INDAGINI AL POGGIO SU SCOMPARSE MISTERIOSE
30/03/2021
A Pasqua l’arbitro Pasqua
01/04/2021

Leo JUNIOR (ex centrocampista del Pescara):

“Dal Brasile cerco di tenermi informato. Sono legatissimo ai colori biancazzurri, soprattutto alla città di Pescara e ai tifosi. Certo, la situazione è preoccupante. Non mi aspettavo un campionato di grande sofferenza. Da lontano non è opportuno e corretto dare giudizi. Bisognerebbe conoscere la realtà. Posso solo cercare di incoraggiare l’ambiente. Giusto ancora credere nella salvezza: a dirlo è l’aritmetica. Può succedere di tutto. Ora, però, dipende soprattutto dalla squadra: i ragazzi, insieme con l’allenatore, devono fare quadrato e andare al di là dei propri limiti. L’importante è dare tutto: fondamentale non lasciare nulla di intentato. Vietato arrendersi.
I due anni trascorsi in biancazzurro sono stati bellissimi e indimenticabile. Quando ho la possibilità torno sempre molto volentieri. Considero Pescara casa mia. Forza ragazzi, forza Delfino” (fonte).

Luca D’Angelo (allenatore del Pisa):

“Il Pescara ha una buona squadra e, per questo, sono sorpreso della loro classifica. Non conosco le dinamiche della squadra, ma credo che gli infortuni abbiano inciso molto. Ho visto la partita contro la SPAL e non meritavano di perdere. In palio, dopo la prossima, ci sono ancora 21 punti e la salvezza è alla loro portata. Gli auguro di vincere tutte le partite, tranne quella contro il mio Pisa” (fonte).

Daniele DESSENA (giocatore del Pescara):

“Non è vero che servono undici Dessena. Bisogna dare il massimo sempre e si può uscire da questa situazione. La squadra sta lavorando bene e crede nella salvezza. Dobbiamo superare uniti questo momento difficile. Bisogna lottare col sangue agli occhi, abbiamo le potenzialità per poterci salvare. La mia esperienza è a disposizione del Pescara. E’ importante far crescere e trascinare i ragazzi.
“Centrare i playout è il nostro obiettivo. Sarà dura, ma sono positivo. Questa squadra lavora bene, ha identità e gioco. Adesso è arrivato il momento di fare punti. Credo nella salvezza. Quando le stagioni partono male, poi bisogna essere forti a livello psicologico nel ribaltare una situazione negativa. Io non riesco a spiegarmi il penultimo posto, ma ci siamo. Servono grinta e determinazione per tirarci fuori da questa situazione. La B è fondamentale per il Pescara. Ci aspettano 8 finali.
Sono arrivato in scadenza e solo in caso di salvezza avrò il rinnovo: ho fatto questa scelta perché le cose bisogna meritarsele. Sono arrivato ad una certa età dove devo mettermi in discussione centrando gli obiettivi. Ho scelto Pescara perché secondo me questa piazza non merita il penultimo posto. Siamo chiamati all’impresa, ma è possibile. C’è un grande gruppo” (fonte).

Bepi PILLON (ex allenatore del Pescara):

“Il Pescara non è in una situazione semplice, ma per il bell’anno e mezzo che ho passato lì mi auguro sempre che possano uscire fuori dai guai” (fonte).

i

40mila.it

 

Condividi su:

Lascia un commento

35 Comments

  1. lacazzima ha detto:

    In un farlocco portale dei tifosi del Pescara hanno dato la possibilità al capo stazione di alanno di fare e disfare, adesso che cambiassero il nome in **lu capo stazione di alanno** e renderlo il circolo del posto lavoro ferriovario laugh

  2. lacazzima ha detto:

    Mah io non vedo un domani finchè ci sta lu capo stazione di alanno a dirigere il traffico ferroviario

  3. Max1967 ha detto:

    Pavanati in città

  4. dolphin ha detto:

    domani cullu di san buceto ci fa na callara come dio comanda………cosi finisce sto strazio……..a dapu vediamo cosa ci aspetta il domani dash

  5. bummon ha detto:

    Iamm su tinem uno squadrone che fa invidia a tutta la B e la A ma sempre da lamentarvi avete? laugh

  6. alex74 ha detto:

    Si l ho sentito anche io max. Meno male direi. Ora ci salviamo e l anno prossimo è serie A sicura

  7. Max1967 ha detto:

    BREAKING NEWS
    Sebastiani ha venduto la società a Pavanati. Adesso è ufficiale!

  8. nemicissim0 ha detto:

    Ha appena dichiarato che – vendendo l’Ekk ad una cordata degli Emirati Arabi – farà investimenti importanti per allestire una squadra che ammazzerà il prossimo campinato di serie C. Non è esclusa la partecipazione diretta in Società del cugino del Sultano del Bahrein.

  9. alex74 ha detto:

    SEBASTIANI IDOLO INDISCUSSO

  10. Max1967 ha detto:

    SEBASTIANI RIMANI!
    (pesce d’aprile)

  11. vitabiancazzurra ha detto:

    Chissa in quale squadra abile arruolato e sopratutto guarito giocherà Volta il prossimo campionato senza averci mai gratificato delle sue prestazioni La sebastianese fa concorrenza alla clinica Pierangeli e toglie lavoro ai fisioterapisti …deve intervenire l’anti Trust e la camera di commercio dovrebbe fare sanzioni perché l’oggetto sociale della Sebastianese nn centra nulla col calcio ma va tramutato nel settore sanitario riabilitativo …

  12. ilfigliodel36 ha detto:

    Bocchetti che si è fermato di nuovo a causa di un risentimento al polpaccio dash

  13. tusciabruzzese ha detto:

    Oggi faranno la conferenza stampa nel giorno del pesce d’aprile… ma non si noterà la differenza rispetto a tutti gli altri giorni dell’anno
    sarcastic

  14. pier66 ha detto:

    Buongiorno a tutti…..@Draculone.. Il capostazione si da alla bicicletta non all’ippica, passa spesso nelle strade zona Guardiagrele e Farà filiorum Petri…..si ti vu fa pedalat pur tu.. laugh

  15. antateavanti ha detto:

    Buongiorno ai disperati tifosi del Delfino Oggi giornata dei Sepolcri che per noi durano 365 gg l’anno .

  16. draculone ha detto:

    SEBASTIANI DATTI ALL’IPPICA

  17. tusciabruzzese ha detto:

    Tutti quelli che sono sorpresi appartengono solo a due categorie: o ci sono o ci fanno
    mosking

  18. Milton Tita ha detto:

    Solo chi nn capisce un cazz di calcio,del concetto di squadra intesa come gruppo di atleti integri,uniti dalla predisposizione al raggiungimento di un obiettivo sportivo…poteva solo ipotizzare che questi soggetti potessero salvarsi…in poche parole,chi pensava il contrario,si desse all’ippica.

  19. draculone ha detto:

    Bravo UK, anch’io sono stupito di non essere ultimi e allo stesso tempo amareggiato perchè ti da l’idea di quanto siano scarse le squadre e non si è riusciti ad allestire una mezza squadra per fare un campionato tranquillo

  20. draculone ha detto:

    pescarese nin fa li chiacchiere ma li fatt

  21. Max1967 ha detto:

    pescarese76 guida la rivolta degli ultras sarcastic

  22. johnny blade ha detto:

    Abbiamo fatto un campionato uguale a quelli della A: senza fare gol. E se non li fai perdi.
    Polli spiumati.

  23. alex74 ha detto:

    Ma che vu vinge desse’? Ma pippiacir. Videt cchiuttost di non fare ultimi

  24. ilfigliodel36 ha detto:

    Hanno rimesso la Var per due partite a turno di B

  25. UK_Dolphin ha detto:

    Veramente pure io sono sorpreso dalla classifica…mi aspettavo di stare ultimi a 15 punti invece siamo ancora teoricamente in corsa per salvarci. Misteri del pallone!

  26. Max1967 ha detto:

    Qua durano una vita solo quelli negativi

  27. nemicissim0 ha detto:

    Max, ci sono vite che durano un momento e momenti che durano una vita… il nostro rientra nel secondo caso.

  28. vitabiancazzurra ha detto:

    Parole… Parole Parole Intanto la nave affonda .
    Se alla guida societaria invece dello Schettino di Castellamare c’era qualcun altro chissà forse non stavamo qui ad aspettare la condanna artmetica…Solo noi 4 scemi lo avevamo capito da anni…guarda un pò

  29. johnny blade ha detto:

    Cerco entusiasmo.

  30. robert ha detto:

    Dessena l’unica sorpresa positiva, il resto laaciamo perdere, tra fracicume,svernatori e il cazzo che gli frega

  31. draculone ha detto:

    Tutti che sono sorpresi della nostra classifica dash2

  32. Max1967 ha detto:

    ” Dobbiamo superare uniti questo momento difficile”
    Certo che sto momento difficile dura ormai 8 mesi …

  33. tusciabruzzese ha detto:

    Dessena, a Pescara abbiamo solo le mezze stagioni. Dopodiché, si passa altrove
    beach

  34. caps ha detto:

    Caro Dessena con una persona come Lei dall’inizio dell’anno e x allenatore il Sig. Pillon sicuramente saremmo in altre situazioni. Ma si ricordi che avrebbe sempre avuto un Ds inutile ed un presidente che visto il suo rendimento l’avrebbe venduto a Gennaio x fare cassa. La coccia è quella.

  35. draculone ha detto:

    Dessena unico vero giocatore e professionista in una squadra e società di scappati di casa