PIERMARIO MOROSINI, 1986/2012
14/04/2021
La data dei playout! A Pescara, c’interessa?
14/04/2021

Non c’è che dire: la situazione migliora giorno dopo giorno. Aumenta la positività nel gruppo squadra in vista dei prossimi 3 incontri-spareggio per la permanenza in B. Ne siamo… “positivamente” colpiti in tanti! – 

Come da nuova ufficializzazione societaria: “la Delfino Pescara 1936 comunica che nell’ultima serie di controlli effettuati questa mattina si sono evidenziati ulteriori casi di positività al Covid-19. Al momento risultano essere 7 componenti del gruppo squadra e 1 del gruppo staff. I tesserati sono stati prontamente isolati secondo le direttive federali e ministeriali”.

Rammentiamo che succede ora…

… sempre secondo le norme deliberate e pubblicate dalla Lega B in data 13 ottobre 2020 (art. 3.1) servono, prima di 48 ore antecedenti la gara successiva, più di 8 calciatori dello stesso Club, quindi almeno 9, che risultino positivi al virus SARS-CoV-2 ovvero siano posti in isolamento per effetto di provvedimenti delle Autorità statali e/o locali competenti, affinché la Società abbia diritto – previa istanza al Presidente della Lega – al rinvio della prima gara utile nella quale la squadra sarà impegnata.

Quindi, per ora la Delfino Pescara Calcio 1936 Spa non può ancora chiedere alcun rinvio, né della partita contro la Virtus Entella né di quelle successive. Servirebbero altri due giocatori contagiati prima di domani, giovedì 14, alle h. 14:00, per chiedere intanto il rinvio di quella contro i liguri. Altrimenti, ai sensi dell’art. 1.1 delle norme di cui sopra, la gara sarà regolarmente disputata sabato 17 aprile alle h. 14:00 (purché il Club abbia almeno tredici calciatori disponibili, di cui almeno un portiere, il che non è ancora un problema a Pescara, data l’ampia rosa e a meno di altre indisponibilità).

Da notare che il “jolly” della richiesta di non giocare può essere usato solo per un match: se si arrivasse per domani alle h. 14:00 ad avere il diritto di giocarselo contro l’Entella grazie alla presenza di almeno 9 contagiati, non si potrebbe poi usarlo nuovamente per i turni successivi. E’ da tenere conto che poi subito, cioè martedì 20 alle h. 19:00, si gioca un ben più difficile turno infrasettimanale contro il Cosenza…

Al di là di tutto quanto sopra scritto, rimane l’attesa per la decisione della ASL che potrebbe comunque interrompere le attività della squadra e “consentire” ai biancazzurri di rinviare le partite prossime, che si disputano contro Entella (in casa), a Cosenza e contro la Reggiana (all’Adriatico, sabato 24 aprile).

40mila.it

 

Lascia un commento

43 Comments

  1. draculone ha detto:

    Come dire un “dito medio” fatto verso il cielo e il cielo te lo rimanda da qualche parte cool

  2. alex74 ha detto:

    laugh1 laugh1 laugh1 mo’ mi mor…QUANDA SFORDUNA TUTTA INZIEME

  3. tusciabruzzese ha detto:

    Se la ASL sospende la Pescara Calcio sarà costretta a pagare la permanenza in bolla a tutto il gruppo dentro l’EKK Hotel … Due piccioni con una fava
    cool

  4. biancazzurro86 ha detto:

    Alla fine ci avevo preso… altro che 1 solo contagiato… si sapeva che prima o poi toccava pure a noi…

  5. draculone ha detto:

    ZONO IL MANACER GHE PREVEDE IL FUDURO. NE ZO UNA BIU’ DI BELZEBU’

  6. nemicissim0 ha detto:

    Ghabbiamo brogrammado i gondagi ber far sgobbiare il fogolaio al momendo giuscto. Sono un grante manacer.

  7. tusciabruzzese ha detto:

    Una volta che la ASL ci aiuti decisivamente sospendendo le nostre partite, potremmo allora scambiare le rispettive dirigenze! Quella calcistica ha dopotutto già molte volte dimostrato di essere grandiosa nel campo medico!
    acute

  8. Max1967 ha detto:

    Guesdo gi bermetterà di sbiare ghi avverzari e sabere in andigibo i loro risuldadi.
    Ghe quescta è un sogiedà ghe guarda al fuduro.

  9. nemicissim0 ha detto:

    Amminisctro Senza Liguidità.

  10. alex74 ha detto:

    ASL = ANGORA SFORDUNA LUNGOMARE

  11. draculone ha detto:

    Comunicato ASLdi mattina, la sospensione si avvicina

  12. 40mila.it ha detto:

    AGGIORNAMENTO
    Da più fonti viene dato per scontato un provvedimento odierno della ASL di sospensione dell’attività, che verrebbe a interessare le prossime 2-3 partite del Pescara.

  13. draculone ha detto:

    Zabremo anghe gon ghi vingere e gon ghi bodere bareggiare

  14. nemicissim0 ha detto:

    Guando il gambionado sarà finido, noi ghavremo aldre dre gare a discposizione ber sgalare la glassifiga. Guescte sono le nosctre finezze.

  15. Brobrio adesso ghe la sguadra si sdava ghesbrimendo bene e fagendo bassi avandi per la zalvezza

  16. nemicissim0 ha detto:

    MENTALITÀ ASL!

  17. biancazzurri ha detto:

    ASL OLTRE IL RISULTATO!

  18. pescarese1976 ha detto:

    Si pi sbaj lo vedo pi la strad mi mett subbit li man a li cujun cia sand è pegg di nu gatton ner rofl

  19. pescarese1976 ha detto:

    Cussu port na jella da non credere dash2

  20. nemicissim0 ha detto:

    Redrogediamo sul gambo. Solo ghe lo faremo già sabendo i risuldadi delle aldre. Ghe g’è di male?

  21. draculone ha detto:

    Ma a salvarci o retrocedere sul campo no? Siete lo specchio dell’Italia

  22. Max1967 ha detto:

    In alternativa Sebastiani sarà ricordato anche per essere il presidente della società che ha causato lo slittamento dei playout a luglio.
    Al peggio, con cullù, non c’è mai fine.

  23. Max1967 ha detto:

    Non tutti i mali vengono per nuocere.
    Forse alla fine della quarantena saremo matematicamente retrocessi e non ci sarà bisogno neanche di giocare.
    Fine dell’inutile stillicidio.

  24. esiliatofc ha detto:

    Se non ricordo male un noto capo tifoso del Pescara lavorava per l’asl, fu pure inquisito perché beccato a fare la spesa per casa con il fiorino dell’asl 🤣🤣🤣

  25. nafettadicitrone ha detto:

    Voi ci scherzate ma chi dovrà decidere se fermare l’attività agonistica della Pescara è davvero di Chieti…

  26. vitabiancazzurra ha detto:

    Siamo nelle mani di Santo Ildo Polidori

  27. nemicissim0 ha detto:

    ASL, STILE DI VITA!

  28. biancazzurri ha detto:

    ASL SOLO PER LA MAGLIA!

  29. nemicissim0 ha detto:

    Il rinvio ci conviene se è determinato dalla ASL: saltiamo tre/quattro partite e se ne riparla tra un mese. Quando molti giochi saranno fatti. Se la ASL PESCARA ULTRAS non interviene, è assolutamente necessario giocare con l’entella per poi eventualmente rinviare il Cosenza. Nzia mai a jucars il jolly con l’entella: poi vai a Cosenza falcidiato e ci schioffi i denti. È una partita di poker.

  30. tusciabruzzese ha detto:

    Io sono del partito che il rinvio ci conviene enormemente. Per cui, o per l’Entella o al massimo per Cosenza, sono fiducioso sul cuore biancazzurro della ASL!

  31. vitabiancazzurra ha detto:

    Dite la verità su…vi state già a fare due calcoli su vantaggi e svantaggi del rinvio eventuale delle gare del Delfino con la speranza sotto sotto che questi rinvii possano favorirci Chissa se anche stavolta il noto deretano abbondante di uno a caso ci aiuterà

  32. draculone ha detto:

    Ma il conteggio dei 14 giorni da quando parte, dal primo caso o da quando gli pare alla ULS?

  33. alex74 ha detto:

    Se retrocediamo sarà colpa della asll. aslllll vattene

  34. nemicissim0 ha detto:

    ASL PE 1976

  35. biancazzurri ha detto:

    E se lu boss de la Asle fusse chietino?

  36. draculone ha detto:

    ASL UNO DI NOI

  37. nemicissim0 ha detto:

    A difesa di una fede: ASL PESCARA

  38. ilfigliodel36 ha detto:

    La Asl uno di noi!

  39. Max1967 ha detto:

    con 7 positivi la Asl molto probabilmente fermerà la squadra

  40. johnny blade ha detto:

    La asl ha fermato squadre di A con 3 o 4 positivi.
    Vediamo la asl di Pescara se fa qualcosa…sono curioso.

  41. tusciabruzzese ha detto:

    Io sono disponibile, pure in porta. Se abolite la regola del fuorigioco mi posso pure piazzare nell’area avversaria e fare la prima punta. Ho letto da qualche parte che sono 478 giorni e 4 ore che ne manca una al Pescara! Quindi …
    acute

  42. nemicissim0 ha detto:

    Se la asl non ferma tutto, giocare a tutti i costi, e VINCERE anche con Fiorillo in attacco, la partita con l’entella. Il jolly te lo giochi con il Cosenza. Comunque, Sebastiani trasformerà in plusvalenze anche il cluster di contagi in squadra. Rinviare Cosenza pescara a fine campionato è un bonus non da poco.