Comunicato Il Settore Gradinata Adriatica, 22/11/2021: “ORA BASTA!”
22/11/2021
Mini-abbonamento per Pescara contro “due …ese”!
24/11/2021

Luca Matteassi (DS del Pescara):

  • Le voci su un possibile esonero del tecnico sono state solo indiscrezioni giornalistiche, perché quando i risultati non arrivano di solito paga quasi sempre l’allenatore. Però non ci abbiamo pensato, perché l’allenatore sta lavorando bene e sta dando il massimo.
  • E’ normale che tutti abbiamo delle colpe e le responsabilità delle cose che non vanno bene.
  • Questo è un anno particolare, dove abbiamo cambiato veramente tanto: non sono scusanti, non cerco alibi; però i fatti dicono questo.
  • Non ci aspettavamo di avere questi punti. Vincere la C è difficile: a volte ti va bene subito altre volte metti le basi. Siamo partiti bene; poi abbiamo avuto un calo e i risultati sono questi.
  • Ci dispiace, chiediamo scusa a tutti, ma quello che voglio dire è che il Presidente ci tiene tanto. Viene preso di mira, come viene preso di mira il mister; e anche io. Chiedo di lasciare stare in pace il mister e di lasciarlo lavorare in tranquillità.
  • I giocatori devono dare di più. Penso che i nostri giocatori hanno grande qualità, ce li invidiano tutti, ma devono avere un altro atteggiamento, con più cattiveria e fame di portare a casa i 3 punti. Altrimenti, non riusciamo solamente col bel gioco. In serie C ci vuole fame: se serve buttare la palla in tribuna bisogna farlo.
  • Chiedo di star vicino al Presidente, al mister e ai giocatori. Se c’è un responsabile è quello che ha fatto la squadra, cioè il sottoscritto. Mi prendo le mie colpe: però, sono convinto che questa squadra col lavoro ne uscirà fuori.
  • Parlare del primo posto mi sembra raccontare balle e non è giusto. Ci abbiamo creduto e sperato all’inizio: ora dobbiamo arrivare più in alto possibile per fare benissimo ai playoff. Adesso questi giocatori devono dare tutto in queste 5 giornate fino al 22 dicembre con l’Ancona: poi, chi vorrà rimanere rimarrà e chi non dimostrerà in queste gare di essere da Pescara se ne andrà.
  • Ripeto, il colpevole è il sottoscritto e chiedo di lasciare stare tutti gli altri.
  • Per come è andato il mercato, abbiamo cambiato tanto e rifarei le stesse scelte, ma quando non arrivano i risultati gli errori sono stati fatti. Io sono d.s., le colpe sono mie. Il mister sta lavorando in modo eccezionale, è un uomo vero che lavora a 360 gradi; quindi siamo tutti soddisfatti di lui. Quando non arrivano i risultati si tira in ballo l’esonero, ma il mister rimane: ha la fiducia di tutti e bisogna unirsi e lavorare di più.

Se c’è da mangiare merda mangiamo merda adesso,

  • però dobbiamo cercare di ottenere quei risultati che ci permetteranno di arrivare ai playoff carichi e con le giuste motivazioni per fare grandi cose.
  • All’inizio abbiamo subito tanti gol, ma ne stiamo subendo anche ora, però creando meno e facendo meno gol. Le pressioni dalla piazza ci sono state e c’è stato un cambiamento, però i risultati sono stati peggiori di prima.
  • Questa squadra è stata costruita per il 3-4-3, con alcune cose che ci sono riuscite e altre no. Nel mercato ci sono degli incastri: la rosa è questa. Mancano 5 giornate e tutti devono dimostrare di avere fame e voglia di lottare per questa maglia.

Ci stiamo prendendo insulti giusti:

  • dispiace ma sono giusti. Dopo queste 5 partite vedremo.
  • Il mister ci sta mettendo tutto quello che ha, mi dispiace: dopo Pontedera non ho voluto parlare, non per la sconfitta ma perché non stavo tanto bene.
  • Adesso è lunga: vedremo chi avrà le palle di affrontare questa situazione come si deve. Dalla riunione è emerso che l’allenatore non si tocca; e che questo gruppo ha grande qualità perchè ci sono giocatori che hanno vinto l’anno scorso il campionato di C o che giocavano in B. Il campionato di C è particolare: o va bene subito o rischi di fare figuracce.

Devi metterci i coglioni: 

  • il tikitaka non serve; ci vuole la fame. Poi se c’è la qualità ancora meglio (fonte).

40mila.it

 

Condividi su:

Lascia un commento

18 Comments

  1. tusciabruzzese ha detto:

    a GENNAIO “chi vorrà rimanere rimarrà e chi non dimostrerà in queste gare di essere da Pescara se ne andrà”???? MA CI SEI (e non hai capito ancora Sebastiani) O CI FAI?
    La seconda che ho detto …
    rtfm
    Se arriva un’offerta di due nocelle a chi vorrà rimanere, Sebastiani lo porta pure a spalle!
    E se non arrivano almeno due nocelle, chi non è da Pescara … resterà comunque!
    bad

  2. biancazzurri ha detto:

    Sci mapperò cussù la dice la verità. Tté rraggione ca lu presidente ci tiene molto. yes E pecché sennò nghe tira a campà? sarcastic

  3. tusciabruzzese ha detto:

    “Ora dobbiamo arrivare più in alto possibile per fare benissimo ai playoff”? Guarda che se non arrivi terzo, ti fai comunque i play-off di girone. Vuoi provare a recuperare 11 punti al Cesena!?!?!? O per fare direttamente quelli nazionali bisogna essere la migliore quarta nei 3 gironi e, nel girone A, il Feralpi Salò è quarto con 8 punti più di noi! Ma dove vai?!?

  4. tusciabruzzese ha detto:

    Matteassi, spiegaci perché, come dici tu, i giocatori non hanno “cattiveria e fame di portare a casa i 3 punti”! Perché, sai, a Pescara succede per il 90% dei giocatori da una decina d’anni. Fai un po’ tu …

  5. johnny blade ha detto:

    ..allora NON SEI DA PESCARA:
    PINOCCHIO VATTENE!

  6. draculone ha detto:

    Maddeazzi da buon badre di famiglia zi brende dude le resbonzabilida’. Gha famiglia gome I giornalisti besgarezi

  7. caps ha detto:

    Vergognati sia se hai Fatto la Squadra Veramente sia se copri Qualcuno . Morale Non Servi a Nulla !!! Vai Via !!!

  8. Milton Tita ha detto:

    Se nn ti aspettavi questi punti significa che di pallone nn capisci nulla ..oppure fi lu gnorr..noi lo avevamo capito da tempo.. ci è bastato vedere qualche partita.cagnet mescdiere….

  9. biancazzurri ha detto:

    Cussù te pure lu curagge di sta a dì Non ci aspettavamo di avere questi punti? Eqquà ti rraggione! Pinz ampò ca putévene esse di meno angora! yu

  10. tusciabruzzese ha detto:

    “Questo è un anno particolare, dove abbiamo cambiato veramente tanto” rofl
    Aspetta gennaio e dirai: “Questo è un SEMESTRE particolare, dove NON abbiamo cambiato tanto”
    dash

  11. Milton Tita ha detto:

    Bla…bla…bla….. Stesso disco rotto di cull’altr…….cambiate mescdiere….

  12. draculone ha detto:

    Ha il contratto di un anno e già ha capito che farà le valigie

  13. Max1967 ha detto:

    Questa intervista è un offesa al Pescara, ai suoi tifosi e a tutta la città.
    Cussù se ne deve andare il prima possibile.
    Mi trattengo e non vado oltre.

  14. alex74 ha detto:

    Allo’ vedi di fa le valige tu e l amico tuo che tanto difendi. Avet rott lu cazZ

  15. tusciabruzzese ha detto:

    E, comunque, che certi giocatori siano i primi a dover rispondere non ci sono dubbi. Alcuni stanno facendo ridere! Quattro sono le cose, altrimenti: 1) non hanno voglia di sbattersi; 2) si vendono le partite; 3) vogliono far fuori il tecnico; 4) sono da serie D. Spero che la risposta non sia: “tutt’e 4”! La 1) e la 4) per me

  16. tusciabruzzese ha detto:

    Vedo che il messaggio mandatogli da Auteri nel post partita di Pontedera a uno che NON CI STAVA METTENDO LA FACCIA ha funzionato

  17. vitabiancazzurra ha detto:

    Voccape’ LA PRESSIONE ??? sci quella della panda del magazziniere…tavess fatt sinti’ la pressione vera quella che hanno subito e purtroppo loro si ingiustamente Scibilia e Oliveri che gli hanno tirato (cosa che disapprovo e nn condivido ) anche le molotov di notte sotto casa e all’azienda….il tuo datore di lavoro ci tiene ?? certo che ci tiene la sebastianese gli ha sempre prodotto reddito Quello che produce il campo il progetto tecnico i risultati non si costruiscono coi mercati vergognosi vendendo sistematicamente TUTTI i pezzi migliori dopo un girone d’andata VERGOGNATEVI E FATE SILENZIO