PESCARA-AQ. MONTEVARCHI 4-2: ’99 minuti’ in 40mila!
22/01/2022
DOPO 761 GIORNI… UNA PUNTA CHE SEGNA CON CONTINUITA’!
23/01/2022

Daniele SEBASTIANI (Presidente del Pescara):

“Il Montevarchi è la squadra che anche nel girone di andata mi ha impressionato di più. E’ venuto a giocarsi la partita: con le squadre che giocano e lasciano giocare la nostra qualità esce fuori. Siamo stati noi a fare di tutto per crearci delle difficoltà, ma al di là delle nostre disattenzioni non abbiamo avuto problemi. Spesso ci è mancato l’ultimo passaggio, ma abbiamo visto note positive.
DE RISIO ha mostrato il suo valore in campo; FERRARI e RAUTI sono stati autori di una gran partita; DELLE MONACHE ha avuto sfortuna.
In generale, abbiamo fatto tante incursioni e ci siamo presentati tante volte in porta, commettendo errori all’ultimo tocco.
Il fatto che DE MARCHI non abbia giocato non significa che sia in uscita: tanti sono rimasti fuori per due o tre partite ma, alla fine, il loro turno è arrivato.
Per GALANO e RIZZO non ho notizie, ma cercheremo una soluzione perché sarebbe un peccato tenerli sei mesi fermi; per MARILUNGO c’è qualche richiesta che MATTEASSI sta valutando.
Non so se è il mio ultimo mese da presidente: sto facendo di tutto per trovare una soluzione, che sia per il mio abbandono totale o per rimanere ancora per un periodo. Non come manager: no, io non sono un manager, sono una persona normale.
Farò il massimo come ho fatto negli ultimi 13 anni: se il Pescara è ancora qui, oggi, è merito del sottoscritto. Che l’acquirente sia un fondo USA con base in Gran Bretagna sono solo canzonette. Quando sarà il momento saprete tutto, con i volti, non con le chiacchiere. Sono situazioni che non richiedono un tempo limitato: ci sono passaggi tecnici e due diligence da fare; mi auguro che tutto vada in porto perché un ricambio ci vuole.
Non è stato possibile trovare qualcuno del posto, come mi sarebbe piaciuto.
Non mi risulta che SAKHO vada alla Salernitana: ho parlato fino a due minuti fa con MATTEASSI e non mi ha detto nulla. Lui è in “addestramento tecnico”, periodo che serve a valutare un giocatore ed eventualmente fargli un contratto da professionista.
In sede di mercato faremo operazioni in entrata solo se vi saranno uscite. Siamo soddisfatti di quelli che abbiamo: a Pescara c’è sempre il problema di andare a cercare quello che non abbiamo; l’erba del vicino è sempre più verde”.

Gaetano AUTERI (allenatore del Pescara):

“A me la squadra complessivamente è piaciuta, tranne alcuni momenti sul 3 a 2 in cui c’è stato qualche periodo in cui potevamo gestire meglio la palla; ma questo è stato per un momento emozionale. Non mi sono piaciuti i due gol presi: potevamo fare meglio. Sul primo siamo stati ingenui, non esiste far filtrare un avversario chiuso su una fascia; e fare poi sulla rimessa un intervento fuori tempo così. E sul secondo c’è stato un equivoco tra DE RISIO, che era già ammonito, e ZAPPELLA. Anche le interpretazioni individuali sono state importanti, con RAUTI e DE RISIO.
Dal punto di vista fisico stiamo bene perché abbiamo fatto un buon lavoro. Cerchiamo di resettare gli errori fatti e guardiamo la parte positiva, che oggi è stata predominante: ma dobbiamo anche cercare di ridurre gli errori.
Non è che si fa apposta a sbagliare la conclusione ma ci dobbiamo migliorare: dobbiamo essere più lucidi e meno frenetici; e a volte meno individualisti, come in una palla di FERRARI tirata da una posizione difficile mentre eravamo in superiorità in area.
Dal punto di vista difensivo siamo stati solidi ma è chiaro che se non chiudi la partita rischi di tenerla in bilico; ma, obiettivamente, abbiamo fatto una buona gara.
Tatticamente, abbiamo fatto le stesse cose di prima ma, dopodiché, dipende sempre dall’interpretazione.
Chiaro che un giocatore come DE RISIO non è indispensabile ma alza il livello delle prestazioni individuali. Per essere la sua prima, DE RISIO ha fatto una grande gara: ha gestito un centinaio di palloni senza sbagliarne uno.
Ora andiamo avanti: possiamo fare meglio.
La sostituzione di DRUDI è stata per forza. Ha avuto un brutto trauma cranico: ha avuto un momento confusionale; non ricordava neanche il risultato della partita.
DIAMBO ha fatto una buon gara ma deve acquisire continuità: molti di questi ragazzi devono aumentare lo spessore mentale perché non hanno avuto continuità finora. Avremo bisogno di tutti, dato che si giocherà ogni 3 giorni tra poco.
Le scelte dei giovani sono di merito non di minutaggio.
RASI probabilmente oggi non era in buona giornata. FRASCATORE ci ha dato spinta, dato che loro non recuperavano più le posizioni. In quella fase siamo riusciti a trovare, quindi, i varchi giusti.
Abbiamo giocatori che hanno qualità. Hanno fatto bene sia ZAPPELLA che CANCELLOTTI: non credo che dobbiamo fare tante cose sul mercato. Dobbiamo togliere qualcosa davanti.
Sono contento dei miglioramenti che hanno fatto RAUTI e FERRARI: che quest’ultimo capisca che deve evitare il terzo tocco in cui non è bravo, nel palleggio.
Con DELLE MONACHE andiamo piano: intanto è un giocatore che va a scuola; e deve andare a scuola, la mattina, mentre noi ci alleniamo. Di strada da fare ne ha tanta, tantissima.
DE MARCHI ha la mia fiducia incondizionata, anche se alcune voci di mercato possono distogliere da quelle che sono le caratteristiche delle gare.

Nicola RAUTI (giocatore del Pescara):

“Ero fiducioso di una buona giornata e lo è stata, sia per la vittoria che per la prestazione. Sul mio secondo gol ho visto lo spazio e ho provato: è andata bene.
Questi giorni ci sono serviti tanto: abbiamo lavorato tantissimo, a testa bassa. Abbiamo pedalato: era di primaria importanza farci trovare pronti per questo impegno. Sappiamo che oggi dovevamo trovare linfa per andare avanti.
Io del mercato degli attaccanti in entrata non posso sapere niente: devo invece solo pensare a lavorare perché il mio inizio a Pescara non mi è piaciuto. Mi sono fatto un esame di coscienza: era tutto un discorso mentale. Ho capito che devo lavorare sulla mia testa e così sto facendo.
Anche oggi ho fatto degli errori tipici di chi è abituato a fare un altro ruolo da sempre e quindi devo migliorare. Per le mie ambizioni devo alzare i numeri delle mie statistiche”.

Franco FERRARI (giocatore del Pescara):

“Dei 10 gol sono felice; lavoro tantissimo e i risultati mi stanno premiando. Voglio continuare a segnare e, soprattutto, aiutare la squadra a vincere.
Il gol è importante per gli attaccanti, ma sono contento soprattutto perché abbiamo vinto e possiamo continuare a lavorare con serenità. Le vittorie servono per la classifica, ma anche per il morale. Speriamo di continuare su questa strada.
Devo ringraziare il mister e lo staff che nell’ultimo mese mi hanno fatto fare un lavoro che sta dando i suoi frutti, anche sul piano fisico. Sto migliorando anche nella gestione del pallone, evitando quel tocco di palla in più che è tipico dei giocatori del mio Paese”.

Highlights Pescara-Aquila Montevarchi 4-2.

 

40mila.it

1075 GIORNI di SERIE C, 4523 di PRESIDENZA SEBASTIANI

 

Condividi su:

Lascia un commento

38 Comments

  1. tusciabruzzese ha detto:

    nico956, io sono totalmente d’accordo con te quando dici che non è una rosa costruita per vincere il campionato. E’ infatti una squadra discreta, più o meno da posto che occupa ora o comunque fra un terzo e sesto posto. Le prime due hanno speso, mentre i nostri lucratori seriali vogliono sempre la botte piena e la moglie ubriaca, non volendo ammettere peraltro che è solo per fortuna che in passato gli sia riuscito

  2. nico956 ha detto:

    Bn giorno….io dall’ inizio nn vedevo una rosa costruita per vincere il campionato e nn ho mai cambiato idea ,questa è una squadra discreta che pinokkio spacciava per squadra ammazza campionato ,tante che se aggiungi quei 6 8punti buttati via contro squadre modeste resteresti sempre a 8 10 punti dalle prime due .nettamente più forti..ora visto che nn hai più niente da perdere…e giusto secondo me fare giocare i ragazzi nostri certo un po’ per volta nn tutti insieme..però almeno se hai un progetto..per il prossimo anno sn pronti per giocare .insomma ragazzi piuttosto che vedere d Ursi…e qualche altro..vagabondare per il campo preferisco vede di che pasta e fatto delle monache..tanto che ci può succede che arriveremo a 20 punti dalla prima..ma almeno so se il prossimo anno ho dei ragazzi su cui poter puntare…ahh…salvo saldi di fine stagione di pinokkio..!!

  3. johnny blade ha detto:

    Anche se cullú sapesse cosa fare, non saprebbe cosa fare comunque. Non saprebbe se lo vuole fare o no. Non è sicuro praticamente se è indeciso.

  4. tusciabruzzese ha detto:

    Di Diambo c’è gente che si entusiasmò perché fece bene per 45 minuti nel triangolare amichevole estivo contro il Pineto e, mi pare, il Vasto!
    (:rofl:) (:dash:) (:mosking:)

  5. nemicissim0 ha detto:

    Il prossimo campione del genere è Diambo. A mio parere un cesso colossale. Lo rimolla a un milione e mezzo a qualche gonzo, e fa bene. SEBASTIANI GENIO, resta.

  6. nemicissim0 ha detto:

    Quindi mo ssu delle monache sarebbe un fuoriclasse perché ha fatto due slalom in mezzo al presepe? Forse lo sarà pure, ma aspetterei un mezzo campionato tra i professionisti. Ssi uaglionetti spacciati per campioni fanno solo il gioco di Sebastiani, mollare le suole a suon di milioni.

  7. ilfigliodel36 ha detto:

    Delle Monache ha ancora la scuola dell’obbligo. E che mica solo io ci sono dovuto andare (:sarcastic:)

  8. alex74 ha detto:

    Ma infatti tuscia se delle monache gioca dal primo minuto non tocca palla. Ne abbiamo viste di ste dinamiche. Ngi’ vo nu ggenio. Quello che mi preme sottolineare, a prescindere da una gara vinta soffrendo contro i pulcini della caritas, è che nonostante 4 risultati ultili consecutivi allo stadio c’erano 1500 tifosi. 1500…capito? Ecco come hai ridotto pescara. Altro che “se non ci fossi io”. PUSSA VIA

  9. tusciabruzzese ha detto:

    Per Delle Monache, che certamente ha fatto una gran bella impressione in quei pochi minuti giocati ieri, non dimentichiamoci che è facile entrare freschi, per lo più con la freschezza mezzo-adolescenziale, quando gli avversari sono sulle gambe, e lasciano spazi enormi tra la linea difensiva e il portiere. Ciò detto, i movimenti d’inserimento sono stati ottimi. Questo il vero e unico punto positivo notato. Pareggiato però dall’aver sbagliato un gol solo davanti al portiere, né più né meno che D’Ursi. Vorrei rivederlo in campo tra i grandi dal primo minuto

  10. lufijedigin ha detto:

    fuss ca fuss la vota bon….

  11. lufijedigin ha detto:

    in base AL seBASTIANi CONTRARIO ovviamente..

  12. lufijedigin ha detto:

    visto che il ” sebastiani vattene” non funziona, provo anche io il “SEBASTIANI RESTA!”… magari funziona…

  13. tusciabruzzese ha detto:

    Sebastiani, colui che quando si tratta di cessione, “presto” siginifica “mai”, “settimane” vogliono dire “mesi” e “mesi” diventano “anni”. E’ solo che ha fatto scuole serali da manager invece che farle in italiano. Per il resto una “maneggione” (parola che deriverà da manager (:sarcastic:)) d’Eccellenza. La serie calcistica, intendo …

  14. biancazzurri ha detto:

    Sci mapperò vi stéte a scrìve le comiche de lu 2022? “se il Pescara è ancora qui, oggi, è merito del sottoscritto”!!! (:rofl:) Qui in serie Ci! (:rofl:)

  15. vitabiancazzurra ha detto:

    Un allenatore intelligente e capace se sa di avere un talento cristallino in squadra come Delle Monache non gli fa fare 5 minuti ma almeno 1 tempo Tra l’altro in una squadra priva di pericolosità in attacco che nn ha dribblatori e che vanno verticali in porta Il talento non ha età Se non lu butti in mis ha per 5-6 volte anche a tratti lui non crescerà anzi lo farà come sempre nella sua prossima società tanto Bastiano l’avrà già svenduto

  16. vitabiancazzurra ha detto:

    Tornando alla partita di ieri . Ma è possibile che da inizio campionato tutte le partite che sono state vinte sono state sofferte sempre rosicate e mai dominate In pratica tutte le squadre ci mettono sotto col gioco e il pressing questa poi gli alle attori avversari lhanno capito ci manda davvero in tilt Forse l’unica partita giocata bene Eva tratti dominata è quella in casa con la Reggiana poi persa per errori da calcio inchiesta Il 90 % dei gol subiti fa venire i brividi guardate il 2-3 di ieri ….vengo o troppi dubbi arrivati a questo punto . Poi secondo me il pseudo giocatore tale Dursi ormai è un caso …il cowboy siculo dice che gioca chi merita e si allena bene Ci può spiegare cosa da alla squadra questo elemento che fa solo irritare che non ne azzecca una ??? ma gli fa forse anche da procuratore??

  17. draculone ha detto:

    TE NE VAIIIIII O NO, TE NE VAI SI O NO

  18. nemicissim0 ha detto:

    SEBASTIANI RESTA!

  19. Max1967 ha detto:

    Cussù è capace di ricomprarsi i debiti facendo rientrare capitali da chissà dove…

  20. nemicissim0 ha detto:

    Fa finta di vendere. È già da un po’ che va ripetendo che resta a titolo di garante…

  21. UK_Dolphin ha detto:

    Subito e sofferto fin troppo contra una squadra di D decimata dagli infortuni con piu’ di un classe 2004 in campo per di piu’ fuori ruolo. SEBASTIANI VATTENE!

  22. tusciabruzzese ha detto:

    In altri tempi: 4 gol, vinta tutto sommato soffrendo anche un po’, con due bei gol, una rincorsa possibile al terzo posto, una promozione da giocarsi, un bell’attaccante, tanto divertimento, soddisfazione … la curva piena
    E poi mi sono risvegliato …
    (:boredom:)

  23. draculone ha detto:

    Un mio grande augurio all’amico di Cillon che sa sfraggellat nel vero senso della parola per esultare al terzo gol di Rauti. FORZAAAAAA (:friends:)

  24. alex74 ha detto:

    Poi ci stanno i VOCCAPERTI (per fotuna pochissimi visto che i restanti 15000 tifosi manco ci vengono più allo stadio) che ancora credono che cullu’ sta a trattare per vendere (:laugh1:) (:laugh1:). Roba da Cottolengo per non essere troppo offensivo

  25. caps ha detto:

    Di buono i 3 Punti . Il resto è come sempre una Squadra che non sa o non può Contrarre xchè non ha uomini giusti o il Mister non sa metterli bene in campo. Non sa occupare i spazi vuoti e non sa chiudere la partita . Ultima cosa Sebastiani ha detto che non fa il Manager… (:dash2:) (:rofl:)

  26. draculone ha detto:

    Oggi ero allo stadio e mi stavo a sentire male a vedere come ci hanno ridotto questi esseri schifosi. Mi auguro che si avveri quello che da tempo dice Alex, NU TIRRRR, NU TIRRRR CI VO’

  27. Max1967 ha detto:

    Su Auteri stendo il solito velo pietoso che ormai si è consumato.

  28. Max1967 ha detto:

    Dal solito delirio di Sebastiani credo si sia capito che non vende.
    Cussù non se ne va (:rofl:)

  29. lapa ha detto:

    Nemicissimo però giocano anche gli altri ….lo so che sei ironico ma il problema è che ad andare come treni sono in 2 Se la capolista era una sola si poteva sperare in un calo…il Modena 13 vittorie di fila ! Dopo aver vinto contro di noi stanno macinando a valanga .Bella lotta coi cugini reggiani

  30. lapa ha detto:

    Noi siamo generosi e non neghiamo un gol a nessuno anzi 2 e pure in casa e pure a una squadra fra le ultime con 9 assenti e stanno pure a celebrare la vittoria ?? L’autore del 2-3 del Montevarchi è un giocatore originario di Chieti …avrà già toccato il cielo con un dito per aver segnato al Pescara e i suoi parenti e amici gli staranno andando messaggi di giubilo ….La prossima partita chi ci segnerà con facilità? Fatevi avanti c’è la banda delle belle statuine che vi aspetta

  31. nemicissim0 ha detto:

    Nel solo mese di febbraio ci saranno otto partite. Se facciamo MINIMO 24 punti, il discorso promozione diretta è riaperto alla grande. 😀

  32. nemicissim0 ha detto:

    Clamoroso. Abbiamo un attaccante in doppia cifra, cosa che non succedeva credo dai tempi di Mancuso :-D. Se finalmente riusciamo a prendere Melchiorri il reparto è completo (:rofl:)

  33. biancazzurri ha detto:

    Sci à finite tutt’. Oggi eravame 4 o 5 delfini armaste in mezzo a l’oceano. A farci 4 o 5 pianti (:cry:)

  34. alex74 ha detto:

    Allo stadio c’erano si e no 1000 persone. Questo dovrebbe farvi preoccupare invece che la prestazione contro una squadretta di dilettanti con 9 titolari in meno. Ma a vu’ di que’ non ve ne frega niente come non me ne frega piu’ niente a me di voi. CESSI

  35. tusciabruzzese ha detto:

    La buona notizia è che sono arrivati finalmente a far fare 90 minuti a Ferrari. Anche se era facile dopo un mese di sosta. Vedremo se ce la farà più avanti

  36. tusciabruzzese ha detto:

    Ci rendiamo conto che una tra Modena e Reggiana la dovremo battere se vogliamo andare in B?
    (:rofl:)

  37. caps ha detto:

    Ha Ragione Sebastiani ..Se siamo in C è x merito Suo !!! Parole x una volta Vere!!. Mentre il Nostro Mister si Lamenta della Difesa e della circolazione della palla.. peccato che Lui dovrebbe risolvere i problemi Tecnici… Di questa partita il meglio è venuto dalle interviste

  38. ilfigliodel36 ha detto:

    Il Cesena ha pareggiato in casa contro la Viterbese. Non ci sono partite scontate. Neanche le mezze stagioni credo