PERUGIA – PESCARA 1-1: i 99 MINUTI con i 40mila!
10/09/2023
IL NOSTRO 11 SETTEMBRE (1/2), di “Gaby”
11/09/2023

Zdeněk ZEMAN (Allenatore in prima del Pescara Calcio): Penso che sono partite da vincere ma abbiamo sbagliato troppe occasioni. E penso che eravamo anche troppo passivi nel mezzo.
DAGASSO ha fatto bene un’altra volta, anche se spesso sta fermo a guardare.
CUPPONE penso che lo sa che o si fa gol o si deve passare in quelle occasioni: errori che facciamo anche in allenamento.
Non eravamo attivi a centrocampo dall’inizio del secondo tempo. I centrocampisti venivano aggrediti e poi è normale che dietro, in difesa, andiamo in difficoltà.
Poi, certamente due falli dal limite si potevano evitare perché non avevano dove andare. Noi facciamo errori in allenamento e poi li rifacciamo in partita.
Abbiamo concesso tante punizioni perché dobbiamo essere più attivi e dobbiamo stare più su.
Continuo a dire che MORA ci servirà ma pensavo che oggi ci voleva gente più di movimento: MORA sa giocare ma non è di movimento.

Daniele SEBASTIANI (Presidente Delfino Pescara 1936 SpA): Bellissima partita, ho fatto i complimenti anche al loro mister. La gara è stata giocata da entrambe le squadre, con tante occasioni. Noi avremmo dovuto essere meno egoisti, ma miglioreremo. La squadra è giovane, anche oggi abbiamo concluso la gara con 7 o 8 under. Meritavamo di più per quello che abbiamo prodotto e… mangiato. In questa categoria partite del genere si vedono raramente. Noi dovevamo chiuderla, ma si crescerà anche in questo. Sono felice di essere il presidente di una squadra così.
CUPPONE è fatto così, generoso, quando vede la porta vede rosso come un toro. Quando erano in tre, però, la palla andava data, ma non possiamo aver nulla da dire: ha corso per 95 minuti.
Dopo la Juventus NG aspettavamo una partita più impegnativa per capire: oggi l’abbiamo avuta, incontrando una squadra che ha giocato, che ha qualità ed individualità importanti.
Non so perché i nostri tifosi siano entrati in ritardo ma a Perugia è la seconda volta che succede: bisogna venire incontro a chi fa sacrifici per seguire la propria squadra. E poi invece vediamo fumogeni in campo: bisogna vedere i tifosi, non i fumogeni.
SQUIZZATO migliora giorno per giorno, recepisce le indicazioni del mister, ha qualità. Se il Pescara è questo, ci divertiremo.
Torniamo a casa con un po’ di rammarico ma anche con la consapevolezza di aver fatto un’ottima gara. Applausi e meriti per questa squadra.

Matteo DAGASSO (mezzala del Pescara): Purtroppo, la palla non é entrata [sul suo “rigore in movimento” tirato sul palo – ndr]; fare il primo gol in prima squadra sarebbe stato bellissimo.
Abbiamo sbagliato qualche occasione di troppo, che ci siamo creati, ma abbiamo fatto un’ottima partita.
Il mister ci chiede di andare sempre a prendere l’avversario alto, di attaccarci al nostro riferimento.

Salvatore ALOI (centrocampista del Pescara): Potevamo fare meglio, qualche gol in più sicuramente. Però, siamo venuti a giocare a Perugia, quindi ci prendiamo un grosso punto e cerchiamo di imparare dagli errori.
Nell’occasione del contropiede CUPPONE non ha visto i compagni: bisogna comunque essere un po’ più lucidi e forse portavamo a casa i tre punti.
Sono contento della prestazione perché ho ripagato il mister; e anche per il gol.
Ogni tanto non siamo usciti molto alti: mancavano un po’ di energie, per quello temporeggiavamo.

40mila.it

1134 GIORNI di SERIE C, 4582 di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

38 Comments

  1. nemicissim0 ha detto:

    Sì, Draculone: sono arrivate disposizioni dall’alto per far girare i tornelli di Perugia al contrario: entravano e venivano rispediti fuori. Però NONCELODIKONO!

  2. draculone ha detto:

    Ma è vero che per ritardare l’ingresso dei pescaresi hanno tenuto bloccati i tornelli? Ngi si po’cred

  3. lafestadeicolli ha detto:

    off topic. molto più divertente guardare la serie c piuttosto della a, calcio più ignorante ma sanguigno che ricorda i tempi senza fighetti. poi i derby campani sono tutti fuoco e fiamme

  4. Max1967 ha detto:

    Un profilo Instagram, noto tra la tifoseria, sta esaltando Plizzari dicendo che è un lusso per la C.
    Insomma siamo di nuovo partiti per la tangente dell’entusiasmo dei bimbominkia.

  5. chamape66 ha detto:

    Hahahah,ciao Tuscia…io ci credo e sono sicuro che stavolta pinocchio ha giocato l’ultimo Jolly,Zeman! Tanto se cullu gli smonta la squadra, il boemo la rimonta ogni anno( come col Fuggidafoggia che dopo un anno splendido, vendette tutti e prese Seno e roba varia,tutti dalla serie C e l’anno successivo fece ancora meglio…te 76 anni e ha tempo fino ad 80 anni per vincere lo scudetto,ma con noi,eh

  6. vitabiancazzurra ha detto:

    Al netto di tutte le considerazioni (avvelenate sempre anche incosciamente dal retrogusto sebastianico) credo Zeman stia riuscendo ad inculcare la voglia la fame l’applicazione in campo e tra questi bardascioni c’è ne qualcuno davvero bravo si vede subito ….L’anno scorso ad esempio c’era Desogus buon talento ma sembrava ti facesse un piacere a giocare Come Delle Monache stesso che col Boemo svolto’ …finora non vedo svogliati e in questo calcio di indossatrici non è poco su Dagasso(ma viene dalla nostra Primavera??) e Squizzato non sarei cosi severo è risolutivo …..Devono fare esperienza e cresceranno giusto il tempo di tenerli sulla bancarella pronti poi appena il metallo comincia a luccicare a venderli E anche stavolta diremo eh si ti ricordi quello a 20 anni giocava qui ….ora guarda quanto è forte Prendete Baez uno qualsiasi qui cadeva sul pallone ora gioca in A e anche bene….ma di esempi c’è ne sarebbero a iosa Anche di montati sgonfiati tipo il Capone di turno

  7. tusciabruzzese ha detto:

    chamape66, “PORTACI IN EUROPA”!!!
    😀
    Vedo che si respira entusiasmo, ed è sempre bello. Speriamo bene …
    (:good:)

  8. chamape66 ha detto:

    Buonasera…fiducia totale nel traditore boemo che,se non ci tradisce ancora, dico che andiamo in Champions entro 5 anni,nonostante pinocchio! Spettacolo in campo e sugli spalti…qualcuno sa cosa è successo? Perché sono entrati alla fine del 1^ tempo?

  9. tusciabruzzese ha detto:

    MI trovo solo, paradossalmente, a rimpiangere Palmiero, dato via per esigenze poco calcistiche di dover dare spazio a Squizzato nel ruolo di regista basso. Al momento, è un punto interrogativo

  10. tusciabruzzese ha detto:

    Mi stimola l’idea che potremmo avere ancora da inserire i 3 più forti nei loro ruoli: Tommasini, Cangiano e Franchini. Con Tunjov sull’altra mezzala rispetto a Franchini, e con la difesa che – anche grazie – a un attento 4-5-1 in fase di non possesso sta reggendo bene …. ci sono alcune premesse su cui incuriosirsi ….
    Dopodiché, la Carrarese ha fatto una bella rosa davvero …

  11. nico956 ha detto:

    Al di là che sto ancora sacramentando per ieri sera dopo aver visto buttare al vento tante occasioni da gol che altre squadre creano in un girone di partite..a mente fredda dico che se amo ancora al cinquanta per cento..la squadra atleticamente ha fondo ma ha la velocità e reattività solo per un ora ma è normale per quello bisogna aspettare ancora due o tre partite..tatticamente mi sembra già a buon punto..solo che quando perde velocità si abbassa un po’ troppo e per quello le te o quattro punizioni dal limite..la tenuta difensiva mi sembra già buona ..il Perugia su azione e stato pericoloso forse una o due volte…pieno concordo gua due grandi partite..centrocampo bn aloi .gli altri ancora un po’ da registrare ma manca tuniov e quello nuovo quindi un po’ di pazienza..davanti io sn sicuro che il centravanti sarà Tomasi i..che ricorda un po’ il primo immobile..secondo ne farà una valanga di gol .Merola si ancora un po’ indietro….accirnero anche lui ha partecipato alla sagra del gol sbagliato..cuppone certo corre come un pazzo..quindi che sbagli qualke gol ci sta anche se ieri sera ha esagerato..ma la colpa maggiore e quella del contropiede..3 contro 1…li devi dare il pallone che lo mettono dentro a porta vuota ..quella nn è giustificabile no..e gli costerà parecchio…..comunque anche se secondo qualcuno la prima l abbiamovinta contro una squadra di scappati di casa..e la seconda pareggiata o meglio regalata..contro l associazione cioccolatai di Perugia io ora sto tranquillo..e dico che chi vorrà andare in B dovrà fare i conti con noi..

  12. OsvaldoSoriano ha detto:

    Stavolta abbiamo incontrato una squadra forte ma senza gioco. E come l’altra volta, sia pure con delle pause, abbiamo creato almeno 6-7 palle gol nitide. Con un portiere medio avremmo vinto. O con un attaccante capace di buttarla dentro. Le chiavi per vincere i campionati restano queste due.

  13. confucio ha detto:

    Ieri sera noi grandi e compatti a Perugia. Peccato solo per l’arrivo in ritardo del grosso del tifo.

  14. confucio ha detto:

    Maniero ha già fatto 3 gol!!!!

  15. draculone ha detto:

    Ci rifaremo con l’Arezzo sabato

  16. johnny blade ha detto:

    Guardiamo avanti, che mo devo andare a fa nu pisolin.

  17. ilfigliodel36 ha detto:

    lusmitch, mi ha detto mio padre noi età media 23 anni. Loro 27. Cosa vuole dire? Chiedo per un amico

  18. lusmitch ha detto:

    Ho rivisto gli ailaitz…bisogna dire che plizzari sul gol ci era arrivato, ma riesce a toccarla sul palo interno e gli rimbalza in coccia..e poi per quando riguarda i cambi ..avete visto chi ha fatto entrare nei minuti finali ..sembrava il torneo under 15 dell’Adriatico..

  19. nemicissim0 ha detto:

    Ma come fate a dare giudizi sulla squadra dopo solo due gare? Aspettiamo la decima…

  20. alex74 ha detto:

    Cuppone capo cannoniere finora. Se segnava tutti i gol che creava stava a 10 e giocava fisso nel psg

  21. tusciabruzzese ha detto:

    Alcune “pagelle secondo me”:
    – Cuppone: per ieri merita 10 per impegno, corsa, ripartenze, volume di gioco e assist (compreso quello splendido a Merola nel 1° tempo). Poi, zero come capacità realizzativa ed egoismo. Media: 5.
    – Plizzari: insicuro, non reattivo, uscite a vuoto, respinte corte e frontali, tuffo laterale corto (senza spinta di gambe). Se non avesse fatto un miracolo nella parata d’istinto in uscita e la decente deviazione sulla bomba, poi finita sul palo, sarebbe stato da 2. Invece: 4.
    Zeman: la squadra ha la sua volontà, senso del lavoro, del sacrificio e della fatica, voglia, intensità, etica della correttezza in campo. Roba da 10. Per gli schemi siamo però in ritardo ancora: ok, si può attendere, però al momento siamo a 4 (le catene a 3 sulle fasce quasi non si vedono mai, quasi solo sovrapposizioni a 2). Per i cambi in ritardo (all’80’!!!) merita 3. Fate voi la media…
    Pierno: per due partite il mio migliore in campo! 7,5
    Merola: per due partite manca alle attese, sia come gioco che come realizzazioni: 5

  22. alex74 ha detto:

    Cuppone fa il 90% del lavoro d” attacco. Ha fatto 3 assist da mettere solo in porta. Corre 10 volte più degli altri. È normale che possa commettere qualche errore. Se non li commetteva, con queste caratteristiche, giocava in champions fisso. Chi lo critica è fazioso. Merola è dalla partita di foggia che sembra un cadavere.

  23. tusciabruzzese ha detto:

    Fatte le debite proporzioni, Cuppone rassomiglia al Gaudenzi biancazzurro, cioè gran fisico, corsa, impegno, sudore, ma assolutamente inadatto a segnare.
    Non a caso la vera svolta nella carriera di Gaudenzi arrivò quando poi Sacchi lo trasformò in mediano di rottura nel suo Milan stellare, dato che serviva un manovale che coprisse per tutti una squadra che giocava molto sbilanciata in avanti.
    Chissà che Cuppone non vada ridestinato ad altro ruolo ….
    Ah no, già, ma al Milan non pensavano ad arraffare ogni spicciolo. Qui, da noi, se trasformi una punta in mediano, lo svalorizzi e addio …

  24. tusciabruzzese ha detto:

    Anche Aloi ha detto che erano stanchi e perciò non riuscivano più a stare alti ma temporeggiavano.
    A confermare l’errore di Zeman nel tardare i cambi

  25. caps ha detto:

    Erano Anni che Non Vedevo Una Squadra Simile .Movimenti , Tagli , Sovrapposizioni il Tutto Con Ritmo e Voglia di Vincere . Si è Sbagliato Troppo Sotto Porta e ci è Costato il Pareggio. I Cambi , Diciottenni o Poco Più . Contro Giocatori Esperti e di Buona Tecnica del Perugia . Oggi ci Sono Costati il Pari , Ma Se Serve a Fare Crescere i Ragazzi , Allora Fra 10 Partite Potremo Avere una Squadra Di Qualità.

  26. lafestadeicolli ha detto:

    il vero salto di qualità lo avremmo fatto con gabrielloni perfetto per il gioco di zeman e attaccante che vede la porta. allafine come ho scritto ieri per me giocherà tommasini titolare, solo questione di metterlo a regime fisicamente

  27. nemicissim0 ha detto:

    Antateavanti, prossimo sponsor del pescara JOSEN SALTO

  28. draculone ha detto:

    Non sono sicuro che Lescano sia adatto al gioco di Zeman. L’attacco va bene così ma bisogna essere più cinici

  29. antateavanti ha detto:

    Bella maglia da trasferta di ieri sera al posto delle solite gialle arancioni e rosse da torneo amatoriale Stavo facendo i un pensierino a comprarne una ma non lo farò …..Tre sponsor che la rovinano con scritte invadenti che sembrano uno dei tanti murales disordinati sparsi per Pescara Una zozzeria unica nello stile del magnate dei colli Tra l’altro non si leggono bene i nomi delle aziende quindi la pubblicità è controproducente un accozaglia davvero umiliante per la maglia più bella del mondo Sebastiani VATTENE

  30. lufijedigin ha detto:

    Certo , con ZZ ci si deve prendere il bene ed il male, ma fa rabbia vedere un allenatore così capace non vedere quello che anche un cieco avrebbe visto.
    Mi sarebbe piaciuto vedere cosa avrebbe potuto fare questa squadra con una vera punta (leggi Lescano). Ma il capostazione deve arraffare tutto quello che può, ed ora gli arrivano anche i petrodollari di Verratti…Tutti in medicine 💊💊💊 ti devono andare

  31. lafestadeicolli ha detto:

    sicuramente cambi in ritardo fermo restando che senza tunjov abbiamo un centrocampo poco fisico, ma se il pescara gioca in questo modo è solo merito di zeman.

  32. lufijedigin ha detto:

    Ancora mi passa l’incazzatura, ma ieri è stata la replica della semifinale con il Fogna : squadra in debito di ossigeno, con alcuni elementi che avevano dato più di quello che avrebbero potuto (Milani e Aloi) che ZZ ha lasciato colpevolmente in campo, la colpa ieri come allora, tutta sua.
    Poi Cuppone, che ha cmq giocato una ottima partita, è tornato l’ egoista che si mangia gol a valanga, anche se poi ha dato due assist fantastici e i compagni si sono mangiati due gol che pure un bambino avrebbe segnato.
    Squizzato a me continua a non piacere, non cosa ci veda ZZ,ma per me non è un play, spero di sbagliare: se verticalizzare significa fare un lancio a parabola che finisce vicino alla bandierina, c’è qualcosa che non va.
    Capitolo portiere: a parte l ‘uscita a vuoto, che purtroppo non manca mai, ha fatto un paio di belle parate, ma qualche colpa sul gol la ha,la palla è andata proprio nel 7, ma era lenta e ci era quasi arrivato, per non dire che ha messo solo una barriera a 3 forse per invitarlo a tirargli addosso. Gli manca quella spinta di gambe che tutti i portieri decenti hanno, lo sforzo finale che ti fa arrivare dove non pensavi di potere.
    Fatto sta che abbiamo buttato 2 punti e ripeto, stavolta la colpa la do tutta al vecchio

  33. draculone ha detto:

    Ai punti avremmo sicuramente vinto. Come hanno detto altri, Zeman ieri c’ha messo del suo

  34. nafettadicitrone ha detto:

    Comunque leggere l nomi delle prime tre in classifica fa venire l’orticaria tanto cara al prenditore

  35. nafettadicitrone ha detto:

    Rivedendo gli Ahi L’AIDS c’era un rigore per il Perugia per fallo di mani di Cuppone nel secondo tempo Dopo il quintale di gol che si è mangiato se ci faceva pure perdere era da farlo tornare a piedi a Pescara

  36. nemicissim0 ha detto:

    …eh, ma forse Mora (o chi per lui) non aveva fatto i gradoni con la necessaria intensità o non è ritenuto idoneo a certi meccanismi che nella testa di qualcuno non si possono variare. Quindi, anche se gli altri hanno la lingua per terra, lui non sarà chiamato a sostituirli. Zeman ve lo prendete così com’è.

  37. Max1967 ha detto:

    D’accordo con Tuscia.
    Stasera molta della colpa anche di Zeman.
    Forse s’avev’ addurrmit’ sulla panchina.
    Tra lui e Marinelli sembrava l’ospizio.

  38. tusciabruzzese ha detto:

    Mister, stasera hai sbagliato di grooso a livello di ritardo nei cambi, Mora o non Mora (che non c’entra nulla col ritardo tuo).
    Eravamo chiaramente sfiniti a centrocampo e il Perugia ne aveva messi 3 freschi. Aloi boccheggiava e faceva solo falli, i tre nostri davanti erano senza fiato, Squizzato e Dagasso non hanno il fisico per contrastare in queste situazioni!
    Era tutto visible e palese: facevamo falli davanti l’area per stanchezza e mancanza di lucidità (compreso quello decisivo di Milani).
    Invece hai atteso di subire 20 minuti l’assalto perugino e 4 punizioni dal nostro limite per fare i 3 cambi nostri!!!
    Due punti buttati da te… MOLTO MALE!
    (:no:)