19/04/2024, COMUNICATO CURVA NORD “MARCO MAZZA”: “la contestazione non si ferma”!
19/04/2024
PESCARA – ANCONA 0-2: i 99 MINUTI con i 40mila!
21/04/2024

Daniele SEBASTIANI (Presidente Delfino Pescara 1936 SpA) nel pre Pescara-Ancona:

  1. “Oggi il Pescara è una squadra di serie C, nel senso che gioca il campionato nel modo in cui deve giocare una squadra di serie C. La serie C ci ha insegnato che vincono le squadre quadrate, che prima di tutto prendono pochi gol.
  2. Sto lavorando per passare la mano: se non dovesse succedere ‘Manuel’ [CASCIONE] avrà la possibilità di giocarsi una chance [di restare]. Lui non è una scoperta: ci avevamo pensato anche lo scorso anno, all’inizio.
  3. Il gruppo di professionisti che sta lavorando [per la cessione delle quote della Società] sta andando avanti e anche abbastanza velocemente. Ritengo che nei prossimi 10-15 giorni o si arriva ad una chiusura con una proposta oppure si va lunghi perché cominciano ad esserci  le scadenze e qualcuno dovrà fare le fideiussioni e pagare gli stipendi. Detto questo, la continuità del Pescara non è assolutamente in pericolo. Ho dato disponibilità a fare tutto, anche l’usciere per un periodo, pur di accompagnare questo passaggio di consegne.
  4. Nel calcio, la regola chi più spende vince non esiste: un pizzico di fortuna non deve mancare. Purtroppo il mister [ZEMAN – ndr] non è stato bene: questa squadra poteva fare molto di più; ma ce la possiamo giocare ai playoff, un altro campionato, una vera lotteria” (fonte).
  5. “Questa è una buona squadra: lasciando perdere quelle 3-4 batoste che abbiamo preso in maniera inspiegabile, nessuno ci ha messo sotto in maniera determinante. Ripeto: a meno di quelle 3-4 sconfitte vergognose, (…) una squadra che è al sesto posto rispetto ad altre che hanno speso molto di più merita la sufficienza piena.
  6. Alla Società do una sufficienza piena perché continua a fare quel che può fare, con grande dignità” (fonte).

Emmanuel CASCIONE (Allenatore in prima del Pescara), sabato 20 aprile 2024, in conferenza stampa pre Pescara-Ancona:

  1. Indisponibili “MASALA, PELLACANI e ALOI, che non riesce a recuperare: preferiamo tenerlo a riposo.
  2. MILANI aveva fatto bene, ma sostituito per la squalifica domenica scorsa da Roberto [PIERNO] che è stato propositivo, ottima personalità: si è subito fatto trovare pronto, nonostante non fosse nella sua posizione naturale. C’è anche MORUZZI che ho visto in crescendo: Brando è un ragazzo giovane con grandi potenzialità, ma che deve ancora migliorare su certi aspetti. Roberto nasce come terzino destro ma ha fatto bene anche a sinistra: ho tre giocatori in quella posizione.
  3. In mezzo ALOI rimane fuori ma in quella posizione c’è abbondanza.
  4. CUPPONE è ragazzo positivo e sempre a disposizione: grande trascinatore, che fa sempre una corsa in più, non per se stesso ma per i compagni. Lui è anche un pochino arrabbiato perché non far gol diventa pesante, ma se MEROLA fa 16 gol è perché lui si fa un gran mazzo e riesce ad aprire gli spazi. Anche sul piano difensivo è uno che ti fa giocare con un uomo in più perché rincorre tutti.
  5. Edoardo [VERGANI] sta crescendo settimana dopo settimana. Questa settimana l’ho visto più presente, con più personalità.
  6. SQUIZZATO diventerà più forte di CASCIONE.
  7. Volevo stare dietro alla compattezza di squadra, all’equilibrio, all’aiutarsi a vicenda. Sono sorpreso: non pensavo che la squadra potesse cambiare mentalità in così poco tempo rispetto al gioco del mister [ZEMAN – ndr].
  8. Ai playoff comincia un altro campionato.
  9. E’ normale che ho ambizione e che spero di rimanere il più a lungo possibile.
  10. Coi tifosi ci siamo già parlati a fine partita [ad Olbia]: sanno la mia idea, ma rispetto la loro perché ci sono problemi che vanno oltre il campo” (fonte).

40mila.it
1115 GIORNI di SERIE C, 4563 di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

21 Comments

  1. lufijedigin ha detto:

    Pescara (4-3-3): Plizzari; Floriani, Brosco, Mesik, Pierno; Meazzi, Squizzato, Tunjov; Merola, Vergani, Accornero. All. Emmanuel Cascione

  2. ilfigliodel36 ha detto:

    Mi ha detto mio padre che Merola è indisponibile

  3. Max1967 ha detto:

    Il futuro è già iniziato…
    Cascione allenatore, e con le cessioni di Merola, Plizzari e Dagasso si sopravvive fino a gennaio.

  4. max@max ha detto:

    Pino’ fammi capire…finire a 40.punti dalle piadine e perculati dal Gubbio dell’asino che ragliA sono e te fini che siamo sufficienti??

  5. alex74 ha detto:

    Secondo me la parola più oscena è “sto lavorando” sul resto possiamo anche passarci sopra.

  6. lufijedigin ha detto:

    “Nel calcio, la regola chi più spende vince non esiste”: effettivamente nel suo mondo vince chi guadagna di più ed in questo non lo batte nessuno!
    Ovviamente a spese della NOSTRA squadra e della NOSTRA dignità.
    Ma SPARISCI VERAMENTE PEZZENTE!
    Poi avere tutti i soldi che vuoi, ma dovresti vergognarti ad uscire di casa!

  7. tusciabruzzese ha detto:

    A smentire, ma era ovvio, la sparata che alle spese non corrispondono i risultati c’è un dato eccezionale: siamo sesti per spesa giocatori quest’anno nel girone B e, GUARDA CASO, siamo sesti in classifica!!!

  8. tusciabruzzese ha detto:

    “Una squadra che è al sesto posto rispetto ad altre che hanno speso molto di più merita la sufficienza piena”???
    Allora, Gubbio e Torres hanno speso meno di noi! Sì, per quanto incredibile, ci sono riuscite (dati transfermarkt). Idem il Pontedera che lotta alla pari con noi!
    Praticamente abbiamo fatto meglio in questa classifica solo di SPAL e Virtus Entella, ma a fine stagione finiremo alla pari con loro, cioé … in Serie C!
    Conclusione: altra vanità manipolatoria della realtà raccontata davanti a microfoni che avrebbero dovuto chiedergli: “ci faccia tutti questi esempi se ne è capace!”

  9. draculone ha detto:

    “DIGNITÀ”, quella parola dal significato sconosciuto per qualcuno

  10. tusciabruzzese ha detto:

    “Nel calcio, la regola chi più spende vince non esiste”: peccato che ha dimenticato di dire che la regola può non esistere se lo fai solo per un anno, ma i suoi colleghi di successo invece gli diranno che se investi per 3 anni di fila i risultati arrivano come regola!
    Cosa vuol sapere un mestierante speculatore di imprenditori e investitori?

  11. tusciabruzzese ha detto:

    “Ho dato disponibilità ad accompagnare questo passaggio di consegne”?!? Ancora una volta vuole restare anche dopo la vendita!!! Tanta paura che un acquirente apra gli armadi dei bilanci e gli cadano addosso canotte poco intelligenti indossate da scheletri contabili?!!

  12. pier66 ha detto:

    SEBASTIANI RICORDA CHE NIENTE E NESSUNO È ETERNO, UN GIORNO SI PARLERÀ DI TE COME IL PEGGIOR DI TUTTI, ANCHE PEGGIO DI PINCIONE…… LO STESSO VALE PER I GIORNALAI REGGI MICROFONO E LACCHÈ…. LA SEBASTIANESE FINIRÀ NEL CESSO E ARRIVERÀ IL GIORNO DELLA RESURREZIONE DEL PESCARA…..

  13. lafestadeicolli ha detto:

    unico inimitabile sebino! come faremo un giorno senza te e le tue cazzate continue…quanto mi piacerebbe sentirti sputtanato da qualcuno che veramente si è interessato al pescara in questi anni

  14. Max1967 ha detto:

    “Ritengo che nei prossimi 10-15 giorni o si arriva ad una chiusura con una proposta oppure si va lunghi perché cominciano ad esserci le scadenze e qualcuno dovrà fare le fideiussioni e pagare gli stipendi”.
    Chi lo ha intervistato gli ha fatto notare di aver detto una frase senza senso?

  15. vitabiancazzurra ha detto:

    Cascione capisco che devi recitare la parte ma non prenderci per il kulo Quello gia lo. fa benissimo da 13 anni il dottor Sebastiani

  16. tusciabruzzese ha detto:

    Ennesima comicità: “vincono le squadre quadrate, che prima di tutto prendono pochi gol”, però “avevo preso Zeman perché mi faceva fare le plusvalenze” …
    In costante ed ostinato stato confusionale e contraddittorio di se stesso!
    Ovvio, il tentativo è sempre quello sottile di deviare le colpe su un altro: Zeman, Colombo, Auteri, Stroppa, Bergodi, Bucchi …

  17. soloilpescara ha detto:

    “O SI CHIUDE IN 10 MAX 15 GIORNI O SI VA LUNGHI” eh ci credo ha fatto la scoperta dell’acqua calda. Caro Cascione mi dispiace ma hai una gran orchestra dentro la testa

  18. bummon ha detto:

    I ❤ SEBACH un angolo d’amore e fratellanza

  19. UK_Dolphin ha detto:

    Non si fa niente per adesso perché siamo, teoricamente, in bilico fra C e B, una sostanziale differenza per valutare la società. Solo cazzate per riempire i giornali.

  20. ilfigliodel36 ha detto:

    Cascione cerca di convincere tutti d’essere bravo, Sebastiani cerca di convincere tutti d’essere sincero. Li hanno fatti accoppiati o prima li hanno fatti e ora si accoppiano? Chiedo per uno molto in alto

  21. alex74 ha detto:

    azz quindi se si va lunghi è perche’ si devono pagare gli stipendi. Ecco perche’ nessuno si fa avanti. PER GLI STIPENDI. chisciccis**** che ti da lu fiat pe parla’