PESCARA – PERUGIA 0-1: i 99 MINUTI con i 40mila!
15/01/2024
INCIDENTI DOPO PESCARA – PERUGIA
16/01/2024

Zdeněk ZEMAN (Allenatore in prima del Pescara):
“Una buona partita, magari ogni tanto troppo dura per essere calcio. Poi, il risultato dipende da chi fa gol: noi abbiamo fatto autogol, sprecato rigore, preso un palo. Penso che PLIZZARI non ha fatto una parata. Abbiamo fatto bene, però poi nel calcio vince chi fa gol. Abbiamo perso una partita che però la squadra non meritava di perdere.
DI PASQUALE ha fatto bene oggi. Peccato per il risultato; meritavamo di più, ma ripeto che chi fa gol vince. E l’hanno fatto loro; o l’abbiamo fatto noi, però nella porta sbagliata.
In partenza di gara bisogna prendere i riferimenti, ma abbiamo perso tanto tempo. Già all’inizio qualche attacco lo abbiamo fatto: purtroppo senza successo.
Il Perugia è una buona squadra, ma noi potevamo fare meglio in conclusione.
VERGANI ha fatto bene all’inizio della partita: lo abbiamo cercato e lo abbiamo trovato, quasi sempre. Poi, lui di solito tira forte i rigori, ma questa volta non so perché ha cambiato. Ribadisco che la squadra non meritava di perdere.
DAGASSO doveva trovare la posizione in campo, ma non credo abbia sofferto la marcatura a uomo. Io non volevo farlo salire troppo da dietro e lo ha fatto.
Nel calcio si sbaglia. Alla squadra dico che la palla deve andare su, ma poi la giocano dietro o orizzontale. Si vede che non trovano altre soluzioni”.

Daniele SEBASTIANI (Presidente Delfino Pescara 1936 S.p.A.):
“Dobbiamo pensare che giochiamo contro gli avversari, non da soli, altrimenti è chiaro che facciamo fatica ad analizzare serenamente le partite. Abbiamo giocato oggi contro una grande squadra: credo che il Pescara non abbia assolutamente demeritato, né nella prima mezz’ora né durante tutta la partita. Abbiamo sbagliato un rigore, preso una traversa; abbiamo avuto diverse palle-gol. Poi, oggi, improvvisamente abbiamo scoperto che c’è il VAR in serie C: dopo due minuti, dalla panchina aggiuntiva – dal quarto uomo – è arrivato il VAR! Una punizione può o non può esserci, ma dal momento in cui l’assegni – e l’assegni per due volte anche coadiuvato dall’assistente dall’altra parte – sinceramente mi sembra tutto un po’ esagerato.
La partita mi è piaciuta: si era incanalata bene, ma purtroppo abbiamo sbagliato quel rigore. Ci sta: solo chi non batte i rigori non li sbaglia; ma neanche li segna. E abbiamo preso un incrocio dei pali – con DE MARCO – che grida ancora vendetta. Il loro portiere ha fatto 2-3 interventi importanti, mentre non mi ricordo interventi di PLIZZARI.
ACCORNERO speriamo nulla di grave, ma si è fatto male.
La delusione della tifoseria ci sta, ma le partite vanno viste: se dopo una partita così si esce dallo stadio in questa maniera, vuol dire che se davvero sbagliamo una partita che succede? Il finimondo?! Ci sta la delusione, ma dopo una partita così non si può uscire dallo stadio in questo modo.
VERGANI non ha risposto con gesti di sfida: una parte dello stadio lo ha applaudito e una parte fischiato; e lui ha applaudito chi lo aveva applaudito. Non dobbiamo sempre guardare gli aspetti negativi: VERGANI ha fatto oggi la più bella partita da quando è a Pescara. Quindi, che c’è da dire? Ha sbagliato il rigore, ma ha avuto anche il coraggio di andarlo a tirare. Mormalmente, in allenamento, tira delle fucilate; oggi ha pensato di piazzarla, ma il portiere è stato bravo.
Riguardo il mercato non confermo né l’uscita di TOMMASINI né l’ingresso di qualsiasi giocatore: fintanto che non ci sono le ufficialità, io non parlo. Negli anni abbiamo imparato anche questo: che poi può uscire fuori qualche problema. TOMMASINI ha dieci richieste in questa categoria. Per quanto riguarda Meazzi: ci piace ma è dell’Entella e dobbiamo confrontarci anche con loro.
Siamo ancora tutti lì nel giro di tre-quattro punti, può succedere ancora di tutto. Mi fa stare tranquillo che la squadra sta bene e corre più degli altri. Oggi il risultato è assolutamente bugiardo.
Per quanto riguarda il giocatore olandese, DELLI  CARRI ci sta lavorando: vedremo nei prossimi giorni”.

40mila.it

1140 GIORNI di SERIE C, 4588 di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

43 Comments

  1. nemicissim0 ha detto:

    Draculone, ma infatti io sono il primo a dire che bisogna continuare con zeman, per due motivi: 1) perché nessun altro può fare nulla di meglio con questi giocatori (anche se – per me – già vedere qualcosa di “diverso” anche se non di “meglio” sarebbe qualcosa: almeno ci si prova); 2) perché forse, arrivando in fondo a una stagione fallimentare, anche gli ipnotizzati di Zeman forse capiranno che – senza i fuoriclasse – Zeman è un mediocre come o peggio di chiunque altro. Ci sarebbe una terza ipotesi: Mourinho è libero.

  2. draculone ha detto:

    Zeman le sta provando tutte ma i giocatori non sono adatti al suo modulo e soprattutto mancano almeno tre tasselli importanti. Inutile cambiare adesso, a BRUNO daremo modo di ESPLODERE facendogli fare pure la preparazione (:dash2:)

  3. nemicissim0 ha detto:

    Harken, solo una piccola precisazione: io non sono strettamente antizemaniano. Io semplicemente non capisco tutti coloro che sono ipnotizzati da Zeman. Per intenderci, quelli che credevano che i gradoni facessero la differenza, che Zeman potesse insegnare calcio alla banda di ragazzini, che Zeman metterà le giostre, che Zeman ha schemi irresistibili e che anche adesso, che è evidente che tutto ciò non esiste e non può esistere, continuano a dire (senza controprova, nè di questo nè del contrario) “eh, ma senza Zeman saremmo ultimi”. Insomma, davanti al fallimento di Zeman, c’è gente che continua a dire (ovviamente senza controprova) che Zeman non ha fallito, perché con lui siamo sesti e non ultimi (!). Ebbene, tutti costoro (in buona fede, per carità) FANNO IL GIOCO DI SEBASTIANI, perché Sebastiani ha messo lì Zeman proprio per anestetizzare la piazza dai suoi misfatti. E infatti si parla di Zeman. Missione compiuta.

  4. Solo Pescara ha detto:

    Con Miss Olanda dei Colli arriveremo a 10 Mila giorni di serie C ad occhi chiusi.

  5. johnny blade ha detto:

    Eccheppalle sto sito che balla sempre su e giù.
    Non basta l’esaurimento per il pescara..no.. 😀
    (:wacko:)

  6. johnny blade ha detto:

    Incredibile.
    Ancora che si parla di allenatori. Ancoraaaaa!!
    Dio aiutami!

  7. tusciabruzzese ha detto:

    Il 1° febbraio si festeggiano MILLE giorni di serie C!
    (:dance:)

  8. Harken ha detto:

    @ Da Tusciabruzzese
    “Come ogni anno, di fronte a un organico inadatto agli obiettivi […], gli allenatori provano cento cose diverse, ma purtroppo il livello dei giocatori datogli da Sebastiani quello rimane: inadeguato per l’obiettivo primario del risultato calcistico!
    Quindi, i tifosi ci cascano sempre e cominciano, me incluso, a stupirsi per gli esperimenti, i rimescolamenti, i cambiamenti, le insistenze perché senza alternative, da parte di ogni tecnico.
    Ragazzi, nessun mister scende in campo a risolvere le partite da solo. o a tirare un rigore, o a fare un passaggio, o un cross. Se il livello tecnico è insufficiente, se ci sono buchi nei ruoli, se il totale della rosa non è adatto a nessun modulo perché la coperta è sempre corta, ogni allenatore inizia ad incartarsi a forza di tentare d’inventarsi l’impossibile.
    —————————–

    Tuscia ha espresso un concetto chiarissimo sulla questione mister.
    Ciò che deve cambiare è la prospettiva per ragionare sulla questione rendimento. Zeman è solo l’ultimo di una lunghissima serie di allenatori (il primo fu Marino, pensa te) che si sono ritrovati in rosa (più o meno all’improvviso) dei ruoli scoperti totalmente. Quindi che fare? Ti devi inventare qualcosa, quindi provi i giocatori, fai esperimenti e non sempre riesci a trovare la quadra. E mentre sperimenti? Dato che hai in rosa quasi spesso ragazzini, è difficile che questi riescano a riadattarsi (per mancanza di esperienza, per ruolo errato, etc.), quindi sportivamente la squadra rende meno in quel periodo.

    Se ci riflettete praticamente tutti i mister hanno avuto problemi di questo tipo; ZZ ad esempio sta cercando un centrocampo titolare da settembre, provando tutte le combinazioni possibili.
    A fronte di questo dato oggettivo mi pongo questa domanda: ha senso cambiare mister? Vale per ZZ come per gli altri. La storia della presidenza cullù ci dice di no.
    E questo vale anche per chi è antizemaniano quasi di principio, tipo nemicissim0 :-D.

  9. johnny blade ha detto:

    Basta con questo teatrino.
    Sto pensando di togliere le sciarpe dalla mia auto. La prima l’ho messa 20 anni fa, ne ho tre. Ma adesso non provo manco una unghia di orgoglio. Sebastiano: ci hai tolto la dignità. Sei una vergogna. Sciacallo.

  10. nico956 ha detto:

    Forse nn tutti hanno capito che possiamo prendere tutti gli allenatori che vogliamo ma i risultati saranno gli stessi..perché quando un giocatore viene a Pescara e sente parlare per 10 minuti pinokkio capisce subito che del risultato sportivo nn gliene frega niente..che fa ??si adegua..si fa un anno di villeggiatura e oi va a giocare per un vero obbiettivo in un altra squadra..punto..questa e la verità..guardate la differenza con una squadra come l atalanta dove arrivano illustri sconosciuti..che spuntano il sangue ogni partita perché se no ..nn i tifosi ma la società li prende a calci in culo….altro che villeggiature..!!!

  11. caps ha detto:

    Non Facciamo Sciocchezze , l’Allenare e’ e Resta Zaman . Perché? Da Agosto ad Oggi Pierno Sa Solo Andare Avanti Ancora Capisce Cosa Significhi Aiutare la Mediana o Fare la Diagonale e Questo Vale x Gli Altri . Potrei Dire di Tutto il Resto Della Truppa le Loro Deficienze tranne di Tomassini Che ad Oggi Non So Che Giocatore Sia . Se Non Ci Riesce Il Maestro Figuriamoci un Allenatore Raccomandato dai Soliti Procuratori o Parente del Gestore . La Verità è Che la Squadra se Non ha Giocatori Validi e Capaci di Fare la Differenza Restera a Livelli Bassi . Comunque ho Visto un Paio di Allenamenti e Stever peggio di Questi Aspiranti Giocatori Non Farebbe e Personalmente lo Farei Giocare .Tanto a Questo Punto ! .

  12. nemicissim0 ha detto:

    Io, comunque, sono del partito delle sardelle. Avanti con Zeman fino alla fine ma, per favore, l’anno prossimo prendano un sergente di ferro, almeno…

  13. tusciabruzzese ha detto:

    In ogni caso, ieri il gesto di Vergani non è stato diverso da quello di chi smette d’impegnarsi in allenamento. Con Sebastiani, il mercato e i procuratori creano l’atmosfera comportamentale. I giocatori sono ben felici e consapevoli d’essere parte di un mercato 365 giorni l’anno quando approdano a Pescara: perché farsi male mettendoci la gamba se l’obiettivo primario della Società è rivendermi, non che io metta in gioco la gamba nei contrasti? Perché esagerare in allenamento se già mi sono messo quel tanto di minimo in luce da sapere che avrò un prossimo contratto altrove con la Società felicissima di non tarparmi le ali? Perché preoccuparmi di rispondere male al pubblico quando il presidente è il primo a coprirmi, perché quel che conta è che il procuratore mi piazzi altrove facendogli fare una plusvalenza di due nocelle ed altro?

  14. tusciabruzzese ha detto:

    nico956, ma mi credi se si legge in giro che ormai ci sono tifosi pure assuefattisi in anticipo all’idea che venga il genero?!!
    E qualcuno dice pure che almeno due sardelle le tirerebbe!. E certo, perché per allenare basta questo secondo qualcuno!
    Questa tifoseria ingoierà anche questo in silenzio …

  15. nico956 ha detto:

    E vero lo scorso hanno i tsalagi avevano ricompattato la curva..poi e successo qualcosa ..ed hanno ripreso vigore i sostenitori di pinokkio..e i tsalagi hanno deciso di tornarsene si distinti..per nn essere complici della curva e di pinokkio..

  16. nico956 ha detto:

    Ieri sera pinokkio l abbiamo contestato solo noi curva nord lato tribuna..cioè i soliti che lo contestiamo da dieci anni…quelli organizzati zero…tsalagi nn lo so perché nn si sentiva niente..in compenso quelli dei distinti hanno messo fuoco ad un copertone o qualcosa del genere perché per venti minuti nn si vedeva un accidente solo un fumo nero ..poi concordo con Tuscia volete cambiare allenatore ..bhe ..fate pure ..fino a fine campionato faremo un paio di punti..così in quarta serie ci andremo per merito nn per eventuale fallimento..!!

  17. UK_Dolphin ha detto:

    Mourinho esonerato! Ma gli allenatori si possono vendere sul mercato? Chiedo per un presidente di serie C che palleggia di tacco.

  18. alex74 ha detto:

    Sono pienamente orgoglioso di aver disdetto ogni forma di abbonamento con quella mezza specie di rete che si chiama nowtv. Mai più un euro dalle mie tasche a questo calcio malato. Mai più un minuto dedicato a vedere la sebastianese. Solo odio per quell’ essere

  19. alex74 ha detto:

    sul fatto accaduto (vergani)

  20. alex74 ha detto:

    Per qualsiasi presidente è difficile rilasciare dichiarazioni dopo una catastrofe sportiva simile. Per qualsiasi presidente è impossibile dire cazzate su un fatto accaduto (accornero) senza che il giornalista di turno gli faccia notare che la sua risposta è una CAZZATA. Tranne qui a pescara. Qui al presidente di turno è concesso tutto. Quindi diventa facile parlare, cosi spudoratamente, quando invece dovrebbe umilmente chiedere scusa in ginocchio. Il dramma vero di questa città è diventatq la stampa prona e probabilmente assoldata.

  21. Milton Tita ha detto:

    Se volete l’esonero del mister per quanto detto questa estate “la squadra è più forte di quella dell’anno scorso” … Ok sono d’accordo… Ma se c’è chi pensa di poter fare meglio con questo parco buoi ..allora comprendo perché cullú sta ancora in sella( oltre al fatto che di fessi in giro disposti a togliergli le gascdagne dal fuoco nn ce ne sono)…

  22. draculone ha detto:

    D’accordissimo con Alex, infatti le ultime partite dell’anno scorso, con l’avvento dei TSALAGI in curva s’era smosso qualcosa

  23. alex74 ha detto:

    Invece io penso che sul tifo siamo ancora in tempo di rimediare mentre sull’ aspetto “calcio” a meno che non se ne va affanculo il BUFFONE non abbiamo nessun margine di cambiamento.

  24. nemicissim0 ha detto:

    Alex, io mi meraviglio di tutto quello che dite voi: tifosi, presidente, stampa ecc. Ma siccome a questi problemi non vedo soluzione immediata, e siccome discutiamo di tutto questo in relazione ad una squadra di calcio, mi chiedo anche cosa si possa fare nell’immediatezza per evitare figure di merda anche sul campo… di calcio.

  25. tusciabruzzese ha detto:

    Sull’esonero eventuale di Zeman. Volete farvi prendere in giro per un mese? E’ quel che è sempre successo con i cambi mister. Non è che l’organico cambi! Però, ogni volta, vivete un mesetto di speranze, illusioni, utopie, che con il nuovo allenatore cambi qualcosa!!!
    Perché volete prendervi ancora una volta in giro per un mese o due?!? Non ci arrivo proprio. Cambiare allenatore serve solo a Sebastiani per allentare la pressione su stesso per qualche settimana, facendovi illudere che qualcosa possa migliorare!
    E’ un’arma di distrazione di massa, di voi stessi: e lo state chiedendo autolesionisticamente?!? Di drogarvi con questa distrazione così da annacquare per qualche settimana le colpe di Sebastiani!? Conviene solo a lui un cambio mister … E alla stampa per riempire qualche pagina in più prendendoci in giro, rialzando le nostra aspettative!
    Insomma, volete il viagra per illudervi ….

  26. alex74 ha detto:

    nemicissimo io meraviglio dei tifosi voi invece vi meravigliate ancora di aspetti tecnico tattici? Del fatto che la spal è più squadra di noi? Non è la stessa cosa?

  27. nemicissim0 ha detto:

    Caps, è esattamente quello che dicevo io l’altro giorno, commentando SPAL-Cesena. Una partita di merda tra due squadre che, almeno quella sera, apparivano penose, però solide. Una partita da 0-0 che è finita 0-0. Con noi in campo, le partite da 0-0 di solito le perdiamo. Tanto ne è stato.

  28. nemicissim0 ha detto:

    Tuscia ha espresso in un forbito papiro quello che io vado dicendo da molto tempo: stet angor a penzà agli ultras a pescara? Gli ultras sono un retaggio del passato.

  29. tusciabruzzese ha detto:

    Mi stupisco del fatto che vi aspettiate ancora dalla curva dignità, contestazione, lucidità, coerenza, mentalità, onore, rappresentanza della città, eccetera eccetera. Si tratta solo di un gruppo autoreferenziale. E non c’e nulla di male in questo. E’ un gruppo che, come tanti, pensa a se stesso perché – lodevolmente per sé – sta bene nel proprio mondo. Non c’è nulla di male a bersi una birra e cantare insieme. Nessun sacrificio, ovvio che questo concetto è ipocrita, ma solo sacrosanto e legittimo piacere di gruppo. Sono fatti loro e se capissimo di dover avere zero aspettative da parte di chi non può dare più nulla ai colori, né rappresentarli, non staremmo ancora a criticare o a sentirci delusi.
    E’ la banale verità: siamo schifati perché ci aspettiamo ancora qualcosa, che invece appartiene a un passato da tempo svenduto e finito. E’ solo colpa nostra dare rilievo a un gruppo che vive e ha il diritto di vivere in un proprio mondo, non in quello reale del Pescara

  30. alex74 ha detto:

    Che poi saro’ pure ignorante calcisticamente parlando ma, al netto che tutti parlano di qualità dei singoli, a me sembra che., tolti 2 o 3, li in mezzo ci sono giocatori che farebbero fatica anche a giocate nei dilettanti. Scarsi tecnicamente, non azzeccano uno stop o un passaggio. Quess è il livello. Ma anche di chi dice che l’organico è competitivo. Sci per le bocce sicuramente

  31. tusciabruzzese ha detto:

    Ho dovuto contare fino a 40mila varie volte prima di scrivere … (:mosking:)
    Come ogni anno, di fronte a un organico inadatto agli obiettivi (anni fa con Pillon erano di andare in A, poi di restare in B, ora di tornare in B), gli allenatori provano cento cose diverse, ma purtroppo il livello dei giocatori datogli da Sebastiani quello rimane: inadeguato per l’obiettivo primario del risultato calcistico!
    Quindi, i tifosi ci cascano sempre e cominciano, me incluso, a stupirsi per gli esperimenti, i rimescolamenti, i cambiamenti, le insistenze perché senza alternative, da parte di ogni tecnico.
    Ragazzi, nessun mister scende in campo a risolvere le partite da solo. o a tirare un rigore, o a fare un passaggio, o un cross. Se il livello tecnico è insufficiente, se ci sono buchi nei ruoli, se il totale della rosa non è adatto a nessun modulo perché la coperta è sempre corta, ogni allenatore inizia ad incartarsi a forza di tentare d’inventarsi l’impossibile.
    Ripeto, SOLO LA MORTE, IL FALLIMENTO O LA GIUSTIZIA … Altro non c’è e spero rapidamente nel secondo che ho detto

  32. caps ha detto:

    Ero Troppo Nero Ieri Sera . Comunque le Partite Sporche Non Riusciamo a Farle Nostre e Quando Accade Ripetutamente Vuol Dire Che Manchiamo di Determinazione e Rabbia Agonistica . Ed Ecco Che Ci Ritroviamo Con Giocatori Tipo Vergani ( un domani sarà un Top ma Oggi è una Vergogna ) ma Non Solo Lui . Detto Questo con Un Simile Gestore Non Abbiamo Futuro . Scusatemi Mi Fermo Qui Xchè li Prenderei Tutti a Calci in C.lo Compresa la Curva Altra Delusione .

  33. lufijedigin ha detto:

    Io per vederla ed incazzarmi sono andato a dormire alle 3 di notte…che coglione.
    E mi devo pure sentire il merdone che dice che Vergani ha giocato bene e quando è uscito ha solo applaudito chi lo applaudiva..ma chi cazzo lo poteva applaudire? Sembrava si fosse fatto una canna prima di giocare e appena sbagliato il rigore manco un gesto di stizza! Sta merda . Ma alla fine la colpa è solo di uno. Il boemo purtroppo sempre più confuso.

  34. alex74 ha detto:

    Senza polemica ma qualcuno mi spieghi gentilmente la necessità di continuare a sostenere una squadra alla quale del sostegno non glie ne frega un cazzo, invece che contestare una MERDA che ha distrutto la passione in questa città? Vi giuro non lo capisco.

  35. johnny blade ha detto:

    Perdere così fa capire tante cose.
    La prima che Sebastiani è nu chiacchierun

  36. johnny blade ha detto:

    Hai fatto bene alegs..
    Pure io nkn volevo vederla, poi moijm mi ha cambiato canale e ho detto “nooooo!! Nkn volevo vederlaaa!!”..
    Mi fa “perché?”
    Eh, perché…si vist che schifo c’ha fatt..
    Madonna che partita brutta..mamco im cortile si giocava così male..

  37. nico956 ha detto:

    Bn giorno a tutti….ieri sera ero al mio solito posto ..curva nord…freddo della Madonna umidità pazzesca..che vi devo dire..avete ragione tutti..Vergani inguardabile ..Merola nn gliene riesce una ..accorsero de marco e Dagasso dei ragazzini..tuniov e squizzato al rallentatore ..l altro centrocampista un pianto ..cuppone..corre soltanto ..cangiano..gioca da solo….zeman come dite voi sarà invecchiato ..Delli carri farà le squadre a caso..pinokkio e pinokkio ..ma ragazzi..CHE CAZZO DI SFIGA…….chiamate un esorcista per questo stadio ..c e una maledizione che aleggia sopra…nn e possibile perdere una partita del genere..quelli che come me hanno una certa età..ricorderanno che c era ..la Garibaldi..una signora vestita di nero che prima delle partite cospargeva le porte con abbondanti manciate di sale…qui ce ne vogliono tonnellate….e che cazzo..!!!
    ….

  38. alex74 ha detto:

    Ieri la partita non l ho volutamente vista ma da quello che dite e leggo mi so risparmiato le ennesime 2. incazzature: dalla squadra e dalla tifoseria.

  39. madelib ha detto:

    draculone, dalla gradinata le parole a cullù sono state dette (seppur a stento e da uno sparuto gruppo di persone…); dalla curva NIENTE!
    Questo la dice lunga..

  40. draculone ha detto:

    Questo campionato è proprio mediocre e bastava pochissimo per stravincerlo, ma noi abbiamo Sebastiani. NB anche ieri ne una parola di numero a quell’essere indegno

  41. vitabiancazzurra ha detto:

    Su Vergani cullu abbotta il petto e dice bugie colossali negando l’evidenza La verità è che non abbiamo bisogno di gente che quando gioca sembra che ti sta facendo un favore Dopo Capone pensavamo di aver visto abbastanza ma con questo signor presidente al peggio non c’è mai fine

  42. galassiapescara ha detto:

    Il succo del discorso di cullù è “non zono gueschde le bardide da vingere”. È noioso. Sperem di fallire e ce lo togliamo dai piedi.

  43. nemicissim0 ha detto:

    Vedo con piacere che Zeman ha visto la partita e ce ne ha fatto un resoconto. Poi ha chiarito che le partite si vincono facendo i gol. E che lui dice alla squadra di salire, ma questa non ci riesce e cerca altre soluzioni. Evidentemente di testa propria, visto che notoriamente non è previsto un piano B. Quindi molto illuminante ed ottimista. Su quello che ha detto Sebastiani non vale neppure la pena commentare.