PESCARA-VITERBESE 1-0: i 99 MINUTI con i 40mila!
22/01/2023
PESCARA-VITERBESE 1-0: I BIANCAZZURRI PRENDONO I VOTI
23/01/2023

Daniele SEBASTIANI (presidente Delfino Pescara 1936 s.p.a.):
Al gol ho pensato che finalmente avevano tolto il pullman dalla porta; sarebbe stato un peccato non vincere.
Quando le gare vanno così, un certo pubblico – quello della tribuna, che si lamenta di tutto – critica a prescindere e la palla comincia a scottare. Oggi abbiamo finito la partita con 6 under e bisognava avere pazienza: e il gol è arrivato.
Il terzo posto non è in cassaforte, ma io dico anche di guardare avanti il Crotone.
Tutti guardiamo sul mercato chi ci potrebbe dare una mano, ma non dobbiamo avere fretta. Ieri ho detto a DELLI CARRI che questi ragazzi hanno fatto un bellissimo campionato e non sono da meno di quelli che potrebbero arrivare. Aspetteremo la fine – come tutti in Italia – ma non prendiamo tanto per prendere.
Il processo sportivo non era nemmeno da riaprire: aspetto di leggere le motivazioni ma non si può processare due volte per la stessa cosa. Quanto alle sanzioni altrui, non guardo in casa d’altri: con la Juventus ho fatto solo le operazioni MASCIANGELO e BRUNORI; e credo di aver dimostrato di essere stato bravo.
Il mister sta gestendo molto bene Marco [DELLE MONACHE] perché non ci dimentichiamo che di quest’età, in serie C, non ne giocano molti.
Alberto COLOMBO (Allenatore in prima del Pescara):
La vittoria nel finale è stata forse più bella perché a quel punto insperata, ma senza dubbio meritata: perché la prestazione è stata positiva, convincente, anche se poi a un certo punto essere ottimisti diventava difficile proprio perché la porta sembrava quasi stregata. La prestazione è stata in crescendo, perché nel primo tempo, pur essendo positiva, l’ho vista con meno rabbia. I cambi, come altre volte, ci hanno veramente dato un sostegno.
Non so se è stato per il cambio di sistema [dal 4-3-3 al 4-2-3-1 – ndr], ma c’è stato un atteggiamento ancora più cattivo nel secondo tempo per cercare di vincere la partita. Quindi è arrivata sì all’ultima curva, all’ultimo respiro, però credo ampiamente meritata.
DELLE MONACHE non fa moltissimo minutaggio perché ha bisogno di esperienza graduale; poi, chiaro che quando è convincente, cattivo, come lo è stato oggi… A volte entra anche in situazioni non semplici per lui.
Se oggi andiamo a vedere un po’ tutti i singoli o quelli che sono entrati, credo che tutti meritino più minutaggio: VERGANI è entrato bene; KOLAJ nel secondo tempo è stato pericoloso in fase offensiva; ma io devo premiare anche la caparbietà di CUPPONE, perché oggi è stato – al di là di qualche conclusione non precisa – molto più bravo, ha fatto quello che gli abbiamo chiesto, di giocare con la squadra, lo ha fatto con la solita abnegazione. Certa gente con me può morire in campo prima che venga tolta.
Su LESCANO mi sono già espresso ieri: non dobbiamo avere delle rivincite per la vittoria o manifestare un malcontento per qualcos’altro. Oggi era troppo importante per lo staff, per me, per la squadra, perché in una piazza come Pescara, andare sotto o – meglio – perdere tante partite così, è chiaro che mette un malumore che ti fa giocare tutti i jolly che ci eravamo creati nel passato, per cui era fondamentale vincere. Poi, uno deve essere coerente: se ieri ho fatto delle dichiarazioni, oggi cerco di essere coerente perché altrimenti perderei di vista la dichiarazione, non sarei più me stesso. Purtroppo non ho la sfera di cristallo su quello che possa succedere nel mercato per LESCANO: di sicuro, come ho detto, non ci sono croci su nessuno, ma deve esserci il giusto atteggiamento, la voglia di faticare e la voglia di essere del gruppo in tutto e per tutto. Quando poi vedrò questo, come posso mettere davanti un mio orgoglio per una cosa che non ha senso? Il mio bene è il bene del Pescara. Io aspetto semplicemente segnali da Facundo: continuo a dire che sono aperto. Se vedo un Facundo orgoglioso di essere produttivo per la causa, io non ho problema a cavalcare di nuovo Facundo. Lo so benissimo che è un giocatore importante, ma è un giocatore importante a certe condizioni: ci sono dei principi, al di là dei cali di rendimento che sono concessi a tutti. Io in questo momento devo giudicare, quindi giudico. Ho già parlato con lui in precedenza, poi contano i fatti.

Marco DELLE MONACHE (attaccante del Pescara):
Al gol, un’emozione indescrivibile, nemmeno ricordo l’azione, è stata troppo veloce, troppa adrenalina. Mi sono trovato lì ed ho pensato di buttarla dentro a tutti i costi. Sono contento anche per la squadra, che ha ritrovato la strada giusta. Sono entrato per fare di tutto, per divertirmi, per fare gol. Mi metterei un 7…
Aristidi KOLAJ (attaccante del Pescara):
Una vittoria importantissima per noi e ci tenavamo tanto. Abbiamo fatto una buona partita e abbiamo creato tanto; e comunque le partite si possono vincere anche al novantesimo. Voglio fare i complimenti al loro portiere che in tante occasioni si è fatto trovare pronto e faccio i complimenti alla mia squadra che non ha mai mollato fino alla fine. Ogni partita ha la sua storia ed io sto cercando di impegnarmi per avere più continuità.
Giovanni Lopez (allenatore della Viterbese):
Abbiamo gestito male la palla, abbiamo gestito male il momento e il Pescara ci ha fatto gol.
Non hanno rubato nulla ma sinceramente ci avevo creduto. Abbiamo chiuso tutti i varchi al Pescara ma siamo stati meno bravi a creargli difficoltà. Il nostro portiere è stato bravo perché ci ha tenuto in gara come sono stati bravi tutti i giocatori.
Highlights del match.

40mila.it

4082 GIORNI di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

29 Comments

  1. draculone ha detto:

    4074 giorni di calvario

  2. nico956 ha detto:

    Sebastian..contrario…se ripiana il debito..ai voglia a trovare compratori..!!

  3. johnny blade ha detto:

    Nessuno lo vuole fare mo che l’unica cosa che è rimasta è il debito.
    Ha preso per il culo una tifoseria intera, è un eretico.

  4. Max1967 ha detto:

    E’ così, ieri sul profilo twitter della Pescara calcio 11 commenti e tutti dallo stile di 1936 & c.
    Sbucano fuori solo in queste occasioni…

  5. Nessuno lo ha obbligato e però anche nessuno lo vuole fare. Questo è.

  6. alex74 ha detto:

    Pe fortuna che i fognani non li fanno venire sennò sai che figure di merda co sta curva e sti distinti?

  7. nemicissim0 ha detto:

    Tutti bravi a criticare! Prima di criticare, pensate a fare i tifosi! Il prossimo turno viene il fogna: TUTTI ALLO SCTATIO, dimostriamo che con l’entusiasmo alle stelle arriviamo facile a mille presenti. SOLO PER LA MAGLIA.

  8. johnny blade ha detto:

    Bravo alegs..
    Tutt li sold ca so spes pur a su cazz di stor.. mi ci dorm con”solo per la maglia”.
    Sebastiano si sbaiat sito mi sa.

  9. alex74 ha detto:

    No no, è facile parlare con i soldi nostri che abbiamo buttato, oltre tempo, passione e incazzature. Se è un morto di fame nessuno lo ha obbligato a fare il presidente.

  10. Facile parlare coni soldi di Sebastiani e al mercato non c’è niente da comprare a buon prezzo.

  11. nemicissim0 ha detto:

    Il figlio del 36, sei un disfattista tu e tuo padre. Con i rinforzi di gennaio tutto è possibile: secondo posto nel mirino!

  12. draculone ha detto:

    Una squadra che in casa vince al 90esimo con l’ultima in classifica non può avere ambizioni

  13. ilfigliodel36 ha detto:

    I giornalisti e i tifosi che scrivono di rimonta per il terzo posto hanno problemi solo con la aritmetica? O anche più gravi? Chiedo per il servizio psicologico ASL crazy

  14. lufijedigin ha detto:

    Mi piacerebbe sapere se 1936, sebastian.contrario e dichisilufije ci fanno o ci sono , se sono lo stesso troll o 3 diversi, e se hanno un abbonamento gratis.
    Ovviamente sono domande retoriche.
    Chiedo per i veri tifosi…

  15. johnny blade ha detto:

    1936 ci crede..
    io credo invece che rimmaremo in C probabilmente e che sicuramente m’hanno rotto il cazzo.

  16. tusciabruzzese ha detto:

    Cioè, siamo diventati una di quelle squadracce senza arte né parte che solo possono giocarsela sull’impegno, sulla corsa, sulla quantità? Complimenti al livello al quale ci ha portati: da Verratti ad Aloi, da Politano a Kolaj, da Lapadula a Tupta, da …
    fool

  17. alex74 ha detto:

    arscit le ciammaric dopo la pioggia

  18. 1936 ha detto:

    Oggi vittoria importante, e ragazzi hanno dato tutto per portarla a casa.
    Adesso pensiamo a raggiungere il Crotone. io ci credo!

  19. I ragazzi che sono scesi in campo hanno dato l’anima e stanno con Colombo e la società. Di tutti gli altri non ci interessa. Il gruppo non va cambiato e il mercato non serve.

  20. Max1967 ha detto:

    Ma veramente qualcuno crede alla barzelletta che Lescano ha smesso di giocare perché ha un altro contratto pronto?

  21. johnny blade ha detto:

    6 under in the coccia..’ndundí.

  22. tusciabruzzese ha detto:

    Eh sì, proprio così: c’è chi si lamenta a prescindere e chi applaude a prescindere
    thank_you

  23. vitabiancazzurra ha detto:

    Il portiere oggi sembrava Buffon del 2006 …queste espressioni se ancora ci fossero dubbi confermano il livello della disinformazione nostrana…e sta gente fa pure carriera Ma si sa in Italia per andare avanti ci vogliono requisiti e doti in possesso di pochi eletti

  24. bummon ha detto:

    Pescara calcistica baricentro delle plusvalenze europee dalle macchine alle cliniche dalla rustella a la banca…rella sarcastic

  25. galassiapescara ha detto:

    Senza voce ? Serviva un amplificatore da 300 euro , ma che t’arcund combá 😂

  26. dichisilufije ha detto:

    Noi a cantare,per 90 minuti senza voce Qua le chiacchiere, se le porta lu vento

  27. alex74 ha detto:

    Che lu bardascion ha fatt tutto da solo l’ avevo sentito da fonti non rincoglionite del tutto, ma non ci volevo credete. Pure se fosse lu ver, anche in questo caso, società ma anche il mister hann fatt na figur di materia fecale.

  28. tusciabruzzese ha detto:

    E per la quarta volta Colombo ha chiarito che a Lescano … n’ì te’ vòje. Certamente perché i suoi procuratori hanno deciso tempo fa di prendersi un altro contratto. A quanto pare, però, è un’operazione nella quale Sebastiani ancora spera di poter giocare al rialzo.
    Vediamo se l’hanno capito tutti o no … o se serve che lo ripeta ancora!
    acute

  29. vitabiancazzurra ha detto:

    Abbiamo un genio delle plusvalenze delle operazioni di mercato che a moggi se lo fuma Pure i giudici si sono dovuti arrendere all’abilita’ del duca sfigato di largo madonna poi è così umile che come al solito si autoincensa e si pavoneggia Siamo noi 4 scemi ingrati che disprezziamo il mago della finanza creativa