SEBASTIANI: “la cessione della Società… m’impegna tanto”!
24/04/2022
Deciso l’orario per Pescara-Carrarese, 1° turno playoff
26/04/2022

Riceviamo e pubblichiamo –  

I TIFOSI NON DEVONO PIÙ ESULTARE PER UN GOAL MA PER I PAREGGI DI BILANCIO

Ebbene sì, lo ammettiamo, il cambio di allenatore ci aveva fatto sognare anche un ipotetico cambio di marcia per il Delfino, al punto da mostrarci relativamente ottimisti nell’articolo della scorsa settimana. In fondo, ogni tanto vale la pena ricordarlo, chi scrive pratica sì giornalismo (da freelance, quindi libero), ma rimane pur sempre un tifoso del Pescara. E poiché da troppi anni ormai le cronache biancazzurre sono davvero scarne di soddisfazioni, il desiderio inconscio di poter tornare a scrivere le gesta – anziché le nefandezze – di questa società, forse ci aveva indotto ad un moderato ottimismo.

Che fosse difficile agguantare il terzo posto lo sapevamo, ma che addirittura avremmo perso il quarto, non riuscendo nella relativamente semplice funzione di sconfiggere fra le mura amiche l’Imolese, francamente ci ha sorpreso non poco. La vittoria di Pistoia è stata quindi un’illusione? Oppure il pari interno con i sopracitati emiliani solo un inciampo, benché clamoroso, della nuova gestione tecnica? Inizieremo a scoprirlo fin dalla prossima domenica, quando all’Adriatico il Delfino ospiterà la Carrarese, per il primo turno di questi lunghi play off. Gara secca, senza supplementari, con passaggio del turno per gli uomini di Mister Zauri anche in caso di pareggio. Stessi discorsi, poi, per l’eventuale secondo turno.

Doverosi complimenti al Modena, che ha conquistato la serie B al termine del lungo duello con la Reggiana (88 punti, frutto di 27 vittorie, 7 pareggi e solo 4 sconfitte, contro gli 86 dei granata). Ben 23 (ventitré) i punti di distacco della Sebastianese dalla vincitrice: meglio scriverlo ora, ce ne ricorderemo quando racconteranno ai tifosi dell’”ottimo” quinto posto conquistato.

Corre ora l’obbligo di un breve commento alle (clamorose?) affermazioni del presidente federale Gabriele Gravina, il quale in visita dalle nostre parti per un pranzo o una cena (non sappiamo di preciso, ma poco importa) sociali, ha pensato bene di elogiare il “modello Pescara”! Pur con tutte le cautele del caso, non avendo avuto l’onore di udire le precise parole tramite le nostre orecchie, al netto quindi di quanto riportato dai media, ci sia consentito di ironizzare con rispetto a queste dichiarazioni, che sebbene si riferissero di certo alla gestione finanziaria, sono parse almeno inopportune nella tempistica, visto che i bilanci societari sono al momento attenzionati dalla Magistratura. Sicuramente, almeno ce lo auguriamo, il Delfino uscirà pulito e indenne anche da questi controlli, ma elogiarlo proprio in questo periodo … Inoltre il presidente Gravina dovrebbe spiegarci, proprio lui che è reduce dalla clamorosa eliminazione della Nazionale dai prossimi Mondiali di calcio, per quale oscuro motivo i risultati ottenuti sul campo sono da sottolineare esclusivamente quando le cose vanno bene (nel suo caso la vittoria agli ultimi Europei), mentre non se ne parla quando sono assolutamente negativi (nella fattispecie per il Pescara, preso da Sebastiani in serie A, ora in C, dopo due retrocessioni consecutive nelle scorse stagioni e una prospettiva di ritorno fra i cadetti molto, ma molto difficile da realizzare nel breve periodo)?

Ai tifosi non rimane che continuare a consolarsi ricordando – come sempre più di sovente si può leggere sui social – i fasti dei tempi andati, quando, nel bene o nel male, si discuteva solo di ciò che accadeva nel rettangolo di gioco, mentre i bilanci erano attenzionati esclusivamente dai ragionieri (non però quelli che da bambini, andando allo stadio, sognavano proprio quelli, piuttosto che di vincere i campionati).

Fabio Ros

P.S.: nel ringraziare Fabio Ros per il suo contributo, precisiamo che il contenuto rappresenta sempre e solo un’espressione dell’autore e non impegna il punto di vista del sito 40mila.it. Cogliamo inoltre l’occasione per ricordare a tutti i tifosi biancazzurri che questo sito “appartiene” ai tifosi stessi della Pescara Calcio: sono pertanto benvenute proposte di ulteriori contributi. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it.

§

A tutti i tifosi biancazzurri ricordiamo che per commentare su questo sito è sufficiente:

  • accedere con il proprio account Facebook, oppure
  • utilizzare il form di registrazione a questo link 

 

40mila.it

Condividi su:

Lascia un commento

30 Comments

  1. pier66 ha detto:

    @Caps Non è vero che non gli crede più nessuno perché Profeta e Ricciolino gli credono, eccome se gli credono……

  2. caps ha detto:

    La Smetta Venditore di dire ai Tifosi di portare un Assegno x Comperare la Squadra. Se è Vero che ciò Che deve Incassare e maggiore dei Debiti si Venda Tutto paghi i Debiti e Dopo Sparisca !!! Non Le Crede Più Nessuno ed Un Motivo Ci Sarà! Ad Inizio Campionato su Questo Sito Nessuno Riteneva Competitiva la Squadra mentre i suoi Amici Si.. 5 Posto in un campionato diviso in 3 Gironi . Tutti sono Superiori a Noi Come Società , lo Dice Lei ..lo erano in A , lo erano in B ed ora lo sono in C… Ma non è che Lei Non sia Capace di Sostenere una Qualsivoglia Società?..

  3. biancazzurri ha detto:

    Offreekete sci mapperò mo quiss mica so tanto normali ca angore n’ànn decise a che ora si jòche! BEH JAMMEEEE!!!!!

  4. Max1967 ha detto:

    Non sono queste le partite da vincere, infatti basta un pareggio.

  5. Milton Tita ha detto:

    Addenzione…. Non vi aggalgade ber i biglieddi…. Gi zaranno ghaldre bardide berghe ho goscdruido una sguadra ghammazza bleiloff……

  6. draculone ha detto:

    Ghe gol a della Lega ze non ge il bubbligo bagande

  7. Max1967 ha detto:

    Ai playoff diserzione

  8. draculone ha detto:

    L’importante che ce lo fanno sapere almeno un’oretta prima della partita dash2

  9. tusciabruzzese ha detto:

    Già, ancora non si sa niente dell’orario per domenica!
    Cara Lega Pro, non tieni conto che i mariti devono comunicare al più presto alla moglie a che ora si può andare a Megalò?
    sarcastic

  10. ilfigliodel36 ha detto:

    draculone, neanche mio padre lo sa! no

  11. ilfigliodel36 ha detto:

    Se passiamo e l’Ancona vince contro l’Olbia allora giochiamo qui a Pescara contro il Matelica sarcastic

  12. tusciabruzzese ha detto:

    alex, penso che avrai sicuramente dimenticato di mettere un “uno” davanti alla cifra … 12800 è ancora poco per Pescara che ha una squadra che lotta per tornare in B, ma sono fiducioso che arriveremo ai 20 mila per le semifinali

  13. draculone ha detto:

    Ma a che ora si gioca?

  14. alex74 ha detto:

    Contro la real carrarese si vocifera che ci potranno essere addirittura 2800 settatori…record stagionale per una piazza che non era mai arrivata a certi numeri. Grazie a tutti di esistere

  15. draculone ha detto:

    Neanche guesda nodde gho bodudo ribosare ber fare la gessione gal biu’ bresdo.

  16. vitabiancazzurra ha detto:

    Che Mega Papera che ha fatto il giovane portiere Meret del Napoli che poi apre la rimonta dell’avversario e in pratica azzera il sogno scudetto e mette a rischio pure il terzo posto
    Diciamo la verità…come siamo criticoni impietosi noi pescaresi e frettolosi a mettere le etichette al primo o anche al secondo errore dimenticando le cose buone fatte da un giocatore,credo che il portiere sarebbe dovuto fuggire in piena notte . Come dovrebbe fare davvero qualcuno che non scende in campo ma fa più danni di una grandinata violenta

  17. ilfigliodel36 ha detto:

    Chi sono i PR? Chiedo per mio figlio

  18. pier66 ha detto:

    @1936 MAI INSIEME A COLUI CHE HA DISTRUTTO IL PESCARA…… SIETE RIMASTI 4 GATTI A SOSTENERE LA SEBASTIANESE…… IO TIFO IL PESCARA DA SEMPRE E PER SEMPRE, LA SEBASTIANESE LA LASCIO AGLI EX PR DELLA EX CURVA NORD

  19. caps ha detto:

    E x Finire x la Felicità dei Vari Cicconetti e Nick Padronali Resto Il Venditore !!! Se le Informazioni sono Giuste il Prossimo Anno Potremo Giocare a Rancitelli ..il Campo è sufficiente e Non ci Sarà Bisogno degli Inviti Omaggio. sarcastic

  20. biancazzurri ha detto:

    Scì pure alle moltiplicazioni. De li favurett a cacche capetto de la curva diablo

  21. alex74 ha detto:

    Andate a fare in culo collusi di merda. Si alle divisioni

  22. 1936 ha detto:

    Superiamo le divisioni, abbandonate le tastiere perché dobbiamo riempire lo stadio per conquistare la B!
    FORZA PESCARA!

  23. lapa ha detto:

    Lunga vita al Delfino anche in serie Z !!
    La Sebastianese la lascio tifare a voi ebeti : “eh ma jetece vu a fa lu president”che avete le tegole agli occhi e il pongo nelle orecchie

  24. pier66 ha detto:

    Non voglio essere un ingrato e perciò ringrazio tantissimo il presidente Sebastiani di averci iscritto alla serie C senza penalizzazioni, anche se adesso abbiamo 24 mln di debito non fa niente, anche se non abbiamo più giocatori di proprietà non fa niente, anche se non abbiamo più un settore giovanile non fa niente, anche se si gioca a strappo vuoto non fa niente….. Grazie Sebastiani, grazie della gestione esemplare che stai facendo della Pescara calcio, grazie, un vero esempio…… Ed i giornalai di rete biscotto te lo confermano tutti i giorni e te lo conferma per il grande Italo da Macerata……. Avanti così Sebastiani, sei un grande presidente, speriamo solo che qualcuno non rivoglia indietro i 24 mln…… Tanto la colpa non sarà mai tua ma solo di quelli incapaci di allenatori (18 negli ultimi 9 anni) che capitano per caso da queste parti (perché sappiamo bene caro presidente che non sei tu che scegli)…… Un caro abbraccio con queste parole profetiche….

  25. pier66 ha detto:

    PROFETA E RICCIOLINO……. AHAHAHAH AHAHAHAH…….

  26. profeta ha detto:

    Mi sforzo proprio di capire come certa satira vi riesca a far stare sereni. Pescara città ingrata, se il Delfino riuscisse nell’impresa mi farò molte risate yes

  27. Lino Riccio ha detto:

    Daniele, ti è piaciuto come abbiamo menato anche su Zauri? Come abbiamo fatto prima con Auteri stiamo buttando la colpa adesso su Luciano. Prepariamoci così all’eliminazione ma la gente che ci segue darà comunque la colpa all’allenatore. Lo stesso siamo riusciti a fare negli anni passati. L’importante è distrarre da come è stata fatta la squadra e non far pensare a colpe tue. Dopo che gli diamo addosso per l’eliminazione devi dirci se sei sicuro che lo vuoi confermare per la prossima stagione. Se decidi di sì, poi ti copriamo dicendo invece che Luciano ha ereditato un disastro da Auteri. Ci aggiorniamo.
    ****
    Sabato solita ora?

  28. draculone ha detto:

    Ma che abbiamo fatto di male per meritarmi tutto ciò?

  29. guerriero ha detto:

    DISERTARE LO STADIO E CONTESTAZIONE A OLTRANZA

  30. tusciabruzzese ha detto:

    Caro Ros, tutta la stima per la capacità di serena autocritica (se mi permette di chiamarla così).
    drinks
    Ero fra quelli stupiti per il suo invaghimento per il “nulla” fatto da Zauri, solo beneficiario immeritevole di tanto “sedere” nelle sue prime due partite. Due partite, da ricordare, contro una squadra ora retrocessa e un’altra quart’ultima! Due partite da playout, peraltro vinte non senza sofferenza. Bentornato sulla terra con noi. La terra del Poggio… fognature incluse
    laugh