CREMONESE-PESCARA 3-0: i 99 minuti live con i … 40mila!
07/05/2021
SEBASTIANI, MARINELLI & Co.: DA TEMPO, NOI C SIAMO ROTTI
07/05/2021

Gianluca GRASSADONIA (allenatore del Pescara): “Con oggi è finita. Resta una grande amarezza, un grande rammarico: certamente potevamo fare di più. La delusione è tantissima. Con oggi si chiude una pagina e rimane una grande tristezza. Non ho altre parole in questo momento. Sul restare: io, nella vita mia, non ho mai fatto passi indietro e non sono mai scappato dalle responsabilità. Sono stato sempre presente nel bene e nel male e oggi è giusto che io sia qui con voi a comentare e prendermi le mie responsabilità. Per il futuro, con il presidente non abbiamo mai parlato, ma qualora ci fosse la volontà della società di continuare con me, da parte mia c’è la forte convinzione di riportare il Pescara dove merita di stare. Da pate mia ci sarebbe sicuramente la voglia e soprattutto l’entusiasmo di riportare il Pescara dove merita di essere. Non so chi è sotto contratto o no tra i giocatori per il prossimo anno: ma è evidente che quando c’è una retrocessione così amara, bisogna assolutamente voltare pagina, perché c’è bisogno di volontà ed entusiamo. Quindi, per i giocatori bisogna assolutamente cambiare registro: questo dirò alla società se dovesse chiamarmi per la mia riconferma. Non so quale sarà il futuro di Antonio BOCCHETTI: non entro in dinamiche che non appartengono all’allenatore ma alla società, al presidente. Penso di essere stato chiaro: qualora ci fosse la possiblità di rimanere, ripeterei le stesse cose [sui giocatori] perché io ho una faccia sola e quella rimane. Potevamo centrare questa salvezza ma il Pescara doveva

ripartire soprattutto da [giocatori] Uomini, il che viene molto prima dell’essere calciatori.

Il problema principale di quest’anno sono stati gli infortuni e troppe volte siamo stati soggetti a rincorrere i giocatori: a volte anche a pregarli per far sì di averli a disposizione. Invece,

ci sono dei giovani che non sono stati professionali

fino in fondo e hanno anteposto i loro problemi personali a quelli del Pescara. E ci sono

i ‘grandi’, che sanno anche loro che avrebbero dovuto fare di più.

La partita chiave è stata quella con il Pordenone, che avrebbe dovuto darci lo slancio: è stato lo snodo, ma anche oggi abbiamo avuto 4 palle gol clamorose per riaprire la partita; ma non c’è stata la cattiveria. E anche la partita con l’Entella: altri punti che dovevamo acciuffare. I giovani sono stati troppo giovani: sono stati poco attenti a quella che poteva essere la dinamica del campionato. Quindi, difficoltà su difficoltà a fare la formazione: e abbiamo dovuto trovare sempre strade alternative; e stare ogni volta a rincorrerli a livello mentale. E’ quindi una squadra che si è dovuta caricare di responsabilità mentre avrebbe avuto bisogno di essere deresponsabiilzzata. Questa squadra poteva fare di più: alcuni giovani hanno graffiato poco durante la stagione e durante gli allenatmenti. E chiaramente anche i più gandi dovevano tirare fuori quel che… hanno tirato fuori troppo poco. Lo dico a voi ma io negli spogliatori faccio nome e cognome e loro sanno già tutto quello che penso. In questo calcio di oggi, il problema è proprio quello: nel calcio di oggi ci sono troppi interessi; invece, bisogna essere umili. E questo non c’è stato in alcune situazioni e alcuni elementi. E questo mi ha fatto incavolare di più: nel fare le formazioni, un problema dopo l’altro. Troppe volte non abbiamo dato quello che avevamo a livello mentale: dovevamo mordere di più in alcuni elementi. E non piangersi addosso: mettermi in difficoltà durante la settimana”.

Daniele CIOFANI (giocatore della Cremonese) a fine 1° tempo: “Ci tenevo a segnare. Il primo gol l’ho fatto con la maglia del Pescara perché vengo dal suo settore giovanile. M‎ idispiace aver fatto gol proprio contro loro, ma 200 gol fra campionato, playoff e Copppa Italia è un bel ‎traguardo”.

40mila.it

 

Condividi su:

Lascia un commento

52 Comments

  1. biancazzurro86 ha detto:

    Vediamo mo quanto dura… bonanott

  2. nemicissim0 ha detto:

    A proposito: ma non è stato ancora disperso l’assembramento della tifoseria organizzata che da questo pomeriggio sta contestando rumorosamente?

  3. draculone ha detto:

    Sono tutti complici, Grassadonia na vinut a fa beneficenza. Cussu ‘ piagn e frec com la gatt

  4. bummon ha detto:

    Poveraccio Grassadonia cosa doveva dire non poteva non accettare per lui poteva essere una grande occasione ma così non é stato. Adesso ricominciamo a patire e mangiare la polvere dei campi di C

  5. lacazzima ha detto:

    Grassadonia mi fa tenerezza…il petsonaggio in questione non va via? Bene bene allora che sportivamente parlando che le disgrazie continuino fino a che vada via…tanto io amo.il mio pescara sempre e per sempre

  6. tusciabruzzese ha detto:

    Grassadonia ha confermato quel che dicevamo da tempo: lo spogliatoio a Pescara fa quel che gli pare, approfittando del messaggio della società che solo i soldi contano

  7. nemicissim0 ha detto:

    Cillon, la risposta è no, purtroppo.

  8. Tutto questo in tanti lo avevamo preventivato, ma la vera domanda è: “cullù se ne va sci o no”

  9. Milton Tita ha detto:

    po veni pure ariedo braida come DS… mi sono fatto un parere dopo le parole di bocchetti sul fattp che la societa’ non poteva impegnarsi con contratti onerosi a causa di vincoli di liquidita del bilancio… che significa? nessuno che lo abbia incalzato con altre domande per approfondire.. ovviamente io so bene cosa significa….ma vedere altri “sorvolare ” su una casa cosi importante, mi fa venire il dubbio, o chi fa le interviste non ha la preparazione tecnica per capire cosa ha detto oppure sanno benissimo cosa ha detto ma non fanno domande scomode

  10. pescarese1976 ha detto:

    # ZERBINISTI
    # DE PETTORALIS ADDOMINALIS VALERIS BOGINOVIS
    # SEMPRE_CON_IL_PROFESSORE
    # SECERA_IL_PROFESSORE
    # IPOCRITI E FALSI TIFOSI
    Sono i primi colpevoli di questa retrocessione e no lu capo stazione di alanno che questo sia chiaro. FORZA PESCARA SEMPRE E PIÙ FORTE oggi deve essere urlato.

  11. draculone ha detto:

    Campagnaro e SANSOVINI prossime vittime sacrificali

  12. antateavanti ha detto:

    Biancazzurri ti sti a sbaja…tornerà recchie di gomma

  13. pescarese1976 ha detto:

    Qui solo 40mila.it ha vinto! Massimo rispetto e masima stima, a chi si dann anima e corpo!!!
    Bestie di ZERBINISTI pjet esempio 🤘🤘🤘

  14. pescarese1976 ha detto:

    A nu ci po salva’ solo lu 117 laugh

  15. vitabiancazzurra ha detto:

    Draculone non è cosi semplice per un allenatore subentrato…cosa differente è se lo stesso ragionamento lo applichiamo con Oddo che ha avallato 2 mercati scandalosi da inizio camponato che ci hanno portato a due retrocessioni con lui…

    Tornerà Pillon …farà un operazione paracula

  16. Max1967 ha detto:

    Quindi ripartiamo da due vincenti

  17. nemicissim0 ha detto:

    Non per seminare il panico, ma un paio di giorni fa il messaggero se ne è uscito con il fatto che il nuovo corso inizierebbe da Repetto DS e Druda talent scout.

  18. biancazzurri ha detto:

    Ni è ca mo s’incazzane gli sponsor campani? Quille ca fanne le majette nghe li sensori a nu e a la lazzie

  19. draculone ha detto:

    Grassadonia se aveva gli attributi queste cose le doveva dire molto prima e isolare gli elementi visto che ha detto che negli spogliatoi parla apertamente. Mo’ che la frittata è fatta è troppo semplice

  20. biancazzurri ha detto:

    Pi piacere, n’arbijéme nghe Re Petto ingrassato a fa lu DS-DG

  21. lufijedigin ha detto:

    Credo che con queste dichiarazioni Grassadonia si sia giocato le poche chances che aveva di essere confermato. E riparte di slancio la solita giostra… Anche io spero che il ragioniere non parli dato che come tutti noi mi sono rotto di essere preso per il culo. Sono curioso di vedere che danni riuscirà a combinare stavolta.

  22. nemicissim0 ha detto:

    SEBASTIANI VATTENE (per non dimenticare…)

  23. tusciabruzzese ha detto:

    7 maggio, inizio della liberazione

  24. Milton Tita ha detto:

    ma tutta questa necessita’ di sentire cullu avete? due retrocessioni consecutive in C manco il piu scalcinato dei presidenti ci e’ mai riuscito.. lui e’ il primo in classifica… cazz po dire di utile? oppure di credibile…? niente.. andra’ alle solite tv, a dire le solite cose… ed ottenere i soliti risultati.. caboscdazione per fare il manager a certi livelli ci vogliono capacita’ e le capacita’ arrivano da percorsi professionali specifici ….. non e’ sufficiente convincersi di esserlo… sono i fatti che ti condannano.

  25. caps ha detto:

    Sinceramente che parli o meno conta poco occorrono 3 cose.1 Iscrizione al campionato 2 piano finanziario da presentare alla Covisoc 3 lettera di dimissioni da presentare al sindaco con il Bilancio firmato. Il resto non mi interessa tanto più che chi subentrerà porterà il tutto dalle Fiamme Gialle ….

  26. biancazzurro86 ha detto:

    Ok ho leggermente sbagliato i pronostici…

  27. pescaraforever ha detto:

    Un Pinocchio qualunque non può cancellare la nostra storia! FORZA PESCARA SEMPRE!

  28. johnny blade ha detto:

    Parlano i fatti, anzi i non fatti.

  29. alex74 ha detto:

    ma infatti cbe non parlasse proprio. Tanto dirà sempre le solite stronzate tipo: io sono più pescarese di voi, se siete capaci compratevi il pescarq6, abbiamo fatto una grande squadra e nessuno e dico nessuno lo metterà mai in difficoltà. quindi meglio non sentirlo per niente fidatevi.

  30. nemicissim0 ha detto:

    Scusate la ripetizione “stemperare”. Mi scto adeguanto all’addettosctamba.

  31. nemicissim0 ha detto:

    Starà aspettando che si stemperi la tensione. Secondo me, attenderà la scadenza di qualche contratto, in primis quello del mister, per stemperare le colpe su tutti.

  32. johnny blade ha detto:

    Ma è meglio che non parla, il perculatore seriale.

  33. Max1967 ha detto:

    Comunque il silenzio di cullù è imbarazzante.
    Non ha le palle.
    Aspetterà solo di essere invitato da qualche salotto televisivo compiacente.

  34. nemicissim0 ha detto:

    Max, la composizione dei gironi dipende anche da “quali” squadre salgono dalla D (se cioè ne sale qualche meridionale in più). Le retrocesse non incidono più di tanto, essendo due del nord e due del sud. Non vedo l’ora che cominci il campionato. Ah già…ma intanto ci sta il solito tormentone dell’iscrizione, della scelta del mister, del mercato al risparmio, dei prestiti, del “quasi fatta per…”, dello “sfumato l’ingaggio di…”. In tutto questo, purtroppo, non metto minimamente in dubbio che sebastiani rimanga dov’è.

  35. johnny blade ha detto:

    Ennesimo anno fatto solo di chiacchiere al vento.
    Andate a cagare tutti. Pure l’allenatore. Chiacchiere da sfigato.

  36. chamape66 ha detto:

    A ciofano..arturntn avezzan e nin romb lu cazz

  37. tusciabruzzese ha detto:

    Grassadonia che parla male dei “grandi” (vecchi) e dei (troppo) “giovani” mi fa ripensare a quella decina di migliaia di tifosi biancazzurri come noi che stiamo dicendo da tanti anni che non puoi fare le squadre solo con queste due categorie di età

  38. Max1967 ha detto:

    Mo vedem’ in che girone ci mettono.
    Molto dipenderà da quello. Anche se presumo ci metteranno nello stesso dove sta il Teramo quindi il peggiore.

  39. chamape66 ha detto:

    Tristezza infinita

  40. alex74 ha detto:

    delfinofirenze di utenti che entrano solo quando ce’ la partita pe pia’ pe lu cul non ne abbiamo bisogno.

  41. nemicissim0 ha detto:

    Cullù è uno scommettitore: quando ti siedi al tavolo da gioco e vedi che ti va bene, pensi di essere invulnerabile. La sua logica di “scommettere” di fare squadre senza spendere una lira e magari scoprire pure qualche bella plusvalenza ha pagato diverse volte: promozione con Oddo, promozioni sfiorate con lo stesso Oddo e con Pillon, salvezze strappate (a culo) con Pillon e con Sottil. Ma alla fine, confidando solo sulla sorte e fidandoti di una illusoria sensazione di cavartela sempre, arriva immancabilmente il croupier a chiederti il conto. E ti cacciano dal casinò a zampate in culo.

  42. antateavanti ha detto:

    TUTTI GLI ATTACCANTI “PAPABILI” E DECENTI CHE DA AGOSTO A GENNAIO AVREBBERO POTUTO/DOVUTO VESTIRE LA NOSTRA MAGLIA FATECI CASO HANNO FATTO LA FORTUNA DELLE SQUADRE IN CUI POI SONO ANDATI .TRALASCIANDO PETTINARI E IL MIO PALLINO FORTE AL VENEZIA CHE SI PRENDEVA A DUE SOLDI… Perchè se non puoi spendere con le cifre del calcio di oggi neanche 1 milione per un attaccante decisivo allora richiuditi nel tuo ex ufficio di via bovio e non uscirne mai più ! (Entrambi con i loro gol hanno contribuito molto ai play off delle loro squadre pur non giocando spesso per infortuni…) Pensate solo a questi 3 invece (nemmeno loro alla nostra portata !!!???) DIONISI MONTALTO E DANIEL CIOFANI che non hanno fatto sfracelli ma con i loro 6-7 gol ciascuno sono stati determinanti per la salvezza DI MARCHIGIANI CALABRESI E CREMONESI e ne tralascio altri …Chi non dice chiaramente dove sta il male del delfino è molto peggio del male stesso…

  43. delfinofirenze ha detto:

    finisco dicendo che porto rispetto a tutti voi, redazione, tifosi e appassionati. e quando litighiamo, pace…. per me vuoldire che c’è passione, non tollero e non giustifico solo quando le offese sono gratuite, poi per le battute sono sempre pronto. QUESTO SITO NON RETROCEDE, LA MIA FEDE NON RETROCEDE, IL PESCARA SIAMO NOI!!

  44. vitabiancazzurra ha detto:

    Ferraresi parla di coerenza ma il primo a essere confuso e bandiera al vento è lui Nemmeno a retrocessione vergognosa e acclarata riescono a dire a chiare lettere l’unico grande vero responsabile dello scempio ! non riescono proprio… manco come nel comunismo bulgaro anni 50 …Come faceva poi Grassadonia fino al risultato certo di oggi a pronunciare alcune cose pesanti ? dai su nessun allenatore al mondo col campionato in corsa mentre mangia nello stesso piatto urla fuori e dentro il campo e ci mette convinzione e faccia e si fa pure la doccia coi giocatori,a parlare come ha fatto oggi nel dopo partita !!?? …saremmo rimasti a 20 punti per sempre fino alla fine e retrocessi già due mesi fa aritmeticamente .Come un insegnante…ti assisto ti seguo ti aiuto ti do tutti gli strumenti mi freno durante l’anno senno ti dessa pia’ a zampate in culo, ma aspetto ovviamente l’interrogazione finale prima mandarti a fare in kkklllo definitivamente.

  45. delfinofirenze ha detto:

    grassadonia grande uomo, io lo ripeto, la colpa non è sua. poi hafatto i suoi errori, certo, ma ha ereditato una sitauzione già compromessa e una squadra scarsa. ha fatto più punti di breda, perdendo 2 volte in meno del suo predecessore, ad un certo punto ha anche rischiato di fare l’impresa, ma la mancata vittoria con l’entella e la sconfitta di cosenza ha vanificato tutto. fateci caso…. battendo l’entella e pareggiando col cosenza, per fare un esempio, voleva dire essere a 35 sopra il cosenza. ovviamente battere la salernitana lanciata verso la A era una utopia…comunque bravo uomo anche perché il mister la faccia ce l’ha messa e ce la mette tuttora, i giocatori hanno responsabilità (soprattutto mi hanno deluso fiorillo, memushaj, galano, machin che dicevano di metterci l’anima, ma in campo si è visto altro edovevano essere i più attaccati alla causa).quindi 94% colpa di cullù (CHE ORA HA 4 MESI DI TEMPO PER COSTRUIRE SOCIETA’ E SQUADRA A MODELLO TERNANA E PERUGIA), 5% giocatori (dei senatori e dei prestiti giovani che non ci hanno messo la giusta grinta), 1% dei mister (oddo il peggio di tutti, breda poi, grassadonia ultimo per responsabilità). no storie di fallimenti… e vi dirò che lunedì salerno credo che festeggerà la A in bocca a noi, e lotito dovendo vendere la salernitana chi potrebbe comprare o finanziare….??? fatevi due conti…. pinocchio davanti a lotito sicuramente si inchina e si mette a 90 gradi!!! prendetemi per pazzo scatenato, cazzaro, visionario, fumato o quello che volete…. ma pescara non fallisce, cambia solo categoria…per un po’, ma non per 5 anni. ci vorrà poco, massimo come le precedenti (di cui la prima fu falsata a catania nel 2002). segnatevi questi post….

  46. alex74 ha detto:

    Ragà vi do un consiglio. Lasciamo perdere l’ altro sito che sappiamo tutti da che personaggi è gestito e facciamo crescere questo. Altro consiglio che vi sto dando da anni ma che non volete comprendere è di non seguire più le trasmissioni che parlano della sebastianese. Probabilmente anche loro scenderanno dal carro dei perdenti perché non ci sarà più porchetta ma meritano soltanto zampate in culo che tradotto in termini pratici zero odiens e zero introiti dalle pubblicità

  47. caps ha detto:

    Si è retroCessi disputando le stesse partite di inizio anno. Qualche azione buona ma niente aggressivita’ e poi chi la mette in rete? Siamo questi e meritiamo la C ma forse fra poco scopriremo che anche la C è troppo per una Società senza nessuna capacità gestionale e incapace di costruire una squadra di calcio ,

  48. tusciabruzzese ha detto:

    nemicissim0, io ho iniziato in serie D. Quindi aspetto un anno il ritorno alle radici

  49. vitabiancazzurra ha detto:

    In conferenza stampa post partita sentire certi personaggi gestori di un altro sito porre domande a Grassadonia anzi fare un requisitoria durissima attaccando a testa bassa anche con termini pesanti presidente e dirigenti suona per noi tifosi che quelle cose le urliamo da 10 anni, come una beffa enorme e presa per i fondelli estrema …Fuori tempo massimo egregi signori, facile chiudere la stalla dopo che sono scappati i buoi . DOVE ERAVATE quando al sottoscritto e molti altri toglievate la parola e ci bannavate fino a farci passare la voglia di venire a commentare su quel muro visto l’aria insana che si respira li da moltissimo tempo…Ehh dove eravate ?? stavate preparando le domande di oggi 7 maggio 2021 al mister vittima di turno ?? Siete stati sempre in prima fila sul carro ora non dovete scendere RESTATECI BEN SALDI però oltre alle cinture allacciatevi bene il Casco integrale …non si sa mai

  50. ilfigliodel36 ha detto:

    Ferraresi si concentra sulle incoerenze nelle parole di Grassadonia invece che su Sebastiani rofl

  51. nemicissim0 ha detto:

    Ho iniziato a seguire questa squadra in serie C il 5 maggio 1974. Non sarà una retrocessione in C a farmi smettere. FORZA PESCARA.

  52. pescaraforever ha detto:

    Retrocessione strameritata. Ringrazio il nostro Presidente Schettino di cui attendiamo con impazienza le dichiarazioni in cui con petto abbottato dirá che non si rimprovera nulla. Ringrazio anche i nostri giocatori, se sono scarsi non è colpa loro ma l’impegno lo devono mettere sempre ed è mancato. Ringrazio 3 allenatori che non sono riusciti a fare diventare una squadra la banda di scappati di casa messa su dal presidente Schettino. Ringraziamo i DS per il loro ruolo fondamentale di autisti di Schettino. Ringraziamo i giornalai reggimicrofono che neppure a retrocessione avvenuta hanno il coraggio di dire al Re che è nudo. Ora piazza pulita per favore. LA MIA FEDE NON RETROCEDE! FORZA PESCARA SEMPRE IN OGNI CATEGORIA!