LA PRIMA VITTORIA: FIRMATA “FACUNDO LESCANO”
06/09/2022
INFO BIGLIETTI LATINA-PESCARA
08/09/2022

Daniele DELLI CARRI (DS del Pescara) sul mercato appena concluso e sulle prospettive del Delfino nel nuovo campionato:
“È stata una sessione complicata, nella situazione attuale non è mai facile concludere le trattative. L’aspetto singolare è che le difficoltà non sono legate al denaro, bensì ai procuratori che rispetto al passato nel calcio di oggi hanno un’influenza minore sui calciatori. Prima gli agenti avevano una capacità decisionale maggiore per spostarli da una società all’altra, ora non è più così. Comunque sia, sono contento perché abbiamo centrato gli obiettivi.
Qual è l’obiettivo del Pescara?
“Sono state gettate le basi per il futuro, ma, ovviamente, essendo il Pescara, non possiamo tirarci indietro e proveremo a vincere già quest’anno”.
Tra i nuovi c’è qualcuno che la incuriosisce?
“No, dico solo che non vedo l’ora di vederli all’opera. Sotto il profilo tecnico li conosco, invece su quello caratteriale mi sono basato sulle referenze di chi li ha avuti. Crediamo di aver costruito un bel gruppo”.
Difesa e centrocampo ok, invece il reparto offensivo sembra affollato…
“Il progetto tecnico dell’allenatore prevede una formazione con 4 difensori, 3 centrocampisti e 3 attaccanti, quest’ultimi versatili e con caratteristiche diverse tra loro. Credo che ci sia la possibilità per utilizzare vari sistemi di gioco. Abbiamo una squadra camaleontica”.
Togliendo il Pescara, le favorite per la promozione quali sono?
“Il Catanzaro. Che parte dall’ottima base della passata stagione e ha inserito calciatori forti. Poi l’Avellino e il Foggia che hanno fatto un buon mercato” (fonte).

 

40mila.it

 

Condividi su:

Lascia un commento

28 Comments

  1. draculone ha detto:

    Siete dei mestruati

  2. nico956 ha detto:

    Verissimo quello che dice Alex lo scorso anno partimmo benissimo nn solo la prima direi le prime tre quattro se nn sbaglio..poi ci siamo sciolti come la neve..quindi niente entusiasmi…però ke. Condizioni sn completamente diverse..avevamo tre giocatori ..che nn facevano più parte della rosa che sn rimasti quindi spogliatoi molto agitato..poi squadra fatta con i piedi visto che partimmo con tre centrocampisti e dieci punte..insomma già dall’ inizio avevamo un mare di problemi…con in più pinokkio…adesso mi sembra una squadra con poca tecnica..almeno nei giocatori che abbiamo visto in campo ma più omogenea..e predisposta alla corsa al contrasto e al sacrificio..in più ci sn due o tre ragazzi che potrebbero venire fuori quindi mi sembrano condizioni di verde l unico problema in comune con lo scorso anno..e sempre lui pinokkio..in grado di sfasciarla da un momento all altro..purtroppo!!

  3. 433offensivo ha detto:

    I primi giudizi possono essere dati non prima di 7/8 partite. Come dice Alex, lo scorso anno siamo partiti benissimo, per poi ….andare come sapete tutti

  4. alex74 ha detto:

    Vi ricordo che anche l’ anno scorso abbiamo iniziato con una bella vittoria contro l’ ancona e una squadra spumeggiante per poi finire come sapiamo. è la caratteristica di questa società “distruggere” quel poco di buono che c’è….. ambiente compreso. quindi come dice il buon nemicissimo non mi entusiasmo fino a quando non vinciamo il campionato a marzo.

  5. tusciabruzzese ha detto:

    “Abbiamo una squadra camaleontica”?!?! Cioè un po’ a casaccio da non avere un modulo primario per il quale la squadra sia stata cucita alla perfezione

  6. Max1967 ha detto:

    A quanto pare qui ormai siamo al livello dei tifosi del Gelbison.

  7. nemicissim0 ha detto:

    Max, ma tornare coi piedi per terra CHI? Solo i voccaperti e i giornalisti complici possono esaltarsi per una vittoria. Solo loro possono tornare coi piedi per terra se non si vince a Latrina. Io i piedi non li stacco da terra finchè questi non vincono il campionato matematicamente a marzo.

  8. Max1967 ha detto:

    Pensiamo al Latina, sperando di non tornare bruscamente con i piedi per terra.

  9. johnny blade ha detto:

    draculone ha detto:
    07/09/2022 alle 21:05
    Sebastiani, Druda, Bankowski, Campitelli in società con presidente Onorario, Marinelli: questi i vertici societari con Delli Carri DS. A voi i commenti
    @@@@@@@@”’@@@@@
    C’è chi dice che coi soldi del biglietto loro non ci guadagnano più niente.
    Ok, facciamo che a questa gente non ci offro manco un caffè. Fino a che cullú impera

  10. draculone ha detto:

    Un Nemicissim0 in formato promozione laugh

  11. nemicissim0 ha detto:

    Dellicà, le chiacchiere e i proclami “proveremo” a vincere non servono a niente. Puoi iniziare timidamente a parlare solo se dopo 10 partite avrete fatto ALMENO 30 punti e/o a fine girone di andata avrete ALMENO 15 punti di vantaggio sulla seconda. In caso contrario si profila l’ennesimo fallimento tuo e del tuo padrone.

  12. caps ha detto:

    Direi a Delli Carri di Non Esporsi Molto con Parole di Rilevanza . Il Centrocampo mi Sembra il Punto Debole e Crecco non mi Sembra uno Che possa dare un Contributo Importante , Aloi lo conosco poco . Fra 10 Partite ne riparliamo Cioè al Mercato di Gennaio.. laugh1

  13. draculone ha detto:

    Biancazzu’, da quando in qua per vivere servono i soldi? Esempio lampante il nostro presidente, lo fa per la propria città e i pescaresi tutti, mica per soldi

  14. lacazzima ha detto:

    Ci risiamo una partita tutti abbottano il petto laugh ma un po di vergogna ogni tanto la provate o no? Almeno cucitevi se boccacce

  15. biancazzurri ha detto:

    “le difficoltà non sono legate al denaro”????? rofl rofl

  16. alex74 ha detto:

    Un ladro di galline, una volta scontata la pena, difficilmente viene messo a lavorare in un pollaio. Nel calcio invece tutto è permesso.

  17. 1936 ha detto:

    Il DS ha fatto un buon lavoro.

  18. draculone ha detto:

    Sebastiani, Druda, Bankowski, Campitelli in società con presidente Onorario, Marinelli: questi i vertici societari con Delli Carri DS. A voi i commenti

  19. tusciabruzzese ha detto:

    Eh, davvero, simpatizzo e solidarizzo per la maggiore difficoltà di organizzare il traffico solo con i procuratori …
    laugh

  20. nemicissim0 ha detto:

    Concordo totalmente con lufijedigin. I processi e le pene servono per punire i responsabili dei misfatti e per cercare di recuperarli. Non so se Delli carri sia recuperato o meno, ma ha scontato la sua pena e – finché non ne commette altri – per me stapposto così. È presto, invece, per giudicare se abbia fatto bene il suo lavoro: non mi pare che in passato abbia fatto benissimo con noi (ricordo che l’anno di Zeman gli rimasero sul groppone diversi contratti pesanti dei quali doveva disfarsi) ma, rispetto agli ultimi passati da queste parti, potrebbe anche essere un passo avanti. Vedremo.

  21. lufijedigin ha detto:

    E quello che ha fatto lo ha fatto senza un euro, perché sappiamo bene dove è finito tutto quello che è entrato…

  22. lufijedigin ha detto:

    Su Delli Carri sono sempre andato controcorrente rispetto alla maggioranza di voi: per me è un buon DS, e sicuramente il migliore degli ultimi anni, dove sapete bene che DS era sinonimo di autista.
    Ho fatto come tutti le mie battute sui famosi treni, sicuramente non approvo quello che ha fatto, ma ribadisco che ha pagato e non vedo perché non possa tornare a fare il suo lavoro.Fare il moralista a prescindere in questo mondo di merda non mi interessa.
    Da ignorante penso che abbia fatto un buon lavoro, gli è stato impedito di far tornare Zeman e ha ripegato su questo Colombo che almeno pare una brava persona con buone competenze. Vediamo se gli ha messo in mano una squadra vera o la solita accozzaglia di prestiti svernatori lungodegenti. Aspetto ,di vedere cosa combiniamo, ma è evidente che qualche elemento valido lo abbiamo.

  23. lafestadeicolli ha detto:

    secondo me in questo mercato c’è molto di delli carri (germinario per esempio) e poco di sebastiani, come il budget messo a disposizione. per me è stato fatto un ottimo mercato in base alle possibilità economiche nulle, che hanno comportato tutte le attese ed i rifiuti (non credo che della latta alla carrarese prenda una cifra spropositata tanto per dire). puó essere inviso alla piazza per tanti ovvi motivi ma il suo lavoro lo lo sa fare molto meglio di tanta gente passata qua ultimamente. poi ovviamente sulla carta siamo sotto catanzaro foggia crotone e non c’è da esaltarsi troppo dopo solo una partita contro una squadra deludente, peró ottime sensazioni soprattutto grazie al mister, persona seria quadrata e competente, aspetti che si vedono in campo. ricordiamoci chi avevamo lo scorso anno come ds e allenatore…

  24. Max1967 ha detto:

    Ma quella sui procuratori è una battuta?

  25. UK_Dolphin ha detto:

    Ds della Sebastianese. Ruolo del tutto inutile de facto coperto dal magnate tuttofare. Bastava metterci un Carneade ( Matteassi?) qualunque. Invece no. RDG a sfregio. Amatissimo dalla piazza vero? Magari qualcuno gli fara’ pure i complimenti per aver costruito uno sguatrone da play-off. Chissa’ le risate di Cullu’ dall’ EKK hotel . Magna, beve ingrassa e tiene una tifoseria per le palle.

  26. madelib ha detto:

    A prescindere da tutto, Sebastiani e Delli Carri, ANDATEVENE!

  27. draculone ha detto:

    Cussu’ ci vuol far credere che Gesù è morto di freddo e non in croce dash2, I PROCURATORI NEL CALCIO DI OGGI HANNO MENO INFLUENZA laugh

  28. Muttlay ha detto:

    speriamo bene…