OLBIA-PESCARA 1-2: ’99 minuti’ in 40mila!
12/03/2022
DALLA SARDEGNA UNA VITTORIA IMPORTANTE OLTRE I TRE PUNTI
14/03/2022

Gaetano AUTERI (Allenatore del Pescara):

  • “Abbiamo fatto fatica nel primo tempo davanti  perché spesso venivamo impattati. Abbiamo trovato poco, nel primo tempo, la possibilità degli appoggi, ma gli inserimenti c’erano sempre: però, non siamo stati bravi negli appoggi. Poi, abbiamo preso un gol evitabile, contro una squadra che ti allunga in campo, che gioca molto lunga, ma non è che avevamo concesso chissà cosa: stavamo solo facendo male davanti nel prendere posizione ogni volta che arrivavamo nei loro ultimi 20-25 metri e nell’agevolare gli inserimenti, che comunque c’erano.
  • Nel secondo tempo questo lo abbiamo migliorato, anche grazie ai cambi. Poi, abbiamo giocato sempre nella loro metà campo, creato situazioni – anche se sporche – in cui potevamo essere più lucidi: ma poi abbiamo trovato il gol.
  • MEMUSHAJ ha fatto 10 minuti ma splendidi, come in quel momento ci serviva per collegare il gioco, con appoggi ai 20 metri. Lui lo ha fatto bene e da lì sono nate nostre situazioni pericolose, perché poi arrivavamo con ZAPPELLA e PONTISSO, con gli inserimenti.
  • Ci abbiamo creduto fino alla fine, ma non è che abbiamo giocato solo 15 minuti alla fine. Nell’analizzare i due tempi della partita, complessivamente abbiamo avuto noi molto più il controllo: quindi, non è che abbiamo rubato nulla, assolutamente.
  • Pure loro nel primo tempo non hanno mai tirato in porta: SORRENTINO non ha fatto una sola parata. Poi, se noi tiriamo in porta ma non la prendiamo o perdiamo l’attimo in area di rigore in situazione favorevole, sono tutte potenziali palle-gol. Le occasioni da gol non sono solo quelle di quando tiri in porta: lo è quando costruisci, anche se poi sbagli l’ultimo controllo invece di essere risoluto.
  • Come è entrato D’URSI non mi è piaciuto tanto. Si era costruito le palle ma poi deve essere più tranquillo e sereno, invece è entrato in un vortice di negatività, per cui si butta ‘addosso’ da solo. Deve essere più tranquillo.
  • FRASCATORE quando lo chiamo in causa dà il suo apporto. E’ un professionista.
  • Abbiamo dovuto cambiare VEROLI che era stato ammonito e aveva rischiato su una ‘seconda’ palla di prendere il secondo giallo.
  • FERRARI è un giocatore che 3 partite in 7 giorni ad altissimo livello non le può fare per un fatto fisico, perché ha qualche problematica. Oggi fino all’ultimo ho avuto il dubbio di quanti minuti fargli fare, proprio per tenercelo nella condizione migliore per martedì.
  • POMPETTI ha fatto una stupidaggine [ha preso l’ammonizione dalla panchina, è così entrato in diffida pur non avendo giocato – ndr]: gli entusiasmi bisogna controllarli ed essere più equilibrati. POMPETTI, dopo la partita con il Siena, non si è allenato per 3-4 giorni: si è fermato. Valuteremo da domani. Lo abbiamo fermato a titolo precauzionale per evitare guai peggiori. Spero che il problema lo abbia intanto risolto.
  • Nel primo tempo abbiamo faticato sulla nostra costruzione, avendo in ZAPPELLA – per nostra scelta – un giocatore in meno nella costruzione, perché lui non deve entrare ‘basso’ nella costruzione perché non è quella la sua attitudine migliore: però dovevano entrarci di più PONTISSO e CLEMENZA che hanno più proprietà di controllo e palleggio. Poi, c’era anche molto vento nel primo tempo. Però, eravamo sempre i soliti, solidi e consistenti: non abbiamo concesso molto”.

Luca MATTEASSI  (DS del Pescara):

  • “Stupendi gli ultimi trenta secondi; vincere al 95′ è una grande gioia. Nel primo tempo meglio l’Olbia, nel secondo meglio noi. Il vento ha inciso molto sulle giocate. Anche loro hanno avuto delle occasioni, ma la serie C è così: bisogna essere cinici. Noi le abbiamo sfruttate; loro no.
  • Il campionato che sta facendo FERRARI è un bene per il Pescara.
  • Se vogliamo arrivare terzi, martedì dobbiamo vincere: le chiacchiere stanno a zero.
  • Qualche giocatore non è andato bene come nelle scorse partite, è stato più molle. Adesso dobbiamo recuperare le energie e fare una grande partita contro il Cesena.
  • Non so se la prestazione sottotono di alcuni è dipesa dal voler risparmiare energie per martedì, ma non credo: quando si gioca non si pensa alla prossima partita”.

Daniele SEBASTIANI  (Presidente del Pescara):

  • “Complimenti all’Olbia; nel primo tempo sono stati più bravi di noi. Il vento ha condizionato sia noi che loro, ma a tempi alterni: loro, nel secondo tempo, hanno avuto gli stessi problemi che abbiamo avuto noi nel primo.
  • Nel secondo tempo abbiamo provato a riprenderla e ci siamo riusciti con un bellissimo gol di FERRARI e con questo tiro di FRASCATORE.
  • Forse proviamo poco i tiri da fuori, mentre abbiamo le possibilità e le capacità per farlo: FRASCATORE, ad esempio, ha piedi quasi da centrocampista, meglio di certi centrocampisti… Non i nostri.
  • Abbiamo fatto tre punti pesanti, che ci hanno consentito di agganciare l’Entella, ma se vogliamo arrivare terzi bisogna assolutamente battere il Cesena.
  • Non so se la notizia della vittoria sia arrivata a Miami: a Miami stanno al mare. Di gente interessata a quello che facciamo ce n’è in tutto il mondo, perché il Pescara è conosciuto in tutto il mondo. Se ci saranno passi avanti lo saprete non appena saranno concreti.
  • POMPETTI ha dimostrato di essere un giocatore importante, ma adesso deve riposare per non perderlo più avanti. Oggi, per fortuna, abbiamo recuperato MEMU’ e presto rientra DIAMBO: abbiamo le carte per fare bene ai playoff”.

Paolo FRASCATORE (giocatore del Pescara):

  • “E’ una posizione che quando si gioca a 4, quando si va all’arrembaggio, mi piace. Quindi mi metto allo spigolo dell’area e posso tirare.
  • Sicuramente è stato un periodo difficile per me, ma non ho mai mollato, sempre allenato bene; e concentrato con quello che dovevo fare.
  • Oggi il campo piccolo non permetteva di fraseggiare bene, ma poi nel secondo tempo loro si sono abbassati e abbiano potuto spingere.
  • Noi, a inizio campionato, di queste partite ne abbiamo vinte tante.
  • Oggi i tifosi che sono venuti sono incredibili per essere venuti fino ad Olbia. E’ una dimostrazione di affetto”.

I nostri ad Olbia

Franco FERRARI (giocatore del Pescara):

  • “Sono troppo contento. C’è un bel lavoro dietro di gente che mi ha sempre supportato: la mia famiglia, la mia morosa.
  • Oggi il cross di PONTISSO è stato assolutamente perfetto, bellissimo, tanta roba: l’ho girato dentro bene e sono contento.
  • Come ha detto il Presidente dobbiamo fare di più: lavoriamo per questo.
  • Nel primo tempo hanno trovato il gol. Il campo è piccolo e loro ci giocano sempre; il vento ha condizionato la partita: loro conoscono queste condizioni e sono più abituati.
  • Per fortuna la abbiamo tirata fuori alla fine, anche per i ragazzi che sono venuti fino a qua a tifare. Dobbiamo dare soddisfazione a questi tifosi, che anche qui sono venuti per noi.
  • Sull’episodio in area, sono stato spinto e l’arbitro stesso ha detto che era rigore. Poi qualcuno, non so quale assistente, gli ha detto che l’avevo toccata di mano. L’ho fatto, ma dopo essere stato spinto. Puoi fischiarlo o no, ma per me era rigore.
  • Il fatto che parto dalla panchina è una scelta tecnica che accetto senza problemi, cercando di dare il mio contributo quando è il mio turno. Oggi l’ho fatto e sono contento. Ho i novanta minuti per la prossima”.

§

A tutti i tifosi biancazzurri ricordiamo che per commentare su questo sito è sufficiente:

  • accedere con il proprio account Facebook, oppure
  • registrarsi mandando una mail (anche vuota) a info@40mila.it e indicando nell’oggetto della mail – o nel corpo della stessa – il nickname/nome (anche di fantasia) con il quale si vuole apparire sul sito. In risposta, 40mila.it invierà la password d’accesso, che sarà poi personalizzabile.

 

40mila.it

 

Condividi su:

Lascia un commento

59 Comments

  1. alex74 ha detto:

    Non ge l ho. Al massimo ti posso far vedere come è accaduto. Purt 4 5 cerutt però

  2. vitabiancazzurra ha detto:

    Alex vogliamo le foto ricordo air_kiss

  3. draculone ha detto:

    DASPO in arrivo per la gara Giulianova-Lanciano

  4. Max1967 ha detto:

    Ferrari fa i gol perchè è forte.
    Come Lapadula che li faceva non certo per merito del gioco di Oddo.

  5. alex74 ha detto:

    Ma chi scherza? Sono i rischi da correre. Anche io na vot ci so piat na cintat che ma apert la facc. Sennò ti sti alla cas e te la guardi in tv. Basta ai tifosi con il gonnellino scozzese in trasferta

  6. nafettadicitrone ha detto:

    Voi ci scherzate ma intanto quel tifoso della Reggiana è in gravi condizioni…

  7. draculone ha detto:

    Si Tuscia merito della squadra dash2 Perché Cernigoi non fa gol? Non gioca nella stessa squadra con gli stessi moduli?

  8. alex74 ha detto:

    tuscia stai difendendo l’indifendibile. Arrenditi sei circondato.

  9. tusciabruzzese ha detto:

    Tanto per continuare con la stucchevole polemica Ferrari-Auteri di cui non ce ne frega proprio a nessuno: senza un Auteri, un Ferrari non aveva però mai fatto 14 gol
    rtfm
    E se giocasse sempre, cioè stanco, neanche li faceva quest’anno …

  10. tusciabruzzese ha detto:

    I calzini bianchi sotto i jeans corti erano quelli dei paninari di Thomas? Chiedo per un amico … che ci andava
    sarcastic

  11. draculone ha detto:

    Sci Alex, le notizie che ti fanno riconciliare al bello del calcio laugh

  12. alex74 ha detto:

    Draculo’ ogni tanto una bella notizia dai campi di calcio.

  13. draculone ha detto:

    Appettonudo sta a fa la sentinella fool alle 4,13 A DIFESA DI UNA FEDE. Scusate, A DIFESA DELL’ADRIATICO rofl

  14. apettonudo ha detto:

    (continua)
    PRENDETELI QUEI VOSTRI TRATTORI SCACIOLATI. ANDATE a DIFENDERCI il VOSTRO ADRIATICO. BLOCCATENE le VIE di FUGA e QUELLE d’INGRESSO. RIPRENDETEVELO. È SEMPRE STATO VOSTRO.
    Di TUTTO il RESTO POTETE FARE a MENO. NON VI SERVIRÀ PIÙ. PERCHÉ SOLO l’ESSENZIALE SARÀ VISIBILE agli OCCHI. COME i VOSTRI CALZINI BIANCHI SOTTO i VOSTRI JEANS CORTI

  15. draculone ha detto:

    Hai un attaccante che ha fatto 14 gol, lo fai giocare, punto. Quando non c’è la fa più lo sostituisci. Stesso discorso per tutti gli altri ruoli. Se poi stai confuso, o vuoi reinventare il calcio, è un altro discorso

  16. Max1967 ha detto:

    Non è la prima volta che viene smentito dai giocatori…

  17. nemicissim0 ha detto:

    Comunque, ho sentito l’intervista rilasciata da Ferrari. Ha detto testualmente che lui ha i 90 minuti nelle gambe e che se sta fuori è per scelta tecnica. Che lui rispetta. Mo, possiamo girarci intorno quanto ci pare. Posso anche capire che Auteri voglia comunque utilizzarlo fresco per spaccare la partita, ma FERRARI stesso ha detto che sta bene. Ma forse altri lo sanno meglio di lui, come sta.

  18. tusciabruzzese ha detto:

    Ci ho riflettuto bene. Avete ragione voi. Dev’essere sicuramente così: lo staff medico societario, più i preparatori atletici, più Sebastiani, più Matteassi, pensano tutti che Ferrari può farcela a fare 3 partite in 7 giorni. Però, permettono ad Auteri di fare lui il medico e decidere che Ferrari non ce la farebbe. Non ci sono dubbi. Ora mi è tutto chiaro …
    acute

  19. draculone ha detto:

    Alex che ne pensi del dopo Lucchese-Reggiana? Il calcio che piace a noi

  20. ilfigliodel36 ha detto:

    Mio padre è d’accordo con Auteri. “Sorrentino non ha fatto una sola parata”. Purtroppo mosking

  21. lapa ha detto:

    Aute’ vi hanno impattato ?? Il vero impatto sul fegato e sui marroni ce lo date a noi che vi guardiamo giocare con la stessa gioia che ti da la sabbia nelle mutande Se avete dignità Martedì battete il Cesena senza se e senza ma Noi siamo Pescara !

  22. vitabiancazzurra ha detto:

    Tuscia condivido ampiamente su Frascatore ma dissento su Auteri …lo difendevo quasi poi da Natale in poi circa per me è corresponsabile grave di questo campionato che a quest’ora doveva vederci minimo al posto della Reggiana

  23. biancazzurri ha detto:

    Sci mapperò ngi so capite nint! Mo da cuann’é ca su ‘nFrascat’ore iòche nghe nu? ma se li so viste jucà tutt lu campionate nghe l’àtre scuadre! Contr’a nu! wacko

  24. filibusta ha detto:

    Non sempre le ciambelle riescono col buco.

  25. ilfigliodel36 ha detto:

    Ha detto mio padre di avvisare Sebastiani.
    (ANSA) – ROMA, 10 MAR – La Figc apre al tesseramento dei giovani ucraini in fuga dalla guerra.
    Con un atto d’urgenza, il presidente federale Gabriele Gravina ha stabilito che i minori provenienti dall’Ucraina potranno essere tesserati, in ambito dilettantistico e di Settore Giovanile e Scolastico, fino alla fine di questa stagione sportiva.
    La FIGC si fa carico anche degli oneri previsti per il tesseramento e della copertura assicurativa.
    Questo provvedimento fa seguito alle numerose iniziative messe in campo dal calcio italiano in favore della pace e ha lo scopo di mostrare vicinanza concreta al popolo ucraino. Sono diverse, infatti, le richieste pervenute negli ultimi giorni di ragazze e ragazzi che hanno trovato accoglienza in Italia secondo le modalità prescritte dalla normativa statale.
    “Di fronte a quanto sta accadendo non si può rimanere inerti – ha dichiarato il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina, che aveva già annunciato una serie di iniziative in questo senso – ognuno si deve assumere le proprie responsabilità e in continuità con quanto già fatto nei giorni scorsi, la Figc si è adoperata tempestivamente per consentire a bambine e bambini ucraini di giocare nel nostro Paese, assumendosi direttamente tutti i costi per il tesseramento e la copertura assicurativa. Sono convinto che non ci possa essere vera accoglienza, infatti, se non si permette loro anche di praticare sport”. (ANSA).

  26. tusciabruzzese ha detto:

    Su Frascatore: mi è capitato di leggere su dei social degli inneggiamenti al gesto fatto dal calciatore doo il gol, apparentemente contro Auteri. E giù tutti a dire che Auteri non capisce nulla perché non fa giocare Frascatore! Ora, sinceramente, ci sono tifosi che così diventano ridicoli o hanno seri problemi di memoria, da farsi visitare da uno bravo.
    Ricordo loro che ogni volta che Frascatore è stato impegnato ha finito con il regalare palle-gol clamorose agli avversari: un disattento, incapace a marcare l’avversario, distratto, protagonista della banda del liscio nella prima parte della stagione, con responsabilità precise e personali su parecchi gol avversari!
    Adesso, solo per un tiro azzeccato vi diventa uno forte e che il mister fa male a tenere fuori??!?!? E per un tiro né troppo violento né troppo angolato??? Un tiro finito in rete solo perché Ferrari e il difensore dell’Olbia che marcava Ferrari coprivano la visuale al portiere! Altrimenti era facile deviarlo in angolo! Ma ci siete o ci fate???
    Imputiamo alte colpe ad Auteri, ma questa rafforza solo il fatto che il tifoso medio non ha alcuna idea di ciò di cui parla!
    Se ci diciamo che il gioco di Auteri è ancora lento, troppo manovrato, che le difese fanno spesso in tempo a chiudersi … Allora d’accordo. MA FRASCATORE!!???? SUL SERIO?!!? FRASCATORE!?!?

  27. tusciabruzzese ha detto:

    Beh, se riguardate l’azione del apreggio, il cross arriva grazie a uno schema di Auteri sulla fascia destra. E anche il fatto che Frascatore si trovi lì al 95′ fa parte della mentalità di Auteri sui terzini

  28. Max1967 ha detto:

    Infatti ieri abbiamo vinto grazie ai giocatori. Punto.

  29. johnny blade ha detto:

    Tuscia, nessuno insiste che Ferrari giochi sempre 90 minuti ma se lo metti a metà secondo tempo rischi di non vincere.
    Coi cambi la squadra ha cambiato volto. Ma solo un bel gol tirato fuori dal cilindro ci ha fatto vincere. Perché in venti minuti ci devi mettere tutta la disperazione. Al minuto 84bstavamo ancora sotto di un gol. Auteri deve baciarlo a Ferrari invece di dire le cazzate. A noi non interessa quello che dice. Interessano i fatti. Ci è andata di culo e il merito è solo dei giocatori se abbiamo vinto.

  30. draculone ha detto:

    A me la cosa che più fa rabbia che Auteri, Matteassi, Sebastiani perculano spudoratamente in continuazione una piazza e una città, con la complicità di giornalai che sanno solo annuire o fare sorrisini di circostanza. VERGOGNATEVI TUTTI

  31. lapa ha detto:

    Intanto Sottil continua a far bene ad Ascoli con una rosa di certo non importante ma per.il ragioniere non andava più bene …si vede che il tecnico si permetteva di fare il suo lavoro con dignità e schiena dritta dicendo la sua e non piegandosi

  32. alex74 ha detto:

    Non ho capito perché la squadra ha festeggiato ad un gol al 95simo dopo una partita di merda.. Sicuramente il mister li avrà redarguiti negli spogliatoi.

  33. Max1967 ha detto:

    Ecco Johnny ha risposto al posto mio…

  34. johnny blade ha detto:

    Ferrari ha detto che si sente bene. Auteri ha le sue fisse..
    Poi però è disperato? lo mette e vince..
    Dovrebbero stare solamente tutti zitti e basta.
    Dovrebbe parlare solo il capitano (che non so chi è).

  35. tusciabruzzese ha detto:

    No max, Ferrari sarà stato al solito imboccato da domande manipolatorie perché scelta tecnica è assolutamente quella di tenere fuori un giocatore perché “gnia fa”

  36. nico956 ha detto:

    Scusate ma scelta tecnica vuol dire che scegli un giocatore rispetto ad un altro perché hanno caratteristiche diverse..giocando nello stesso ruolo..tattica perché hanno due ruoli diversi..e fisica ..e fisica perché hai dei problemi..ora abbiamo appurato da Ferrari che ieri lui stava bn…quindi e stata una scelta tecnica….che poi parlare di tecnica in questa squadra..tranne due o tre..e un impresa….questa e un altra storia..

  37. draculone ha detto:

    “Azione da gol è quando costruisci anche se non tiri” rofl laugh1 sarcastic

  38. Max1967 ha detto:

    No perché Ferrari non ha confermato la versione di Auteri.
    È stato molto chiaro.
    Oppure il mister non si fa capire bene da suoi quando parla, ma questo sospetto lo abbiamo già da diverso tempo.

  39. tusciabruzzese ha detto:

    Max, per me non c’è contraddizione. Dire “scelta tecnica” include i limiti fisici sulle 3 partite. Ovvio che ieri Ferrari poteva anche fare 90 minuti, trattandosi della prima delle 3, ma poi non avrebbe retto per la prossima. È stata quindi una scelta tecnica tenerselo per il Cesena. Scelta tecnica ma per limiti fisici

  40. lusmitch ha detto:

    apettonudo mi sono allontanato dalla ruota ,,,e vedo un trattore scaciolato. E’ grave?

  41. vitabiancazzurra ha detto:

    Quanti struzzi ci sono ancora in giro a cui il lucratore avido elargisce il mangime e annebbia le.menti

  42. Max1967 ha detto:

    Ieri Ferrari ha smerdato Auteri come aveva fatto un altro compagno di squadra che adesso non ricordo (forse Pontisso o Clemenza).
    Maschera sempre i suoi errori tecnici facendoli passare per problemi fisici dei calciatori.

  43. caps ha detto:

    A fine campionato abbiamo 3 certezze : la Squadra x coprire bene il campo ha bisogno di 3 centrocampisti . La difesa 1 gol a partita lo subisce . Ferrari qualche problema fisico lo deve avere , Auteri così autolesionista non può essere . Mancano 7 partite ,vediamo cosa ne verrà fuori . Ormai siamo questi e tempo x migliorarsi e quasi finito .

  44. Italo Cicconetti ha detto:

    Ho letto i commenti qui sotto e vi chiedo se dovesse succedere, ma so già che non succederà, se dovessimo andare in B, tutte ‘ste chiacchiere, ‘ste critiche da disfattisti quali siete solo per andare contro l’odiato Sebastiani, dite ve le rimangiate tutte. Attenti che vi può scoppiare il fegato. Mi raccomando state attenti, la salute è importante! Buon giorno e aspettiamo martedì per vedere cosa succede

  45. nico956 ha detto:

    Ho visto che tutti parlavano del vento che c e sul campo di Olbia….la prossima volta che giochiamo li in panchina portiamo Cino ricci…lui si che di vento se ne intende….

  46. lapa ha detto:

    Auteri si parla addosso si contraddice 3 volte in una frase di 6 parole ma qualcuno gli fa notare che parlare di tecnica e tattica è comico visto il non gioco che ci propone Col Cesena sarà pareggio se va bene

  47. tusciabruzzese ha detto:

    Vedo che Auteri è tornato a sforzarsi a gettare perle tecniche e tattiche ai … Santa pazienza …

  48. draculone ha detto:

    Jet a fa lu bijiett che martedì si gioca

  49. antateavanti ha detto:

    Questa squadra e questa società è come una canzone di Lucio Dalla SENZA ALLEGRIA . Invidio da un certo punto di vista chi si esalta per una vittoria casuale dopo altri 70 minuti irritanti ennesima prestazione da ballerine della scala (si quella del pollaio piena di M…A) e vorrei capire dove attinge questi sentimenti e gioisce per il nulla ….forse faranno corsi di yoga stupefacenti chissà
    Ai play off è meglio prendere una scusa tipo tutti malati di Covid perché se ti presenti in campo dove 7/11 sono ectoplasmi faremo una figura squallida ….ma tanto abbiamo fatto l’abitudine con la sebastianese

  50. tusciabruzzese ha detto:

    Attendiamo i risultati di oggi degli altri due gironi e vediamo se abbiamo intanto riaperto la lotta per la migliore quarta dei 3 gironi … Non credo ancora…

  51. apettonudo ha detto:

    lusmitch È SOLO una RUOTA che GIRA. OGGI a TE, DOMANI a ME. OGGI a NOI, DOMANI a LORO.
    MA TU NON GUARDARE la RUOTA. GUARDA OLTRE. GUARDA alla sua FINE. Al NOVANTESIMO ed OLTRE. ESCI dalla RUOTA. E ALLONTANATENE. E ora GIRATI a GUARDARE ANCORA la RUOTA. E FINALMENTE VEDRAI TUTTO il TRATTORE. E CAPIRAI
    (continua)

  52. draculone ha detto:

    Rileggendo le interviste con più attenzione, Pompetti ha preso un’ammonizione dalla panchina per esultare? dash2 Ma dico io, un po’di sana sportività e rispetto per gli avversari no? Fossi per la società lo punire, POMPETTI CATTIVO ESEMPIO

  53. tusciabruzzese ha detto:

    Peccato che Auteri abbia commesso l’errore di non far entrare D’Ursi o Nzita. Avrebbero fatto la differenza, senz’altro
    cool

  54. caps ha detto:

    Ho rivisto il 2 gol . Frascatore ha proprio Tirato in porta , poi la poca reattività del portiere ed è stato gol . Auteri è un Filibustiere di Vecchio Corso , gestisce una Squadra con molte mancanze aggressività e determinazione mentre ha una discreta base Tecnica . Poi i moduli o i giocatori scelti ( alla fine tolti i 4 o 5 che hanno dimostrato di avere quel qualcosa in più oltre all’età giovane ), non cambiano molto .Il problema è che la Squadra Non ha Continuità ..ed in questo Auteri ci mette del Suo . Finisco con i festeggiamenti di fine gara… Vero Auteri , lei ha Rispettato gli Avversari? La chiudo qui , mi prendo i 3 punti appuntamento a Martedì.

  55. vitabiancazzurra ha detto:

    Lho vista a tratti …3 punti rubacchiati primo tempo da ulcera gastrica come tante altre occasioni solita difesa colabrodo decine di passaggi sbagliati 7 /11 di giocatori molli scarichi che danzano sulle punte atteggiamento che se era ancora in vita il buon Tom entrava in campo a partita in corso a prenderli a calci nelle palle che non hanno .Tolti i soliti, Portiere (lo perdono per un I’incertezza la prima da quando gioca ma non aiutato dai suoi compagni svogliati e indisponenti…) De Risio Pontisso in parte Rauti e Ferrari . Rimarremo col dubbio fino in fondo se la maggioranza di questa rosa è così scarsa oppure è presuntuosa da fare schifo e pensa di vincere le partite con ritmi da amatori senza grinta corsa mordente così che in C sono il minimo sindacale .Ma questi aspetti di testa e motivazionali sono un compito sopratutto dell’allenatore che a sentirlo prima e dopo le partite sembra prenda x il culo prima se stesso e poi chi l’ascolta Ai portalettere l’ardua sentenza ….

  56. draculone ha detto:

    Ma quindi Rocchi aveva ragione? laugh Testa a martedì

  57. tusciabruzzese ha detto:

    Matteassi, basta dire la verità e vedi che diciamo tutti le stesse cose: “Qualche giocatore non è andato bene come nelle scorse partite, è stato più molle”.
    Come nelle precedenti 30 partite, a turno. E chi li ha presi questi tra lo scarso, lo svogliato e il deconcentrato?

  58. lusmitch ha detto:

    Evvai dai commenti dopo gara avem vind contro lu vent….

  59. ilfigliodel36 ha detto:

    “Di gente interessata a quello che facciamo ce n’è in tutto il mondo”. Per esempio in Russia mi suggerisce il fratello di mio padre che fa le confische per la finanza