ZEMAN e SEBASTIANI post PESCARA – PERUGIA 0-1
15/01/2024
COMUNICATO CURVA NORD “MARCO MAZZA”: trasferta ad Arezzo
17/01/2024

Al termine della partita tra Pescara e Perugia, giocata allo stadio Adriatico – Giovanni Cornacchia lunedì 15 gennaio 2024, tifosi del Pescara (sbucati da una strada che costeggia la rampa di accesso alla Variante 16 di San Silvestro) hanno lanciato bottiglie ed altri oggetti contro veicoli della tifoseria ospite mentre questa, scortata dalle forze dell’ordine, faceva rientro verso Perugia.
La Questura ha evidenziato come l’intervento degli agenti di polizia abbia interrotto l’assalto della tifoseria biancazzurra contro quella perugina, scongiurando che le due venissero a contatto. Sono state così evitate possibili conseguenze di maggior gravità in termini di ordine e sicurezza pubblica.
Due tifosi ospiti sono stati medicati per ferite riconducibili alla rottura dei vetri di veicoli della tifoseria perugina: la prognosi è da 4 a 5 giorni. Tre minivan hanno riportato danni.
La Digos sta indagando per identificare i responsabili (fonte).

40mila.it

1134 GIORNI di SERIE C, 4582 di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

4 Comments

  1. tusciabruzzese ha detto:

    I PR hanno fischiato la squadra proprio nella serata sbagliata, dopo che i nostri hanno sudato la maglia … dimostrando finalmente di stare lì a tifare non “solo per la maglia” ma … “SOLO PER IL RISULTATO!”
    (:yess:)

  2. madelib ha detto:

    Dunque, qualche anno fa, hanno sbagliato con l’attentato incendiario…

  3. Max1967 ha detto:

    Il problema è che lanciano le bottiglie sempre verso l’obiettivo sbagliato.

  4. ilfigliodel36 ha detto:

    Perché vengono chiamati tifosi? Chiedo per i teppisti offesi (:bad:)