27/04/2021, POST PESCARA-VIRTUS ENTELLA
27/04/2021
CHE PALLE LA MATEMATICA! E se lo dicono i tifosi biancazzurri
28/04/2021

Anche i brutti voti vanno meritati.

I giudizi di Pescara-V.Entella, di G. D’Intino –  

FIORILLO: s.v.
L’Entella crea varie occasioni ma sono pochi i tiri che finiscono nello specchio. Uno di questi, però, vale il vantaggio ospite. Niente da fare per il capitano nel giorno in cui raggiunge Di Censo.

BELLANOVA: s.v.
Poca spinta rispetto al solito. Non particolarmente impegnato in fase difensiva, ma troppo poco per ciò che riguarda quella offensiva.

GUTH: s.v.
Non viene coinvolto troppo a livello personale dalle sortite offensive liguri ma, comunque, la difesa balla un po’ troppo contro un squadra assai modesta.

SCOGNAMIGLIO: s.v.
In ritardo nell’uscita dalla linea difensiva per intercettare il tiro di Schenetti. Oltretutto non azzecca quasi un passaggio in fase di impostazione.

MASCIANGELO: s.v.
Non irreprensibile in fase difensiva. Grande contributo però alla fase di spinta. Tanti cross, alcuni giusti, alcuni sbagliati. Si dimostra una spina nel fianco per la difesa bianco-celeste (dal 85’ NZITA: s.v.).

DESSENA: s.v.
Non era al meglio e ciò ha avuto ripercussioni sulla sua prestazione, leggermente inferiore rispetto al solito. Comunque non disdegna mai l’inserimento in area (dal 80’ VALDIFIORI: s.v. Il suo ingresso dà la sveglia al Pescara, ma il tempo a disposizione è troppo poco).

RIGONI: s.v.
Partita incolore per l’ex Chievo che, tuttavia, è protagonista in entrambe le occasioni da gol. Troppo leggero in marcatura su Schenetti e bravo prima di testa e poi di piede per il pareggio. Però, il gol concesso pesa più di quello fatto.

MACHIN: s.v.
Nonostante sia guarito dal COVID soltanto da pochi giorni si dimostra uno dei più propositivi. In versione uomo-assist imbuca i suoi compagni, fermati però dalla grande prova di Borra.

VOKIC: s.v.
Ad eccezione di qualche buona giocata rimane per troppo tempo fuori dal gioco. Bene solamente nei passaggi filtranti e nei calci da fermo (dal 65’ GALANO: s.v. Toccava a lui dare un cambio di ritmo alla squadra ma riesce a fare anche peggio di Vokic. L’unica azione buona è il passaggio che passa tra portiere e difensori avversari, sul quale non arriva nessuno).

ODGAARD: s.v.
Sul suo piede capitano le migliori occasioni, gol a parte, del Pescara. La giornata di grazia del portiere ospite però gli nega la gioia del gol.

CAPONE: s.v.
Questa pausa forzata l’ha fatto tornare il giocatore di sempre. Aria svogliata e meno giocate rispetto al solito. Brutta partita (dal 85’ GIANNETTI: s.v.).

GRASSADONIA: s.v.
Tardivo nelle sostituzioni. Con la squadra decimata e due settimane senza allenamento alle spalle, probabilmente si poteva fare lo stesso qualcosina in più. Fatto sta che questo pareggio, quasi certamente, mette la parola fine alla stagione del Pescara.

G. D’Intino

P.S.: nel ringraziare l’utente G. D’Intino per averci inviato il suo contributo, cogliamo l’occasione per ricordare a tutti gli utenti che sono benvenute proposte di contenuti. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it (anche raggiungibile dal link nel menù principale in alto).

 

Condividi su:

Lascia un commento

18 Comments

  1. caps ha detto:

    Questo non va via ! Deve ancora spolpare la primavera , poi come spendere i Bond ed alla fine ma dopo averci portato in D allora e solo alla Il più grande presidente di tutti i tempi x diritto DiVino andrà Via.

  2. Max1967 ha detto:

    Milton non si sa perché nessuno va a cercarlo

  3. biancazzurro86 ha detto:

    Finalmente potrebbe iniziare il countdown che ci libererà da cullù.
    Cullù ti sei fatto i soldi per le prossime 10 generazioni? Adesso vattene e lasciaci in pace. Tanto gli imprenditori veri, che ci riporteranno nel calcio che conta, non mancano.

  4. Milton Tita ha detto:

    Si sarebbe saputo Max

  5. nafettadicitrone ha detto:

    Annata iniziata male che sta finendo peggio ingoiamo il rospo e voltiamo pagina daltra parte qual’e’ l’alternativa? Il Delfino nn si cancella si ama sempre !
    Io non sarei cosi disfattista sul fatto che sarà un’impresa risalire dalla serie C …anche i Ternani l’anno passato erano col morale sotto terra e poi hanno dominato il campionato Sebastiani è orgoglioso Io credo che allestirà una gran formazione poi la garanzia di risalire è legata a tanti fattori …guardate la SPAL con la squadra che si ritrova rischia di non fare neanche i play off

  6. Max1967 ha detto:

    oppure “siamo vacche”

  7. tusciabruzzese ha detto:

    draculone, non lo so ma penso che S.V. nei voti stia per Senza Voglia

  8. Max1967 ha detto:

    Già sa ittat’ dal Ponte del mare

  9. Milton Tita ha detto:

    non gli dite quanto si spartiranne l’anno prossimo le squadre di serie b… ca si suicida sennò

  10. draculone ha detto:

    ma “S.V.” sta’ per Sono Vivi?

  11. lufijedigin ha detto:

    Mi sa che mio padre sta parecchio incazzato lassù (o più probabilmente, laggiù…).
    Ultimamente Fiorillo sta dando il peggio di sé, sempre più contagiato dallo scazzo generale.

  12. Max1967 ha detto:

    gli asini peggiori

  13. ilfigliodel36 ha detto:

    Chiedevo per mio padre

  14. ilfigliodel36 ha detto:

    Con Sky alla serie B vanno almeno 32 milioni l’anno per 3 anni invece dei 24 di quest’anno. Possono anche salire a 45 milioni. Sebastiani non valeva la pena spendere per qualche giocatore a gennaio per restare in B?

  15. nemicissim0 ha detto:

    Voto: S’ha Visct.

  16. tusciabruzzese ha detto:

    Avrei messo almeno mezzo voto in meno a tutti

  17. alex74 ha detto:

    voti ingenerosi. ci hanno messo li mbegno le femminucce. e comunque abbiamo altre 4 finali con ben 12 punti in palio. le vingiamo dudde

  18. tusciabruzzese ha detto:

    Anche i brutti voti vanno meritati. Ineccepibile.
    good