TURRIS-PESCARA 2-3: i 99 MINUTI con i 40mila!
21/11/2022
LA CONSACRAZIONE (2/5): nu sem’ n’atru pass!
22/11/2022

Daniele SEBASTIANI (Presidente Delfino Pescara 1936 SpA):
La sofferenza sul finale è stata ingiustificata. Non faccio nomi, ma chi subentra deve farlo meglio: se si vogliono raggiungere dei traguardi, tutti sono importanti e chi subentra deve dare il massimo.
La Turris ha fatto una buona gara, è forte in avanti. Sono veloci e tecnicamente bravi. C’era da soffrire e l’abbiamo fatto per 70 minuti, ma abbiamo colpito al tempo giusto.
PLIZZARI ha battuto un piede in albergo, nulla di grave.
La stagione è lunghissima, quindi la gara col Catanzaro non è decisiva: è importante sicuramente e faremo del nostro meglio, ma non è la gara-campionato.
Servirà l’apporto del pubblico; anche oggi è stato numeroso nonostante il giorno feriale: domenica i tifosi non faranno mancare il loro apporto.
ZEMAN ha scritto “le mie bugie”: sa bene i motivi per cui è stato esonerato. Disse che doveva andare a votare e si è portato tutto lo staff. Avremmo avuto prima una riunione e poi avrebbero potuto andare a votare a Roma anche all’indomani: li avrei anche fatti accompagnare, se necessario. Quella del figlio malato è una grossa fesseria: a inizio stagione, quando l’ho saputo, gli ho dato la massima disponibilità; avrebbe potuto fare quello che voleva. Purtroppo ZEMAN è “vinco io, perdete voi”.
Sono stracontento, la squadra ha fatto tantissimo, sia l’allenatore che i ragazzi. Nessuno si aspettava nemmeno questo Catanzaro, prepotente nel cammino: noi però teniamo testa; il campionato non finisce domenica. C’è tutto il girone di ritorno e c’è anche il mercato di gennaio per apportare le migliorie se necessarie. Siamo vigili sul mercato, il direttore sta lavorando per trovare rinforzi, ma questo non significa sminuire il lavoro fatto finora. Anche i giocatori devono essere contenti se arriva qualcuno che può dare una mano.

Daniele SOMMARIVA (2° portiere del Pescara):
Sono stato avvisato prima della partita, ma il portiere deve farsi trovare pronto: quindi io ero tranquillo.
È andata bene per il risultato ma sono un po’ dispiaciuto per i due gol perché un portiere non vorrebbe mai subirli. In occasione del loro primo gol, CUPPONE ha valutato male il cross ed è venuto un po’ troppo indietro. Domenica prossima c’è lo scontro con il Catanzaro in casa nostra: veniamo da una vittoria; dovremo giocarcela con tranquillità e proveremo a vincere.
Alberto COLOMBO (Allenatore in prima della Pescara Calcio):
Sei vittorie fuori casa: sono numeri importanti e significano tanto per noi. E l’unico pareggio è stato inficiato da una situazione che ci ha visto giocare in 10 quasi l’intera partita. La squadra anche quando non è nella giornata migliore riesce a portare a casa il risultato, anche in campi complicati e difficili.
La Turris è una buona squadra e ci aspettavamo una partita difficile: essere riusciti a uscirne con un’altra vittoria, da un’altra trasferta, ci ha dato la sesta vittoria consecutiva, che è un dato importante in tutta Italia.
Nel primo tempo non siamo stati qualitativi nel far arrivare i rifornimenti agli attaccanti e gli attaccanti non sempre sono riusciti a tenere palla come dovevano. E nel secondo tempo, quando eravamo in gestione non abbiamo affondato: ci siamo limitati a tenere palla e fatto pochi attacchi alla profondità. E questo non è la prima volta che ci capita: dobbiamo fare un passo avanti a livello di mentalità.
Non ha funzionato il fatto che per la loro capacità di palleggio ci hanno fatto correre a vuoto; e questo non ci ha fatto avere lucidità quando poi entravamo in possesso. E poi davanti la palla non riusciva a rimanere e così facevamo fatica a risalire.
Facevamo anche fatica a recuperare palla a una certa altezza e l’abbiamo sempre dovuta invece riconquistare al limite della nostra area, sia per la loro capacità di muovere la palla che per i tempi sbagliati nelle aggressioni da parte dei nostri centrocampisti.
Alla fine è un altro segnale positivo aver portato a casa il risultato in una serata che dal punto di vista della brillantezza non è stata delle migliori.
Se oggi sono apprezzato lo devo tutto al mio gruppo di lavoro e a quello che i ragazzi stano facendo.
Penso non ci sia una partita migliore per rivedere un Adriatico come era abituata la piazza di Pescara: non c’è bisogno di fare appelli; credo ci sarà una risposta da parte dei tifosi come è normale che facciano, perché lo hanno dimostrato negli anni precedenti.
Riccardo BROSCO (difensore del Pescara):
Sono due o tre partite che vado cattivo dentro l’area, ma poi ci deve essere anche la palla giusta. Oggi mi è arrivata e mi sono fatto trovare pronto: mi serviva questa situazione per sbloccarmi.
Sicuramente, con Boben e Ingrosso stiamo facendo un ottimo campionato, ma il merito va diviso con tutta la squadra.
C’è stato un rilassamento sul 2 a 0 e abbiamo abbassato troppo i ritmi: dovevamo continuare a fare invece quello che stavamo facendo e con la stessa intensità.
Il Catanzaro ha una grande fase difensiva e ho avuto il loro mister per due o tre anni: lo conosco e so come prepara bene la partita. E’ una squadra molto organizzata ma anche noi ci faremo trovare pronti. Contro Iemmello è una bella sfida.
Talvolta la carriera mi ha detto male anche per infortuni, ma si va avanti; e adesso l’obiettivo è portare il Pescara in serie B. Speriamo che lo stadio si riempia, che sia una bolgia. Era un’altra categoria ed erano altri tempi [la promozione con Zeman – ndr], ma io ricordo un altro entusiasmo: noi speriamo di fare affezionare più gente possibile.
Highlights del match.

40mila.it

Condividi su:

Lascia un commento

26 Comments

  1. Max1967 ha detto:

    Cmq vedere cullù che scascetta non ha prezzo.

  2. johnny blade ha detto:

    Sebastiáaaa, avast co se cazzat. Pinz a purtá lu Píscar in B.

  3. lapa ha detto:

    Ma quei due tifosi che si vedevano sugli spalti vestiti col kilt scozzese però biancazzurro…troppo forti . Ogni tanto appaiono in trasferta . Invece di intervistare a Petto Abbottato sarebbe interessante sapere chi sono da dove vengono e perché in casa non si vedono ….2 scellini .

  4. alex74 ha detto:

    So dett che è na bella lotta fra i due? Uno peggio dell’ altro. Tuscia fatt poc lu svelt sennò ti ving a pia’ sotto l’ AGGGGIPPPPONE di voterbo

  5. nemicissim0 ha detto:

    Se è andata come dice il padre del figlio, entrambi ci hanno messo qualcosa. Sebastiani convocando una riunione in maniera proditoria e il vecchio alzheimer nel fregarsene ampiamente. Se fosse stato furbo, dato che Roma sta a un’ora e 40 di autostrada, sarebbe tornato per non dare pretesti a Sebastiani. Se invece, pur sapendo con chi hai a che fare, vuoi fare il duro e puro, te lo pigli in culo e ti sti zitt, perché lo sapevi. No che poi ti lamenti.

  6. ilfigliodel36 ha detto:

    Mio padre dice anche che se un allenatore manca a una convocazione urgente non lo si esonera per questo. Però mio padre non capisce niente di contratti mosking

  7. ilfigliodel36 ha detto:

    Mio padre dice che la verità è diversa. Sebastiani chiamò la squadra per un incontro per la mattina dopo la partita. Senza nessuna urgenza. La convocazione arrivò su whatsapp del gruppo interno dopo che Zeman era già partito per Roma la sera prima alla fine della partita in trasferta. Però mio padre non sa usare whatsapp. Allora non so se è affidabile mosking

  8. draculone ha detto:

    Sebastiani :avrebbero potuto andare a votare a Roma anche all’indomani: li avrei anche fatti accompagnare, se necessario. DA CHI, DA GUUUL?

  9. johnny blade ha detto:

    Ok Pinóoo.
    E con Pillon invece com’è andata? Racconta dai..

  10. tusciabruzzese ha detto:

    Notoriamente non commento mai di calcio ma solo di scontri tra tifoserie, pezzame in coccia e cose simili laugh . Pertanto non posso che quotare in materia di calcio …
    alex74 ha detto:
    22/11/2022 alle 08:40
    Da sottolineare piuttosto lo scazzo che si sta avendo nel reparto avanzato. Cuppone ormai segna solo nella porta nostra. Vergani, come pensavo, è nu mezz bluff e lo ha detto pure il presidentissimo, lescano non gioca e se gioca 10 minuti fa cacare. Delle monache è sconparso. Il resto idem. Siamo costretti a segnare con Briosco, mora e qualche altro centrocampista. L’ aria di gennaio si sta a fare sentire. …
    ###
    Non avrei saputo scriverlo meglio in arabo
    good

  11. nemicissim0 ha detto:

    Sarà fortuna, sarà che il girone C è di una povertà tecnica allucinante, ma per la prima volta – da molti anni a questa parte – siamo ancora in lotta per qualcosa alla 14esima giornata. Certo, parliamo di serie C, ma l’anno scorso, di questi tempi, avevamo già 11 punti di distacco dalla prima e campionato già finito. Quindi, bene così, in attesa di tempi migliori.

  12. nemicissim0 ha detto:

    Chissà perché, stavolta sono portato a credere più a pinocchio che al boghemo. Il che è tutto dire.

  13. alex74 ha detto:

    Certo che fra zeman e cullu’ è na bella lotta.

  14. ilfigliodel36 ha detto:

    Ma pinocchio è il soprannome di Zeman? Chiedo per Geppetto

  15. antateavanti ha detto:

    Ci sono due svincolati che aspettano solo un fischio 2 bomber che in C farebbero 3 gol a partita Sono Cocco e Vukusic

  16. alex74 ha detto:

    Da sottolineare piuttosto lo scazzo che si sta avendo nel reparto avanzato. Cuppone ormai segna solo nella porta nostra. Vergani, come pensavo, è nu mezz bluff e lo ha detto pure il presidentissimo, lescano non gioca e se gioca 10 minuti fa cacare. Delle monache è sconparso. Il resto idem. Siamo costretti a segnare con Briosco, mora e qualche altro centrocampista. L’ aria di gennaio si sta a fare sentire.

  17. alex74 ha detto:

    Non commento la partita perché con 2 tiri avem fatt 3 gol. Se ripetiamo la stessa gara contro il catanzaro ce ne fanno minimo 3.

  18. alex74 ha detto:

    Come dice giustamente nemicissimo quiss dalla calabria verranno si e no in 200. Da lodare l’ iniziativa della società per riempire lo stadio.

  19. vitabiancazzurra ha detto:

    Domenica prevista acqua a ziffune a Pescara …Pienone rinviato alla gara col Picerno

  20. draculone ha detto:

    Ma ai tifosi del Catanzaro non possono dare la SUD? Per me più sono gli ospiti e più godo allo stadio

  21. draculone ha detto:

    Contava mantenere il passo ed è stato fatto. Ora testa al Catanzaro e riempiamo l’Adriatico

  22. nemicissim0 ha detto:

    È del tutto normale che questi vengano in mille, anzi sono pure pochi. A Roma ci sono più calabresi che in Calabria. Ben vengano: noi giochiamo meglio fuori che in casa.

  23. nico956 ha detto:

    P.s. Zeman può avere tutti i difetti del mondo ..tranne quello di essere bugiardo… Infatti pinokkio nn chiamano lui..ma te caro presidente..!!!

  24. nico956 ha detto:

    Bhe ok partita bruttina ..certo nn e che si possa giocare sempre bn..troppo bassi in difesa e questo portava la squadra ad allungarsi..lasciando i tre davanti da soli….e perdendo le distanze le respinte le seconde palle le prendevano loro .e perciò abbiamo fatto lo una fatica bestia a ripartire..in più nn riuscivamo neanche a fare possesso palla…però se la squadra porta casa i tre punti anche in queste occasioni vuol dire che e una squadra tosta con una grande capacità di reazione anche in giornate negative.. ..d altronde ..nn e che solo noi vinciamo partite come queste il Catanzaro a Monterosi ha vinto con un gol in mischia su calcio d angolo…il Crotone l altra domenica ha vinto in casa ma ha rischiato del andare sotto anche dei due gol….ma adesso e così se dv vincere sempre …e un duello a livello psicologico .e nn è facile tenere botta…intanto ci giochiamo la partitona…con la possibilità di riprenderli..e da come eravamo messi questa estate …bhe nn mi svegliate voglio continuare a sognare!!

  25. tusciabruzzese ha detto:

    A me è venuto in mente quella di quel toro (era un toro, vero?) che dà del cornuto a quell’altro animale o qualcosa di simile ….
    dash2

  26. nafettadicitrone ha detto:

    Piuttosto non esiste tutti sti biglietti ai calabresi anzi devi chiudere la curva ospite Ma chi è sta confidenza Certo il problema non si pone perché in trasferta siamo 4 gatti ma che ci volete scommettere che al ritorno ci daranno 200 biglietti con la scusa della capienza la sicurezza e altre menate ?? Ospite indesiderato !!