Anticipato l’orario di Pescara-Pontedera del 27 marzo 2022
20/03/2022
Info biglietti Pescara-Pontedera
21/03/2022

Riceviamo e pubblichiamo – 

Dopo l’importantissima affermazione di martedì scorso contro il Cesena, un 1-0 molto convincente sotto diversi aspetti e che, di fatto, ha riaperto definitivamente i giochi per la conquista del terzo posto finale, forse la gara meno adatta da affrontare era proprio un derby. Purtroppo, il calendario aveva deciso diversamente per il Delfino.

In quel di Teramo si è visto un Pescara a tratti discontinuo, spesso in affanno contro la determinazione dei padroni di casa, ma soprattutto non incisivo in fase offensiva. Vero è che, alla luce della contemporanea sconfitta della Virtus Entella a Grosseto e in attesa del match clou fra il Cesena e la vice capolista Reggiana, con i granata determinati a conquistare i tre punti per rimanere nella scia del Modena, lo 0-0 faticosamente conquistato contro i cugini biancorossi rappresenta comunque un buon risultato per gli uomini di Auteri. Le ultime cinque gare da disputare, a partire da domenica prossima in casa con il Pontedera (seguiranno poi Lucchese, Grosseto, Pistoiese e Imolese), saranno tutte abbondantemente alla portata dei biancazzurri, che in teoria potrebbero conquistare – con la dovuta determinazione – tutti i quindici punti in palio, garantendosi così il tanto ambito terzo posto, al termine della stagione regolare.

Non è quindi il pareggio a reti bianche a destare preoccupazioni, anche perché l’essere nuovamente usciti imbattuti e senza subire reti dimostra come almeno la difesa sembra aver finalmente trovato le giuste contromisure agli avversari di turno. Ciò che invece dovrebbe far risuonare un campanello d’allarme è l’incapacità di riuscire a mantenere un costante alto livello d’intensità fra una partita e l’altra. I play off, lo ricordiamo, premieranno una sola squadra, fra le trenta partecipanti, quindi non solo la più forte, ma anche quella che riuscirà a disputarli senza mai abbassare la guardia: turno dopo turno o si andrà avanti fino alla finale o si uscirà e se ne riparlerà l’anno prossimo.

Questi ultimi match, di cui tre saranno disputati fra le mura amiche, rappresenteranno quindi anche un più che ottimo allenamento, fisico e mentale, per le decisive sfide che decreteranno la quarta promozione in serie B. Il tutto naturalmente, e ci duole doverlo ricordare, al netto della questione plusvalenze, che potrebbe ahinoi ribaltare i risultati conseguiti sul campo.

Fabio Ros

P.S.: nel ringraziare Fabio Ros per il suo contributo, precisiamo che il contenuto rappresenta sempre e solo un’espressione dell’autore e non impegna il punto di vista del sito 40mila.it. Cogliamo inoltre l’occasione per ricordare a tutti i tifosi biancazzurri che questo sito “appartiene” ai tifosi stessi della Pescara Calcio: sono pertanto benvenute proposte di ulteriori contributi. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it.

§

A tutti i tifosi biancazzurri ricordiamo che per commentare su questo sito è sufficiente:

  • accedere con il proprio account Facebook, oppure
  • registrarsi mandando una mail (anche vuota) a info@40mila.it e indicando nell’oggetto della mail – o nel corpo della stessa – il nickname/nome (anche di fantasia) con il quale si vuole apparire sul sito. In risposta, 40mila.it invierà la password d’accesso, che sarà poi personalizzabile.

 

40mila.it

Condividi su:

Lascia un commento

41 Comments

  1. apettonudo ha detto:

    Se non AVETE più SPERANZE AVRETE già VINTO. Siete LIBERI dalle PAURE. Se AVETE SPERANZE, le PAURE ve le FARANNO PERDERE.
    PRENOTATE solo SPIAGGE LIBERE dalle PAURE!

  2. nemicissim0 ha detto:

    Tuscia, nove partite in 40 giorni? laugh OTTO PARTITE IN 36 GIORNI?!?!?! rofl Stai dando per scontato che arriviamo in finale. Probabilmente facciamo una partita se arriviamo quarti o quinti, due se arriviamo terzi. E poi Ferrari avrà tutta l’estate per riposarsi e tornare al Napoli.

  3. draculone ha detto:

    alex74 ha detto:
    21/03/2022 alle 20:30
    Pecche’ mi vuliss fa cred che tu ciaviv capit caccos Draculò. E CERTO, A ME ERA TUTTO CHIARO laugh

  4. johnny blade ha detto:

    1°tempo
    Cesena Reggiana 2a0
    Altro pianeta.

  5. ilfigliodel36 ha detto:

    Come fa Ferrari a giocare ogni 4-5 giorni? Chiedo per il fratello fisioterapista di mio padre

  6. tusciabruzzese ha detto:

    Quindi per il Pescara funzionerebbe così … (ammesso e non concesso che io abbia capito):
    – Se arriviamo quinti, giochiamo in casa il 1° turno dei play-off di girone in una partita secca contro la 10a (attualmente proprio il Pontedera che affrontiamo a giorni!), la domenica 1° maggio. Poi, giocheremmo il 2° turno dei play-off di girone sempre in partita secca mercoledì 4 maggio. Dopodiché avremmo due turni dei play-off Nazionali (con partite di andata e ritorno), nonché semifinali (sempre con andata e ritorno) e finali (fino al 12 giugno). Totale di 10 partite in 43 giorni!!!
    – Se arriviamo quarti saltiamo il 1° turno a livello di girone ed esordiamo in casa il 4 maggio. Totale di partite per andare in serie B: 9. In 40 giorni!
    – Se arriviamo terzi passiamo direttamente al primo turno della Fase Nazionale, domenica 8 maggio. Per la serie B, fanno 8 partite da giocare in 36 giorni …
    Beh, vista la panchina e i ricambi che abbiamo …
    dash help dash2

  7. alex74 ha detto:

    Pecche’ mi vuliss fa cred che tu ciaviv capit caccos draculo’ rofl

  8. draculone ha detto:

    Alex, si nsi capit mo? rofl dash2

  9. nemicissim0 ha detto:

    Tuscia, corretto.
    Alex, il riassunto ancora più riassunto di quello di Tuscia è: DOBBIAMO FARE TERZI per approdare direttamente al primo turno dei playoff nazionali e risparmiarci i turni preliminari all’interno del girone (una partita secca se facciamo quarti, due partite secche se facciamo da quinti in poi).
    Non serve a nulla fare “miglior quarto nei tre gironi” perché non si entra direttamente ai playoff nazionali: facendo quarto ti devi comunque fare un turno nel playoff di girone (una partita secca).

  10. ilfigliodel36 ha detto:

    Manca il regolamento ufficiale per questo anno. Secondo mio padre allora ci saranno dei ricorsi shock negative diablo bomb focus

  11. Max1967 ha detto:

    ma tutti sti calcoli quando in panchina abbiamo Arteria femorale?

  12. tusciabruzzese ha detto:

    Alex, mo ci provo io (ma non sono sicuro di aver capito) a riassumere le conclusioni di nemicissim0:
    – girone A: iniziano a giocare la 6a contro l’11a, la 7a contro la 10a e la 8a contro la 9a. Quindi 3 partite (secche). Passano ovviamente in 3, cui si aggiunge la 5a del girone A stesso. Così diventano in 4, le quali si giocano in sfida diretta i due posti per passare al turno successivo;
    – girone B: iniziano a giocare la 5a (NOTA GIA’ LA DIFFERENZA CON IL GIRONE A) contro la 10a, la 6a contro la 9a e la 7a contro la 8a. TUTTO DIVERSO QUINDI (dato che nel giorne B non c’è la vincitrice della Coppa Italia). Anche qui sono comunque 3 partite (secche). Passano anche qui quindi in 3, cui si aggiunge la 4a (!!!) del girone B stesso. Diventano in 4, le quali si giocano in sfida diretta i due posti per passare al turno successivo;
    – girone C: vedi girone B.
    Se è così, non esiste più la possibilità di saltare direttametne alla fase Nazionale per la migliore 4a dei giorni B e C, perché il posto è già assegnato alla 4a del girone A (indipendentemente dal confronto con le 4e dei gironi B e C, che sono rimaste fregate)
    acute
    nemicissim0. è quel che intendi dire?

  13. draculone ha detto:

    Ghirindelli, a it in Cascetta pur lu t9 laugh

  14. draculone ha detto:

    Ghiri Delli uno di noi

  15. antateavanti ha detto:

    e mo mi prendo un analgesico perché a leggervi ma vinut l’emicrania

  16. alex74 ha detto:

    Si ma un cazzo di riassunto per noi poveri ignoranti no? Solo voi esistete

  17. antateavanti ha detto:

    Questi spareggi sono una mezza schifezza Coinvolgere fino al decimo posto è ridicolo e inutile Per racimolare qualche soldo dai diritti TV ? posso capire in B con bacini d’utenza di livello ma in C il pontedera manco ha voglia di fare i play off…però in mezzo ai presidenti qualcuno che vuole provare a salire x impolpare un po di moneta ci può stare disputando un annata di merda tipo la nostra con Oddo e poi l’anno dopo soldi in tasca e risorse in più x un mercato di rilievo in C Insomma ascensore speculation stile cullu

  18. nemicissim0 ha detto:

    All’interno del girone A avrà invece senso arrivare quinti, perchè (con la quarta direttamente passata alla fase nazionale) la quinta si risparmia il primo turno del playoff di girone ed entra in gioco al secondo.

  19. nemicissim0 ha detto:

    Ho finalmente scarvuciato tra i regolamenti ufficiali passati: se il format è quello del campionato 2019-2020 (https://campania.lnd.it/wp-content/uploads/2020/01/3.-cu43a-figc-modifica-art-49-noif-comma-1-lett-b.pdf), accede al primo turno dei playoff nazionali, visto che sia la vincitrice sia la finalista di coppa arriveranno prima e seconda nel girone A, la quarta classificata del relativo girone, con scorrimento della classifica fino all’undicesimo posto per stabilire la griglia della fase preliminare. Tuscia: non ha più senso parlare della “migliore” quarta dei tre gironi: se passiamo il preliminare interno, al primo turno nazionale troveremo ad attenderci le terze e la quarta del girone A (subentrata in tale ruolo al posto della vincente della coppa, diciamo prima, e della finalista perdente di coppa, diciamo seconda).

  20. tusciabruzzese ha detto:

    nemicissim0, consiglierei di togliere il condizionale alla tua frase “ANCHE L’ALTRA FINALISTA potrebbe arrivare prima o seconda nel proprio girone”.
    E’ GIA’ MATEMATICO CHE SIA COSI’! Cioè, la finale di Coppa Italia si sta giocando (la partita di andata si è già disputata) tra le squadre matematicamente prima e seconda del girone A….
    Cconludendo mi pare di capire che nel girone A si scala ad includere la 11a, no?
    Se è così, con chi ci misuriamo come “migliore 4a dei 3 gironi”? Per il girone A, con la 4a o la 5a?!!?
    dash

  21. nemicissim0 ha detto:

    Errata corrige: la parte in maiuscolo va letta ANCHE L’ALTRA FINALISTA.

  22. nemicissim0 ha detto:

    Allora, cerco di rifare il punto della situazione. SPOILER ALERT: trattasi di un papiro, quindi potete anche evitarlo.

    Ghirelli ha detto a suo tempo che il format dei playoff per quest’anno rimaneva invariato. Non sono riuscito però a trovare alcun comunicato ufficiale della lega pro che lo riporti integralmente.

    Probabilmente non si può fare riferimento a quello dell’anno scorso, che era anomalo perchè non si è giocata la coppa e quindi era previsto che accedesse al primo turno nazionale la “miglior quarta” dei tre gironi. In questo, ci sono cascato anch’io, e nei giorni scorsi ho tranquillamente parlato di “miglior quarta” facendo varie elucubrazioni, che però potrebbero essere superate da quanto segue.

    Negli anni precedenti, non mi pare si facesse alcun cenno e alcun privilegio alla miglior quarta: semplicemente accedeva al primo turno nazionale la vincitrice della coppa italia.

    Se la vincitrice era prima, seconda o terza nel proprio girone (e quindi in ogni caso avrebbe fatto accesso al primo turno, se non al secondo o addirittura promossa…), al suo posto sarebbe entrata al primo turno nazionale l’altra finalista.

    Se la vincente coppa (o la sua sostituta) fosse stata quarta ed oltre, per ricostituire il numero di squadre partecipanti ai turni preliminari di girone, la griglia si sarebbe eccezionalmente ampliata fino all’11mo posto nel relativo girone.

    Senonchè, quest’anno si pone un problema: ANCHE L’ALTRA SEMIFINALISTA potrebbe arrivare prima o seconda nel proprio girone.

    A questo punto, chi si ripesca per giocare il primo turno dei playoff nazionali? Io non credo che si vada a richiamare addirittura una delle semifinaliste di coppa. Potrebbe allora rientrare in gioco il meccanso della miglior quarta dei tre gironi?

    Ai posteri l’ardua sentenza.

    Scusate, vado a prendere un momendol.

  23. tusciabruzzese ha detto:

    Un’ipotesi totalmente alternativa a quello che ho scritto qui sotto è che per quest’anno la Coppa Italia sarebbe irrilevante ai fini della formazione del tabellone dei play-off! Questo a causa del fatto che la finale si sta giocando fra le prime due di un girone (il girone A). Ci sta pure ….
    mda
    Roba da avvocati ….
    help

  24. draculone ha detto:

    Complimenti, io non ci sto capendo nulla ma na domanda mi viene lecita, ma chi è su genio che ha fatto so regolamento per i playoff?

  25. tusciabruzzese ha detto:

    Ora, mi direte: “ma a noi cosa ce ne frega di quel che succede nel girone A”? Beh, SE davvero lì entra pure la 11a ai play-off, ci sono due ipotesi che ne conseguono a livello di calcolo della migliore 4a fra i 3 gironi:
    (1) tutte scalano di una posizione! E questo ci converrebbe perché allora, per il solo girone A, noi dovremmo confrontarci con la 5a (che farebbe le funzioni della 4a)!!! E la 5a è nettamente sotto di noi e non ci raggiungerà di certo. Per cui la lotta per il miglior 4° posto sarebbe limitato ai gironi B e C!!!! Oppure, ipotesi alternativa,
    (2) il fatto che subentri la 11a del girone A ai play-off non ha alcun impatto sul calcolo della migliore 4a fra i 3 gironi.
    Penso che sia comunque quest’ultima ipotesi a rimanere. Trovo l’ipotesi (1) assurda. Epperò, in questo calcio “fuori di testa” ….
    help

  26. tusciabruzzese ha detto:

    Personalmente non ci capisco nulla: nel caso di cui sotto, la 4a del girone A diventerebbe in realtà “come se fosse la 3a” ai fini del tabellone dei play-off!!! Tutto questo sapendo che si giocano la finale della Coppa Italia le prime due del girone A, cioè SudTirol-Padova. Se la Coppa Italia la vince il Padova, il Padova entrerebbe nel tabellone play-off come vincitrice Coppa Italia o come 2a del campionato???? Idem se la Coppa Italia è vinta dal SudTirol (dato che il SudTirol va direttamente in serie B comunque)? In tale ultimo caso, cioè, il Padova verrebbe COMUNQUE considerato, AI SOLI FINI DELLA FORMAZIONE DEL TABELLONE PLAY-OFF, “COME SE” avesse vinto la Coppa Italia?!?
    dash

  27. tusciabruzzese ha detto:

    Nel caso di cui sotto, nel girone A non sarebbe più la 5a ad affrontare la 10a, ma la 6a ad affrontare la 11a. Cioè, nel girone A, tutti scalano di una posizione a livello di ingresso nei play-off!
    wacko

  28. tusciabruzzese ha detto:

    Fermo restando che non mi sono guardato il regolamento nel dettaglio, ho letto qui https://www.goal.com/it/notizie/playoff-playout-serie-c-2021-2022-tabellone-regolamento-date/bltaae99092552b2a86 che nel girone dove c’è la vincente della Coppa Italia, cioè nel girone A, anche la 11a entra ai play-off. Non so se questa fonte è affidabile

  29. Max1967 ha detto:

    Sesti è impossibile

  30. antateavanti ha detto:

    avoya a fa li calcol…se non facciamo almeno 13-14 punti da qui alla fine …rischiamo di fare anche sesti

  31. nemicissim0 ha detto:

    Max, nel girone A il Renate, quarta, ha 55 punti e sta dietro. Nel girone C, avellino (56 pt.) e Monopoli (55 pt.) hanno una partita in meno. Potenzialmente potrebbero andare a +2 e +1 vincendole entrambe. Diciamo che possiamo giocarcela su entrambi i fronti. Però questi devono vincere tutte le partite che mancano.

  32. nafettadicitrone ha detto:

    Con questa storia dei deferimenti in arrivo e il seguito dei vari gradi di processi come al solito lunghi …si rischia un estate alla Gaucci .

  33. biancazzurri ha detto:

    ma ca succéss’ in curva nghe lu Tedésche? Sting a chiede pe lu padre e pe lu fìje

  34. Max1967 ha detto:

    Da migliori quarti è difficile perchè negli altri gironi già adesso hanno più punti.
    Bisogna puntare al terzo posto.

  35. nemicissim0 ha detto:

    Io non esprimo giudizi e previsioni. Ai playoff entrano in gioco diversi fattori. Magari emergono risorse che non erano sospettabili in campionato. Vediamo di arrivarci da terzi o da migliori quarti: già evitare i playoff di girone sarebbe un buon inizio.

  36. draculone ha detto:

    È una squadra che di partite ha azzeccato quella con il Cesena in un intero campionato. Quindi di chi stem a parla’?

  37. Max1967 ha detto:

    Il Pescara visto con il Cesena potrebbe giocarseli.
    Quello visto con il Teramo è meglio che non ci vada proprio.

  38. tusciabruzzese ha detto:

    All’andata perdemmo a Pontedera una delle partite di quel periodo disastroso in cui Auteri venne convinto (con le buone e le cattive) a giocare con il 4-3-3, modulo rivelatosi insostenibilie per questa squadra … dash
    Non che l’organico si sia mai rivelato adatto neanche al 3-4-3 …
    bad

  39. ilfigliodel36 ha detto:

    Per la prossima mancherà Sorrentino mail

  40. caps ha detto:

    5 partite alla fine , la Squadra non è pronta . Maschera le lacune dei cambi a centrocampo ( che non sono della stessa qualità e determinazione dei titolari vedi Teramo ) . L’Attacco air_kiss dipende da Ferrari , quindi se controlli Lui siamo poca cosa . Rimane la difesa.. un Rebus . Di buono c’è che quando scenderemo in campo potremo giocarcela e li conteranno determinazione cattiveria e voglia di vincere Ancor di più della Tecnica .. Vedremo