ARRIVA BELLINA DAL RAGUSA
22/07/2020
Arbitri di B: un “ex” per il Pescara
23/07/2020

SALVI DOPO IL VIRUS! MA NON NEL 2020

Una classifica particolare, quella dei soli 7 match giocati dopo la ripresa post-pausa per il Coronavirus:

  1. PISA 14 (promossa in serie A direttamente);
  2. CROTONE 13 (promossa in serie A direttamente o ai play-off a seconda della classifica avulsa);
  3. ASCOLI 13 (promossa in serie A direttamente o ai play-off a seconda della classifica avulsa);
  4. COSENZA 13 (promossa in serie A direttamente o ai play-off a seconda della classifica avulsa);
  5. SPEZIA 12 (ai play-off);
  6. VENEZIA 12 (ai play-off);
  7. CREMONESE 11 (ma 14 punti se si conta il match in più giocato dopo la pausa, per il recupero contro l’Ascoli);
  8. BENEVENTO 11 (ai play-off, fin qui);
  9. PORDENONE 10,
  10. TRAPANI 10;
  11. SALERNITANA 9;
  12. CITTADELLA 9
  13. VIRTUS ENTELLA 9;
  14. EMPOLI 8;
  15. PESCARA 7 (salvo!);
  16. FROSINONE 6 (play-out o retrocessa direttamente a seconda della classifica avulsa);
  17. CHIEVO VERONA 6 (play-out o retrocessa direttamente a seconda della classifica avulsa);
  18. PERUGIA 6 (play-out o retrocessa direttamente a seconda della classifica avulsa);
  19. JUVE STABIA 5 (retrocessa);
  20. LIVORNO 3 (retrocessa).

Certo, è comunque una classifica da “violenta crisi d’orticaria”, ma perlomeno non da play-out com’è invece quella reale. E allora come mai siamo attualmente un gradino più in basso? Essenzialmente perché il Perugia aveva fatto meglio di noi prima della pausa. E soprattutto perché abbiamo fatto male in generale nel girone di ritorno, di cui ecco la classifica al momento (dopo le 15 partite del girone stesso):

Promosse: Benevento 34; Crotone 31. Ai play-off: Spezia 29; Pisa e Frosinone 26; Empoli e Salernitana 25; Cittadella 23. Poi: Cremonese 23; Trapani e Venezia 22; Chievo e Pordenone 21; Ascoli e Entella 18. Ai play-out: Cosenza e Juve Stabia 17. Retrocesse: Pescara 16; Perugia 15; Livorno 9.

Di nuovo, il periodo del mercato di gennaio ha fatto da spartiacque… negativo. Perlomeno, il Presidente ha finalmente spiegato il perché questo succede: “è perché siamo diventati una vetrina talmente importante che a gennaio tutti vengono per i nostri giocatori [!] che fino a lì hanno fatto bene, come è successo quest’anno per MACHIN: e così invece di rafforzarti, ti indebolisci”!

40mila.it

Lascia un commento

39 Comments

  1. draculone ha detto:

    Cillon vice leader friends

  2. nemicissim0 ha detto:

    Alex, a fine intervallo si protraggono per diversi minuti gli scambi di opinioni sulla provenienza delle birre (eurospin, lidl o sosty): argomento che negli ultimi tempi è certamente più interessante che assistere alle gesta dei nostri eroi… laugh

  3. alex74 ha detto:

    Cillo’ quess è natru probblem grave. Inizio secondo tempo ci sta la meta’ di li tifus. Mi domando. Se nzapet arregg l alcol lascet perd. Nzi po vede’ ssu scempio

  4. Io faccio parte di un micro gruppo, tinem pur lu leader, l’unica cosa che dopo l’intervallo il resto del gruppo n’zartrov sarcastic armanem sempre io e lu leader fino alla fine, ma na frec di vot io non riesco a capire chi ha fatto goal sarcastic 🍻

  5. draculone ha detto:

    Vatteneviadalpescara, non solo finché se ne va Cullu’, ma deve essere sempre così, perché ricorda che la “moglie traditrice”, tradirà sempre e con un nuovo partner e nuovi stimoli , ancora di più

  6. alex74 ha detto:

    Sono un intramontabile coglione quindi, essendo che i ragngers(almeno il nome) meritano rispetto in quanto la storia del calcio a pescara, voglio aspettare per l’ennesima volta la fine del campionato prima di giudicare e farmi un idea(che stavolta pero’ sara’ definitiva). Gia’ so di prenderci l’ennesima fregatura pero’ lo voglio fare. Detto questo penso e sono sicuro che il futuro non contempli il tifo organizzato come siamo stati abituati a vederlo. Troppi gli interessi interni. Molto meglio mini gruppi anche frammentati che si fanno concorrenza.

  7. Fafinho, lefferitual, draculone, alex good ……………………….è così…………………………….. ALMENO FINCHE’ CULLU’ NON VA VIA DAL PESCARA !!!!!!!

  8. Fafinho ha detto:

    Ricostruire tutto da zero e dal basso. Tornare ai cani sciolti. È finita epoca delle organizzazioni verticistiche. Ora si riparte da responsabilità diffuse e decentrate.

  9. lefferituel ha detto:

    Qualsiasi organizzazione richiede un leader. A prescindere dalle difficoltà oggettive legate ai tempi attuali, che tutti conosciamo e che puntualmente evidenziamo ogni volta che si torna a parlare di tifo, senza una leadership forte non esiste possibilità di tifoseria organizzata. Al momento la prospettiva è quella indicata da alex74, e forse anche quella che si intravede oggi, con lo spuntare di diversi micro gruppetti, che per struttura propria, facilmente riescono a condividere le idee, senza quindi necessitare di leader. Una sorta di ritorno al passato anche questo, quando la Nord, e non solo, era un brulicare di tanti gruppi e gruppetti. Poi un domani, semmai dovesse rinascere l’entusiasmo…
    TE-NA-DA-J’!!! – F.T.S. = Fuck The Stationmaster – CULLU’ FRUSTALLA’

  10. draculone ha detto:

    Magari un branco di cani sciolti

  11. alex74 ha detto:

    Ha finit l era delle tifoserie organizzate. Si ritorna ai vecchi e cari cani sciolti

  12. biancazzurri ha detto:

    e si dett’ nint’? da dò vu abbijà? Un gruppo nuovo?

  13. biancazzurro86 ha detto:

    Tornando al Pescara c’è una cosa che possiamo fare fin da subito, in attesa che si “””chiarisca””” la situazione col nostro traghettatore: ricostruire la tifoseria, da zero.

  14. biancazzurro86 ha detto:

    È passata la Reggiana alla fine… :O

  15. nemicissim0 ha detto:

    Jamm su, ha ragione Max. Non si possono sentire in B Entella, Pordenone, juvestabia…preferirei il Bari tutta la vita.

  16. draculone ha detto:

    Vivarini a fine gara ha fatto un pianto greco.Pijil ng.l tu e li baris

  17. Ci ting piacir🤘

  18. antateavanti ha detto:

    I mangiatori di Ricci dovranno soffrire ancora….i soldi non sempre danno la felicità.

  19. alex74 ha detto:

    Sci lu bari ce l ha piat ngul laugh1 laugh1

  20. Ma che stanno a giocare Reggio – bari?

  21. vitabiancazzurra ha detto:

    Si dice tutti gli anni ma la B il prossimo anno sarà molto competitiva …con le retrocesse che allestiranno rose importanti (ma la B è piena di insidie non basta certo il blasone per tornare subito in A però una società seria le prova tutte…) Aggiungete Il Bari del cineasta DL e sopratutto il ricco Monza di Berlusconi …che proverà a fare il doppio salto ma a cui auguro uno schioffo tremendo (bruttissimi ricordi mi suscita quella squadraccia brianzola….) la griglia è molto interessante …ma noi pozziamo stare dranguilli abbiamo il presidente più vincente della storia della briscola e tre sette

  22. ilfigliodel36 ha detto:

    dice mio padre che stanno crescendo dei nuovi Zugaro De Matteis. Non l’ho capita. Chi è De Matteis? Un dirigente?

  23. Max1967 ha detto:

    Il Bari in B è normale…è anormale che ci siano Pordenone o Virtus Entella

  24. biancazzurro86 ha detto:

    … e l’anno prossimo si rivedrà il Bari in B…

  25. draculone ha detto:

    Purtroppo anche in C ci sarà almeno per due anni

  26. pescarese1976 ha detto:

    oh mo vi facc rid mpo, visto che sapet sol piagn dash dovevo pullire lu giardin e n’ariscev a livà li tippun cia sand so it a cumprà LU RASTRELL so fatt nu macell laugh rofl

  27. tusciabruzzese ha detto:

    433offensivo, la risposta è: con i risparmi per i mancati rimborsi agli abbonati
    sarcastic
    Scherzi a parte, si potrebbe rispondere: con le plusvalenze “concordate” su Zappa, Bocic, Borrelli, Masciangelo e qualche ragazzino. Il paracadute mi risulta non un granché (a memoria mi pare fosse massimo euro 900mila 3 anni fa).
    Poi, ci sono da vedere gli “aiuti”, reali o fittizi, da pare delle “consorelle”: se decidono di farlo sopravvivere, nessuno lo smonta da cavallo
    cry

  28. 433offensivo ha detto:

    Se scendiamo in C…. Con quali soldi il Pescara si iscrive?

  29. Max1967 ha detto:

    ze penzo galla zerie G mi viene l’ordigaria

  30. biancazzurri ha detto:

    Sci ma vuléme pure salva’ gl’abbunàte dòpe la ripresa da lu virùs? o cullù fallisc’ e nu armanéme tutt’ fregàte? ooooohhh, ardet’ce li solde de la bbonament’ rtfm bb aggressive

  31. Fafinho ha detto:

    Non vi preoccupate perché abbiamo exit strategy: la fine del calcio prof a Pescara….come il basket …la pallanuoto…il volley…….Lo sport è leva di aggregazione sociale ma qui resiste solo per abnegazione degli appassionati, tra mille sacrifici, senza impianti, e con una politica e una imprenditoria assenti su tutta la linea.

  32. Fafinho ha detto:

    Facci ridere Rag….raccontaci un’altra suggestione…..forza

  33. gli ultras a Pescara non ci sono più……….. fatti fuori dal virus degli ultimi 11 anni…………………… VIRUS VATTENE VIA DAL PESCARA !!!!!

  34. lapa ha detto:

    Programma per Venerdi notte al rientro del charter della sebastianese da Ciapani: 1 ) i reggimicrofono e i difosi della dribuna Majella pronti a festeggiare con bandiere trombe e carillon riempiendo la tiburtina con tripudio festante fino a via pepe per la mitica vittoria che salverebbe la prossima bancarella 2021 con la mercanzia salva 2) Piano B, amara sconfitta che ci condanna alla C e feroce contestazione della Curva Nord che invadendo la pista di atterraggio dell’aeroporto d’Abruzzo air_kiss air_kiss impedisce l’atterraggio dei nostri eroi …ah no scusate mi sono sbagliato .C’era una volta . Ora il massimo che si può ipotizzare sono durissimi e tremendi comunicati stampa degli ultras….quali ?

  35. draculone ha detto:

    Finché ci sarà lui non saremo mai salvi. SEBATIANI-SUGGESTIONATORE-CASCETTARO VATTENE

  36. pescarese1976 ha detto:

    a cullù ji tiress 1936 zampatun e lu cul dash

  37. insertcoin ha detto:

    ….purtoppo siamo nei PlayOut invece, con tanto di orticaria bresidenziale e come se non bastasse si va a giocare contro una squadra più in forma di noi…..a 10 punti contro i nostri 7!

  38. alex74 ha detto:

    Avede vizdo ghe zebazdiani abeba ragione? non vi va bbene bai niende