AI TEMPI DEL CORONAVIRUS (22): ABBONATI E CASINI FINO A MADRID
09/04/2020
BUONA PASQUA …
11/04/2020

PESCARA CALCIO – I PROCURATORI DEI BIANCAZZURRI

Verratti e Di Campli

Il calcio “moderno” non è solo quello giocato. E visto che non si gioca, parliamo del resto…

Spesso si cita il ruolo dei procuratori e delle loro società nell’influenzare gli organici, i mercati, i trasferimenti, le prestazioni, i bilanci, etc.. Recentemente abbiamo riportato da fonte UEFA il dato medio: gli agenti attraggono il 12% (pari a quasi un miliardo d’euro) del denaro movimentato a livello mondiale durante ogni calciomercato. E’ poi fresca la notizia che in serie A, nel solo 2019, la spesa in procuratori sia stata di 200 milioni di euro (praticamente il valore di un’intera rosa di serie A, come ad es. il Cagliari). Nel dettaglio, dal report annuale della Federcalcio – pubblicato in base all’art. 8 sulla trasparenza del regolamento degli agenti sportivi – emerge che nel 2019 c’è stato un aumento di quasi il 10% in serie A. E dei 200 milioni, 187 li hanno messi i club e 13 i calciatori. Nel 2018 i milioni furono 171, l’anno prima 138. Nel 2015 erano stati 85: in 5 anni, i presidenti del massimo campionato hanno più che raddoppiato le spese per gli agenti. In testa c’è la Juventus, che nel 2019 ha versato ai procuratori 44,3 milioni di euro, poi l’Inter con 31,8 e la Roma con 23,2. Giù dal podio il Milan (19,6 milioni); Fiorentina (8,6), Napoli (5,2) e Lazio (4,4) riescono a contenere i costi. A battere tutti nel risparmio è però il Brescia (500 mila euro).

E la serie B?

Complessivamente, ha speso 20 milioni d’euro (mentre la C ne ha spesi 5). E pure i discorsi dei tifosi pescaresi spesso alludono e puntano il dito su peso, intrecci e condizionamenti che anche la Pescara Calcio subirebbe (o gradirebbe?) a riguardo.

E allora, per affrontare il discorso in modo puntuale, ci sembra un corretto punto di partenza – che non ci risulta fornito in modo strutturato e completo da chi di mestiere dovrebbe invece informarci a riguardo – riepilogare quali sono le procure degli attuali biancazzurri. Eccole elencate (salvo errori e omissioni che – da semplici tifosi – saremo ben lieti di emendare):

Marco Tumminello: MINO RAIOLA – E’ la nota multinazionale delle procure: Pogba (Manchester Utd), Haaland (Borussia Dortmund), Verratti (Psg), Insigne, Manolas e Lozano (Napoli), Donnarumma,Ibrahimovic  e Romagnoli (Milan), Thuram (Borussia Moenchengladbach), Kean (Everton), Kluivert e Mkhitaryan (Roma), Pellegrini (Cagliari), Balotelli (Brescia), e così via. Tra i nostri ex (oltre ai già citati): Weiss Salamon.

Alessandro Bruno P&P SPORT MANAGEMENT S.A.M. – Altra multinazionale del settore: Lukaku (Inter), Meret (Napoli), Baldé (AS Monaco), Gray e Schmeichel (Leicester), Acerbi e Patric (Lazio), Asamoah e Candreva (Inter).

Luca Clemenza: TMP SOCCER SRL – La nave ammiraglia delle società di procuratori in Italia in termini di numero di giocatori: circa 115, fra cui Bastoni (Inter), Darmian (Parma), Soriano (Bologna) e i recentemente accostati al Pescara – durante l’ultimo mercato di gennaio – Gabbia (Milan) e Matri. Tra gli ex biancazzurri Cerri, Fornasier, Pucino Pasquato.

Davide Bettella, Gabriele Zappa, Filippo Melegoni: GR SPORTS – Ha oltre una cinquantina di “protetti” e è probabilmente la maggiore azienda italiana in termini di valore complessivo del “capitale” di calciatori gestiti, fra cui Sensi (Inter), Mancini (Roma), Petagna (Spal). I nostri ex? Benali, Cristante e Sottil.

Gennaro Scognamiglio, Ledian Memushaj, Massimiliano Busellato, Ivaylo Chochev, Grigoris Kastanos: M.A.R.A.T. FOOTBALL MANAGEMENT SRL – Sul podio nazionale a livello di “capitalizzazione” del parco giocatori, con una trentina di contrattualizzati in aggiunta ai “nostri”, fra cui Veretout (Roma) e i napoletani Di Lorenzo, Hysaj e Rui. Ci sono Biraghi, Zampano, Martella, Del Sole, Capuano, Fiamozzi e Donnarumma come ex.

Antonio Balzano, Luca Crecco: PAGLIARI & MINIERI PLAYER MANAGEMENT – E’ un’altra corazzata tra le aziende di procuratori italiane: una settantina di calciatori sotto contratto, fra cui Gabbiadini (Sampdoria), Castrovilli e Kouamé (Fiorentina). Ma anche le vecchie conoscenze Brugman, Valzania, Monachello e Latte Lath.

Mirko Drudi. Luca Forte: 23 FOOTBALL MANAGEMENT – Una quarantina di calciatori “sotto tutela” ma senza nomi importanti.

Cristian Galano: MCDR SPORT MANAGEMENT – Circa 35  “tesserati”: forse la loro “stella” è proprio il biancazzurro.

Luca Palmiero, Riccardo Maniero: G.E.V. SPORT&MANAGEMENT SRL di Pisacane – Con D’Ambrosio (Inter), rappresenta circa 35 calciatori, fra cui i nostri “oggetti del desiderio” Tutino e Ciciretti (ora entrambi all’Empoli) e l’ex Proietti.

Fabrizio Alastra: ALL STARS MANAGAMENT – Scuderia formata da circa una ventina di “cavalli”, fra cui alcuni nostri desiderata: Dezi (Entella), Eramo (Ascoli). Ex? Mazzotta.

Andrea Di Grazia: STARBRIDGE SRL – Anche qui una ventina di procure, con l’ex Lapadula a primeggiare.  Ma anche Pinsoglio, Perrotta e Cappelluzzo tra i nostri “amarcord”.

E poi ci sono quelle “piccole” per il mercato italiano:

  • Cristiano Del Grosso: ANDREA MORETTI –
  • Simone Farelli: FRANCO CARUSO –
  • Edgar Elizalde: KRONOS SPORTS AGENCY –
  • Valeri Bojinov: LEHMANNS MANAGEMENT –
  • Hugo Campagnaro LIBERTI & PARTNERS –
  • Ibrahima Diallo: NOVERA INTERNATIONAL SPORTS ALLIANCE –
  • Edoardo Masciangelo: RABONA LTD –
  • Manuel Pucciarelli: ROGGI SPORTMANAGEMENT, come Nicola Legrottaglie

E se non siete ancora stati “colpiti nella difficoltà” della lettura, dulcis in fundo:

  • Vincenzo Fiorillo: SP GROUP SRL – La società di Simone Pepe, che ha anche Zugaro De Matteis, Kastrati, Ventola

Un piccolo pro-memoria prima di chiudere: Zeman e Pillon erano e rimangono senza procuratori.

Insomma, la M.A.R.A.T. di Mario Giuffredi appare la nostra “amante” preferita, ma si flirta pure sia con la GR SPORTS di Riso e Sardella che con la PAGLIARI & MINIERI. Con tutte e 3 è però quasi inevitabile avere a che fare nel nostro Paese. Forse meno inevitabile, ma presente “in famiglia”, la SP GROUP.

E sembriamo oramai “separati in casa” con la GEA WORLD SpA degli enfant prodige Alessandro Moggi e Andrea Cragnotti, “gestori” dei contratti degli ex Immobile, Del Fabro, Sforzini, Bovo, Sculli e del “mister” … Massimo Oddo.

40mila.it

Lascia un commento

36 Comments

  1. johnny blade ha detto:

    Adesso uno sullo scudetto del cagliari col mio mito Albertosi.
    Un altro mito mio era Piloni che ieri ho visto con la juve contro il mantova. Che fisico! Sembrava polifemo.

  2. johnny blade ha detto:

    Oggi bellissimi special su Primo Carnera ill gigante buono e Francesco Moser,il mio ciclista preferito di quegli anni.

  3. johnny blade ha detto:

    Bravo Draculóooo. Mi sctí fa vení fam.
    Domani timballo a pranzo e rostelle a la ser
    Affangul la salut

  4. draculone ha detto:

    Johnny, io inizio ad arrostire l’agnello da stasera

  5. johnny blade ha detto:

    Stasera pane pecorino salame e rosc di Tollo.

  6. vitabiancazzurra ha detto:

    Johnny…vai di sciabola 😁 .

  7. johnny blade ha detto:

    Si può andare sempre sull’altro sito se si vuole che non è per niente fazioso…

  8. guerriero ha detto:

    V O G L I O T O R N A R E A L L O S T A D I O

  9. profeta ha detto:

    Articolo fazioso e fuori luogo

  10. johnny blade ha detto:

    Andare al mare.

  11. lapa ha detto:

    Un quesito alla Marzullo . A parte l’augurio che si ritorni a una minima normalità in tutta salute e qui nn si discute parlando seriamente.
    Ma la domanda dell’80 % ? dei Pescaresi calcisticamente parlando è : che sorpresa vorreste trovare nell’uovo di Pasqua ? Non ci può essere che una sola risposta …bisogna scriverlo ?
    Auguri a tutti voi tanta salute e mangiate bene !

  12. tusciabruzzese ha detto:

    Qual è il codice ATECO di quelli colpiti nella difficoltà?

  13. johnny blade ha detto:

    “Nella speranza di rivedervi presto tutti insieme a svolgere il lavoro che più vi piace”
    Che ci sta,un negozio dove scegliere?

  14. Milton Tita ha detto:

    laugh laugh gho sctato golbido nella diffigolda’……

  15. antateavanti ha detto:

    Aiutate le vostre mogli e compagne a fa le masciate e a preparare il pranzo pasquale invece di sta a fa li pittalarie sui social. L’unico posto dove è consentito postare è su 40mila.it blum 2 regali vorrei per il dopo virus,anzi 3 : Al primo posto che il lavoro riprenda decentemente per tutti…l’impresa più ardua specie per gli autonomi. che Cullù ci molli per sempre . Che l’Atalanta se riprende la Champions,arrivi in finale in modo da lenire un milionesimo il dolore che tanto si è manifestato da quelle parti.

  16. biancazzurri ha detto:

    ma addavér’ ci sta na società di procuratori (di cessi) che si chiama rise e sardelle? rofl

  17. 1936 ha detto:

    A me manca andare in curva a tifare per la maglia. Sta quarantena mi sta mettendo in depressione. Voi invece state sempre a parlare della società.

  18. johnny blade ha detto:

    Special su palanca su raisport ora

  19. Concordo con Draculone, mi manca il rito cry

  20. draculone ha detto:

    A me manca il “rito” di andare in curva, per il resto la penso come te

  21. johnny blade ha detto:

    Eh draculó..so solo che sto calcio non mi manca per niente. Complice cullú che non ti fa sognare. Té sempre lu mus, mai visto ridere,mai visto con una sciarpa al collo..

    Cmq in questi giorni raisport sra dacendo vedere un sacco di bello amarcord.
    L’altra notte ci stava uno sul piccolo brasile,cioè la storia del mantova dagli anni 50 agli anni 70.
    Mi piacerebbe se ne capitasse uno sul Pescara che fu..

  22. draculone ha detto:

    Johnny, sappiamo tutti che quando parli di Zeman e Pillon parli di “uomini veri”. Senza il calcio in mano ai procuratori, avrebbero mai allenato i vari Nesta, Di Biagio, Stellone ecc ecc?

  23. johnny blade ha detto:

    Meglio Vita. Così risparmi le scorte.

  24. vitabiancazzurra ha detto:

    Bell’articolo accurato e illuminante …però ma fatt passà la fame .

  25. vitabiancazzurra ha detto:

    Quelle delle analisi il responso era : tracce di sangue nell’alcool laugh laugh

  26. Hahahaha come quando mio zio si andò a fare un prelievo di sangue a Roma e il dottore gli disse: “uè che bel sangue rosso” eee dottò quess è montepulcian d’Abbruzz sarcastic

  27. johnny blade ha detto:

    In sti ijurn lu sangue ni è amar ma pien di rosc .

  28. pescarese1976 ha detto:

    Gionni lu milanes ndi fa lu sangue amar lu monn di lufubball gir a su mod big_boss

  29. johnny blade ha detto:

    ONORE INCONDIZIONATO A ZEMAN E PILLON. QYANDO LA CLASSE NON È ACQUA.
    MA LO SI SAPEVA.

  30. tusciabruzzese ha detto:

    Buongiorno e buon prossimo re-inizio di campionato! dash
    Lettera dal Ministro per le politiche giovanili e lo sport ai presidenti di CONI e CIOP: “vi prego di voler attivare le Federazioni e gli altri soggetti del sistema sportivo affinché la ripresa degli allenamenti e delle attività avvenga, presumibilmente dal 4 maggio”!
    bomb

  31. draculone ha detto:

    Io saro’ il prossimo Raiola, me lo sento, ho stoffa da vendere

  32. hugobiancazzurro ha detto:

    La rassegna dei procuratori mostra che per società piccole non è facile sganciarsi dalla tenaglia di alcune grosse case di procuratori

  33. pescarese1976 ha detto:

    Articoli da 1.000.000 di 👏👏👏👏👏👏

  34. pescarese1976 ha detto:

    Scusatemi eh: ma LU CUNTADIN (In arte BELFAGOR) nghi cazz fa part si po sape’ 🤔