Giudice sportivo: INGROSSO, un turno
23/03/2022
Idee CHIARELLe…
24/03/2022

Bruno NOBILI (ex giocatore del Pescara 1974-1982, vice-allenatore biancazzurro 2012/13 e nell’area tecnica del Pescara tra il 1989 e il 2020):

  • “Finché c’è una speranza, bisogna provarci ad andare in B. Se viene ok, altrimenti pazienza.
  • Sicuramente con i play-off si riavvicinerà la gente: è già questo un obiettivo, sia per la squadra che per la città.
  • Contro il Cesena ho visto davvero un’ottima partita. Se avesse avuto questa squadra dall’inizio, credo che il Pescara sarebbe potuto stare in lotta con Modena e Reggiana per la promozione diretta. Gli innesti di gennaio l’hanno reso una squadra davvero competitiva.
  • A Teramo c’è stata una mezza battuta d’arresto; probabilmente ha inciso la stanchezza. Poi, i derby sono sempre partite complicate. Certo, per una squadra che deve vincere a tutti i costi, anche quel pareggio non è un buon risultato.
  • Ai play-off c’è solo una cosa da fare: vincere; non servono conteggi. C’è un posto solo: devi giocartela contro tutte per vincere – e non sarà facile – incrociando anche le altre migliori squadre dei gironi A e C; ma salvare la stagione giocando i play-off è già un risultato importante per tenere alto il blasone della piazza.
  • A Pescara la squadra deve lottare per l’alta classifica per portare gente allo stadio.

  • E siccome questa formula dei play-off di C non convince, e la gente pensa che la squadra sia tagliata dai discorsi promozione, sono in pochi sugli spalti. Quando il Pescara lotta per le primissime posizioni, la gente corre all’Adriatico. Veniamo anche da una retrocessione, che ha lasciato amarezza nell’ambiente.

1976/77: CADE’; DI SOMMA, GIACOMI, PILONI, MOSTI, ANDREUZZA, FERRARI. Accosciati: MOTTA, GALBIATI, ORAZI, PRUNECCHI, NOBILI, ZUCCHINI

  • Mi piace POMPETTI, che già mi piaceva quando era con noi nelle giovanili. Se non si perde per strada, può fare un’ottima carriera. Già il fatto che giochi in C non è positivo: spero per lui che presto possa trovare posto nelle categorie superiori, che più gli competono. Il ruolo attuale di mezzala gli si addice, ma in futuro potrà fare pure il play.
  • VEROLI e SORRENTINO non sono male. Il portiere è stato una sorpresa: si è guadagnato sul campo il posto. I giovani hanno avuto spazio in questa C
  • AUTERI non lo conosco per poter avere un’idea. Non so come lavora perché non sono presente: per giudicare bisognerebbe vedere come lavora sul campo, ma in C ha sempre fatto bene. Se ha vinto in passato con piazze importanti, può riuscirci anche a Pescara.
  • Con il Pescara, due estati fa ci siamo salutati: dopo la salvezza di Perugia non c’è stato più bisogno del mio operato. Nessun rimpianto né rancore. La voglia di stare sul campo, alla mia veneranda età, ce l’ho ancora, ma in campo sono stato una vita e adesso accetto i miei limiti. Largo ai giovani” (fonte).

Bruno NOBILI

§

A tutti i tifosi biancazzurri ricordiamo che per commentare su questo sito è sufficiente:

  • accedere con il proprio account Facebook, oppure
  • registrarsi mandando una mail (anche vuota) a info@40mila.it e indicando nell’oggetto della mail – o nel corpo della stessa – il nickname/nome (anche di fantasia) con il quale si vuole apparire sul sito. In risposta, 40mila.it invierà la password d’accesso, che sarà poi personalizzabile.

 

40mila.it

Condividi su:

Lascia un commento

19 Comments

  1. vitabiancazzurra ha detto:

    Bruno Nobili un altro mio mito di gioventù …poi averci giocato insieme a livello amatoriale quando lui aveva smesso è stato troppo emozionante Così emozionante che da difensore mi spinsi davanti a un calcio d’angolo lui mi guardò come per dire …la crosso proprio a te ….Bastava stare fermo e fare da sponda per la palla da incocciare verso la porta Invece ho cercato di anticipare l’avversario sbagliando i tempi ….questo per dire che i suoi palloni erano magici e telecomandati ….e infatti il suo gemello Vincenzo Zucchini lo sapeva bene

  2. 1936 ha detto:

    Grazie Draculone! drinks

  3. tusciabruzzese ha detto:

    Bruno, però non dovevi svelare ai giornalisti nostrani che Pompetti sta giocando da mezzala! E’ un mese che non se ne sono manco accorti!
    sarcastic

  4. draculone ha detto:

    Tuscia la differenza tra aspettative e prospettive è forse il Prrrrrrrr iniziale? cool

  5. draculone ha detto:

    Quoto 1936 volte il grande 1936

  6. 1936 ha detto:

    Domenica riempiamo la curva!

  7. tusciabruzzese ha detto:

    Quoto draculone (‘sto ragazzo mi stupisce a volte! laugh ).
    Per il pubblico ci vogliono”aspettative” e invece questa Società non ne dà … anche se le chiamerei piuttosto “prospettive” … ma vai a spiegare la differenza a un draculone! rofl
    drinks

  8. Max1967 ha detto:

    Draculone fa un pò di gargarismi che troppe cantilene fanno male alle corde vocali

  9. draculone ha detto:

    OHHHHHHH, JET A FA LU BIJIETT SOLO PER LA MAGLIA!

  10. pier66 ha detto:

    Grandissimo Bruno Nobili….. Lo vedo sempre al bar della rotondina Michetti a Francavilla foro……

  11. draculone ha detto:

    Nobili ha detto :A Pescara la squadra deve lottare per l’alta classifica per portare gente allo stadio. DISSENTO TOTALMENTE, PER PORTARE GENTE ALLO STADIO CI VOGLIONO ASPETTATIVE! A Vasto, giusto per fare un esempio stavamo facendo un campionato di vertice o si ARRANCAVA?

  12. nemicissim0 ha detto:

    Ma come non è un buon risultato? I pareggi fanno morale e sono punti che muovono la classifica!

  13. ilfigliodel36 ha detto:

    Con il Teramo il “pareggio non è un buon risultato”. Bravo!

  14. Max1967 ha detto:

    Ha fatto il closing?

  15. nemicissim0 ha detto:

    Via Pepe, johnny

  16. johnny blade ha detto:

    Minchia. Non mi ricordo piu: addó stev sayonara?

  17. caps ha detto:

    È facile dire altri Tempi , il Problema è che da 10 anni x i Giocatori Non siamo Più un Punto di Approdo x crescere ma Solo un Punto di Passaggio massimo Annuale e in Queste Condizioni Non si Costruisce Nulla .

  18. biancazzurri ha detto:

    Esselé, li timp’ che piacciono a alecs74-75 rofl

  19. tusciabruzzese ha detto:

    Mitico lo striscione Club Sayonara!