“Resto”! (spoiler: non è una fake news, purtroppo)
31/05/2022
“Féich niùs’?” (ep. 09) – C’era un veneto, un molisano e un friulano…
01/06/2022

Daniele SEBASTIANI (Presidente del Pescara):

  • “Questa città fatico a capirla perché da un lato c’è ‘Sebastiani vattene’ e dall’altro vuole risposte da Sebastiani. Sebastiani se ne va, cerca di andarsene. Se ci riesce bene ma se non dovesse riuscirci, siccome è una persona seria e ha sempre mantenuto fede agli impegni, farà quello che ha fatto negli ultimi anni: iscriverà la squadra e cercherà di tenere una Società dignitosa nel campionato di appartenenza.
  • Ci ho provato con tutto me stesso ma qualcuno che viene qui e ti toglie le castagne dal fuoco è difficile da trovare. Obiettivamente per noi parlano anche i numeri: chi deve entrare in Società non guarda se hai un debito di cento o un patrimonio di cento, ma guarda anche quelli che sono gli altri numeri. Guarda quanta gente viene allo stadio, quanto incassi quando fai in una partita. A me dispiace tornare su certe cose che magari fanno pure male. La verità è una e forse fa male: se tu per fare una partita spendi 24/25mila euro e ne incassi 12 io non so dove sono le pretese di questi tifosi che vogliono vedere la squadra in Serie A! Poi la squadra di Serie A la vediamo e arrivano a tifare Juve, Milan o Inter. Questa è una piazza che non risponde come dovrebbe. Quelli che devono venire ad investire in questa città, non guardano se ho uno o due campi sportivi, se ho 100 euro di debiti o di capitali; guardano una serie di numeri che purtroppo Pescara non ha. Quindi, bisogna essere obiettivi e riconoscere quello che siamo: purtroppo, Pescara è una città molto presuntuosa. Noi pescaresi siamo belli e buoni ma anche parecchio presuntuosi. Il mio interesse principale era quello di trovare qualcuno che venisse e mi sostituisse, ma siccome vedo che questo non è imminente e, soprattutto, non è poi quello che vuole chi deve venire a Pescara, con molta probabilità arriveranno delle persone che mi affiancheranno e mi daranno una manoù.
  • Nel mio progetto che presento a questi interlocutori ho sempre proposto a tutti una parte dell’investimento da dedicare all’acquisizione di giovani bravi. Se il Pescara è arrivato fin qui, considerando la proprietà del Pescara (perché non siamo nomi importanti), ci è arrivato lavorando bene nel settore giovanile e avendo avuto la possibilità ogni anno di vendere qualche giocatore e investire quei soldi nel budget dell’anno successivo. Può piacere o non piacere ma questa è la politica del Pescara: il Pescara può fare questo, lo ha sempre fatto e lo continuerà a fare. Andiamo avanti per quello che possiamo fare. Noi abbiamo sempre dato una dignità a questa Società e l’unica cosa che mi dispiace è che invece a Pescara siamo dei coglioni. Mi dispiace… Ma fino ad un certo punto.
  • Il campionato di Serie C non è ancora finito, c’è tempo di ragionare e parlare con tutti. In questi giorni non è che dormo: lavoro. Già per fare l’iscrizione di questa Società ci vogliono 1milione e 800mila euro : se il Pescara non avesse lavorato come ho sempre lavorato io probabilmente oggi sarebbe un problema arrivare all’iscrizione. Il Pescara questo problema non ce l’ha. Si, non è una nota di merito: dovrebbe essere normale.
  • Cosi come vi ho detto che può essere possibile un ritorno di Delli Carri, se dipendesse da me è difficile che torni Zeman, ve lo dico con tutta l’onestà. Nella vita ci sono anche dei rapporti con delle persone e credo che sia una cosa importante avere un feeling, un giusto rapporto e la giusta considerazione: si rompono i matrimoni, figuriamoci quelli tra una Società di calcio e un allenatore, piuttosto che quelli con un direttore.
  • Sull’avvicinamento del City Football Group, quando uno ti dice ‘guardo Palermo’ i motivi sono sempre gli stessi. C’è stato un parlare di alcuni progetti e programmi dove noi abbiamo messo sul piatto l’unica cosa che ci poteva far fare la differenza: le infrastrutture. Qui, sotto la mia presidenza, sono diventati tanti i tifosi-commercialisti. Guardano quello che vogliono guardare e non la realtà delle cose. La realtà delle cose dicono che a Pescara, tranne lo zoccolo duro, il resto è disinteressato al club. Preferirei avere 10mila persone allo stadio che mandano all’altro paese Sebastiani ma almeno incitano la squadra; e non un disinteresse che magari è dovuto dal fatto che la città offre tanto e quindi magari il calcio è un ‘di cui’. Ci sono piazze invece dove il calcio non è un ‘di cui’ e dove ogni partita fanno 10mila persone a prescindere dalla categoria. Se pensiamo al Cesena in Serie D che aveva fatto 10mila abbonati, quella è la risposta di una piazza. Se una piazza non risponde non ci possiamo lamentare se qualcuno che ha interesse guarda anche questi numeri: chi viene ad investire guarda il business.
  • Cudini, Caneo e Viali sono nomi che sono usciti nelle ultime settimane, negli ultimi giorni. Sono gli allenatori che hanno fatto meglio in questa ultima annata. Non ho sondato nessuno, voglio aspettare che si definisca l’assetto tecnico anche perché ho sempre detto una cosa: ‘se dovessi decidere io, voglio un allenatore e un direttore che stimo’. Siccome, però, non sarò solo io, mi consulterò con chi verrà con noi. E se qualcuno proporrà altro ascolterò anche quello che diranno. A Matteassi e Zauri ho detto che sono liberi di guardarsi attorno perché non voglio bloccare nessuno. Però, una cosa è certa: se arriverà qualcuno che ci darà la possibilità di migliorarci e di fare qualcosa in più, è giusto che abbiano la possibilità di scegliere e decidere i programmi futuri. La mia intenzione è quella di farmi da parte piano piano… se non è possibile farlo subito” (fonte).

§

A tutti i tifosi biancazzurri ricordiamo che per commentare su questo sito è sufficiente:

  • accedere con il proprio account Facebook, oppure
  • utilizzare il form di registrazione a questo link.

 

40mila.it

1134 GIORNI di SERIE C, 4582 di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

53 Comments

  1. alex74 ha detto:

    Gionni ci ha portato dalla serie A ad una scarsa serie C. Poteva andarci peggio.

  2. johnny blade ha detto:

    “Se il Pescara è arrivato fin qui, considerando la proprietà del Pescara (perché non siamo nomi importanti), ci è arrivato lavorando bene”
    Ma “fin qui” dove?
    Chiamate in infermiereeee!! Prestooo!!

  3. alex74 ha detto:

    biancazzurri j sbajat. Tu suis MOLTO présuntuosò! Quel molto è un rafforzativo che allontana possibili acquirenti

  4. alex74 ha detto:

    Intanto tifoserie del cazzo che qui a pescara sono sempre venute in 50 tipo pisa, cesena, Ascoli etc fanno numeri e fatti perché supportati da dirigenze che non li prendono per il culo…altre più blasonate portano avanti contestazioni durissime nonostante i buoni risultati. Ovunque pullula un po di sana passione…TRANNE A PESCARA..dove si assiste in uno schifoso silenzio alla morte di ogni cosa si possa definire calcio. Ma se esiste un dio, cosa che purtroppo non penso, dovete finire male tutti.

  5. alex74 ha detto:

    Sci però se na da j. No che rimane col 35% del 72% radice quadrata del cazzo che gli frega diviso 2.

  6. vitabiancazzurra ha detto:

    Alex daccordissimo sulla diserzione …lo vado scrivendo da più di 2 anni ma da alcuni sono stato preso a male parole…
    Lasciarlo da solo conla sua corte umida in tribuna e altri che non voglio nominare è la cosa più giusta che lo farà scascettare Vorrei ricordare al petto abbottato che a Cesena hanno fatto 8000 abbonamenti si ma dopo appunto dopo l’ingresso della nuova a società….Se va via il Moggi di Castellammare giuro mi faccio l’abbonamento numero 1 anche in Eccellenza

  7. nico956 ha detto:

    Adesso siamo noi i presuntuosi..ahh..che pagliaccio..si vede che chi va con lo zoppo….avendo un presidente presuntuoso lo siamo diventati anche noi…ma nn è così..perché in molti qui sopra accetterebbero il fallimento e ripartire dalla D..quindi che presunzione e..??puoi fare tutti i giri che vuoi ..ma sai benissimo che il problema sei tu ..nn ti vogliamo più vedere …vattene e vedrai che la prima partita facciamo 10mila spettatori..lo vuoi capire che la gente nn viene allo stadio solo perché ci sei tu???

  8. biancazzurri ha detto:

    Je suis présuntuosò! (:yess:)

  9. alex74 ha detto:

    DISERZIONE SENZA SE E SENZA MA. STADIO VUOTO

  10. alex74 ha detto:

    Questa città deve rimanere presuntuosa come ha detto sebastiani cusci nessuno viene ad investire e ce lo teniamo per altri 10 anni. Mi voglio fare tante di quelle risate a vedere 300 tifosi tifare la sebastianese mentre lui fa i salti mortalinper pagare la luce e il gas. DEVI SPROFONDARE CON TUTTA LA TUA BARCA

  11. alex74 ha detto:

    DISERZIONE TOTALE ALLA FACC DEI RIMBAMBITI PROCIUTTARI (:crazy:)

  12. dolphin ha detto:

    Ma cussu ha ancora da parla? Ma pe favor vatt a nuggla na rot di camion va va

  13. Max1967 ha detto:

    Appunto Tuscia.
    Smettiamola di dire ” e ma anche senza soldi è stato bravo”.
    Perchè chiunque sarebbe riuscito a fare quello che ha fatto lui accumulando 24 milioni di debiti bruciando oltre 100 milioni incassati tra compravendite e diritti tv.
    Anzi, in pochi avrebbero fatto sto disastro…

  14. tusciabruzzese ha detto:

    Insomma, il problema per gli acquirenti è che il Pescara perde circa 12 mila euro a partita casalinga, il che fa circa 220 mila euro in tutto un campionato.
    Sebastiani, invece il fatto che hai portato perdite per 8 milioni di euro solo nell’ultimo bilancio, attribuendole meravigliosamente al Covid che impediva alla gente ad andare allo stadio, non è un problema per gli acquirenti?!? Capisco …
    Firmato:
    tifoso-commercialista
    (certo che dev’essere diventato facile prendere il titolo da dottori commercialisti se basta saper leggere 24 milioni di debiti)

  15. Max1967 ha detto:

    Cmq il Seba rispetto a questi è una macchietta…
    RedBird compra il Milan per 1,3 mld da Elliot, ma Elliot gli presta 600 milioni al 15% di interessi per l’acquisto del Milan 😀

  16. johnny blade ha detto:

    A me dei debiti non interessa. Non sono miei. Si può essere poveri e felici. Cioè pure in serie D. A me ha rott ess e sa facc da bugiard ca te. Non lo voglio vedere, sentire e leggere..
    Ha fatt chiú dann ess che Nerone.

  17. draculone ha detto:

    Li tifus PISCARIS, CURNUT E MAZZJIAT (:dash2:)

  18. tusciabruzzese ha detto:

    Johnny, a me queste interviste confermano invece la disperazione del personaggio e degli altri soci che sono pure nel Consiglio d’Amministrazione (Druda e Bankowski se non erro). Sono impiccati alle fidejussioni, con una società indebitatissima, e non sanno più come uscirne senza rimetterci una parte dei milioni che si sono – non ho ancora capito come – ritrovati in questi anni …

  19. johnny blade ha detto:

    Dovete impegnarvi.
    Pescara fa 35km²
    20mila tifosi che disertano
    Circa 570 m² a testa..

  20. alex74 ha detto:

    Gionni, non so se ti può essere di conforto, ma io che giro per pescara tutto il giorno non l’ ho mai incontrato.

  21. Max1967 ha detto:

    Insomma, se non vende la colpa è dei tifosi (:laugh1:)

  22. johnny blade ha detto:

    CARA Redazione
    Non si possono leggere le provocazioni puntuali che ogni volta lancia questo individuo.
    Leggerle poi impotenti e impossibilitati a 600km di distanza fa male.
    Fa male perché ogni mattina alle 6 che mi alzo per andare a lavorare, so che non c’è una minima e remota possibilità di incontrarlo casualmente per potergli sputare una scatarrata in mezzo agli occhi.
    Quindi, personalmente, vi sarei grato se da domani evitereste di pubblicare i deliri di questo soggetto psicopatico, uno spregevole individuo che non ha mai voluto assumersi le responsabilità del declino sportivo e sociale da lui stesso provocato.
    Veramente, non ne posso più: leggere puntualmente le assurdità che dice mi provoca una fitta al petto.
    Emarginatelo per favore.
    Non se ne può più.

  23. alex74 ha detto:

    Anche il più cesso dei venditori, dopo 18 anni di trattativa, svela i potenziali acquirenti. Qui invece nzi sa mai nind. Ma non è che per caso di acquirenti non ce ne sta manco uno? Chiedo per un amico di recchie di gomma

  24. alex74 ha detto:

    È nato prima sebastiani o la dama?

  25. tusciabruzzese ha detto:

    “Non vado allo stadio perché Sebastiani ancora non vende o Sebastiani ancora non vende perché non vado allo stadio? Questo è il dilemma”
    (:laugh1:) (:help:)

  26. chamape66 ha detto:

    Galassia, cullu si chiama Pinocchio! Io sto solo ngazzato perché ZZ quell’anno ci ha tradito a morte,ha fatto svanire un sogno ,potevamo essere il nuovo Foggia, che con lui fece grandissimi campionati…all’epoca Pinocchio l’avrebbe tenuto

  27. galassiapescara ha detto:

    Ma se siamo presuntuosi, ecc perchè cazzo non ti levi dalle scatole ? O ti rimane comodo, vero pinó ?

  28. galassiapescara ha detto:

    Chamape66 peró se parli di “traditore” boemo vuol dire che un pó gli credi a cullù

  29. chamape66 ha detto:

    La vera grande stronzata è quando ha detto che non riprenderebbe il traditore boemo,ma sa che è l’unico che potrebbe salvarlo dal fallimento! È davvero un presuntuoso e dubito che sia un VERO pescarese

  30. antateavanti ha detto:

    Lui stima Recchie di gomma ma vi meravigliate ?? Lu can va nchi lu cane

  31. caps ha detto:

    Fa il suo lavoro , disprezza chi lo circonda x proporre se stesso come Unico Salvatore .La sua Sfiga Non è solo di aver preso una squadra in A portandola in C ma è prigioniero dei compari di merenda che lo stanno riempiendo di Fregature a Livello Sportivo . Voleva Andare a Dama e gli hanno Piazzato un Palo Colpendolo dove Lui Colpisce Noi . Non ha Molti Scemi Allo Stadio.. Ma Guarda un po’ !! E mo che po’ fa.. Petto Abbottato Non Sbaglia Mai.. Intanto livit su trav arret !!

  32. UK_Dolphin ha detto:

    RDG. Cciasand.. (:bad:)
    Beh se non altro qualcosa da “vendere” lui lo trovera’… 😀

  33. UK_Dolphin ha detto:

    Non siate presuntuosi.
    SEBASTIANI + RDG. PROGETTO PER LA SERIE B.
    Jet a fa l’abbunamend.

  34. allegri10 ha detto:

    Alex… che ne so… se uno mi chiede con garbo di mandarcelo, io ce lo mando. So educato 😀

  35. tusciabruzzese ha detto:

    “chi deve entrare in Società non guarda se hai un debito o un patrimonio”!
    (:laugh1:)

  36. alex74 ha detto:

    Facem vede’ nu se sem presuntuosi.

  37. alex74 ha detto:

    allegri allo stadio fino a quando c’è lui, anche come affiancatore di questi fantomatici acquirenti, non ci deve andare nessuno. Si devono vergognare quando vengono le squadre avversarie e vedono uno stadio stile entella.

  38. alex74 ha detto:

    Lo dico da anni, anzi forse l’ ho inventato io lo slogan non ricordo, meglio l’ eccellenza che questa dirigenza.

  39. Harken ha detto:

    Io mi sono sempre augurato un fallimento “in corsa”: chi subentra si sgravava da buona parte dei debiti, pagava qualcosa e si ripartiva puliti salvando anche eventuali contratti dei calciatori.
    Ora penso sia necessario un fallimento di quelli grossi, perché è necessario per tutti ripartire dal basso: ai giornalisti che si devono fare un po’ di collegamenti parlando del Morro d’Oro; alla piazza per ritrovare entusiasmo partendo delle cose “vere” del calcio, non della Sebastianesesemilavorati.srl che cambia 200 giocatori ogni 6 mesi; a cullù, perché il fallimento deve essere prima di tutto il suo, possibilmente con pesanti strascichi giudiziari.

  40. allegri10 ha detto:

    Cmq una bella idea l’ha proposta. Ha invitato tutti allo stadio per avere 10mila persone che mandano all’altro paese Sebastiani. Un bel vaff… di Massa… poi se è contro Carrara… 🙂

  41. madelib ha detto:

    Sebastià’, nemmeno Lombroso vorrebbe studiati!!!

    Fallisci e VATTENE!

  42. Harken ha detto:

    Alcune brevi note ai deliri dell’emiro collinare:
    1) Dice tra le righe due cose importanti: la prima è che NON riesce a vendere, ci sta provando ma non riesce ed i motivi li sappiamo (ma ci torniamo); la “società dignitosa nel campionato di appartenenza” fa il paio con altre dichiarazioni simili, volte a preannunciare il nuovo livellamento verso il basso di ambizioni e obiettivi (quest’anno playoff e non promozione diretta).
    2) Conferma all’inizio quello che sappiamo tutti: togliere le castagne dal fuoco significa per lui toglierli le firme sui debiti; mi pare in linea con quanto affermò l’anno scorso circa il fatto che il Pescara era diventato una sorta di cappio intorno al collo.
    Il resto è una sequela di sciocchezze cosmiche: se ci rimetti 12 mila euro a partita significa che per l’intero campionato sono 150mila euro, più o meno quanto? Dieci, venti volte meno dei costi pagati ai procuratori?
    Chi viene la prima cosa che guarda sono i debiti e le patrimonializzazioni (che a differenza dei calciatori non sono aleatorie come valore), cioè un disastro che tutti sappiamo. Non a caso appena cullù annuncia l’inizio della due diligence (analisi dei bilanci), tempo 2 settimane e gli interessati spariscono e cala il silenzio.
    3) Qui ci dice di come è andato avanti a costo zero, con la rivendita dei semilavorati (i famosi 3,5 ml in serie B).
    4) Iscrivere la squadra è il minimo sindacale: non te lo ha detto il medico di fare il Bresidente.
    5) Allucinante che venga espressa stima ad un condannato per essersi venduto le partite col Catania (e aggiungo stagione 2006, chi era allo stadio sa perfettamente), che addirittura riprenderebbe come DS (dopo gli immensi disastri che fece l’anno di ZZ e quello dopo).
    6) Il Cesena teneva 10mila abbonati dopo il fallimento di una gestione patetica che andava avanti con plusvalenze fittizie. Semmai dovrebbe chiedersi come è possibile che ha preso una piazza in A con 20 mila presenze allo stadio e la ritrova dopo 10 anni in C con 2 mila.
    7) bla bla bla solite cose, ennesimo cambio di panchina tanto per (non) cambiare.

  43. 433offensivo ha detto:

    Il primo presuntuoso è lui. Come giustamente ha scritto Alex 74, ha rilevato la società che era in A, 20mila allo stadio, un patrimonio tecnico importante ed ora siamo in C senza futuro e senza speranza e c’ha pure il coraggio di parlare?

  44. Max1967 ha detto:

    Dopo questa intervista mi augurerò solo ed esclusivamente il fallimento.
    Meglio l’eccellenza!

  45. pkpe ha detto:

    Ma angor parl qussù!!!??? Io pensavo che dopo tutto sto tempo ce ne ervamo liberati e invece….. A chieti sono meno presuntuosi, vai ti aspettano a braccia aperte.

  46. draculone ha detto:

    Na meteorite ci vuole

  47. vitabiancazzurra ha detto:

    Da giovane quando tornavo a cass in piena notte dopoagari aver bevuto e mangiato male e troppo il consiglio sempre andato a buon fine era quello di una limonata calda O digerito o Rimettevo tutto
    Ora sto molto più attento a non fare abusi a tavola ma riguardo il Vomitare mi basta leggere le elucubrazioni di questo essere Deve arrivare quel giorno a do voi y ….

  48. alex74 ha detto:

    Non riesce a vendere come voleva e fa le cascette (:laugh1:) (:laugh1:)

  49. alex74 ha detto:

    Pescara è una città presuntuosa..detto da chi: ha rilevato il pescara in serie A con verratti, insigne, immobile, 20000 tifosi allo stadio e 100000 in piazza per riconsegnarlo in serie C con nzita, frascatore e diambo, 2000 tifosi allo stadio e 0 tifosi in piazza a parlare del pescara. Vediamo se qualcuno è in grado di capire chi è il presuntuoso.

  50. draculone ha detto:

    C’ha due chiappe al posto delle guance.

  51. pier66 ha detto:

    Non ce l’ho fatta a finire di leggere tutte le provocazioni di quell’essere infame che che ha infangato i nostri colori……. Sei un infame verme strisciante lurido…… Tu e tutti i tuoi lacchè…… Bugiardo……. SEI IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA, PEGGIO PURE DI PINCIONE…… La curva Nord dei miei tempi ti avrebbe preso a zampate nel culo e ti avrebbe cacciato con la forza……

  52. biancazzurri ha detto:

    Cussù ni smett di pruvucà?!!! (:aggressive:)

  53. alex74 ha detto:

    Continua a provocare. BUFFONE te lo dico pacatamemte. Prima o poi trovi per strada quello che ti fa pagare il vecchio e il nuovo.