della precedente: nzaccocc gamer

  33. pescarese1976 ha detto:

    .Ma vi divirtet a fa li cunt nsacc a cullu? Mo vi tir ma bella zampat a li spizzill punish

  34. johnny blade ha detto:

    I soldi vanno a chi ha il cartellino.

  35. Repoman ha detto:

    Li sold va a lu Piscar? cry

  36. pescarese1976 ha detto:

    Sono curioso di vedere il Pescara nel prossimo trittico, io come al solito voglio fare il bastian contrario, per me il momento positivo della squadra è solo fortuito. Questa non è una VERA SQUADRA, se comandano i giocatori, qualcosa non va. Vedremo se mi sbaglio o avrò ragione.

  37. pescara ha detto:

    I soldi per i 6 che stanno giocando con noi vanno tutti al Pescara, nulla alle Società che ci hanno dato in prestito i convocati

  38. pescarese1976 ha detto:

    Ragazzi da domani al primo che scrive un post verrà regalato il fiore della pace rofl e a chi scrive per ultimo nu bell zampaton a li chiapp, premetto lu zampaton di puntin crazy

  39. Repoman ha detto:

    Li sold va alle società di appartenenz rofl laugh sarcastic

  40. Questa foto da un lato mi fa emozionare , da una parte invece quanto mi fa incazzareeeee dash

  41. pescarese1976 ha detto:

    Sto murt di fam hanno trovato il sistema pi spilla’ li sold pure alla Federazione. A li timp a nustr essere convocati di per sé era già un premia. VRIVUGNETIV TUTT QUIND 🤘🤘🤘

  42. johnny blade ha detto:

    Di appartenenza. Non a chi vengono prestati.

  43. draculone ha detto:

    Scusate, ma ” l’indennità monetaria” , va alla squadra di appartenenza, o alla squadra in cui giocano?