TRIANGOLARE: PESCARA 1 – PINETO 0. PESCARA 1 – VASTESE 0
19/09/2020
2020/21: RICAMBIANO LE INTERPRETAZIONI ARBITRALI!
20/09/2020

PETTEGOLEZZI DELL’AMICIZIA

Damir CETER VALENCIA

Le interviste a margine del Triangolare dell’Amicizia di Pineto – 

Daniele SEBASTIANI (presidente Pescara): “Questo è un ‘triangolare dell’amicizia’ ed è difficile trovare motivazioni, serve solo per mettere minutaggio nelle gambe. Per l’attacco ci sono sempre i soliti nomi ed Esposito, da quello che mi risulta, non è in uscita dall’Inter; ma se lo dovesse essere, è un profilo importante per il Pescara. Di concreto non c’è nulla, c’è solo un gran parlare. Per Tuia: se dovesse uscire, il Benevento ci ha promesso di mandarlo qui. C’è l’accordo con l’Atalanta per CAPONE e Bellanova; con il Genoa abbiamo già preparato le ‘carte’ per Jaroszynski, che credo arrivi lunedì e può giocare sia da terzino che da centrale all’occorrenza.

DRUDI ha richieste ma nessuno ha mai detto che si muova da Pescara. Tutino ci piace, ma tutto ha un valore ed un prezzo. Pirola lo avevamo chiesto già a gennaio. Per Dionisi bisogna far ‘collimare’ le sue richieste con le possibilità che uno ha. Con un difensore e un attaccante saremo a posto. I giocatori da comprare sono quelli giovani, quelli sono ‘investimenti’, gli altri sono soldi che uno spende e che non torneranno mai. Esposito, se dovesse arrivare, te lo danno per farlo giocare e non per farlo stare in panchina qui. MEMUSHAJ ha ripreso gli allenamenti con la squadra e non era il caso di rischiarlo: sabato sarà al suo posto”.

Damir CETER VALENCIA (giocatore del Pescara): “Voglio fare un po’ di più rispetto alla stagione passata. Sono contento di essere qui e spero di fare meglio dell’anno scorso. La posizione di centravanti mi piace molto: fare la sponda e anche correre in campo aperto. È una qualità che mi piace molto sfruttare. Per me è una bella opportunità incontrare subito il Chievo e gli ex compagni: spero di fare bene e segnare. Sono qui per essere protagonista e ci si aspetta molto da me. Se dovessi segnare, credo di non esultare per rispetto: è stato un anno nel quale ho potuto crescere ed il rispetto è molto importante per me”.

Mattia DEL FAVERO (giocatore del Pescara): “Sì, sono molto belli i messaggi che ricevo dai portieri della Juve; li sento spesso, li reputo due amici e sono molto contento per questi messaggi. Qui non ho particolari aspettative: sono qui per dare una mano al Mister e a Vincenzo [FIORILLO] quando ce ne sarà bisogno. Sono molto disponibile e so che posso rubare qualcosa da tutto quello che ha imparato Vincenzo nella sua lunga carriera. Sono qui per imparare e tutto quello che verrà sarà tutto di guadagnato”.

Alessandro ARLOTTI (giocatore del Pescara): “Mi aspetto di giocare il più possibile e di migliorare individualmente. Mi piace giocare da trequartista dietro la punta: sono più un giocatore di movimento. Il calcio francese è diverso da quello italiano. In Italia si basa tutto sulla tattica e le posizioni in campo; in Francia più alla tecnica individuale. Adesso che sono passato nel calcio degli adulti, che è piu difficile, spero di giocare e di migliorare, fare esperienza e crearmi uno spazio. Dei grandi campioni mi ispiro molto a Isco e Pirlo”.

40mila.it

 

Lascia un commento

23 Comments

  1. pescarese1976 ha detto:

    Da oggi LU CAZZAR

  2. pescarese1976 ha detto:

    Quando parla cussu pinset sempr al contraria e non sbagliate mai laugh1

  3. Ziede peggio delle bettegole di guartiere

  4. draculone ha detto:

    Campagnaro sarà pronto per il primo febbraio

  5. draculone ha detto:

    UK, work in progress, stiamo lavorando per voi

  6. UK_Dolphin ha detto:

    Tempo un mese e si passa alla difesa a tre nel tentativo disperato di salvare la panchina e il campionato, accetto scommesse. Campagnaro sta ancora a Pescara?

  7. draculone ha detto:

    Per chi è stato a contatto con l’amianto per minimo 5 anni, ci sono “5 anni di abbuono per andare in pensione, più ti viene riconosciuta una malattia professionale con una piccola “pensione”. È UN BENEFATTORE E VOI SAPETE SOLO DEGRINARLO. VERGOGNA

  8. Presidenti d’amianto………………………………….. VIA DAL PESCARA !!!!!!!!!

  9. biancazzurro86 ha detto:

    BASTA CAZZATE!

  10. draculone ha detto:

    Ji m’abbonn a via Chiarini

  11. biancazzurri ha detto:

    IETE A FA LA BBONAMENTO!!! A DAZZON! laugh1

  12. Max1967 ha detto:

    Torniamo sempre al punto di partenza.
    Menomale che quest’anno non ho il solito dubbio se fare o meno l’abbonamento.

  13. tusciabruzzese ha detto:

    Non ci posso credere! Leggo in giro che staremmo trattando anche Nicola Mosti! Purtroppo non quello di Piloni, Motta, Mosti … perché un terzino come quello ci servirebbe come il pane … No, invece questo gioca … indovinate dove … ??? Trequartista/seconda punta/ala!!! Cioè 2 ruoli in cui abbiamo già la bellezza di Galano, Arlotti, Di Grazia, Bocic, Capone (in arrivo), Maistro, Riccardi e all’occorrenza pure Ceter!!! Già 8 per 2 posti e vogliamo aggiungere il nono???
    Due sono le cose: o i giornalisti sono ridicoli in quello a cui credono o il presidente ASBESTOS va legalmente smaltito per farsa reiterata e danno aggravato alla salute dei tifosi
    dash

  14. alex74 ha detto:

    Se arriva….blablabla..stiamo a una settimana dall inizio e ancora mancano due attaccanti e due difensori titolari. Le chiacchiere se le port lu vend e le prime amichevoli hanno detto che siamo un cantiere aperto caro il mio hugo. Se poi in settimana arrivano questi giocatori siamo tutti più tranquilli anche se oggettivamente troppo tardi ma fino ad ora tranquillo sa mort pe strad

  15. hugobiancazzurro ha detto:

    Il centrocampo è pieno. Se arriva anche una punta Ceter farà panchina e questo è un lusso. Tuia e Drudi sono una bella coppia di centrali in B. Scognamiglio è ottimo come riserva. Bellanova, Ventola e Balzano sono pure troppi per un posto a destra. Se il polacco gli prende il posto, anche Masciangelo è una riserva importante per la serie B. Se guardiamo le cose in modo oggettivo e senza essere prevenuti, si vede che la squadra c’è.

  16. draculone ha detto:

    La punta la prende a gennaio

  17. alex74 ha detto:

    Tuscia è na battaglia persa. Ci rimane solo di rifrecarli e farli scascettare. E comunque cullu’ ha chiaramente detto che non spende soldi per un attaccante che non gli possa rendere in futuro una plus valenza. Ergo giocheremo la prima con ceter e borrelli, sperando che galano fa qualche miracolo dei suoi.

  18. tusciabruzzese ha detto:

    Ovviamente il microfono stesso (chi lo reggeva non credo parli) non ha chiesto l’ovvio a Sebastiani quando questi ha detto che siamo a posto con una punta e un centrale … Cioè, s’intende che ne mancano 2 ma solo dopo che arrivano comunque Jaroscynski, Bellanova e (purtroppo) Capone, vero? E a condizione che in difesa non parta nessuno, neanche Ventola, no? Il che comunque ci costringerebbe a schierare centrale uno tra Drudi e Scognamiglio come titolare …
    negative

  19. alex74 ha detto:

    Ma pure se non li vuoi riaprire per tutti visto il momento fai in base alla capienza. Il 20% e mantieni tutte le distanze del mondo. Giustamente 1000 persone a milano manco gli steward

  20. biancazzurro86 ha detto:

    1.000 persone in stadi come quelli della Juve o del Milan… tradotto: hanno riparto per politici, ricchi in generale e gente “imbordande”.

    Noi plebaglia accontentiamoci di Zozzon…

  21. lapa ha detto:

    In coerenza con i provvedimenti e decreti farsa emamati finora a scopo di consenso elettorale proseguono le emanazioni di regole pagliaccesche.Ma vi sembra una cosa con 1 grammo di materia grigia questa cosa delle 1000 persone per partita sotto tutti i punti di vista ??. Gli stadi o si riaprono per tutti o niente. Buffoni .

  22. ilfigliodel36 ha detto:

    Perché ha detto che i giocatori da comprare sono quelli giovani, quelli sono ‘investimenti’, se poi non li compra ma li prende in prestito?

  23. draculone ha detto:

    Bisogna aspettare il momento giusto, fidatevi, l’ha detto cullu’, tranquilli