Comunicato ufficiale Pescara Rangers 1976, 29 aprile 2022
29/04/2022
PESCARA-CARRARESE 2-2: ’99 minuti’ di playoff in 40mila!
01/05/2022

Nella conferenza stampa pre Pescara-Carrarese, il tecnico biancazzurro Luciano ZAURI 2.0 ha più o meno detto che:

  1. Mirko DRUDI è recuperato: con oggi saranno due allenamenti che fa con la squadra; se prosegue bene è convocato; e quindi vuol dire che può giocare. FRASCATORE non ci sarà; CHIARELLA lo abbiamo recuperato.
  2. In generale stiamo abbastanza bene. La settimana è andata bene e siamo riusciti a lavorare con continuità, con tutti gli elementi. C’è qualche piccolo acciacco, come da qualche tempo.
  3. Quando subentri hai tante cose che vorresti fare ma il tempo è tiranno. Mi sono occupato di alcune cose che si riescono a fare e preoccupato di trovare subito il feeling con i ragazzi, che secondo me è la cosa più importante.
  4. Pronti lo siamo assolutamente, sì. Dobbiamo ottenere il massimo in pochissimo tempo. I ragazzi si sono allenati bene e sono mentalmente carichi, ma la partita inizia domani alle h. 16 e non va giocata in anticipo: la pressione fa parte del nostro mondo e dobbiamo riuscire a gestirla.
  5. Noi abbiamo un modo di stare in campo che non deve assolutamente cambiare: è chiaro che avere a disposizione due risultati su tre è un vantaggio ma dobbiamo giocare per vincere. Non possiamo pensare assolutamente alla gestione perché questa squadra non è in grado di gestire. Però, credo che nessuno lo sia.
  6. Quando ti chiami Pescara la pressione deve comunque essere altissima: noi siamo onorati di portare questo nome e quindi affrontiamo questi play off per fare il massimo. Il Pescara non teme nessuno. Non sarà semplice ma abbiamo tutte le armi per fare bene.
  7. Si vorrebbe un play bravo tecnicamente e forte fisicamente, e un giocatore di grande levatura, ma il profilo perfetto non c’è. In corsa, ho cercato di trovare la soluzione migliore per questa squadra: DE RISIO davanti alla difesa è quello che ci garantisce più equilibrio ma ripeto che POMPETTI, PONTISSO e DE RISIO sono tre giocatori che possono interpretare quel ruolo, anche se con caratteristiche diverse. E c’è anche DIAMBO, anche se ha giocato un po’ meno.
  8. Ho qualche dubbio di formazione, cone il discorso di VEROLI, visto che in quel ruolo abbiamo perso il titolare, che è FRASCATORE. Ha giocato NZITA ma potrebbe anche giocare VEROLI a sinistra.
  9. La Carrarese è ben allenata, gioca bene ed interpreta un modulo con il trequartista e le due punte. E’ molto organizzata e non molla: sarà un avversario assolutamente ostico da affrontare; una buonissima squadra che va assolutamente rispettata.
  10. Giocare in casa non può mai essere un problema: rispetto alle ultime due partite in casa dobbiamo migliorare e farlo in fretta, cioè da domani. Non è un discorso che ho affrontato con la squadra perché figlia di episodi: entrambe le partite con Grosseto e Imolese potevano essere chiuse da parte nostra e non facendolo abbiamo trovato difficoltà.
  11. L’apporto dei tifosi è fondamentale per una squadra ed è chiaro che la situazione che si è creata non aiuta. Il Pescara è dei pescaresi e non certo di chi indossa la maglia o dell’allenatore: questi passano tutti mentre i tifosi sono quelli che fanno la differenza in tutte le categorie. Le partite si vincono anche con il sostegno della gente.
  12. I calci piazzati fanno la differenza in tutte le categorie ed è un problema di attenzione: qualsiasi errore lo puoi pagare a caro prezzo.

§

A tutti i tifosi biancazzurri ricordiamo che per commentare su questo sito è sufficiente:

  • accedere con il proprio account Facebook, oppure
  • utilizzare il form di registrazione a questo link.

40mila.it
Condividi su:

Lascia un commento

34 Comments

  1. tusciabruzzese ha detto:

    @cynasky, STAND OVATION!

  2. draculone ha detto:

    1936 IO DISERTO!

  3. lapa ha detto:

    Vinceremo . Ma prenderemo gol come sempre e questo già mi fa incazzare Cmq a questo punto facessero quello che cacchio vogliono tanto sempre Sebastianese rimane

  4. cinasky ha detto:

    « L’essere contenti di tutto, in modo da avere gusto per tutte le cose: non è il migliore dei gusti! lo onoro le lingue e gli stomaci ritrosi e schifiltosi, che hanno imparato a dire ‘io’ e ‘si’ e ‘no’. Ma masticare e digerire tutto questo è davvero da malati! Dire sempre di ‘sì’ – questo solo l’asino l’ha imparato, e chi ha uno spirito come il suo. >>

    Friedrich Nietzsche, “Così parlò Zarathustra”

  5. 1936 ha detto:

    Draculone ti aspetto sotto la nord per una birra drinks

  6. johnny blade ha detto:

    La miglior qualifica per un profeta è avere una buona memoria.

  7. pier66 ha detto:

    @SOLOILPESCARA chiedilo al tuo presidente perché il tifo non esiste più e perché da qualche anno a questa parte di gioca sistematicamente a stadio vuoto…..

  8. johnny blade ha detto:

    Alegs
    Cussú avrà 23 anni, forse 25..che ne sa..

  9. alex74 ha detto:

    La brutta figura nazionale la fanno i BUFFONI come te e la società. La gente sa cos’è pescara. Non ce bisogno di una diretta per farlo capire.

  10. dolphin ha detto:

    Ricordatevi sto nome Luca Berardocco.
    Pescarese purosangue, cullu e la sua cricca gli hanno limitato.la carriera! Oggi é in campo, sta come un lupo in gabbia…mo so cazz a nostr! Ci farà vede li sorci verdi dash2

  11. Max1967 ha detto:

    2000 spettatori?
    Sono tutti parenti e amici dei genitori dei ragazzi della scuola calcio.

  12. 433offensivo ha detto:

    Un po’ la festività d primo .aggio, aggiungiamoci la diretta su Rai sport…era scontato lo stadio semivuoto…anche se probabilmente lo sarebbe stato a prescindere perché la gente non ne può più di questa società

  13. soloilpescara ha detto:

    Che vergogna nazionale uno stadio vuoto sorry certamente non sarà un bel vedere. Più mi sforzo di capire questa città e più non la comprendo. Speriamo di vincere e convincere forza grande pescara uniti per la vittoria

  14. lacazzima ha detto:

    O BREND quanto vale? rofl
    Riepiloghiamo: palleggio di tacco, orticaria, filotto, conti a posro, ma S’OMMIN cosa crede che il pescarese ha le patate sugli occhi? Ognuno raccoglie ciò che merita. Ma il male maggiore non é cussu ma la STRADA CARPINETANA che é la mentore di sto sfascio sportivo e morale.

  15. alex74 ha detto:

    Anche troppe 2000 persone pe ssi BUFFONI. Quess è la risposta di una città che se vuole ti porta 4000 persone a verona di un giorno qualsiasi. BUFFONI società e giocatori

  16. profeta ha detto:

    Tutti allo stadio a tifare per la maglia e la nostra grande tradizione calcistica

  17. ilfigliodel36 ha detto:

    Ho fatto il biglietto. Anche a mio nonno. Con noi due arriviamo a 1500

  18. bummon ha detto:

    Si partiva che andavamo a Vadto che tremavano anche i casellanti e i ponti dell’autostrada e adesso? Indifferenza totale la peggiore delle umiliazioni.che una città potrebbe dare a questa società, giornalai e quant’altro. Resettare tutto e tutti fuori dalle palle!!!!!

  19. lapa ha detto:

    A Zauri…..ma per favore vatt a fa nu bagn al lago del Fucino va….Ah non c’è più ? Fa niente .
    Il punto non è quando ti chiami Pescara ….il punto è finché c’è il viceré di Castellammare sono lacrime e sangue

  20. antateavanti ha detto:

    Una domanda ai piu esperti …ma come si sentiranno quelle 5 squadre ne carne ne pesce nella classifica finale che non partecipano ne ai play off ne ai play out anche se in quest’ultima ipotesi alcune di queste hanno raggiunto l’obbiettivo di salvarsi vedi il Teramo .Voglio dire che a mio avviso chi ha creato questi play off interminabili coinvolgendo 10 squadre ha fatto una schifezza .Un campionato nel campionato che non serve a nulla …Posso condividere spareggi dalla seconda al 6° posto massimo ma andare cosi oltre è ridicolo …A lamentarsi sono sopratutto le mogli dei giocatori che non sanno che data confermare per le vacanze rofl

  21. antateavanti ha detto:

    A Vicenza con una squadra di scarsoni sono sull’orlo della C però la tifoseria riempie il Menti ( con la curva ospite colma di leccesi ) e spinge durante i 90 minuti la squadra verso una vittoria insperata e anche fortunosa . Però la curva compatta contesta la società senza distinguo ne spaccature …avete capito Boy Seb ??
    A proposito di Leccesi la tifoseria si fa notare sempre per comportamenti infami .Dagli spalti hanno tirato un oggetto colpendo in testa il portiere vicentino uscito poi in barella
    E ora Alex …dirà : si è questo il calcio che mi piace laugh laugh laugh

  22. nico956 ha detto:

    Bn giorno a tutti….finalmente i nodi vengono al pettine..oggettivamente penso che siamo più forti della carrarese….o meglio siamo meno peggio…il problema sarà già dal secondo turno..ma metti che malauguratamente..oggi va male..quando dovremmo contestare secondo questi signori….a ferragosto??

  23. caps ha detto:

    Fra poco si scenderà in campo . Ormai anche il Venditore a Fine Campionato ha Ammesso Che la Squadra ha Dei Problemi . Troppo Tardi , un’Altro Anno Buttato Via . Forza Pescara Sempre e Comunque !!!

  24. pier66 ha detto:

    @Tuscia….. Parole sante!! Aggiungo che se in un ipotetico giorno i Rangers dovessero staccarsi dalle interessi e collisioni con cullu’, la curva ed il tifo pescarese in 4 e quatr’otto tornerebbero quelli di un tempo, INDIPENDENTEMENTE DALLA CATEGORIA….. QUESTO NON È IL PESCARA E QUEI 4 TIFOSI CHE FANNO I COMUNICATI NON SONO I RANGERS

  25. tusciabruzzese ha detto:

    A Pescara ci saranno ancora un paio di decine di migliaia che seguono sui social le vicende della squadra. E’ un numero facile da verificare online. Di questi, circa 20 mila, ce ne sono circa 200, compresi i Pescara Rangers e i giornalisti (tra le due categoire non c’è distinzione di posizione) che ancora non contestano questa Società. Rappresentano circa l’1% del tifo pescarese, sempre contando i giornalisti allineati compresi. Quindi, che rappresentatività della città biancazzurra hanno ormai un gruppo di tifosi ridotti ad essere una settantina circa? Cioè un terzo di quell’1% che non contesta Sebastiani? Dunque, lo 0,33% della Pescara calcistica! I Pescara Rangers si sono suicidati e continuano a farlo per mancanza di contestazione continua, costante, per 90 minuti su 90. Di certo, come dimostrato dai numeri di sopra, non rappresentano più l’umore e la volontà della città biancazzurra ma solo se stessi. Anzi, neanche: rappresentano solo gli interessi personali di due-tre capetti. E 2-3 capetti dello 0,33% dicono “zitti tutti” a tutti gli altri?!?!
    rofl

  26. tusciabruzzese ha detto:

    Ho letto che la vendita va a gonfie vele e che dovremmo sicuramente superare facile facile i mille spettatori paganti!
    Dal Guido Angelini a voi la linea. Ci risentiamo per il fischio d’inizio di Chieti-Aurora Alto Casertano e …. “zitti tutti”!
    good

  27. draculone ha detto:

    Che situazione si è creata con i tifosi? Non si contesta il peggior presidente della storia della Pescara calcio, fate figure barbine e venite chiamati a fine gara per essere ringraziati. Illuminaci Zauri

  28. tusciabruzzese ha detto:

    Luciano, e dai, su, per cortesia: sei arrivato e hai pensato alla genialata di Pontisso regista basso al posto di De Risio, per poi tu stesso riconoscere che avevi sbagliato. Hai detto ai ragazzi di verticalizzare, ma dopo il Grosseto ti sei o rimangiato anche questo o la squadra non ti ascolta già più. Dici che Frascatore è il vero titolare sulla sinistra?!!? Frascatore?!?? Uno dei grandi protagonisti della banda del buco sotto Auteri! Uno che ci ha fatto perdere punti per strada a ogni partita che ha giocato nei primi 3 mesi a Pescara!?! E meno male che Auteri lo ha fatto accomodare in panchina, altrimenti eravamo arrivati manco ai play-off a quest’ora! E per te è il titolare??? Non dico che Veroli abbia capacità di spinta su quella fascia (ne ha zero ma zero, vero!), però perlomeno non regala gol agli avversari come fa regolarmente Frascatore! Ma tu, Luciano, capisci qualcosa delle caratteristiche tecniche dei calciatori? Per il resto Rauti è sempre stranamente ala, come con Auteri; Cernigoi è sempre un mezzo scarso come con Auteri. Zappella gioca nello stesso ruolo. Gli altri pure. Il modulo non è cambiato per niente ma per niente! Insomma, a parte fare errori (l’attitudine e lo schieramento contro l’Imolese erano orrendi), tu, di tuo, vorrai iniziare a metterci qualcosa di buono o no? Culo a parte, intendo… che appena ti ha abbandonato si è visto la figuraccia che hai fatto con una squadra da play out!

  29. vitabiancazzurra ha detto:

    Cambiate titolo …così parlò e poi a tutti si ammosciò Premesso che il killer del Delfino resta sempre quello lì ma se Auteri da 0 a 10 dava un carica e un carisma da 4 cussu’ sta a 1 .Poi vederlo in piedi davanti alla panchina fermo come un lampione mi sembra come quei pensionati che guardano i cantieri

  30. caps ha detto:

    A Fine Campionato Non Ha Senso Dire Cosa Va e Cosa Non Va Della Squadra . La Squadra è Questa . Se Zauri Riescira a Coprire meglio il Campo e Utilizzera al Meglio i Giocatori Andremo Avanti Altrimenti THE END.

  31. Max1967 ha detto:

    “L’apporto dei tifosi è fondamentale per una squadra ed è chiaro che la situazione che si è creata non aiuta. Il Pescara è dei pescaresi e non certo di chi indossa la maglia o dell’allenatore: questi passano tutti mentre i tifosi sono quelli che fanno la differenza in tutte le categorie. Le partite si vincono anche con il sostegno della gente”.

    Firmato 1936 laugh1

  32. ilfigliodel36 ha detto:

    Sui calci piazzati è un problema di attenzione? A che gravi problemi personali devono pensare i nostri giocatori durante i calci d’angolo? Chiedo per lo zio di mio padre, psicologo

  33. alex74 ha detto:

    Na cosa è certa. Drudi, con tutti i limiti che ha, è mezza difesa. Se riesce a fare almeno 3 / 4 partite putem spera’ di non uscire subito.

  34. alex74 ha detto:

    Zauri la verità è che hai una squadra scarica e scazzata. Fa una partita bene e 10 no. Tutto frutto di una campagna acquisti (la solita) fatta di prestiti, gente rotta e ragazzini svogliati. Gia’ passare il primo turno è un miracolo.