Post PESCARA-GUBBIO di COPPA ITALIA: COLOMBO ARRABBIATO!
02/11/2022
INFO BIGLIETTI PESCARA-GELBISON e PESCARA-MESSINA
04/11/2022

Il Giudice Sportivo Dott. Stefano Palazzi, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Marco Ravaglioli, ha adottato le seguenti deliberazioni per fatti verificatisi a Castellammare di Stabia, in occasione della partita Juve Stabia-Pescara:
AMMENDA
€ 4000 PESCARA
A) per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver fatto esplodere, nella curva loro riservata, due petardi di notevole potenza prima dell’inizio della gara e al 30° minuto del secondo tempo, il secondo dei quali comportava conseguenze a carico di un appartenente alle Forze dell’Ordine il quale doveva ricorrere a cure mediche;
B) per fatti violenti e contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza commessi dai suoi sostenitori, consistiti nell’avere sfilato una porta di accesso ai servizi e danneggiato una plafoniera nel bagno uomini del settore curva loro riservato, rendendo necessario l’intervento dei tecnici sui cavi elettrici rimasti scoperti;
C) per avere determinato il ritardato l’inizio della gara di circa tre minuti per il mancato ingresso tempestivo in campo dei suoi tesserati;
D) per avere i suoi sostenitori presenti nel settore loro riservato, intonato, all’ingresso in campo delle squadre, cori oltraggiosi nei confronti delle Forze dell’Ordine e cori oltraggiosi, che, direttamente o indirettamente, hanno comportato offesa, denigrazione o insulto per motivi di origine territoriale nei confronti dei tifosi della squadra avversaria.
Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2, 25 e 26 C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti, preso atto del necessario ricorso a cure mediche da parte di un appartenente alle Forze dell’Ordine, considerato che la società sanzionata disputava la gara in trasferta e tenuto conto dei modelli organizzativi adottati ex art. 29 C.G.S. (r. proc. fed, r. c.c. documentazione fotografica – obbligo di risarcimento se richiesto).

DIRIGENTI ESPULSI
Inibizione a svolgere ogni attività in seno alla F.I.G.C. a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la Società nell’ambito federale a tutto l’8 novembre 2022 ed euro 500 di ammenda: DELLI CARRI Daniele (Pescara), per avere, al 42° minuto del secondo tempo, tenuto una condotta non regolamentare nei confronti di un calciatore avversario in quanto si alzava dalla panchina aggiuntiva per protestare nei suoi confronti. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 4 C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta (panchina aggiuntiva) (fonte).

 

40mila.it

Condividi su:

Lascia un commento

23 Comments

  1. caps ha detto:

    Nemicissimo Vorrei tanto darti ragione ma permettimi di avere dubbi… Comunque Gennaio darà delle Risposte ..

  2. nemicissim0 ha detto:

    Caps, i tuoi sono dubbi legittimi, ma io pongo un altro tema di riflessione: Colombo, a differenza di altri figuranti che si sono succeduti dai tempi di Pillon, HA LA STIMA E L’APPOGGIO DELLA PIAZZA. Questo potrebbe significare che, laddove riconfermato, possa essere proprio lui la base su cui costruire una continuità di progetto. Io dico “magari lo confermasse subito”: forse avrebbe il peso per indirizzare le cose in maniera diversa dal solito.

  3. caps ha detto:

    Ho letto che si parla di rinnovare il contratto a Colombo . Pongo 2 osservazioni . 1 sappiamo che il prossimo anno a prescindere dalla categoria ci sarà una squadra diversa . 2 Questo è un anno nato bene x il calcio x certi versi quasi irripetibile x una simile società . Quindi a cosa serve un rinnovo se non sai o non vuoi mantenere una squadra x costruire e migliorare i propri obiettivi . Xchè tarpare le ali ad un allenatore , vero presidente ? rofl Nel frattempo arriva Gennaio . ..

  4. biancazzurro86 ha detto:

    Secondo me questo è il momento di mettere da parte le polemiche e stare vicino alla squadra. Giocatori e allenatore credono nella Serie B. Dopo anni in cui si puntava alla mediocrità, finalmente si punta al massimo degli obiettivi. Senza nascondersi e senza paura. Con la spavalderia che solo noi Pescaresi possiamo avere…
    Mi sono sempre stati sul caxxo quei “tifosi” che: “adesso lasciamo perdere la società e pensiamo a tifare”… quando ormai la stagione era già bella che compromessa e gli obiettivi tutti sfumati…
    Ora è diverso. Abbiamo un allenatore che sa fare il suo mestiere, giocatori che parlano poco ma fanno i fatti. Dobbiamo tifare per loro e per il delfino; perché l’umiliazione della Serie C finisca il prima possibile. Dobbiamo tornare dove ci compete, ovvero nella parte sinistra della classifica di Serie B.
    Io ci credo. Forza Pescara!

  5. tusciabruzzese ha detto:

    È più la multa della somma che aveva messo da parte per l’investimento nell’acquisizione di giocatori a gennaio!
    help

  6. nemicissim0 ha detto:

    Tanto i coretti di oggi sono gli stessi del 15-18. Ngiavem pers nind.

  7. draculone ha detto:

    Max e Nemicissim0 che parlano di cori e curva quando non mettono piede allo stadio da lu 15-18 dash2

  8. nafettadicitrone ha detto:

    Ohhh ma ni vi sta bone nind??!! 😁Fateli voi nuovi testi e coretti e proponeteli poi a chi è addetto al canto ….Poi noi siamo in declino dal 2016 zero entusiasmo depressione della tifoseria per la squadra e la società che deludono la piazza più le due retrocessioni Si sa che nuovi cori e canzoncine nascono nei momenti di esaltazione e nel periodo di Oddo ne erano uscite di sporadiche anche fuori dalla curva Nord ….I Veronesi sono delle ****** e razzisti ****** e a priori non hanno diritto ne di parlare ne di giudicare LA POLITICA ANCHE LA PIÙ SOFT FUORI DALLO SPORT E DAGLI STADI !!! E quando dicono che non capiscono i canti ci perculano in quanto terroni della peggior specie altroché . Gente che entra in curva vestita tutta di nero dalle scarpe ai capelli andrebbe buttata in un *******. Ma pure se vestiti tutti rossi con simboli ******…..

  9. Max1967 ha detto:

    nemicissim0 totalmente d’accordo.

  10. Milton Tita ha detto:

    Ormai non sanno più come spremerti i soldi .. vai a 35 all’ora e ti fanno la multa…. Metti il piede su altra corsia e ti fanno la multa…. Passi con il giallo e rischi……cori allo stadio..multa … Ti siedi in un altro posto rispetto a quello assegnato… multa….mi sembra di essere in mano a dei cravattari….legalizzati …

  11. nemicissim0 ha detto:

    Vuoto di idee assoluto. Solo cori risalenti agli anni 80, tra l’altro cantati male, accelerando sempre più i tempi come se la seconda strofa prima finisce e meglio è. Avevano ragione i veronesi, quando l’ultima volta che li abbiamo incontrati (credo la semifinale con pillon in panca) ci dicevano che non si capiva un cazzo di cosa cantavano alla nord. E non per questioni di accento… Ma se vi piace, andate pure avanti con le pistole nascoste, tu sei il più grande amor, la nord sarà maracanà, rappresenta la città, trallallero-lero-la.

  12. Max1967 ha detto:

    Quando ti riduci a fare i soliti coretti sul Vesuvio, vuol dire che sti pure arretr’ con gli insulti.

  13. johnny blade ha detto:

    Basta col mito dei bravi tifosi solo e tutti all’estero che sono più figli di mignotta di noi.

  14. vitabiancazzurra ha detto:

    Basta coi moralismi dell’ultimora…La violenza negli stadi l’ha sembr fatt rofl

  15. caps ha detto:

    Pensiamo a Domenica , la Cazzata è stata fatta mi Auguro che Arrivino i 3 punti . Il resto sono solo chiacchiere . Sulle multe e Via dicendo…Vedi Inter .. e così Via .

  16. tusciabruzzese ha detto:

    Nel calcio italiano (e non solo italiano) ancora non si capisce che il tifo dev’essere solo “per” la propria squadra e non offensivamente “contro” l’altra e i suoi tifosi. Tutt’al più una sana ironia verso gli avversari ci sta (come ai tempi di geniali striscioni dei PR), ma nulla più. Il tifo offensivo “contro” dimostra solo che c’è un vuoto nella capacità di tifare la propria squadra, che viene così stupidamente riempito offendendo le altre città … Poi, gli stessi ultras che offendono le altre città li ho visti contraddittoriamente e regolarmente andarci in vacanza, apprezzarne i prodotti tipici e i luoghi turistici!
    dash

  17. draculone ha detto:

    E per fortuna ca n’avem arcacciat la pistola nascosta tra i banchi di scuola laugh

  18. nemicissim0 ha detto:

    Comunque, sarà quello che sarà, ma Delli carri che si fa continuamente squalificare per proteste significa che partecipa attivamente alla causa rofl

  19. nemicissim0 ha detto:

    …LA BOMBA, LA BOMBA DEGLI ULTRAAAAAA, LA NORD SARÀ MARACANAAAAAAAAAA, TORNIAMO, TORNIAMO IN SERIE AAAAAAAAA… ma che colpa ne ha un povero lanciatore di petardi se il cellllerino ci mette la coccia sotto?

  20. Max1967 ha detto:

    Cose terribili sono successe

  21. biancazzurri ha detto:

    DELLI CARRI 01h00 DI NOI!

  22. alex74 ha detto:

    Comunicazione di servizio…. domenica non piove, non vi portate le bombette sennò daspo assicurato… Sebastiani vattene….. chi nin zomb è nu lazial

  23. tusciabruzzese ha detto:

    Sinceramente trovo grave il comportamento di coloro che abbiano provocato il ricorso a cure mediche per un appartenente alle Forze dell’Ordine. Che diamine, volete capire che le FF.OO. sono fatte di persone normali come voi, che fanno solo il loro lavoro, anche a protezione vostra?! Spero nel DASPO eterno per il colpevole